La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

2015: nuovi trend e nuovi strumenti di marketing per nuove imprese

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "2015: nuovi trend e nuovi strumenti di marketing per nuove imprese"— Transcript della presentazione:

1 2015: nuovi trend e nuovi strumenti di marketing per nuove imprese
a cura di Rita Bonucchi Questo documento è di supporto a una presentazione verbale. I contenuti  potrebbero  non essere correttamente interpretati in assenza dei commenti di chi ne ha curato la stesura. This work is licensed under the Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs License. To view a copy of this license, visit

2 Rita Bonucchi Consulente di marketing, marketing internazionale, creazione d’impresa e marketing per la cultura e il territorio Amministratore di Bonucchi e associati srl Cofounder Tiger Project Malaysia Sito: Content Curation: Mail: Slideshare:

3 Di cosa parliamo oggi? Big Data, Green, Gamification, Sharing Economy, Mobile, Crowdsourcing, Crowdcrafting e Crowdfunding, 3d print: tante parole, molti cambiamenti, ma quante opportunità? Un glossario per non perdersi Capire il cambiamento e l’innovazione Nuovi marketing per nuove imprese

4 Foto thttp://blog.adminitrack.com
Cosa succede?

5 Aspettavamo la fine del mondo secondo i Maya il 21/12/2012
E non ci siamo accorti che i Maya erano già arrivati e stanno tra noi

6 A Day Made of Glass https://www.youtube.com/watch?v=6Cf7IL_eZ38

7 Qualche indizio? Internet of Everything Big Data e Open Data
Stampanti 3D Volume SN Modalità di apprendimento e diffusione della conoscenza Diffusione degli smartphone Nativi Digitali Crowdsourcing MOOC (Massive Online Open Course) ………………….

8 HBR Italia Ottobre 2014

9

10 http://web. e-mathesis

11

12 Foto tratta da: http://www.veja.it
Quali strategie?

13 L’evoluzione degli strumenti e degli ambienti
Web 1.0 Web 2.0 Web 3.0

14 Lo schema del piano di sviluppo
Informazioni (servono a prendere) Decisioni (che si concretizzano in) Azioni (che necessitano di) Controllo

15 L’ufficio di Simone Lovati

16 Video CV for World of Warcraft Italian Localization
https://www.youtube.com/watch?v=l2ESx_STyfE

17 Fiere 2.0 Applicazioni per la gestione di eventi (http://www.eventbrite.com/) TWITTER in diretta con # TWITTER per gli annunci Geolocalizzazione Cloud computing in fiera

18 NUOVI MODI DI FARE MARKETING
Ebook e Print on demand SEO Pay-per-click Advertising on line Marketing virale Chat per customer care Social network NUOVI MODI DI FARE MARKETING Internet PR Guerrilla marketing Marketing tribale Blogosfera Corporate Blog QR CODE Mobile marketing

19 Foto tratta da: http://3.bp.blogspot.com
Capire il cambiamento

20 http://www. business2community

21 It’s not information overload, it’s filter failure
Clay Shirky, 2008

22 Content curation curation Evernote feed Newsletter out Social network
Newsletter in navigazione curation Newsletter out Social network alert Toodledo

23 Filmato Vittorio Viarengo
https://www.youtube.com/watch?v=OLBkc--rQ8U

24 Riferimenti www.marketingsherpa.com www.minimarketing.it

25 Sharing Economy

26 Qualche cambiamento lì sotto?

27

28

29

30

31 Business model?

32

33 A chi mando la fattura?

34

35 Modelli di business della sharing economy
Freemium Flat Iscrizione + uso Abbonamenti a scalini Margini dalla compravendita White label

36 Riferimenti Presentazione in Slide Share: Sharing Economy & Collaborative Consumption

37 Web e nuove imprese

38 Organizzazione/ Risorse umane
Perché ci si mette in proprio Storia/evoluzione 2.0? Organizzazione/ Risorse umane Motivazioni Come ci si mette in proprio 2.0? 2.0? Mettersi In proprio Strumenti di marketing Risorse economiche e finanziarie 2.0? Territoriale Offerta Ricerca Idea d’impresa 2.0? Domanda 2.0?

