La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PIANO DI LAVORO ESECUTIVO APPROVATO Piano di Lavoro E’suddiviso in 5 fasi: FASE 1 – Avvio di progetto 2 mesi: 1/03/07 - 30/04/07 FASE 2 – Buone pratiche.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PIANO DI LAVORO ESECUTIVO APPROVATO Piano di Lavoro E’suddiviso in 5 fasi: FASE 1 – Avvio di progetto 2 mesi: 1/03/07 - 30/04/07 FASE 2 – Buone pratiche."— Transcript della presentazione:

1

2 PIANO DI LAVORO ESECUTIVO APPROVATO

3 Piano di Lavoro E’suddiviso in 5 fasi: FASE 1 – Avvio di progetto 2 mesi: 1/03/ /04/07 FASE 2 – Buone pratiche comunicativo-relazionali adottate con i giovani Dropout 7 mesi: 1/05/ /11/07 FASE 3 – Modello di analis quali-quantitativa del territorio 10 mesi: 1/12/ /09/08 FASE 4 (4 mesi) – Laboratori con i giovani Dropouts 4 mesi: 1/10/ /01/09 FASE 5 – Conferenza Finale, valutazione esterna e Follow up 1 mese: 1/02/ /02/09

4 Fase 1 – Avvio di progetto MESE: 2 PERIODO: 1Marzo 2007 – 30 Aprile 2007 PARTNER RESPONSABILE DELLA FASE: Ce.Ri.S

5 Fase 1 - Obbiettivi Predisporre le condizioni operative e logistiche per avviare le attività; Finalizzare i rapporti amministrativi tra i partners; Condividere Indicatori e Parametri per il controllo della qualità; Promuovere il progetto presso le reti di appartenenza dei partner.

6 ASPETTI AMMINISTRATIVI E DI GESTIONE 1° Incontro Transnazionale Piano di Monitoraggio interno DISSEMINAZIONE E VALORIZZAZIONE Piano di Disseminazione e Valorizzazione Progettazione linea grafica coordinata di progetto Progettazione Sito di Progetto Progettazione Brochure di progetto (n.0) Avvio creazione Mailing List di soggetti interessati alle tematiche di progetto Avvio creazione elenco di Riviste di settore (on line e cartacee) cui inviare informazioni sui risultati del progetto Fase 1 Attività, strumenti e prodotti

7 Fase 2 Buone pratiche comunicativo-relazionali adottate con i giovani dropout MESI: 7 PERIODO: 1 ° Maggio 2007 – 30 Novembre 2007 PARTNER RESPONSABILE DELLA FASE: IES (RO) - STADT KOLN (D)

8 Generali Migliorare le competenze dei mediatori dell’orientamento, formazione e inserimento socio-professionale, sulle modalità relazionali (comportamenti verbali e paraverbali) con i giovani dropout, promuovendo lo scambio, trasmissione, diffusione e confronto delle esperienze. Avviare il processo di coinvolgimento diretto dei beneficiari attraverso processi di condivisione dei linguaggi. Specifici OS1. Integrare la Raccolta di Buone Pratiche individuate durante il precedente progetto, con le tecniche e le metodologie comunicativo-relazionali adottate nei nuovi paesi coinvolti nella partnership. OS2. Integrare e approfondire l’analisi ed individuazione delle buone pratiche adottate dagli operatori con i giovani dropout, in termini di tecniche e metodologie comunicativo-relazionali finalizzate al loro reinserimento nel sistema educativo, formativo ed occupazionale. OS3. Integrare i Glossari e Lemmari creati nel corso del precedente progetto, descrittivi delle modalità verbali dei giovani dropout, in ciascuno dei territori interessati. Fase 2 Obbiettivi generali e specifici

9 Fase 2 Prodotti di Ricerca 1/2 COSAQUANDO E DOVE F1 (RIF OS1) – Appendice descrittiva delle buone pratiche (IT/EN) -Al termine del 5 ° mese sul sito di progetto (formato pdf*) DESCRIZIONE: Rapporto descrittivo delle Buone Pratiche – Studi di Caso (progetti, programmi, interventi) realizzati su tutti i territori coinvolti e identificati attraverso la field analysis (interviste agli operatori) F2 (RIF OS2) – Compendio delle buone pratiche (IT/EN) -Al termine del 6°mese sul sito di progetto (formato pdf*) DESCRIZIONE: Compendio delle Buone Pratiche (tecniche e metodologie comunicativo-relazionali) sperimentate e validate dagli operatori con i giovani dropout. Il Compendio includerà anche gli strumenti utilizzati dagli operatori (griglie di intervista, test, questionari di accoglienza, questionari di assessment, griglie di osservazione, protocolli) sia con i ragazzi che, eventualmente, con le loro famiglie. Per ciascuna buona prassi verrà fornita una descrizione dettagliata degli aspetti tecnici e metodologici rilevanti che riguardano l’approccio comunicativo e relazionale generalmente adottato nelle diverse fasi del processo di reinserimento (primo contatto, aggancio, accoglienza, ascolto, linguaggio verbale e paraverbale).

