La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

OGM E FAME NEL MONDO : QUALE RELAZIONE?. Fame nel mondo : 2/3 degli abitanti del pianeta non hanno cibo a sufficienza per stare in salute diversa distribuzione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "OGM E FAME NEL MONDO : QUALE RELAZIONE?. Fame nel mondo : 2/3 degli abitanti del pianeta non hanno cibo a sufficienza per stare in salute diversa distribuzione."— Transcript della presentazione:

1 OGM E FAME NEL MONDO : QUALE RELAZIONE?

2 Fame nel mondo : 2/3 degli abitanti del pianeta non hanno cibo a sufficienza per stare in salute diversa distribuzione risorse alimentari insostenibile tempi naturali necessari crescita demografica rapida Alimenti geneticamente modificati : via alternativa aumento produzioni ottimizzazione spazi - tempi Patata transgenica amflora prodotta / commercializzata usi industriali caratteristiche organolettiche ottime per : - mangimi alimentari- produzione collanti … non tutti concordano …… Vaticano : parere favorevole commercializzazione

3 Pareri favorevoli Ogni alimento geneticamente modificato è regolamentato da severi quadri normativi che impongono controlli e verifiche prima dellimmissione sul mercato Pontificia Accademia delle scienze : - aumento produzioni cibo per popolazione attuale - aumento produzione cibo per incremento demografico Veronesi : << i cibi geneticamente modificati non nascondono alcun rischio per la salute. nessuna indagine epidemiologica dimostra lesistenza di danni provocati da questi alimenti,che anzi sono più sicuri di quelli cosiddetti naturali, perché molto più controllati. E dirò di più se in Italia si potesse scegliere, personalmente vorrei nutrirmi di mais transgenico. >> - aumento produzioni cibo per popolazione attuale - aumento produzione cibo per incremento demografico

4 Norman Borlaug : Nell'ultima decade, noi abbiamo osservato il successo delle biotecnologie vegetali. Questa tecnologia sta aiutando gli agricoltori di tutto il mondo ad ottenere rese più elevate riducendo l'uso di pesticidi e l'erosione dei suoli. I benefici e la sicurezza delle biotecnologie è stata provata nell'ultima decade in paesi che rappresentano più della metà della popolazione mondiale. Ciò di cui abbiamo bisogno è del coraggio dei leader di quei paesi in cui gli agricoltori ancora non hanno scelta se non di usare metodi vecchi e meno efficaci. La Rivoluzione Verde ed ora le biotecnologie vegetali stanno aiutando a coniugare la crescente domanda di produzione di cibo con la salvaguardia dell'ambiente per le generazioni future. (Premio Nobel per la pace – fondatore ISAAA) Consensus Document : redatto da 19 Società Scientifiche Italiane ( ricercatori) tema : Sicurezza Alimentare e OGM

5 ISAAA International Service for the Acquisition of Agri-biotech Applications Record 2009 : 14 milioni di piccoli / grandi agricoltori, 25 paesi, 134 milioni di ettari, 7 % di incremento = 9 milioni di ettari (rispetto al 2008) Superficie coltivata 80 volte più estesa produzione colture biotec più veloce della storia (soia, cotone, mais) Metà superficie globale coltivata presente nei paesi in via di sviluppo

6 Cina : - aumento produzione riso principale coltura mondiale (110 milioni di famiglie risicoltrici, 250 in Asia) 1 miliardo di beneficiari!!! - aumento produzione mais (con fitasi) principale coltura zootecnica mondiale maggiore digeribilità dei suiniaumento crescita diminuzione fosfati nei refluii zootecnici India : - maggiore produttore cotone Bt ( ,1 miliardi di dollari ) - dimezzamento fabbisogno pesticidi - rese raddoppiate - principale paese di esportazione maggiore potenziale futuro!!!

7 PARERI CONTRARI Gioco genetico pericoloso. Non sempre il sapere umano è in grado di controllare e prevedere tutte le conseguenze sulla natura e sulla salute dei consumatori. Nessuna garanzia di diminuzione cosi – produzione. WWF Canada : OGM, nessuna riduzione impiego diserbanti/pesticidi Nonostante il forte aumento delle coltivazioni OGM ( oggi hanno raggiunto i 114 milioni di ettari ) il numero di persone che soffrono la fame non è diminuito I semi del dubbio ? ? ?

