La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Y OURSIGHT – L’ INTELLIGENZA DELLA R ETE I RISULTATI DELLA PRIMA WAVE M ILANO, M AGGIO 2013 1. K EY F INDINGS 2. L A SITUAZIONE 3. S TIME E P REVISIONI.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Y OURSIGHT – L’ INTELLIGENZA DELLA R ETE I RISULTATI DELLA PRIMA WAVE M ILANO, M AGGIO 2013 1. K EY F INDINGS 2. L A SITUAZIONE 3. S TIME E P REVISIONI."— Transcript della presentazione:

1 Y OURSIGHT – L’ INTELLIGENZA DELLA R ETE I RISULTATI DELLA PRIMA WAVE M ILANO, M AGGIO K EY F INDINGS 2. L A SITUAZIONE 3. S TIME E P REVISIONI 4. I L P ROFILO DEI PARTECIPANTI Grazie per aver partecipato alla prima edizione di Yoursight. I dati che ci hai fornito sono stati analizzati con quelli di altri 72 individui che, insieme a te, hanno partecipato all’iniziativa. In questo documento trovi i risultati delle valutazioni, stime e previsioni che hai contribuito a creare e che speriamo possano esserti utili. La prossima edizione di Yoursight è prevista per la fine di Giugno 2013

2 Y OURSIGHT – L’ INTELLIGENZA DELLA R ETE I P RINCIPALI R ISULTATI 1. K EY F INDINGS 2. L A SITUAZIONE 3. S TIME E P REVISIONI 4. I L P ROFILO DEI PARTECIPANTI 1

3 K EY F INDINGS L A PRIMA WAVE DI Y OURSIGHT I PRINCIPALI RISULTATI 1 It’s complicated Per il 38% dei partecipanti a questa wave di Yoursight il momento attuale della Rete è riassunto dalla parola Complicato. Chi lavora sulla rete da un po’, lo sa: è bello, appassionante e non ci si stufa mai ma è tremendamente complicato. E’ complicato perché è difficile distinguere i segnali deboli dei fenomeni in arrivo dalla fuffa o dalle mode passeggere; perché devi avere nozioni di tante cose diverse (legali, tecniche, di marketing e comunicazione, sociali e di ricerca); perché coi clienti non devi mai essere troppo avanti ma non puoi non essere aggiornato sulle novità da proporre; perché tutto va troppo veloce e prima o poi finisci per perderti qualcosa di rilevante. O perché pensi di avere una buona idea e poi ti accorgi che non funziona, e non sai bene perché. Questo report – e in generale Yoursight – vorrebbe aiutarti a stare al passo, sapere cosa sta arrivando e dare una dimensione ai fenomeni. Per esempio, non dovresti ignorare il Mobile Commerce, le possibilità offerte dall’analisi dei Big Data e la diffusione della Connettività 4G. Dovresti pensare che andiamo verso un mondo dominato da Android e ancora centrato sui servizi di Google, in cui il Social potrebbe perdere un po’ di interesse, anche se rimarrà un componente fondamentale nella comunicazione di attualità e pubblicitaria. Il mobile va forte ma sulle interfacce vocali siamo ancora troppo indietro, i QR Code / Barcode scanner non convincono, le Smart TV non sembrano (ancora) essere degne di interesse. L’iPad è il device più sorprendente degli ultimi tempi, l’iPhone batte ancora gli Smartphones, occhio a Nexus e ai Google Glasses. L’offerta delle App più interessante è sostanzialmente un mix di comunicazione e ricerca (e relativi servizi ‘geo’) e un po’ d’informazione: nessuna sorpresa. Però la terza categoria d’interesse per le app è l’eCommerce e il mix che si sta costruendo tra mobile commerce e mobile payments (tecnologie NFC incluse) è il tema più caldo che ci sembra di intravedere tra le righe di questo report.