10 COSAQUANDO E DOVE F3 (RIF OS3) – Glossari e Lemmari (IT/EN/LV/PL/EL/D/RO) -Al termine dell’ 8° mese sul sito di progetto (formato *pdf) DESCRIZIONE: Raccolta di parole ed espressioni comunemente adoperate dai giovani dropout, cui verranno associate brevi esemplificazioni del “contesto d’uso”. Fase 2 Prodotti di Ricerca 2/2

11 Fase 2 Disseminazione /Valorizzazione prodotti 1/2 COSAQUANDO E DOVE Portale sull’abbandono scolastico - Avvio e realizzazione del portale: dal 4 ° mese. - Portale on line sul sito di progetto (area pubblica): dal 9 ° mese DESCRIZIONE: Strutturato come un Centro Risorse Pedagogiche virtuale, il Portale sarà articolato in 7 macrosezioni: -PRODOTTI -PROGETTI - MATERIALI DIDATTICI -RICERCHE -OSSERVATORIO -BIBLIOGRAFIA -CONTATTI PER ULTERIORI DETTAGLI CONSULTARE IL PIANO DI DISSEMINAZIONE E VALORIZZAZIONE

12 COSAQUANDO E DOVE BROCHURE N.1 (TUTTE LE LINGUE NAZIONALI + ABSTRACT IN INGLESE - 6 ° MESE DESCRIZIONE: Aggiornamento e diffusione della brochure descrittiva del work in progress di progetto MAILING LISTS DESCRIZIONE: Aggiornamento delle mailing list SITO DI PROGETTO E SITI ISTITUZIONALI DEI PARTNER DESCRIZIONE: Aggiornamento delle informazioni sul sito di progetto e sui siti dei partner Fase 2 Disseminazione /Valorizzazione prodotti 2/2

13 Fase 2 Attività di Ricerca 1/3 PARTNERSATTIVITA’ – MANSIONI – RESPONSABILITA’PRODOTTI Ce.Ri.S (IT) Responsabile della gestione del progetto Responsabile del coordinamento e monitoraggio delle attività di ricerca Realizzazione dell’analisi comparata dei risultati delle rilevazioni e produzione del relativo (*pdf format) - Elaborazione degli strumenti di ricerca - Analisi Comparativa sui risultati dell’attività ricerca Glossari e Lemmari (IT, EN, LV, EL, D, PL, RO) - Cahier de bord n.2 Oake-Europe (UK) Isec (LV) Ce.Ri.S. (IT) Onlus Maestri Di Strada (IT) 1. Realizzazione di interviste (2 per ogni paese) con operatori coinvolti in progetti o interventi finalizzati al reinserimento dei giovani dropout di età compresa tra i 14 e 24 anni, finalizzate alla integrazione: -delle buone prassi comunicativo-relazionali, (metodologie, tecniche, processi e strumenti) validate sul campo; -dell’Appendice descrittiva di studi di caso nazionali e locali. 2. Realizzazione di 1 giornata di incontro con operatori e giovani (14 – 24 anni) finalizzata ad integrare e validare i glossari e lemmari elaborati precedentemente. Registrazione audio-video della sessione di incontro. - Rapporti nazionali sui risultati di ricerca (buone pratiche e studi di caso) includenti Glossari e lemmari - Registrazioni audio- video

