La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

INTERNET La storia di Internet. Che cosa è internet Internet è percepita come la più grande rete telematica mondiale ed anche detta rete delle reti e.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "INTERNET La storia di Internet. Che cosa è internet Internet è percepita come la più grande rete telematica mondiale ed anche detta rete delle reti e."— Transcript della presentazione:

1 INTERNET La storia di Internet

2 Che cosa è internet Internet è percepita come la più grande rete telematica mondiale ed anche detta rete delle reti e collega alcune centinaia di milioni di elaboratori per suo mezzo interconnessi. Nell'arco di alcuni decenni è oggi divenuta la rete globale. Creata negli anni sessanta come progetto del Dipartimento della difesa statunitense per lo sviluppo di una rete telematica decentrata, alla fine della guerra fredda è stata messa a disposizione di impieghi civili, collegando dapprima i principali centri universitari e raggiungendo poi, in modo ampio, l'utenza aziendale ed infine quella domestica.

3 Il padre di internet Il progenitore della rete Internet è considerato il progetto ARPANET, finanziato dalla Advanced Research Projects Agency (ARPA), una agenzia del Dipartimento della Difesa statunitense. In una nota del 25 aprile 1963, Joseph C.R. Licklider aveva espresso l'intenzione di collegare tutti i computer e i sistemi di time-sharing in una rete continentale. Avendo lasciato l'ARPA per un posto all’ IBM l'anno seguente, furono i suoi successori che si dedicarono al progetto ARPANET.ARPANETARPA25 aprile1963Joseph C.R. LickliderIBMARPANET Il contratto fu assegnato all'azienda da cui proveniva Licklider, la Bolt, Beranek and Newman (BBN) che utilizzò i minicomputer di Honeywell come supporto. La rete venne fisicamente costruita nel 1969 collegando quattro nodi: l'Università della California di Los Angeles, l'SRI di Stanford, l'Universita della California di Santa Barbara, e l'Università dello Utah. L'ampiezza di banda era di 50 Kbps.Honeywell 1969Los AngelesUtahKbps I primi nodi si basavano su un'architettura client/server, e non supportavano quindi connessioni dirette. Le applicazioni eseguite erano fondamentalmente Telnet e i programmi di File Transfer Protocol. La posta elettronica fu inventata da Ray Tomlinson della BBN nel 1971, derivando il programma da altri due: il SENDMSG per messaggi interni e CPYNET, un programma per il trasferimento dei file. L'anno seguente Arpanet venne presentata al pubblico, e Tomlinson adattò il suo programma per funzionarvi.Telnetposta elettronicaRay Tomlinson1971

4 Dal vecchio al nuovo In pochi anni, ARPANET allargò i suoi nodi oltreoceano, contemporaneamente all'avvento del primo servizio di invio pacchetti a pagamento: Telenet della BBN. In Francia inizia la costruzione della rete CYCLADES sotto la direzione di Louis Pouzin, mentre la rete norvegese NORSAR permette il collegamento di Arpanet con lo University College di Londra. L'espansione proseguì sempre più rapidamente, tanto che il 26 marzo del 1976 la regina Elisabetta II d’ Inghilterra spedì un' alla sede del Royal Signals and Radar Establishment.Francia CYCLADESLouis PouzinnorvegeseNORSARLondra26 marzo1976Elisabetta IIInghilterra Gli Emoticon vennero istituiti il 12 aprile 1979, quando Kevin MacKenzie suggerì di inserire un simbolo nelle mail per indicare gli stati d'animo.Emoticon12 aprile1979Kevin MacKenzie Tutto era pronto per il cruciale passaggio ad Internet, compreso il primo virus telematico: sperimentando sulla velocità di propagazione delle , a causa di un errore negli header del messaggio, Arpanet venne totalmente bloccata: era il 27 ottobre Definendo il Transmission Control Protocol (TCP) e l'Internet Protocol (IP), DCA e ARPA diedero il via ufficialmente ad Internet come l'insieme di reti connesse tramite questi protocollivirus telematico header27 ottobre1980TCPIP

5 La nascita del World Wide Web Nel 1991 presso il CERN di Ginevra il ricercatore Tim Berners-Lee definì il protocollo HTTP, un sistema che permette una lettura ipertestuale, non-sequenziale dei documenti, saltando da un punto all'altro mediante l'utilizzo di rimandi. Il primo browser con caratteristiche simili a quelle attuali, il Mosaic, venne realizzato nel Esso rivoluzionò profondamente il modo di effettuare le ricerche e di comunicare in rete. Nacque così il World Wide Web.1991CERNGinevraTim Berners-LeeHTTPipertestualeMosaic 1993 World Wide Web Nel World Wide Web (WWW), le risorse disponibili sono organizzate secondo un sistema di librerie, o pagine, a cui si può accedere utilizzando appositi programmi detti browser con cui è possibile navigare visualizzando file, testi, ipertesti, suoni, immagini, animazioni, filmati.browser file La facilità d'utilizzo connessa con l'HTTP e i browser, in coincidenza con una vasta Storia del Personal Computer, hanno aperto l'uso di Internet ad una massa di milioni di persone, anche al di fuori dell'ambito strettamente informatico, con una crescita in progressione esponenziale.Storia del Personal Computer