39 Cosa significa mettersi in proprio?
Lavoratori autonomi Free lance Imprenditori veri e propri ……………………

40 Cosa significa mettersi in proprio?
“quando smetti di lavorare sotto padrone?” “ero stanco di lavorare per gli altri” “se devo lavorare come un matto almeno che l’attività sia mia” ……………………

41 La voce dell’UE The spirit of enterprise is the lifeblood of a modern market economy. Creating a positive climate in which entrepreneurs and businesses can flourish is key to generating the growth and jobs that Europe needs. (http://ec.europa.eu/enterprise/enterprise_policy/index_en.htm)

42 Qualche evidenza Le aziende in start-up sono caratterizzate da un’alta mortalità (in alcuni settori fino al 50%) Parliamo di imprese di dimensione ridotta, molto ridotta

43 Qualche evidenza: le cause di mortalità
Scarsa conoscenza del mercato Sottocapitalizzazione Dissidio tra soci

44 “Scrivendo, le idee che avevo in testa prendevano corpo e la mia strategia migliorava perché lo scrivere stimolava l’esercizio mentale aiutandomi a visualizzare cosa sarei andato a fare. L’idea di scrivere il business plan era principalmente nata per creare un mezzo di comunicazione con i potenziali investitori, invece incredibilmente realizzai quanto fosse importante per me e quante cose scoprivo mettendole per iscritto.” Jeff Bezos, fondatore e CEO di Amazon.com Tratto dalla prefazione del libro di Edward Rogoff Bankable Business Plan

45 IL NUOVO IMPRENDITORE DEVE ESSERE
INFORMATO PREPARATO BUSINESS PLAN PIANIFICATO CONTROLLATO

46 BUSINESS PLAN SAPERE GESTIONALE SAPERI VERTICALI LINGUE INFORMATICA

47 Obiettivi e vantaggi del business plan
chiarimento formazione impegno formalizzazione pianificazione quantificazione visualizzazione comunicazione condivisione

48 Impostazione del bp schemi da utilizzare software disponibili tempi
competenze necessarie stile e linguaggio estensione diverse versioni diversi supporti

49 Utilizzo del bp bp per la ricerca di capitali bp come piano d’impresa
bp per la richiesta di agevolazioni bp per inserimento soci e collaboratori bp per la comunicazione bp come contenitore di materiali e idee

50 Uno schema per il bp analisi chi sono l’idea
la ricerca (sull’offerta e sulla domanda) informazioni piano di marketing previsioni economico finanziarie piani tecnici (es.piano di produzione) organizzazione e forma giuridica pianificazione decisioni programmazione chi fa, cosa, entro quando, con quali risorse + allegati (per documentare le affermazioni contenute nel piano) azioni

51 Chi sono/Chi siamo Importanza personal branding

52 Linkedin

53 Twitter

54 Facebook

55 L’idea Utilizzo di strumenti crowdsourcing

56 Entribù

57 Emilia Romagna Start up

58 Enloop

59 Springwise

60 Siamo soci

61 Le mappe mentali

62 La matrice multicriteriale
Punteggio Risultato Idea X Idea Y Idea Z Criteri Pesi Veloce nella realizzazione Sfrutta le competenze già presenti Adatta al territorio Non ha bisogno di ingenti capitali Scalabile Innovativa Mi piace 100

63 Uno schema per il business plan
Analisi - Chi sono Informazioni - L’idea - La ricerca (sull’offerta e sulla domanda Pianificazione - Piano di marketing Decisioni - Previsioni economico finanziarie - Piani tecnici (es. piano di produzione) - Organizzazione e forma giuridica Programmazione - Chi fa, cosa, entro quando, con quali risorse Azioni - + allegati (per documentare le affermazioni contenute nel piano)

64 La ricerca Utilizzo avanzato dei motori di ricerca L’ascolto del web

65 Google

66 Rss/Feed

67 Scoop

68 You tube

69 IMPOSTARE UN PROGRAMMA DI RICERCA
quali sono già presenti nel sistema informativo di marketing? lavoro sul campo ricerca bibliografica analisi di settore (ricerca su ambiente competitivo) quali informazioni servono? ricerche esistenti territori ricerca ad hoc (svolta da specialisti) ricerca sulla domanda quali mancano? “do-it-yourself” 69

