La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Calabria Superficie vitata: 14.000 ettari Quantità vino: 300.000 ettolitri = Produzione nazionale: 0,8% Vitigni a bacca rossa 75%

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Calabria Superficie vitata: 14.000 ettari Quantità vino: 300.000 ettolitri = Produzione nazionale: 0,8% Vitigni a bacca rossa 75%"— Transcript della presentazione:

1 Calabria Superficie vitata: ettari Quantità vino: ettolitri = Produzione nazionale: 0,8% Vitigni a bacca rossa 75%

2 Territorio Altopiani clima temperato Zona costiera clima secco e arido Aspromonte e Sila clima rigido con rischio gelate VITIGNI Gaglioppo Greco nero Nocera calabrese (nero d’Avola) Magliocco Greco bianco Moscato Montonico

3 Le ZONE - 13 DOC Pollino e Sila Lamezia Costa dello Ionio Aspromonte

4 Cirò DOC Bianco (90% greco – 10% trebbiano toscano) acidità min 5,5 - Rosato (min 95% gaglioppo – 5% trebbiano/greco) Rosso (min 95% gaglioppo – 5% trebbiano/greco) acidità min 4,5 - estratto secco min 20 nella versione classico riserva 3 anni di invecchiamento 2 versioni : Cirò e Cirò classico

5 12 DOC Greco di bianco: vino passito con secondo appassimento sugli scogli Donnici :Bianco ( montonico e greco ) Rosso e rosato ( gaglioppo, greco nero ) S. Anna isola di Capo Rizzuto ( gaglioppo, nerello mascalese, nerello cappuccio ) Savuto (bianco, rosso, rosato, spumante) con vitigni in quota 600 m. slm

6 Sicilia Superficie vitata: ettari Quantità vino: ettolitri = Produzione nazionale: 16% Produzione vini bianchi 75%

7 Territorio Vulcanico – argilloso – tufaceo 65% collina – 30% pianura – 5% montagna Precipitazioni scarse. In estate siccità Settentrione più umido e fresco. Molto sole Maturazione completa e graduale

8 Vitigni Nero d’avola (Calabrese) Frappato Nerello mascalese Nerello cappuccio Pignatello Syrah Cabernet sauvignon Merlot Carricante Catarratto Grillo Inzolia Zibibbo Grecanico Sauvignon

9 Le zone vitivinicole Nordorientale Etna Doc Malvasia delle Lipari Doc Sud Cerasuolo di Vittoria DOCG Moscato di Noto Moscato di Siracusa Eloro Pantelleria Passito di Pantelleria Moscato di Pantelleria Orientale Marsala Contessa Entellina Alcamo

10 1 DOCG – 24DOC DOGC Cerasuolo di Vittoria DOC Alcamo D.O.C. Contea di Sclafani D.O.C. Contessa Entellina D.O.C. Delia Nivolelli D.O.C. Eloro D.O.C. Etna D.O.C. Faro D.O.C. Malvasia delle Lipari D.O.C. Marsala D.O.C. Menfi D.O.C. Moscato di Noto D.O.C. Moscato di Pantelleria o Passito di Pantelleria D.O.C. Moscato di Siracusa D.O.C. Sambuca di Sicilia D.O.C. Santa Margherita di Belice D.O.C. Sciacca D.O.C. Monreale D.O.C. Riesi D.O.C. Mamertino di Milazzo D.O.C. Erice D.O.C. Salaparuta D.O.C. Vittoria D.O.C. Siracusa Sicilia

11 Cerasuolo di Vittoria D.O.C.G Colore che ricorda le ciliegie del posto Vitigni: Nero d’Avola(dal 50 al 70%) Frappato (dal 30 al 50%) Versioni Cerasuolo di Vittoria e Classico Odore : da floreale a fruttato; Sapore : secco, pieno, morbido, armonico; Gradazione alcolica13% vol; Acidità totale minima 5g/l; Estratto minimo: 27 g/l.