4 K EY F INDINGS L A PRIMA WAVE DI Y OURSIGHT I PRINCIPALI RISULTATI 1 Survival is success Il momento economico generale non è facile : nelle analisi delle risposte si notano in modo evidente le due anime dei partecipanti a Yoursight: il 35% degli intervistati segnala una contrazione nell’industria in cui opera, per certi versa severa (per il 10% cala di oltre 15% anno su anno). Il 50% ha registrato un miglioramento nell’ultimo anno, nel 10% dei casi di oltre 30%. Per il primo gruppo viene in mente il segmento di chi lavora nell’editoria e nell’adv tradizionale, nel secondo chi opera nell’eCommerce e nei settori del marketing più dinamici e innovativi. A parte poche eccezioni, nessuno se la cava davvero bene: chi cresce molto (pensa all’eCommerce) spera di arrivare presto al break even o a marginalità rassicuranti, e chi cala (pensa agli editori / concessionarie tradizionali) sa che i vecchi modelli non funzionano più ma ancora non esistono alternative convincenti e sufficientemente efficaci da compensare il calo del business tradizionale. Le attese per i prossimi 12 mesi non sono molto diverse da quanto si è visto nei 12 mesi passati. Chi è cresciuto molto ritiene di non continuare con lo stesso passo, ma di rallentare un po’, chi è calato molto pensa che calerà un po’ meno. La ripresa non si vede. Le stime su due «fenomeni opachi» del nostro settore hanno dato un risultato: la stima di Yoursight dice che Google Italia nel 2012 ha raccolto 610 milioni di euro di pubblicità, Facebook è più difficile da stimare e si deve ragionare pensando a un range piuttosto ampio, tra 30 e 70 milioni di euro. Questi contributi, insieme alla quota «certificata» portano la raccolta complessiva della pubblicità online in Italia verso 1,4 miliardi di Euro nel 2012 e la stima di una crescita trimestrale contenuta al 3,2% nel primo trimestre del I volumi dell’eCommerce B2C generato in Italia nel 2013 dovrebbero raggiungere la cifra di 14 miliardi di euro, +15,9% rispetto al Diversi fattori inibiscono lo sviluppo dell’Internet Economy italiana (tipo la povertà di banda o la bassa penetrazione dell’utenza nella popolazione) ma non sono solo legati alla Rete: il 37% degli intervistati ritiene che fare impresa in Italia è comunque difficile, indipendentemente dal settore di attività.

5 Y OURSIGHT – L’ INTELLIGENZA DELLA R ETE L A DESCRIZIONE DELLA SITUAZIONE 1. K EY F INDINGS 2. L A SITUAZIONE 3. S TIME E P REVISIONI 4. I L P ROFILO DEI PARTECIPANTI 2

6 L A SITUAZIONE L E PAROLE DEL MOMENTO C OME DEFINIRESTI L ’ ATTUALE STATO DI SVILUPPO DELLA R ETE 2 trasformazione, nuovo paradigma, è una sfida … It’s complicated. Poi dinamico, confuso e pieno di novità. Le coppie di parole più ricorrenti sono Dinamico e Complicato (17%), Complicato e Confuso (10%), Complicato e Pieno di novità (6%), Complicato e Promettente (6%).

7 L A SITUAZIONE V ALUTAZIONE DI ALCUNI TEMI E FENOMENI H YPE OR HERE TO STAY ? 2 Distribuzione delle valutazioni su alcuni fenomeni proposti da Yoursight, da freddo (poco interessante, «fuffa, sovrastimato») a caldo (molto interessante, «promettente»), in una scala di 10 passi. Lo score è la media delle valutazioni, il Top 2 Boxes presenta la somma delle percentuali assegnate alla valutazione di massimo interesse, 9 e 10. Due temi molto caldi, Big Data e Mobile Payments, seguiti dal Social. Per quest’ultimo, come si vedrà, le valutazioni sono molto articolate. 5,3 7,2 6,8 6,5 5,5 7,2 6,8 << FreddoCaldo >> 3% 22% 23% 15% 9% 30% 14% ScoreTop 2 boxes

8 L A SITUAZIONE L’ ATTUALE MOMENTO DI SVILUPPO I L BRAND / SERVIZIO CHE INTERPRETA MEGLIO IL FERMENTO DELLA R ETE 2 I brand citati spontaneamente come icone capaci di descrivere l’attuale momento di sviluppo di Internet. Solo sei nomi superano il 10% delle citazioni, tutti grandi brand con l’aggiunta della recente sorpresa di Spotify [La somma delle percentuali è superiore a 100% perché erano possibili fino a tre citazioni]