70 La ricerca Utilizzo avanzato dei motori di ricerca L’ascolto del web

71 Un esempio di Analisi di settore

72

73 Indice dell’analisi di settore
Definizione del settore Delimitazione dello studio Storia del settore Normative Operatori del settore, mappatura concorrenti Intensità della concorrenza nel settore "Regole del gioco", barriere all’entrata e fattori di successo Giudizio di attrattività del settore Bibliografia ed elenco delle fonti

74 Esempio Analisi della concorrenza

75 Analisi di settore: le fonti bibliografiche
report, studi di settore e testi specialistici pronunce antitrust tesi di laurea pubblicazioni di associazioni di categoria riviste di settore stampa economica documenti e pubblicazioni provenienti da enti pubblici od organismi governativi documenti di provenienza aziendale repertori portali verticali e blog

76 Analisi di settore: il lavoro sul campo
osservazione concorrenti siti internet materiali di comunicazione interviste agli esperti ex-dipendenti di aziende del settore associazioni di categoria ……………………………..

77 10 Consigli su come mettersi in proprio
Pensarci bene Scegliere una attività che piaccia molto e faccia sentire realizzati Stendere un business plan Fare ricerca con grande umiltà Definire e studiare bene la concorrenza Iniziare a scrivere il business plan SUBITO Attrezzarsi Ricordarsi che nei piccoli business le persone fanno la differenza Installare da subito un sistema informativo

78 Il piano di marketing Marketing web 2
Il piano di marketing Marketing web 2.0 Marketing non convenzionale Marketing a basso budget

79 Enloop

80 Le mappe mentali

81 IL BP E IL PIANO MARKETING: L’INDICE
Chi sono/chi siamo I promotori dell’iniziativa, il curriculum, le attitudini L’idea Descrizione, genesi, sponsor, localizzazione e motivazione della scelta Il piano di marketing La ricerca (offerta e domanda) Il marketing mix Le previsioni economico/finanziarie Le previsioni di vendita a quantità e valore Il bilancio Il piano di produzione L’organizzazione Forma giuridica, il personale, le risorse esterne Allegati

82 Network (anche in Russia e Cina)
Ebook e Print on demand SEO Pay-per-click Advertising on line Marketing virale Chat per customer care Social Network (anche in Russia e Cina) NUOVI MODI DI FARE MARKETING Internet PR DEM Marketplace Blogosfera Mobile marketing Corporate Blog QR CODE Ecommerce

83 La ricetta Ingredienti: ricerca di mercato e analisi di settore, politica di prodotto, prezzo, distribuzione, comunicazione, segmentazione. Preparare la segmentazione combinando ricerca di mercato e analisi di settore. Lasciar riposare la conoscenza dei bisogni del cliente prima di definire la politica di prodotto e combinare con la fissazione del prezzo. Rimescolare lentamente facendo attenzione ad amalgamare completamente. Aggiungere un pizzico di distribuzione e terminare decorando con abbondante comunicazione, tenendo sempre sotto controllo il raggiungimento degli obiettivi. Cuocere a fuoco lento aggiungendo di continuo aggiornamento e ricerca, con un pizzico di creatività, molta costanza e coerenza. Gustare insieme al resto del business plan, abbinando a una buona annata di pianificazione!

84 Le previsioni economico/finanziarie Utilizzo di strumenti on line per il suo studio

85 iPlanner

86 Enloop

87 Il piano di produzione Studio del processo produttivo

88 Process maker

89 L’organizzazione Organizzazione del personale Gestione del team di lavoro

90 Le mappe mentali

91 Wiki

92 Blog interni

93 Toodledo

94 Yammer https://www.yammer.com/

95 Lo start up Premi

96 Officina del cambiamento di INGDIRECT: https://prendipartealcambiamento.ingdirect.it/officina-cambiamento.php Premio Gaetano Marzotto: http://www.premiogaetanomarzotto.it/ Working Capital Accelerator di Telecom: http://www.workingcapital.telecomitalia.it/ Wind Business Factor: http://www.windbusinessfactor.it/

97 2015: nuovi trend e nuovi strumenti di marketing per nuove imprese
a cura di Rita Bonucchi Questo documento è di supporto a una presentazione verbale. I contenuti  potrebbero  non essere correttamente interpretati in assenza dei commenti di chi ne ha curato la stesura. This work is licensed under the Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs License. To view a copy of this license, visit


Scaricare ppt "2015: nuovi trend e nuovi strumenti di marketing per nuove imprese"

Presentazioni simili


Annunci Google