8 FoE Le coltivazioni transgeniche aumentano luso dei pesticidi e sono inefficaci nella lotta contro la povertà Brasile : aumento 80% Round Up, diserbante glifosato ( 2000 – 2004 ) Stati Uniti : aumento di 15 volte Round Up ( 1995 – 2004 ) - 20 % mais GM destinato produzione etanolo = incolumità ambientale ( superfici coltivate : America Latina, Argentina, Brasile, Uruguay ) Argentina : produzione in gran parte destinata nutrizione bestiame europeo ( nessuna diminuzione fabbisogno alimentare paesi sottosviluppati ) 5. attacchi fungini al grano ( fusarium ) 3. piantagioni resistenti al glifosato 2. aumento costi produzione 4. soia, mais, cotone resistenti agli erbicidi 1. gravi impatti ambientali

9 adozione colture OGM = aumento uso pesticidi aumento glifosato = nessuna diminuzione pesticidi colture OGM = missione fallita, nessuna diminuzione fame/povertà resa colture OGM non superiore resa colture convenzionali principali beneficiari : Monsanto, Dupont – Pioneer, Syngenta, Bayer, altre multinazionali (proprietari sementi mondiali) Attualmente : Francia : divieto semina mais transgenico Mais Monsanto : divieto produzioni transgeniche in 5 paesi per conseguenze ambientali

10 Independent Science Panel Londra : dossier prove sperimentali The Case for a OGM - FREE Sustainable World ( per un mondo sostenibile libero da OGM ) di noti scienziati Risultati ottenuti : 1. Nessun beneficio promesso : nessuna produttività, nessuna riduzione antiparassitari/erbicidi 2. Problemi agricoli crescenti : linee transgeniche instabili, piante glifosato resistenti, piante a pluri-resistenza simultanea, riutilizzo atrazina, parassiti Bt-resistenti 3. Inevitabile contaminazione transgenica: 32 su 33 stock contaminati, coesistenza impossibile ( Messico ) 4. Colture non sicure: mancanza di prove, regolamentazione inficiata da errori fatali 5. Alimenti privi di sicurezza : proliferazione cellulare in stomaci / intestini ratti

11 6. Incorporazione geni pericolosi in piante transgeniche alimentari : proteine Bt ( Bacillus thuringiensis ) = potenti immunogeni / allergeni per esseri umani / mammiferi; produzione medicinali con gravi effetti collaterali 7. Uso diserbanti ad ampio spettro altamente tossici : gravi effetti neurologici, respiratori, gastrointestinali, ematologici; aborti spontanei 8. Ingegneria genetica = produttore supervirus : virus / batteri / materiale genetico = strumenti di elezione per produrre armi batteriologiche 9. DNA transgenico : presente nei cibi viene assorbito dallintestino umano 10. DNA transgenico : elemento cancerogeno STORIA FATTA DI FALSITA ED OCCULTAMENTI DI PROVE SCIENTIFICHE

12 Prospettive Future Luci ….. SmartStax mais : USA / Canada, 8 geni codificanti 3 tratti ( 2010 ) Melanzana Bt : India ( eventuale approvazione governo, 2010 ) Golden Rice : Filippine seguite da Bangladesh / India / Indonesia / Vietnam ( 2012 ) Risobiotech / mais con fitasi : Cina / USA / Africa Sub Sahariana ( 2017 )

13 …..Ombre e…. Paesi poveri = dipendenti grandi multinazionali …. nuovo colonialismo? Sementi costose.… esiti incerti Commercio estero,nessun consumo interno = povertà persistente Pericolo perdita varietà locale / biodiversità Documento ONU 9 maggio 2003 : non è in discussione se le moderne biotecnologie manterranno le loro promesse, ma solo come questi vantaggi verranno condivisi. …..Speranze!


Scaricare ppt "OGM E FAME NEL MONDO : QUALE RELAZIONE?. Fame nel mondo : 2/3 degli abitanti del pianeta non hanno cibo a sufficienza per stare in salute diversa distribuzione."

Presentazioni simili


Annunci Google