9 L A SITUAZIONE L’ ATTUALE MOMENTO DI SVILUPPO I L BRAND / SERVIZIO CHE INTERPRETA MEGLIO IL FERMENTO DELLA R ETE 2 La lista precedente è qui ripresentata a seguito della classificazione dell’ambito di attività del brand citato: oltre alla Digital Companies (es., Twitter, Google, Facebook) si distinguono i brand attivi nell’eCommerce e alcuni brand tradizionali particolarmente attivi in Rete. Nella maggioranza dei casi si tratta di aziende globali, quotate e di grandi dimensioni (82%) e nel 72% di Pure Internet Player, cioè aziende che non esisterebbero senza la Rete. 18% 82% Grande, global, quotata 28% 72% Piccola, locale, startup (Anche) tradizionale Pure Internet Player

10 L A SITUAZIONE L A SORPRESA RECENTE : I DEVICE I L DEVICE HI TECH PIÙ SORPRENDENTE DEGLI ULTIMI TEMPI 2 Una categoria, 3% Un Brand, 15% Un prodotto, 82% Altro, 12% Tablet, 40% Smartphone, 48% Tipo di citazioneTipo di device Nell’82% dei casi le citazioni si riferiscono a un prodotto e l’iPad è il più popolare tra i nuovi device «sorprendenti». Seguono gli Smartphones e alcuni prodotti particolari (es., Sony Duo, un mix tra tablet e notebook, Google Glasses, Windows 8…). Nel complesso, le citazioni di Smartphone superano i Tablet e le due categorie raccolgono l’88% dell’attenzione dei rispondenti. [La somma delle percentuali delle barre è superiore a 100% perché erano possibili due citazioni]

11 L A SITUAZIONE L A SORPRESA RECENTE : LE APP L’A PP PER DISPOSITIVO MOBILE PIÙ SORPRENDENTI DEGLI ULTIMI TEMPI 2 What’s app guida il ranking delle citazioni, con il 21%. Rispetto ai device, la distribuzione è più piatta e le citazioni spontanee si distribuiscono su un numero maggiore di nomi [La somma delle percentuali è superiore a 100% perché erano possibili due citazioni]

12 L A SITUAZIONE L A SORPRESA RECENTE : LE APP L A FUNZIONE DELLE APP PIÙ SORPRENDENTI DEGLI ULTIMI TEMPI 2 Il contributo di What’s app e Skype (vedi slide precedente) contribuisce al successo della categoria «Comunicazione»: è questa la funzione principale delle app più sorprendenti, seguita da Search e eCommerce. [La somma delle percentuali è superiore a 100% perché erano possibili due citazioni]

13 L A SITUAZIONE L O SVILUPPO DEL M OBILE I NTERNET DA QUI A UN ANNO T RA UN ANNO QUESTE TECNOLOGIE LEGATE AL M OBILE I NTERNET SECONDO TE SARANNO … 2 << meno diffuse di oggiPiù diffuse di oggi>> 5,0% 41,4% 1,8% 3,3% 3,0% 9,1% 10,1% 1,0% 7,1% 25,2% 1,1 3,0 1,1 1,0 0,7 2,0 1,5 0,8 1,3 2,5 ScoreTop 2 boxes Distribuzione delle valutazioni su alcuni aspetti di sviluppo legati ai device mobili, in risposta alla domanda sulla diffusione attesa da qui a un anno. La scala di 10 passi va da -4 (meno diffuse di oggi) a +5 (più diffuse di oggi). Lo score è la media delle previsioni, il Top 2 Boxes presenta la somma delle percentuali assegnate alla valutazione di un forte/fortissimo incremento nei prossimi 12 mesi. Su due voci c’è grande attesa: la crescita dei device basati su Android (iOS perde terreno e Windows non ne guadagna) e il Mobile Commerce. Quindi la Tecnologia NFC e la Connettività 4G, banda mobile ultra-larga