14 PARTNERSATTIVITA’ – COMPITI- RESPONSABILITA’PRODOTTI Schulamt für die Stadt Köln (D) IEKEP (EL) Danmar Computers (PL) IES (RO) 1.Realizzazione di interviste (4 per ogni paese) con operatori coinvolti in progetti o interventi finalizzati al reinserimento dei giovani dropout di età compresa tra i 14 e 24 anni finalizzate alla integrazione -delle buone prassi comunicativo-relazionali, (metodologie, tecniche, processi e strumenti) validate sul campo; -dell’Appendice descrittiva di studi di caso nazionali e locali. 2. Realizzazione di 1 giornata di incontro con operatori specializzati e un campione di gruppi di pari finalizzata ad realizzare e validare i glossari e lemmari descrittivi delle modalità verbali e paraverbali abitualmente adottate dal giovane target. Registrazione audio-video delle sessioni di incontro. - Rapporti nazionali sui risultati di ricerca (buone pratiche e studi di caso) includenti Glossari e lemmari - Registrazioni audio-video Korus (IT) Monitoraggio e aggiornamento del Sito di progetto (news, brochure nazionali, rapporti e strumenti di ricerca) Realizzazione e attivazione del Portale sull’abbandono scolastico Realizzazione di un Courseware utilizzabile in FAD - editor on line - rivolto agli utenti per pubblicare contributi on line. Monitoraggio e controllo dell’azione di Direct Mailing da sito di progetto finalizzata alla disseminazione di informazioni aggiornate sul work in progress di progetto. - Sito di progetto - Portale sull’abbandono scolastico - Coursweare on line Fase 2 Attività di ricerca 2/3

15 PARTNERSATTIVITA’ – COMPITI-RESPONSABILITA’PRODOTTI TUTTI Cooperazione nella realizzazione delle attività di disseminazione : Aggiornamento della brochure (n. 1) descrittiva del progetto (lingua nazionale + abstract in Inglese) e diffusione sul sito istituzionale dei partner e sul sito di progetto. Selezione di due giovani da coinvolgere nello staff redazionale della brochure Promozione del portale sull’abbandono scolastico Aggiornamento della Mailing lists e trasmissione informazioni aggiornate sul work in progress di progetto Pubblicazione e redazione di articoli editoriali su riviste, quotidiani e siti specializzati, incluso nel database della mailing list Eventuale realizzazione di eventi tematici locali di diffusione integrativi o partecipazione da essi - 7 BROCHURE (N.1) (1 per ogni paese) *pdf format - 7 MAILING LISTS (1 per ogni paese) Fase 2 Attività di ricerca 3/3

16 Fase 3 Modello di analisi territoriale quali-quantitativa MESI: 10 PERIODO: 1 ° Dicembre 2007 – 30 Settembre 2008 PARTNER RESPONSABILE DELLA FASE: Ceris (IT) – Korus (IT)

17 Fase 3 Obbiettivi generali e specifici Specifici OS1. Integrare l’apparato strumentale (variabili, indicatori e strumenti e fonti di rilevazione) di analisi quantitativa territoriale, attraverso la individuazione degli aspetti che caratterizzano l’ambiente socio-economico all’interno del quale si situa il fenomeno degli abbandoni, nei nuovi paesi coinvolti (EL,PL,D,RO). OS2. Integrare l’apparato strumentale di rilevazione qualitativa dell’offerta dei servizi sul territorio (griglie di rilevazione), applicandolo nell’ambito dei nuovi paesi coinvolti (EL,PL,D,RO). Generali Supportare, metodologicamente e operativamente gli operatori nella rilevazione e conoscenza delle caratteristiche del territorio in cui lavorano, necessarie a migliorare l’efficacia e l’efficienza del servizio di orientamento, formazione e inserimento occupazionale che offrono ai giovani drop out. Mettere a punto un sistema prototipale di analisi territoriale su base transnazionale, finalizzato alla classificazione delle diverse tipologie dei luoghi di aggregazione dei giovani drop out ; classificazione dell’offerta di servizi di formazione e informazione esistenti, includendo tra le tipologie anche quelli fruibili in contesto informale e non formale. Sperimentare e valutare, sul campo e con i beneficiari diretti e indiretti, i modelli prototipali risultanti dalle attività di fase.

18 COSAQUANDO E DOVE F1 (Rif. OS1 e OS2). Versione beta del Modello di Analisi quali- quantitativa del territorio ad uso degli operatori di orientamento, formazione e inserimento socio-occupazionale. Dal 15° mese DESCRIZIONE: Il modello sarà supportato dalla realizzazione di un Courseware disponibile on line (sito di progetto) in tutte le lingue nazionali, per guidare gli operatori durante la fase di sperimentazione F2 (Rif. OS1 e OS2). Versione definitiva del modello di analisi territoriale quali-quantiativa (in tutte le lingue) DESCRIZIONE: Dopo la fase di sperimentazione sarà disponibile on line (sito di progetto) la versione definitiva del Modello + un Handbook per guidare gli operatori all’uso e relativo Courseware Dal 19° mese Fase 3 Prodotti di ricerca 1/2

