La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Relatore : Dott. Antonio Romanelli Medico del Lavoro Le malattie professionali in EMILIA-ROMAGNA CONVEGNO Reggio Emilia 27 Settembre 2005 INFORTUNI E.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Relatore : Dott. Antonio Romanelli Medico del Lavoro Le malattie professionali in EMILIA-ROMAGNA CONVEGNO Reggio Emilia 27 Settembre 2005 INFORTUNI E."— Transcript della presentazione:

1 1 Relatore : Dott. Antonio Romanelli Medico del Lavoro Le malattie professionali in EMILIA-ROMAGNA CONVEGNO Reggio Emilia 27 Settembre 2005 INFORTUNI E MALATTIE PROFESSIONALI: I DATI EPIDEMIOLOGICI, GLI OSSERVATORI, LE ESPERIENZE Servizi Prevenzione e Sicurezza Ambienti di Lavoro

2 Obiettivi Specifici F Presentare i dati relativi alle MP incidenti in Emilia- Romagna nel periodo F Illustrare eventuali trend e dinamiche F Effettuare confronti con i dati INAIL e con quelli disponibili di altre realtà regionali Ipotizzare interventi di prevenzione mirati

3 3 Malattia contratta nellesercizio e a causa di lavorazioni tabellate (art. 3, DPR 1124/65) Malattia PROFESSIONALE o TECNOPATIA qualunque alterazione dello stato di salute di un lavoratore, provocata, con causa lenta, da un fattore di rischio professionale Def. Assicurativa DPR 336/94 : Lista MP ( 58+2 v. x industria, 27 v. x agricoltura) Sent. Co. Co. 179/88 Onere della prova a carico del lavoratore

4 4 Chiunque, avendo nellesercizio di una professione sanitaria prestato la propria assistenza od opera in casi che possono presentare i caratteri di un delitto pel quale si debba procedere dufficio, omette/ritarda di riferirne allAG è punito …. E obbligatoria per ogni medico, che ne riconosca lesistenza, la denuncia delle malattie professionali… Arresto fino a 3 mesi/ammenda da 258 a 1032 per MC: arresto 2-4 mesi o ammenda multa fino a 516 art. 365, Codice Penale art. 139, DPR 1124/65 art. 251, DPR 1124/65 Il medico, che ha prestato assistenza ad un lavoratore affetto da malattia ritenuta professionale, deve trasmettere il certificato-denuncia allIstituto assicuratore, entro dieci giorni dalla data I visita medica... Referto/Denuncia di malattia professionale

5 5 D. Min. Lavoro 24 Aprile 2004 (224 voci vs 61 DM 18/4/73) Gr. 1 da Agenti Chimici (59) Gr. 2 da agenti Fisici (11) Gr. 3 da Agenti Biologici (39) Gr. 4 App. Respiratorio (26) Gr. 5 Pelle (9) Gr. 6 Tumori Professionali (38) Lista I MP Elevata Probabilità 182 v. Lista II: MP Limitata Probabilità 32 v. Gr. 1 M. da Agenti Chimici (5) Gr. 2 M. da agenti Fisici (4) Gr. 6 Tumori Professionali (22) Gr. 7 Disfunzioni dellOdL (1) (costrittività organizzative) Lista III: MP ad Origine Lavorativa Possibile 10 v. Gr. 1 (2) ; Gr. 2 (2) ; Gr. 6 (6) Adozione dei criteri di causazione di A. B. Hill The environment and disease: association or casuation. Rapporto Annuale INAIL 2004) Proc. R Soc Med., 58: , 1965 (rip. In Rapporto Annuale INAIL 2004)

6 6 Gr. 7 - MALATTIE PSICHICHE E PSICOSOMATICHE DA DISFUNZIONI DELL'ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO Cod Id.vo 01 DISFUNZIONI dell' OdL (costrittività organizzative)(*) MALATTIE PSICHICHE E PSICOSOMATICHE : DISTURBO DELL'ADATTAMENTO CRONICO (con ansia, depressione, reazione mista, alterazione della condotta e/o della emotività, disturbi somatiformi) II F43.2 DISTURBO POST-TRAUMATICO CRONICO DA STRESS II F43.1 D. Min. Lavoro 24 Aprile 2004 Le malattie sono classificate in base a ICD vers. X

7 Segnalazioni MP SPSAL Emilia-Romagna

8 8 Un milione e mezzo di persone in Italia: secondo associazioni anti-mobbing F Un milione e : in stime più prudenti PUNTA DI ICEBERG: difficilmente il mobbizzato rende pubblica la sua condizione Stime: 5 milioni di casi prevalenti nel nostro Paese Mobbing: dimensioni del fenomeno

9 9 F6% popolazione attiva in EU: secondo Centro Studi Europhe F12 milioni di persone pari al 8% dei lavoratori EU Fonte: Risoluzione Parlamento Europeo A5-0283/2001 Il Lavoro oggi: da produzione di beni a produzione di servizi. Prima si rompevano le ossa, oggi si rompe la testa: IL CORPO PAGA SEMPRE I DISAGI DELLA MENTE Mobbing: dimensioni del fenomeno

10 Segnalazioni MP SPSAL Emilia-Romagna

11 Segnalazioni MP SPSAL Emilia-Romagna

12 MP segnalate SPSAL Emilia-Romagna 2004

13 MP segnalate SPSAL Emilia-Romagna 2003

14 Segnalazioni MP SPSAL Reggio Emilia

15 Segnalazioni MP SPSAL Modena

16 16 MP Denunciate INAIL x anno e provincia (fonte: Rapporto Annuale INAIL 2004, Ed. Tip. INAIL, MI Luglio 2005 )

17 17 MP Manifestatesi nel e indennizzate al 30/4/05 (fonte: Rapporto Annuale INAIL 2004, Ed. Tip. INAIL, MI Luglio 2005 )

18 Segnalazioni MP SPSAL Regionali DENUNCE MP INAIL Regionali MP RICONOSCIUTE INAIL Regionali (fonte: Rapporto MALPROF ISPESL REGIONI , G. Campo et all, M. Fogli dInformazione 1, RM Giu 2005)

19 19 PROBLEMATICHE Omogeneità Diffusione Qualità Adeguatezza Conoscenze Prevenzione Registro nazionale delle MP ?

20 20 Relatore : Dott. Antonio Romanelli Medico del Lavoro Le malattie professionali in EMILIA-ROMAGNA Servizi Prevenzione e Sicurezza Ambienti di Lavoro Quod artem exerceas? Fine


Scaricare ppt "1 Relatore : Dott. Antonio Romanelli Medico del Lavoro Le malattie professionali in EMILIA-ROMAGNA CONVEGNO Reggio Emilia 27 Settembre 2005 INFORTUNI E."

Presentazioni simili


Annunci Google