14 Y OURSIGHT – L’ INTELLIGENZA DELLA R ETE L A LETTURA DELLA SITUAZIONE 1. K EY F INDINGS 2 B. L A LETTURA DELLA SITUAZIONE 3. S TIME E P REVISIONI 4. I L P ROFILO DEI PARTECIPANTI 2B2B

15 self check out L A LETTURA DELLA S ITUAZIONE L E PAROLE EVOCATE DAI FENOMENI PRESI IN ESAME L A RACCOLTA E L ’ ANALISI DELLE INFORMAZIONI IN FORMA TESTUALE Frequenza di citazione Classificazione della risposta in una delle sei categorie migro pagamenti sim cellulare Convergenza Online-Offline centralità del mobile mobile ma per micro payment, non cosi rivoluzionario E-wallet ‘’Leggendo i diversi temi (Topics), quali parole ti viene da associare a ciascun tema? In altre parole, per ogni Topic, quali sono secondo te i Trend Topic del momento? ‘’ Topic proposti: Social Media eCommerce Sensori Wireless (NFC/RFID) Nuovi sistemi di pagamento Internet delle cose Performance marketing Informazione online (di attualità) Interfacce vocali Online video advertising Risposte e reazioni di Yoursight alla sollecitazione su «Nuovi sistemi di pagamento» 2B2B

16 L A LETTURA DELLA S ITUAZIONE L E PAROLE EVOCATE DAI FENOMENI PRESI IN ESAME S EI CATEGORIE UTILIZZATE NELLA CLASSIFICAZIONE DELLE RISPOSTE APERTE 6,8 Conseguenze / Applicazioni Player / Brand ValutazioniSituazione Analisi Infrastruttura / Abilitatori Tema caldo Accento rivolto alle conseguenze e alle possibili applicazioni del fenomeno Il fenomeno viene letto attraverso la citazione di brand e società che sanno interpretarlo Si citano elementi che si riferiscono alla situazione in atto (talvolta anche in modo tautologico) Attenzione alle tecnologie e all’infrastruttura che rendono possibile lo sviluppo del fenomeno Richiamo alle possibilità di raccolta e analisi dei dati o ai metodi da utilizzare nella misurazione Emerge un atteggiamento di valutazione e giudizio sul fenomeno Quota di rispondenti che non si esprime o dichiara di non conoscere l’argomento Il colore dell’esagono dipende dalla percentuale di risposte classificate nella relativa categoria, nella scala utilizzata in precedenza Blu = freddo (poche citazioni) Arancione = caldo (molte citazioni) 2B2B

17 L A SITUAZIONE L E PAROLE DI S OCIAL M EDIA I L PUNTO DI VISTA SUL FENOMENO 6,8 Conseguenze / Applicazioni Player / Brand ValutazioniSituazione Analisi Infrastruttura / Abilitatori Tema caldo Engagement Quale futuro? Social CRM Social TV Adv, Contatto Condivisione Re-inventarsi 28% 26% Twitter Facebook Pinterest LinkedIn SoLoMo 20% Stabilizzazione Indispensabili Saturazione, Inflazionati Abusato, Fastidio, Moda Unire utile al dilettevole Semplicemente una modalità Immagini Relazione Pervasività Modelli relazionali moderni Istantaneo Tempo reale 14% Open Graph 9% Network Check in e geolocalizzazione 3% Non sa / Non risponde 19% 2B2B

18 L A SITUAZIONE L E PAROLE DI E C OMMERCE I L PUNTO DI VISTA SUL FENOMENO 6,9 Conseguenze / Applicazioni Player / Brand ValutazioniSituazione Analisi Infrastruttura / Abilitatori Tema caldo Gruppi di acquisto Made in Italy Norma Disintermediazione 5% 35% Amazon, Pixmania Facebook, eBay Blomming ePrice eLogistic, Paypal Zalando 16% Dinamico Comodo Il futuro Utile Conveniente Lenta crescita in Italia Sovrappopolamento Social Commerce TV commerciali Sviluppo, Crescita eBooks Forte Crescita In espansione Fiducia 34% Nuovi modelli di acquisto e di consumo 6% Outlet Couponing Cookie e Privacy Accumulo punti per commenti lasciati sui prodotti acquistati 5% Non sa / Non risponde 24% 2B2B