19 Fase 3 Prodotti di Disseminazione /Valorizzazione COSAQUANDO E DOVE 7 BROCHURE N.2, N.3, N.4 (TUTTE LE LINGUE NAZIONALI + ABSTRACT IN INGLESE) 10 mese, 14 mese, 18 mese DESCRIZIONE: aggiornamento e diffusione della Brochure descrittiva del progetto, in tutte le lingue del partenariato NEWSLETTER N.1 E N.211 mese, 19 mese DESCRIPTION: La newsletter includerà la raccolta degli abstract in inglese delle brochure prodotte dai partner PORTALE E SITO DI PROGETTO DESCRIZIONE: Aggiornamento delle informazioni

20 Fase 3 Attività di ricerca 1/3 PARTNERSATTIVITA’ – MANSIONI-RESPONSABILITA’PRODOTTI Ce.Ri.S. Responsabile della gestione del progetto, del coordinamento e monitoraggio delle attività di ricerca Realizzazione della versione definitiva del Modello Integrato di analisi territoriale quali-quantitativa, includente Manuale e Courseware -Strumenti di ricerca -Modello Integrato di analisi territoriale quali- quantitativa includente Manuale e Courseware -Newsletter n.1 e n.2 - Cahier de bord n. 3, n. 4 -Rapporto Intermedio di progetto Schulamt für die Stadt Köln (D) IEKEP (EL) Danmar Computers (PL) IES (RO) 1. (13°mese) Realizzazione di un’analisi desk finalizzata all’integrazione del sistema di analisi quali-quantitativa territoriale (Modello) Rapporti nazionali di sintesi dei risultati

21 PARTNERSATTIVITA’ – MANSIONI- RESPONSABILITA’ PRODOTTI Schulamt für die Stadt Köln (D) IEKEP (EL) Danmar Computers (PL) IES (RO) Oake-Europe (UK) Isec (LV) Onlus Maestri Di Strada (IT) 1. (16°mese) Sperimentazione (con operatori locali) della versione provvisoria del modello integrato di analsi quali-quantitativa territoriale (desk analysis e field analysis) -Rapporti Nazionali sui risultati della sperimentazione IES (RO) 2. Organizzazione del 2° Workshop Transnazionale e del Seminario di disseminazione (2 giornate – Marzo-Aprile 2008). -Materiale informativo per il Seminario di disseminazione -Verbale del Seminario e del Workshop Fase 3 Attivita’ di ricerca 2/3

22 PARTNERSACTIVITIES – MANSIONI-RESPONSABILITA’PRODUCTS Korus (IT) Monitoraggio e aggiornamento del sito di progetto Monitoraggio tecnico del Portale Informatizzazione del Modello di analisi territoriale +Courseware -Newsletter n.1 e n. 2 (*pdf format) TUTTICooperazione nella realizzazione della attività di disseminazione : 1. Aggiornamento della brochure (n. 2, n. 3, n. 4) descrittiva del work in progress del progetto (lingua nazionale + abstract in inglese) 2. Promozione del portale sull’ abbandono scolastico 3. Aggiornamento mailing list e disseminazione del work in progress del progetto 4. Promozione, monitoraggio e contributi sul Portale -7 BROCHURE (N.2, N. 3, N. 4) *pdf format Fase 3 Attività di ricerca 3/3

23 Fase 4 Laboratori redazionali con i giovani drop out MESI: 4 PERIODO: 1 ° Ottobre 2008 – 31 Gennaio 2009 PARTNER RESPONSIBLE PER LA FASE: Onlus Mestri di Strada (IT) – Oake – Europe (UK)

24 Fase 4 Obbiettivi generali e specifici Generali Rafforzare il processo di coinvolgimento diretto dei beneficiari finali (giovani drop out di età compresa tra i anni) nelle attività di progetto e la cooperazione tra operatori, ricercatori e giovani. Specifici Rafforzare i livelli di scambio, dialogo e comprensione tra operatori e giovani attraverso la creazione condivisa di strumenti comunicativi e la sperimentazione di esperienze concrete di collaborazione finalizzate ad uno scopo.