6 Il controllo della rete Su Internet viaggiano tantissime informazioni non solo immagazzinate nei siti web, ma anche con e- mail, chatting, etc. Quindi questo canale è diventato una forma di comunicazione di massa, motivo per il quale ci sono stati diversi tentativi di filtrare una parte di informazioni o addirittura di controllarla.comunicazione di massa Uno dei programmi ampiamente riconosciuti è Carnivore, voluto dall’ FBI per controllare la posta elettronica in entrata e in uscita alla ricerca di parole chiave di interesse.CarnivoreFBI Con l'aumentare del terrorismo, Internet sta diventando sempre più controllata, anche perché la vita delle persone è migrata sempre più verso la grande rete, rendendole così più vulnerabili alle violazioni della loro privacy.terrorismoprivacy

7 Pubblicità su internet Internet si sta sempre più affermando come canale pubblicitario e promozionale. I suoi vantaggi sono dati dalla possibilità di effettuare quasi dei collegamenti virtuali one to one a costi estremamente competitivi. Esistono in Italia diverse società specializzate nella consulenza commerciale via Internet.

8 L’ La (abbreviazione di Electronic Mail, in italiano: posta elettronica) è un servizio internet grazie al quale ogni utente può inviare o ricevere dei messaggi. È l'applicazione Internet più conosciuta e più utilizzata attualmente. La sua nascita risale al 1972, quando Ray Tomlinson installò su ARPANET un sistema in grado di scambiare messaggi fra le varie università, ma chi ne ha realmente definito il funzionamento si chiamava, forse non a caso, Jon Postel.serviziointernet1972Ray TomlinsonARPANETJon Postel È la controparte digitale ed elettronica della posta ordinaria e cartacea. A differenza di quest'ultima, il ritardo con cui arriva dal mittente al destinatario è normalmente di pochi secondi/minuti.posta

9 Windows live messenger MSN Messenger è, attualmente, L' Instant Messaging più utilizzato. Un Instant Messaging è un programma come, ad esempio ICQ, che permette l'invio di messaggi immediati tra 2 persone, ma anche tra gruppi. Può essere un ottimo sostituto del telefono, oltre a comunicare usando la tastiera, nelle recenti versioni di questi programmi, sempre più spesso si possono utilizzare microfoni e webcam per parlare e vedersi in tempo reale in ogni parte del mondo senza spendere cifre folli.ICQ Inoltre è possibile inviarsi files e condividere una cartella del proprio hardisk, diventa quindi facile lavorare con persone sparse per il mondo, quasi come se si fosse nello stesso ufficio. Msn Messenger è facilmente personalizzabile, si possono modificare lo sfondo, le emoticon, ecc... Installando il PLUS è possibile aggiungere numerose interessanti funzioni e gestire ulteriori moduli...

10 I motori di ricerca Un motore di ricerca è un sistema automatico che analizza un insieme di dati spesso da lui stesso raccolti e restituisce un indice dei contenuti disponibili classificandoli in base a formule matematiche che ne indichino il grado di rilevanza data una determinata chiave di ricerca. Uno dei campi in cui i motori di ricerca trovano maggiore utilizzo è quello dell’ Information Retrieval e nel web. Information Retrievalweb Esistono numerosi motori di ricerca attivi sul Web. Il più utilizzato, su scala mondiale (con un indice che supera gli 8 miliardi di pagine), è Google; molto usati anche Live (motore di ricerca della Microsoft), Yahoo! e Ask.WebGoogleLiveMicrosoftYahoo!Ask

11 Emule Il programma più usato da tutti è Emule eMule (abbreviazione di electronicMule, mulo elettronico) è un programma di file sharing che utilizza i network eDonkey e Kad (quest'ultimo basato su un'implementazione di Kademlia) per la condivisione di file. È open source sviluppato in C++ per la piattaforma Windows. eMule ha tra i suoi punti di forza la semplicità e pulizia dell'interfaccia grafica, la localizzazione in più di 40 lingue, una vasta ed attiva comunità di utenti che porta avanti il progetto con l'uscita continua di nuove versioni.programmafile sharingeDonkeyKadKademliafileC++Windowsinterfaccia graficalingue

12 Pop-up Si ha un popup quando alcuni siti aprono una nuova finestra del browser contenente il messaggio pubblicitario. La finestra pop-up viene spesso generata da un JavaScript, ma esistono altri mezzi per ottenere lo stesso risultato. La pubblicità in finestre pop-up viene generalmente considerata più intrusiva e sgradevole rispetto ai banner, e diversi browser consentono all'utente di richiedere il blocco di questa funzionalità del browser.sitibrowserJavaScriptbanner Una variante meno intrusiva del popup è il banner pop-under. Questo apre sempre una nuova finestra del proprio programma di navigazione, ma invece di apparire in primo piano questa resta posizionata dietro la pagina che si sta visitando, senza disturbare la lettura.navigazionelettura

13 Bet Andrea Battistutta Kristian Palmisciano Michael


Scaricare ppt "INTERNET La storia di Internet. Che cosa è internet Internet è percepita come la più grande rete telematica mondiale ed anche detta rete delle reti e."

Presentazioni simili


Annunci Google