19 Confusione Finalmente Potenzialità incredibili Facilità, Novità, Libertà (Troppo) numerosi Possibilità Future Interessante per Mobile Payment L A SITUAZIONE L E PAROLE DI S ENSORI W IRELESS (NFC/RFID) I L PUNTO DI VISTA SUL FENOMENO 5,9 Conseguenze / Applicazioni Player / Brand ValutazioniSituazione Analisi Infrastruttura / Abilitatori Abbastanza caldo Sanità Shopping Tracciabilità senza confini Applicazioni in campo medico Pubblici gratuiti diffusi Always on Retail 12% 0% 32% (Micro) pagamenti Sviluppo Nuovi sistemi di pagamento 18% Solomo 7% NFC Tecnologia Internet delle cose Proximity Marketing Smartphone Smart cities Domotica 31% Non sa / Non risponde 38% 2B2B

20 Futuro prossimo Semplificazione Mobile, ma per micro payment Facilità, Opportunità Non cosi rivoluzionario Estrema comodità Chiusura mentale L A SITUAZIONE L E PAROLE DI N UOVI S ISTEMI DI P AGAMENTO I L PUNTO DI VISTA SUL FENOMENO 7,2 Conseguenze / Applicazioni Player / Brand ValutazioniSituazione Analisi Infrastruttura / Abilitatori Tema molto caldo Tap and go Migro Pagamenti SIM Sviluppo Microeconomia e-Wallet, Scelta Click 'n buy, Mobilità Centralità del mobile Convergenza On/Off Self Check-Out 45% 4% 26% (Micro) pagamenti Sviluppo Nuovi sistemi di pagamento 8% 0% NFC / RFID cellulari 16% Mastercard Fast Pay Compass Sumup Non sa / Non risponde 24% 2B2B

21 Futuro Scontato Utile Possibilità Qualità della vita Vago Acerbo L A SITUAZIONE L E PAROLE DI I NTERNET DELLE C OSE I L PUNTO DI VISTA SUL FENOMENO 5,7 Conseguenze / Applicazioni Player / Brand ValutazioniSituazione Analisi Infrastruttura / Abilitatori Abbastanza caldo Home Automation On-line Shopping Web Semantico Domotica e delle persone mi viene da dire, ma lo è già… Giochi Retail 20% 32% Usabilità Eterogeneità, Innovatività Sempre più a misura di corpo umano 2% 9% PA eCommerce Semafori 22% Samsung Google Glass eBay Tre (3) 15% Smart Metering Non sa / Non risponde 31% 2B2B

22 Utile Opacità Dannoso Confusione, da migliorare Opportunità Interpretabile Efficace, immediato Sottoutilizzate L A SITUAZIONE L E PAROLE DI P ERFORMANCE M ARKETING I L PUNTO DI VISTA SUL FENOMENO 6,0 Conseguenze / Applicazioni Player / Brand ValutazioniSituazione Analisi Infrastruttura / Abilitatori Abbastanza caldo Cost efficiency Marketing Lead Generation Acquisition, Efficienza Teleselling Pubblicità interattiva (codici qrcode nascosti nelle immagini) 30% 40% Soldi Assicurazioni Attenzione al cliente Prossimo standard in crescita ma plafonato su alcune categorie attuali 14% 2% Real Time Bidding e retargeting Cookies 10% Xaxis Leonardo AdWords 6% ROI Non sa / Non risponde 41% 2B2B

23 Libertà Costanza Fondamentale Futuro Mai più senza Veloce Indispensabile L A SITUAZIONE L E PAROLE DI I NFORMAZIONE ONLINE DI ATTUALITÀ I L PUNTO DI VISTA SUL FENOMENO 7,6 Conseguenze / Applicazioni Player / Brand ValutazioniSituazione Analisi Infrastruttura / Abilitatori Personalizzabile Sharing 7% 16% Fact checking Hyper local Social Media Servizio, Democrazia Video, Lavoro Da organizzare. spezzettata Presente-Futuro Digitale 37% 0% Paywall Pay per use A pagamento? Freemium, Free/Pay Aggregatori RSS feed Streaming 19% Huffington post Twitter Il Post Wikipedia La rivoluzione è già avvenuta, Twitter è la nuova attualità 21% Tema scottante Non sa / Non risponde 22% 2B2B