25 COSAQUANDO E DOVE 6 Newsletter (lingua nazionale e versione in Inglese). (*pdf) 23° mese Video master (tutte le lingue nazionali + sottotitoli in inglese) 23° mese Da trasmettere sul canale satellitare su supporto DVD (200 copie) Raccolta delle 6 Newsletters (lingua nazionale + EN) (*pdf) 23° mese 7 BROCHURE (N.5) *pdf format 22° mese Fase 4 Prodotti di Disseminazione/valorizzazione

26 Fase 4 Attività di ricerca PARTNERSATTIVITA’ – MANSIONI - RESPONSABILITA’prodotti Ce.Ri.S. Responsabile della gestione di progetto Responsabile del coordinamento e monitoraggio delle attività di ricerca Stampa di 200 copie su DVD del Video master -Cahier de bord n copie su DVD del Video master Schulamt für die Stadt Köln (D) IEKEP (EL) Danmar Computers (PL) IES (RO) Oake-Europe (UK) Isec (LV) (20° mese) Realizzazione di 6 Laboratori ( 1 per ogni paese ) (operatori e giovani) finalizzati alla produzione di 6 Newsletter (lingua nazionale e Inglese) - 6 Newsletter (lingua nazionale e inglese. (*pdf) Ce.Ri.S. (IT) Onlus Maestri di Strada (IT) Korus (IT) (20° mese) Realizzazione di 1 Laboratorio di montaggio audio-video finalizzato alla produzione di 1ora di programmazione su canale satellitare - Video master (in tutte le lingue nazionali + sottotitoli in Inglese

27 Fase 4 Attività di ricerca PARTNERSATTIVITA’ –MANSIONI- RESPONSABILITA’PRODOTTI Korus (IT) Produzione della Raccolta delle 6 Newsletter (lingua nazionale + EN) (*pdf) Monitoraggio e aggiornamento del sito di progetto Monitoraggio tecnico del Portale Diffusione news sul progetto via direct mailing da sito Trasmissione sul canale satellitare del video Master - Raccolta delle 6 Newsletters (lingua nazionale + EN) (*pdf) TUTTI Cooperazione nella realizzazione delle attività di disseminazione: Aggiornamento delle brochure (n. 5) descrittiva del work in progress (lingua nazionale + abstract in Inglese) Promozione del portale sull’abbandono scolastico Aggiornamento delle Mailing lists Monitoraggio e contributi sul Portale -7 BROCHURE (N.5) *pdf format

28 Fase 5 Conferenza Finale, valutazione esterna e Follow up MESI: 1 PERIODO: 1 ° Febbraio 2009 – 28 Febbraio 2009 PARTNER RESPONSABILE DELLA FASE: IEKEP (EL)

29 Fase 5 Obbiettivi generali e specifici Analizzare i risultati conseguiti nel processo attuativo. Identificare punti di forza e debolezza. Identificare margini e condizioni di trasferibilità. Identificare modalità e strumenti per il follow up del progetto e per il mantenimento on line del Portale. Rispondere agli adempimenti previsti nella Convenzione con l’Agenzia Nazionale Diffondere i risultati e prodotti finali di progetto

30 Fase 5 Prodotti di disseminazione/valorizzazione COSAQUANDO E DOVE Raccolta delle 6 Newsletters (lingua nazionale + EN)300 copie su supporto cartaceo Cd-Rom includente: - Modello per l’analisi quali- quantitativa del territorio + Manuale e Courseware - Glossari e Lemmari (IT, EN, LV, EL, D, PL, RO), lingua nazionale + EN - Compendio delle Buone Pratiche identificate in ogni paese (lingua nazionale + EN) copie Newsletter N.3 (*pdf) Rapporto esterno di valutazione

31 Fase 5 - Attività PARTNERSATTIVITA’– MANSIONI –RESPONSABILITA’PRODOTTI Ce.Ri.S. Responsabile della gestione del progetto Responsabile del Rapporto esterno di valutazione Pubblicazione 1500 copie del Cd-Rom -Newsletter n copie del Cd-Rom includente: - Modello di analisi territoriale quali- quantitativa + manuale e courseware - Glossari e Lemmari (IT, EN, LV, EL, D, PL, RO), lingua nazionale + Inglese; -Compendio delle Buone Pratiche (lingua nazionale + inglese). -Rapporto esterno di valutazione -Rapporto Finale di Progetto IEKEP (EL) Organizzazione della Conferenza finale Pubblicazione Raccolta delle Newsletter (300 copie) -Atti della Conferenza Finale (*pdf) - Raccolta delle Newsletter ( 300 copie) (IT/EN) TUTTI Cooperazione nella disseminazione dei risultati e prodotti finali di progetto. Partecipazione alla Conferenza finale.


Scaricare ppt "PIANO DI LAVORO ESECUTIVO APPROVATO Piano di Lavoro E’suddiviso in 5 fasi: FASE 1 – Avvio di progetto 2 mesi: 1/03/07 - 30/04/07 FASE 2 – Buone pratiche."

Presentazioni simili


Annunci Google