La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Direzione didattica 3°Circolo - Angri n.telefonici 081/948801(V.Alighieri) 081/5134328(V.Alighieri) 081/5131605(Taverna)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Direzione didattica 3°Circolo - Angri n.telefonici 081/948801(V.Alighieri) 081/5134328(V.Alighieri) 081/5131605(Taverna)"— Transcript della presentazione:

1

2 Direzione didattica 3°Circolo - Angri n.telefonici 081/948801(V.Alighieri) 081/ (V.Alighieri) 081/ (Taverna)

3 CHI SIAMO Il 3°Circolo Didattico di Angri opera con una popolazione scolastica di 630 alunni; comprende: 10 sezioni di Scuola dell’Infanzia su tre plessi due plessi di Scuola Primaria con ventuno classi.

4 SCENARIO ISTITUZIONALE Identità della nostra Scuola Società territorio famiglie alunni Diversificazione arricchimento Offerta formativa Le nostre scelte Bisogni formativi Indicatori di qualità dell’azione educativa Valutazione Finalità formative Organizzazione del tempo scuola Valorizzazione del curricolo Valorizzazione risorse interne ed esterne

5 Il 3°Circolo si propone di raggiungere il seguente obiettivo: SVILUPPARE LA VALENZA PROGETTUALE PER AFFERMARE L’IDENTITA’ E LA PIENA AUTONOMIA DELLA SCUOLA COME RISORSA EDUCATIVA DEL TERRITORIO. PROGETTO PER IL FUTURO

6 Progetto Inglese(4 e 5 anni) Progetto Informatica(4 e 5 anni) SCUOLA DELL’INFANZIA Dall’anno scolastico 2003/2004 sono entrati nel curricolo della scuola dell’infanzia i seguenti progetti:

7 S SCUOLA PRIMARIA LABORATORIO STABILE :TEATRO E CANTO CORALE Da qualche anno si attua un progetto sulla creatività teatrale e sull’attività di canto corale partecipando con successo ad iniziative anche su scala nazionale. Ci si è accorti di come nel contesto scolastico la drammatizzazione, la musica, il canto stimolino a scoprire e gustare la forza della creatività e della giocosità all’interno del gruppo. Dall’ anno scolastico 2006/07 questa attività coinvolge tutti i plessi del circolo.

8 La drammatizzazione è una delle attività scolastiche che più affascina l’alunno, il quale, con gioia e come in un gioco, interpreta la realtà, dando un’anima agli eventi della vita. Dare la possibilità ai ragazzi di drammatizzare, di essere protagonisti, significa cominciare a costruire un curricolo attento allo sviluppo dell’intelligenza personale e interpersonale. Nel teatro i bambini applicano modelli, introiettano modelli, fanno uscire le loro paure profonde, le loro ansie. Sul palcoscenico gli attori esaltano la loro gioia di vivere, sprigionano la loro vitalità e si realizzano nel confronto con gli altri e con il pubblico. Anche lo scolaro si esalta nella finzione scenica e manifesta qualità insospettate, spesso occulte, che solo il teatro fa esplodere, come per magìa. Se poi ad un bambino si dà anche una penna, un foglio, dei colori ed un interesse, creerà un’opera d’arte.

9 Il motivo che ci ha portato a predisporre Il motivo che ci ha portato a predisporre un laboratorio di teatro e musica scaturisce dal fatto che l’ esperienza degli anni scorsi dal fatto che l’ esperienza degli anni scorsi ha dato grandi benefici sia personali che di gruppo: ha dato grandi benefici sia personali che di gruppo: - ha aiutato il gruppo ad essere più coeso; - ha consentito ai singoli di essere più tolleranti verso i compagni; verso i compagni; - ha insegnato a rispettare i tempi di ognuno; - - ha aumentato la capacità di comunicazione; - - ha rinforzato l’autostima, la consapevolezza di se; - ha stimolato la creatività la voglia di giocare e di conoscersi.

10 I risultati ottenuti ci hanno consentito di rilevare che l’attività teatrale possiede il grande vantaggio di promuovere condizioni favorevoli al conseguimento dell’equilibrio fisico-psichico- sociale e di offrire agli alunni, spesso demotivati all’apprendimento scolastico, una visione unitaria della cultura. Pertanto si può ritenere un mezzo persuasivo per evitare la dispersione scolastica, in quanto anche gli alunni meno dotati trovano in questa attività occasioni di confronto, di aggregazione e di crescita attraverso il divertimento. Per quanto riguarda gli alunni extracomunitari, si crea l’ opportunità di una integrazione concreta e continuativa. Lo stesso si può dire per gli alunni con svantaggi, in quanto in questa attività trovano un ruolo appagante che permette loro di far emergere delle abilità personali non legate al cognitivo.

11 I NOSTRI PLESSI:Via Lazio I NOSTRI PLESSI:Via Lazio

12

13 Via Dante Alighieri

14

15

16 TAVERNA(Via Nazionale)

17

18

19

20 LA DIREZIONE

21 LA SEGRETERIA

22

23

24

25 RICICLARE LA PLASTICA

26 RICICLARE LA PLASTICA

27 RICICLARE LA PLASTICA

28

29 MOMENTI DA RICORDARE Giornata della pace e della legalità Sponsorizzata dalla Centrale del latte di Salerno

30 Una fase di uno spettacolo di fine anno

31 P A T E R N O’ C O N C O R S O N A Z I O N L E

32 Concorso nazionale Arrone(Tn)

33 Il nostro coro

34 PICCOLI MA… GRANDI

35


Scaricare ppt "Direzione didattica 3°Circolo - Angri n.telefonici 081/948801(V.Alighieri) 081/5134328(V.Alighieri) 081/5131605(Taverna)"

Presentazioni simili


Annunci Google