24 Comode Interessanti barriere psicologiche Fastidio, imperfette, errori Possibilità Comodità di moda L A SITUAZIONE L E PAROLE DI I NTERFACCE V OCALI I L PUNTO DI VISTA SUL FENOMENO 5,3 Conseguenze / Applicazioni Player / Brand ValutazioniSituazione Analisi Infrastruttura / Abilitatori Abbastanza freddo Traduzioni Automotive Audio libri 6% 18% Semplicità Utilità Intelligenza artificiale Semplificazione 21% 0% Remote Control Interfacce per Smartphone 9% Siri Google Now Google S-voice Skype 46% Non sa / Non risponde 56% 2B2B

25 Da dosare Fastidioso, Adblock Invasivo al momento, accettabile (addirittura bello) se ben contestualizzato Grandi potenzialità Futuro Fiasco L A SITUAZIONE L E PAROLE DI O NLINE V IDEO A DVERTISING I L PUNTO DI VISTA SUL FENOMENO 6,4 Conseguenze / Applicazioni Player / Brand ValutazioniSituazione Analisi Infrastruttura / Abilitatori Tema caldo Remarketing Likes Transmedia Storytelling Marketing 6% 16% Crescita, Dinamico No a paragoni con TV Monetizzazione, Business Creativi, Soldi Il nuovo spot Giornali Online Rich, Skippare 44% 7% Multiscreen Mobile video advertising Preroll Streaming 14% YouTube Vine 12% Calo CPM Non sa / Non risponde 38% 2B2B

26 Y OURSIGHT – L’ INTELLIGENZA DELLA R ETE S TIME E PREVISIONI PER IL K EY F INDINGS 2. L A SITUAZIONE 3. S TIME E P REVISIONI 4. I L P ROFILO DEI PARTECIPANTI 3

27 S TIME E P REVISIONI S TIMA DELL ’ ANDAMENTO CONGIUNTURALE DEL PIL P REVISIONE DEL P RIMO TRIMESTRE 2013 VS Q UARTO TRIMESTRE Previsione Q La previsione più probabile indica una riduzione compresa tra lo 0,8 e l’1,3%, con una media di 0,9% Previsione Q La previsione più probabile indica una riduzione compresa tra lo 0,8 e l’1,3%, con una media di 0,9% > La previsione di Yoursight sull’andamento del PIL è stata prodotta nei giorni in cui l’Istat ha rilasciato il dato ufficiale: -0,5% rispetto al Q Yoursight prevedeva un -0,9%, non male come previsione ma un po’ più pessimistica. Probabilmente si deve al fatto che nel campione di Yoursight c’è una maggioranza di persone che lavora nel settore della comunicazione e della pubblicità, un’industria notoriamente pro-ciclica, che risente in modo più evidente del ciclo economico generale e che in questo momento percepisce una crisi più profonda della media

28 S TIME E P REVISIONI S TIMA DELLA RACCOLTA PUBBLICITARIA DI G OOGLE IN I TALIA NEL 2012 D ISTRIBUZIONE E VALORE FINALE STIMATO 3 La stima di Yoursight La distribuzione della previsione produce dei valori di media, mediana e moda molto vicini tra loro: la stima appare solida Valore stimato: 610 M€ (raccolta adv di Google Italia nel 2012) La stima di Yoursight La distribuzione della previsione produce dei valori di media, mediana e moda molto vicini tra loro: la stima appare solida Valore stimato: 610 M€ (raccolta adv di Google Italia nel 2012) << 100 M€1.000 M€ >> Mediana, 605 M€ Media, 611 M€ La stima della raccolta pubblicitaria di Google in Italia è pari a 610 M€ per il Nel questionario di Yoursight ti è stato proposto di ragionare sui dati di FCP-Assointernet, prodotti aggregando i fatturati di molte, ma non tutte, le concessionarie di pubblicità attive su Internet. Su questi dati le stime per il 2012 portano a una cifra vicina 700 milioni di euro. I numeri di Google non sono però inclusi nei dati di FCP-Assointernet. Non ci sono quindi dati ufficiali che tengano conto degli investimenti complessivi in pubblicità online in Italia e per questo motivo la stima è stata oggetto d’indagine nell’intervista.