12 Etna Doc La vite è allevata sino a 1000 mt slm Trattasi di viticoltura eroica Nerello Mascalese, Nerello Cappuccio Carricante, Catarratto Bianco (min 11,5%) rosso e rosato (min 12,5%) Mineralità Longevità

13 Marsala A John Woodhouse in uno scalo a Marsala fu offerto il il vino migliore del luogo il perpetuum Per trasportarlo gli fece aggiungere alcool per evitare lo spunto acetico 2 versioni Oro e Ambra Grillo Cataratto Inzolia Rubino Pignatello Nerello mascalese Nero d’Avola

14 Marsala - caratteristiche invecchiamentoGrado alcolico Fine1 anno17 Superiore2 anni18 Vergine o soleras5 anni18 Vergine stravecchio10 anni18 Secchi (vergine e il vergine soleras) contengono solo il 4% di zuccheri Semisecchi la percentuale va da 4 a 10 Dolce più di 10.

15 Sardegna Superficie vitata: ettari Quantità vino: ettolitri = Produzione nazionale: 1 % Produzione vini bianchi 65 %

16 Territorio / Clima Montagne Colline Mare Inverni freddi, nevicate, estati ventilate. estati molto calde e ventilate ed inverni miti e piovosi Molto caldo - vento

17 Vitigni la Sardegna è la regione con più vitigni autoctoni Cannonau Girò Monica Carignano Bovale sardo Nebbiolo Cagnulari Caddiu Vermentino Vernaccia di Oristano Nasco Nuragus Malvasia di Sardegna Torbato Semidano

18 Zone vitivinicole Gallura ( vermentino e moscato) Colline orientali Gennargentu ( Cannonau ) Oristianese ( malvasia, vernaccia ) Campidano ( Nuragus, Girò, Nasco, Monica )

19 1 DOCG – 20 DOC Vermentino di Gallura D.O.C.G. Alghero D.O.C. Arborea D.O.C. Campidano di Terralba D.O.C. Cannonau di Sardegna D.O.C. Cagliari Carignano del Sulcis D.O.C. Girò di Cagliari D.O.C. Malvasia di Bosa D.O.C. Malvasia di Cagliari D.O.C. Mandrolisai D.O.C. Monica di Cagliari D.O.C. Monica di Sardegna D.O.C. Moscato di Cagliari D.O.C. Moscato di Sardegna D.O.C. Moscato di Sorso–Sennori D.O.C. Nasco di Cagliari D.O.C. Nuragus di Cagliari D.O.C. Semidano di Sardegna D.O.C. Vermentino di Sardegna D.O.C. Vernaccia di Oristano D.O.C. Caratteristica della Sardegna è avere DOC che coprono l’intero territorio regionale

20 Vermentino di Gallura DOCG Clima arido e forti venti Vermentino min 95% Notevole complessità aromatica e freschezza Alcool totale minimo: 12%. Acidità totale minima: 4,5 g/l. Estratto secco minimo: 16 g/l Cannonau di Sardegna DOC Resa minima perché potatura corta Cannonau min 90% Vitigno simile alla Granaxa spagnola L'invecchiamento: un anno, 2 anni ( Riserva) gradazione alcolica min 13% vol. acidità totale minima: 4,5 g/l estratto secco minimo: 22 per mille. Il colore rosso rubino, che durante l'invecchiamento tende a virare al granato. E' caratterizzato da un gusto caldo e pieno e da un retrogusto amarognolo.

21 Vernaccia di Oristano DOC Vernaccia di Oristano in purezza Invecchiamento: 2 anni, 4 Riserva Lavorazione simile allo sherry con il vino a contatto con l’aria, dove si sviluppa un lievito naturale detto FLOR, che protegge lo stesso vino da ossidazioni eccessive. Gradazione minima 14%, versione superiore 15% Estratto secco 18 g/l Vino caldo, fine con leggero retrogusto di mandorla amara Non è un vino fortificato


Scaricare ppt "Calabria Superficie vitata: 14.000 ettari Quantità vino: 300.000 ettolitri = Produzione nazionale: 0,8% Vitigni a bacca rossa 75%"

Presentazioni simili


Annunci Google