La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Introduzione All’Oriente Lezione 01. Alfabeti fonetici giapponesi Hiragana *Parti del discorso * Desinenze * Letture Originali. Katakana * Parole Straniere.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Introduzione All’Oriente Lezione 01. Alfabeti fonetici giapponesi Hiragana *Parti del discorso * Desinenze * Letture Originali. Katakana * Parole Straniere."— Transcript della presentazione:

1 Introduzione All’Oriente Lezione 01

2 Alfabeti fonetici giapponesi Hiragana *Parti del discorso * Desinenze * Letture Originali. Katakana * Parole Straniere * Letture Occidentali/Cinesi

3 Gli Jamo, le lettere, si combinano per formare un carattere/sillaba in questa maniera: L’alfabeto Fonetico Coreano

4 AlfabetoArabo الْعَرَبيّة al-arabiyyah عَرَبيْ arab ī Questa frase è tratta dalla Bismāla, l'invocazione con cui iniziano quasi tutte le sure del Qur`an; "In nome di Dio, il Clemente, il Misericordioso". Compare quasi ovunque nel mondo islamico ed è scritta in tutti i modi e le forme possibili.

5

6

7

8

9 AlfabetoDevanagari ( देवनागरी ) Sanscrito Hindi Marathi Kashmiri Sindhi Nepali

10 ཀ ka [ká] ཁ kha [k ʰ á] ག ga [ ɡ à/k ʰ à] ང nga [ŋà][ká][k ʰ á][ ɡ à/k ʰ à][ŋà] ཅ ca [t ɕ á] ཆ cha [t ɕʰ á] ཇ ja [d ʑ à/t ɕʰ à] ཉ nya [ ɲ à][t ɕ á][t ɕʰ á][d ʑ à/t ɕʰ à][ ɲ à] ཏ ta [tá] ཐ tha [t ʰ á] ད da [dà/t ʰ à] ན na [nà][tá][t ʰ á][dà/t ʰ à][nà] པ pa [pá] ཕ pha [p ʰ á] བ ba [bà/p ʰ à] མ ma [mà][pá][p ʰ á][bà/p ʰ à][mà] ཙ tsa [tsá] ཚ tsha [ts ʰ á] ཛ dza [dzà/ts ʰ à] ཝ wa [wà][tsá] [ts ʰ á][dzà/ts ʰ à][wà] ཞ zha [ ʑ à] ཟ za [zà] འ 'a [ ʔ à] ཡ ya [jà][ ʑ à][zà][ ʔ à][jà] ར ra [rà] ལ la [là] ཤ sha [ ɕ á] ས sa [sá][rà][là][ ɕ á][sá] ཧ ha [há] ཨ a [ ʔ á][há][ ʔ á] ཨི i ཨུ u ཨེ e ཨོ o L’Alfabeto Tibetano

11 施氏 食 獅 史 Shīshì shí shīshǐ Shi clan mangiare leone storia La storia di come Shi del clan Shi mangiò il leone. Le Cinque Tonalità 1° Tono: 妈 (mā) Madre Alto 2° Tono: 麻 (má) Torbido Ascendente 3° Tono: 马 (mǎ) Cavallo Discendente/Ascendente 4° Tono: 骂 (mà) rimprovero Discendente 5° Tono: 吗 (ma) Part. Interrogativa Neutrale

12 Ideogrammi O Logogrammi? Cina: 汉字 Hànzì Giappone: かんじ 漢字 Kanji Corea: 한자 ( 漢字 ) Hanja 海 Radicale (Sanzui, indica l’acqua) Parte Fonetica Lettura On (lettura del suono) 音読み (On’yomi) Lettura Kun (lettura semantica) 訓読み (Kun’yomi) Lo stesso radicale può andare a formare numerosi ideogrammi

13 Stile del Sigillo 篆書 (zhuanshu) Grande Sigillo 大篆 (dà zhuàn) Piccolo Sigillo 小篆 (xiǎo zhuàn) Stile Amministrativo 隸書 ( lì shū ) Stile Esemplare 楷書 (kǎi shū) Stile Corsivo 行書 (xíng shū) Stile “d’erba” 草書 ( cǎo shū) Tradizionale Semplificato 中國話 中国话 Zhōngguó huà 媽 / 妈 madre 馬 / 马 cavallo 罵 / 骂 rimprovero 嗎 / 吗 part. interrogativa

14 1. Shôkei moji ( 象形文字 ) Sono i caratteri che presentano in forma stilizzata, ma diretta i fenomeni e le forme della natura e dei suoi oggetti. Sono detti anche pittogrammi. 2. Shiji moji ( 指示文字 ) Sono caratteri che usando segni (o simboli) astratti, non rappresentabili con pittogrammi, fanno comprendere intuitivamente uno stato o una qualità delle cose. 3. Kai'i moji ( 会意文字 ) Sono caratteri costituiti dall'unione di due o più shôkei o shiji moji. 林 (Hayashi) → due alberi = bosco 信 (shin) → uomo + parola = sincerità

15 4. Keisei moji ( 形声文字 ) Sono composti di una parte fonetica (onpu 音符 ) e di una che indica la categoria di significato (ifu 意符 ). I keisei moji sono la categoria più numerosa. 洗 → 氵+先 SEN, arau = lavare acqua + SEN (parte fonetica) 植 → 木 + 直 SHOKU, ueru = piantare albero + CHOKU/SHOKU (parte fonetica ) 5. Tenchû moji ( 転注文字 ) Sono caratteri che utilizzano omofoni di significato diverso. 樂(楽) musica → piacevole 6. Kasha moji ( 仮借文字 ) Detti anche ateji ( 当て字 ), sono caratteri che si usano con valore fonetico per rappresentare parole per cui non esiste un ideogramma specifico. Si usano soprattutto per le parole di origine straniera. In Giapponese vengono usati più che altro nel linguaggio giornalistico e si tende a sostituirli con la scrittura katakana. Non hanno valore semantico. 仏+陀=仏陀 - BUTSU + DA = BUDDA 伊 太 利 亜 - I + TA + RI + A = ITARIA (ITALIA) 沙士比亞 - Shāshìbǐyà – Shakespeare 密西西比 - Mìxīxībĭ – Mississippi

16 7. Kokuji ( 国字 ) Sono caratteri inventati in Giappone per esigenze specifiche. Non vengono dalla Cina. Hanno solo la lettura kun, oppure prendono a prestito quella ON di uno dei componenti. A seconda dei criteri di formazione, possono essere kai'i o keisei moji. 峠 (tôge) = passo di montagna montagna + alto + basso 働 (hataraku) = lavorare uomo + muovere Uno stesso Kanji può essere la base per la creazione di differenti caratteri. 1. shôkei moji: 木 (ki) = ‘albero’. 2. shiji moji: 本 (hon) il trattino orizzontale indica la radice dell’albero = ‘base’, ‘origine’. 3. kai'i moji: 林 (hayashi) raddoppiamento, tanti alberi = ‘bosco’. 4. keisei moji: 枝 (eda, SHI) Radicale “Albero” + Parte Fonetica (SHI, dividere) = ‘ramo’ 5. kokuji: 杣 (soma) albero + montagna = ‘legname, alberi da legname’


Scaricare ppt "Introduzione All’Oriente Lezione 01. Alfabeti fonetici giapponesi Hiragana *Parti del discorso * Desinenze * Letture Originali. Katakana * Parole Straniere."

Presentazioni simili


Annunci Google