29 S TIME E P REVISIONI S TIMA DELLA RACCOLTA PUBBLICITARIA DI F ACEBOOK IN I TALIA NEL 2012 D ISTRIBUZIONE E VALORE FINALE STIMATO 3 La stima di Yoursight La distribuzione della previsione appare molto irregolare e non esiste un valore sul quale convergono le diverse valutazioni: la media non è affidabile Range della stima: 30/70M€ (raccolta di Facebook Italia nel 2012) La stima di Yoursight La distribuzione della previsione appare molto irregolare e non esiste un valore sul quale convergono le diverse valutazioni: la media non è affidabile Range della stima: 30/70M€ (raccolta di Facebook Italia nel 2012) << 20 M€150 M€ >> Mediana, 70 M€ Media, 75 M€ La stima della raccolta pubblicitaria di Facebook in Italia è situata in un range tra 30 e 70M€ per il Nel questionario di Yoursight ti è stato proposto di ragionare sui dati di FCP-Assointernet, prodotti aggregando i fatturati di molte, ma non tutte, le concessionarie di pubblicità attive su Internet. Su questi dati le stime per il 2012 portano a una cifra vicina 700 milioni di euro. I numeri di Facebook non sono però inclusi nei dati di FCP-Assointernet e per questo motivo la stima è stata oggetto d’indagine nell’intervista.

30 S TIME E P REVISIONI S TIMA DELL ’ INTERA RACCOLTA PUBBLICITARIA O NLINE IN I TALIA NEL 2012 E PREVISIONE DELL ’ ANDAMENTO ATTESO NEL I TRIMESTRE La stima di Yoursight La distribuzione delle valutazioni produce dei valori di media, mediana e moda molto vicini tra loro: la stima appare solida Valore stimato: M€ (raccolta adv online in Italia nel 2012) La stima di Yoursight La distribuzione delle valutazioni produce dei valori di media, mediana e moda molto vicini tra loro: la stima appare solida Valore stimato: M€ (raccolta adv online in Italia nel 2012) << 700 M€2.000 M€ >> << Calerà del 10-15%Crescerà del 30% >> La previsione di Yoursight La previsione sull’andamento della raccolta di pubblicità online nel Q indica una leggera crescita rispetto al trimestre precedente. Trend Q su Q4 2012: +3,2% (raccolta adv online in Italia) La previsione di Yoursight La previsione sull’andamento della raccolta di pubblicità online nel Q indica una leggera crescita rispetto al trimestre precedente. Trend Q su Q4 2012: +3,2% (raccolta adv online in Italia) Media, M€Mediana, M€ Adv Online, 2012 Trend adv Online Q vs Q Media e mediana convergono intorno al 3%

31 S TIME E P REVISIONI P REVISIONE DEI VOLUMI DELL ’ E C OMMERCE GENERATO IN I TALIA NEL 2013 S ULLA BASE DELL ’ ANDAMENTO RILEVATO NEGLI ANNI SCORSI 3 La previsione di Yoursight La previsione sull’andamento del volume d’affari dell’eCommerce B2C italiano è molto coerente tra media, moda e mediana Trend 2013 vs 2012: +15,9% (valore dell’eCommerce B2C) La previsione di Yoursight La previsione sull’andamento del volume d’affari dell’eCommerce B2C italiano è molto coerente tra media, moda e mediana Trend 2013 vs 2012: +15,9% (valore dell’eCommerce B2C) << Calerà del 15-20%Crescerà di oltre 30% >> Valore dell’eCommerce B2C generato in Italia Per anno, in miliardi di Euro Mediana, 15% Media, 15,9% 14 Mld € nel 2013

