La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

OPERAZIONE “OASI MARINA TORRE del CERRANO” Procura della Repubblica di Teramo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "OPERAZIONE “OASI MARINA TORRE del CERRANO” Procura della Repubblica di Teramo."— Transcript della presentazione:

1 OPERAZIONE “OASI MARINA TORRE del CERRANO” Procura della Repubblica di Teramo

2 OTTOBRE 2007 Attività programmata di controllo e monitoraggio disposta da Comando Generale ambito Piano Triennale Ambiente Inizio attività sistematica di controllo zone di maggiore interesse ambientale litorale giurisdizione antistante Compartimento Marittimo Pescara Richiesta intervento in supporto operatori del I Nucleo Subacquei Guardia Costiera di San Benedetto del Tronto Avvio attività di ricognizione del fondale marino istituenda Area Marina Torre Cerrano Rilievi subacquei speditivi evidenziano presunte difformità rispetto al progetto esecutivo SPUNTO PER ATTIVITÀ INDAGINE

3 GIUGNO 2008 Invio informativa per presunte irregolarità riscontrate ad A.G. competente Procura della Repubblica di Teramo assume coordinamento indagini delegando attività tecnica di accertamento stato dei luoghi interessati da posizionamento strutture antistrascico per ripopolamento ittico Inizio intensa attività condotta con mezzi tecnologici ed operatori I Nucleo subacquei G.C. consente di “fotografare” fondali marini e confermare gravi difformità nell’esecuzione opera OTTOBRE 2009 Su delega Procura della Repubblica di Teramo inizio complesse attività di indagine congiunte nei settori specifica competenza Capitaneria di Porto Guardia Costiera Pescara Guardia di finanza Nucleo Polizia Tributaria Teramo ATTIVITÀ INDAGINE

4 In attuazione ai Regolamenti CE 2792/99 e 1263/99 PROVINCIA DI TERAMO partecipava al BANDO Regione Abruzzo relativo alla Misura 3.1 del DOCUP – Pesca PROTEZIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE ACQUATICHE con un progetto riguardante l’installazione di BARRIERE ARTIFICIALI ANTISTRASCICO per realizzazione Oasi Marina protetta per la protezione e lo sviluppo delle risorse acquatiche dei Comuni di Pineto e Silvi … IL PROGETTO

5 La PROVINCIA di TERAMO (Amm.ne beneficiaria fondi) MANDATO ad una DITTA del Nord/Est AFFIDA ESECUZIONE LAVORI IN SUB-APPALTO AD UNA DITTA LOCALE aggiudicatrice del BANDO di GARA IL PROGETTO (segue)

6 Area di intervento: SPECCHIO ACQUEO PROSPICIENTE L’AREA MARINA PROTETTA TORRE CERRANO Estensione: 4.ooo.ooo mq (0.5 nm x 2 nm) Finalità intervento: PROTEZIONE DA PESCA A STRASCICO PROTEZIONE E SVILUPPO RISORSE ACQUATICHE RIPOPOLAMENTO SPECIE ITTICHE PROTEZIONE BIODIVERSITÀ Importo finanziamento: EURO Data inizio/completamento opera: GIUGNO/SETTEMBRE 2004 IL PROGETTO (segue)

7 DETTAGLIO AREA di INTERESSE: Area Marina Protetta Torre del Cerrano – ZONA D BARRIERE e STRUTTURE SOMMERSE ricadono all’ INTERNO DELLA ZONA D Area Marina Protetta Torre del Cerrano (zona di protezione ex D.M nr.218) 3 miglia Oasi marina per la protezione e sviluppo delle risorse IL PROGETTO (segue)

8 -nr. 24 strutture piramidali con base di r =10 ml ed h=3 ml (utilizzando 240 massi artificiali antistrascico di 1 mc cad) -nr. 289 massi artificiali antistrascico (1 mc cad) T di massi naturali IL PROGETTO (segue) DETTAGLIO STRUTTURE DA REALIZZARE

9 ESITO ATTIVITÀ INDAGINE Ricognizione con SIDE SCAN SONAR 1 SETTORE Mappa bersagli rilevati 1 SETTORE

10 AL TERMINE DELL’ACCERTAMENTO TECNICO RILEVATI SOLO nr. 174 BERSAGLI E MANCANZA ASSOLUTA DI STRUTTURE PIRAMIDALI ESITO ATTIVITÀ INDAGINE

11 Deferiti alla competetnte A.G. nr.4 soggetti di cui nr.2 imprenditori e nr. 2 dipendenti pubblici per i reati di cui agli artt. 640 bis C.P Truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche 356 C.P. Frode nelle pubbliche forniture 479 C.P Falso ideologico del pubblico ufficiale D.LGS 74/2000 Art. 2 Annotazione di fatture per operazioni inesistenti ESITO ATTIVITÀ INDAGINE


Scaricare ppt "OPERAZIONE “OASI MARINA TORRE del CERRANO” Procura della Repubblica di Teramo."

Presentazioni simili


Annunci Google