32 S TIME E P REVISIONI I L B USINESS NEL QUALE OPERI C ONSUNTIVO 2012 E PREVISIONE PER IL Previsione per il prossimo anno Il 49% degli intervistati ritiene che il proprio settore di attività vedrà un miglioramento nei prossimi 12 mesi mentre il 22% prevede una contrazione. Si tratta di numeri leggermente migliori di quanto riportato per i 12 mesi passati ma << Calerà del 15-20%Crescerà di oltre 30% >> Yoursight a due velocità Il 35% degli intervistati segnala una contrazione nell’industria in cui opera, per certi versa severa (per il 10% cala di oltre 15% anno su anno). Il 50% ha registrato un miglioramento nell’ultimo anno, nel 10% dei casi di oltre 30% Yoursight a due velocità Il 35% degli intervistati segnala una contrazione nell’industria in cui opera, per certi versa severa (per il 10% cala di oltre 15% anno su anno). Il 50% ha registrato un miglioramento nell’ultimo anno, nel 10% dei casi di oltre 30% << Cala del 15-20%Cresce di oltre 30% >> 49% 22% 50% 35%

33 S TIME E P REVISIONI I L B USINESS NEL QUALE OPERI NEL 2012 P REVISIONE 3 Last 12M - Next 12M << Trend rilevato degli ultimi 12 mesi <<>> Trend atteso nei prossimi 12 mesi >> Frequenza di risposta Il 49% degli intervistati prevede di operare nei prossimi 12 mesi in un contesto positivo (di crescita) ma solo il 15% prevede che il trend del proprio settore nei prossimi 12 mesi sarà migliore di quello registrato nei 12 mesi passati. Viceversa, il 72% degli intervistati ritiene che le condizioni dei prossimi 12 mesi non saranno migliori dei 12 mesi passati mentre il restante 13% immagina una dinamica invariata tra l’ultimo anno trascorso e il prossimo

34 S TIME E P REVISIONI G LI INIBITORI ALLO SVILUPPO DELLA R ETE F REQUENZA DI CITAZIONE IN ORDINE D ’ IMPORTANZA 3 Più banda, banda larga! Connettività limitata Mancanza di wifi aperto in città Adv unico modello di business Gerontocrazia Scarsa fiducia nel sistema Italia Rete come settore a parte anziché infrastruttura di sistema Gli inibitori allo sviluppo dell’economia digitale e della Rete in Italia sono diversi e ben distribuiti, non si nota un unico fattore decisivo. Nelle risposte aperte è stato segnalato con decisione il tema della banda e dell’accesso facile e veloce a Internet su tutto il territorio del paese, una condizione non ancora soddisfatta.

35 Y OURSIGHT – L’ INTELLIGENZA DELLA R ETE I PARTECIPANTI ALLA PRIMA EDIZIONE DELLA RICERCA 1. K EY F INDINGS 2. L A SITUAZIONE 3. S TIME E P REVISIONI 4. I L P ROFILO DEI PARTECIPANTI 4

36 I L P ROFILO DEI PARTECIPANTI T ITOLO S OTTOTITOLO 4 Età Un uomo, 68% Una donna, 32% Sesso Tra 20 e 30, 7% Tra 30 e 40, 26% Tra 40 e 50, 58% Tra 30 e 60, 9% Settore di attività Dimensione dell’aziendaQuota di tempo speso sulla Rete per lavoro

37 T HIS W AS Y OURSIGHT – L’ INTELLIGENZA DELLA R ETE F INE DEI RISULTATI DELLA PRIMA WAVE G RAZIE … ALLA PROSSIMA WAVE E SE TI PIACE Y OURSIGHT, DILLO A UN AMICO Il report della prossima edizione presenterà, oltre alla fotografia della situazione, anche i trend delle valutazioni e delle stime. Alcune domande saranno riproposte identiche a ogni wave allo scopo di dare una descrizione dinamica dei fenomeni e seguire come le valutazioni e le previsioni cambiano nel tempo in conseguenza di particolari eventi o di una graduale maturazione e affermazione di certi fenomeni. // Un’idea di Human Highway Qualche suggerimento? Scrivici a


Scaricare ppt "Y OURSIGHT – L’ INTELLIGENZA DELLA R ETE I RISULTATI DELLA PRIMA WAVE M ILANO, M AGGIO 2013 1. K EY F INDINGS 2. L A SITUAZIONE 3. S TIME E P REVISIONI."

Presentazioni simili


Annunci Google