La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Enaip Piemonte Bilancio delle Competenze En.A.I.P. Piemonte 23 febbraio 2004.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Enaip Piemonte Bilancio delle Competenze En.A.I.P. Piemonte 23 febbraio 2004."— Transcript della presentazione:

1 Enaip Piemonte Bilancio delle Competenze En.A.I.P. Piemonte 23 febbraio 2004

2 Enaip Piemonte B.d.C. ( La legge francese del 1991) …Permettere ad ogni persona, su base volontaria, di analizzare le sue competenze personali e professionali, allo scopo di definire un progetto professionale realistico e/o una formazione.

3 Enaip Piemonte B.d.C. (Definizione dei CIBC di Rhone-Alpes) …Aiutare il beneficiario a elaborare degli scenari professionali realistici ed un piano operativo dettagliato

4 Enaip Piemonte 3Obiettivi Metodologia 4La persona attore del suo bilancio La legge definisce 3Condizioni deontologiche Volontariato Segreto professionale Proprietà dei risultati 3Neutralità Rispetto dellazienda Rispetto agli organismi di formazione

5 Enaip Piemonte 3Orientamento Giovani in uscita dal sistema scolastico Disoccupati Persone in difficoltà 3Verifica Progetto professionale individuale Movimento orizzontale/verticale (interno o esterno) 3Posizionamento Uomo/Funzione Funzione/Mercato del Lavoro Contesti di utilizzo

6 Enaip Piemonte 3Istituzioni Orientamento alla formazione Disoccupati lunga durata Rientro nel M.d.L. Attivazione di ammortizzatori sociali Servizio per persone in difficoltà 3Singoli Bilancio di carriera Rientro nel M.d.L. Verifica di progetto di autoimprenditoria Tipologie di utilizzatori

7 Enaip Piemonte 3Aziende Movimento orizzontale interno Movimento orizzontale in outplacement Progressione di carriera Assunzioni Tipologie di utilizzatori

8 Enaip Piemonte Caso Avogadro Contesto Tipologia utenza studenti lavoratori Genere maschile Numero partecipanti 11 Età anni

9 Enaip Piemonte Caso Avogadro Obiettivi Analizzare il proprio percorso al fine di: 3progettare un cambiamento o pianificare una eventuale riconversione formativa professionale 3confermare la posizione lavorativa attuale

10 Enaip Piemonte Caso Avogadro Metodologie e strumenti 3Colloqui individuali 3Schede per la ricostruzione delle esperienze personali e lavorative 3Test psicodiagnostici 3Schede di descrizione attività e ruolo 3Interviste

11 Enaip Piemonte 3Bilancio di carriera 3 Elaborazione di un progetto professionale (orientamento) 3Verifica di progetto 3Posizionamento uomo/funzione Obiettivi

12 Enaip Piemonte Colloquio Comprende due componenti: Interrogazione Rapporto diretta ad acquisire informazioni sulla vita passata e presente del soggetto diretto ad avere un riscontro e confronto interpersonale

13 Enaip Piemonte Colloquio Obiettivi 4Raccogliere e analizzare informazioni su di sé, sulle professioni, sul MdL 4Far emergere il patrimonio di competenze in termini di Sapere Saper Fare Saper Essere 4Fare delle scelte

14 Enaip Piemonte Fasi del B.d.C. 4PRIMO CONTATTO 4PRE - ACCOGLIENZA Compilazione scheda di primo contatto Presentazione del centro di bilancio Presentazione del B.d.C. Compilazione domanda di iscrizione

15 Enaip Piemonte Fasi del B.d.C. 4COLLOQUIO ACCOGLIENZA Verifica volontarietà Analisi della domanda Definizione degli obiettivi Sottoscrizione del contratto Pianificazione delle fasi del bilancio

16 Enaip Piemonte Fasi del B.d.C. 4REDAZIONE DELLA CARTA DELLE COMPETENZE Analisi del campo professionale Analisi dellitinerario personale Analisi delle competenze

17 Enaip Piemonte Fasi del B.d.C. 4COLLOQUIO ESPLORATIVO Analisi della carta delle competenze Avvio del lavoro sul progetto professionale

18 Enaip Piemonte Fasi del B.d.C. 4TEST Strumenti oggettivi di rilevazione dei dati il cui scopo è prevedere il comportamento degli individui al di fuori del contesto del test

19 Enaip Piemonte Tipologia di test 4Personalità 4Attitudinali/capacità 4Valori/Motivazioni 4Interessi professionali

20 Enaip Piemonte Test 4Attendibilità (costanza dei risultati di un test) 4 Validità (grado in cui il test misura il tratto per cui è stato progettato) 4 Sensibilità (livello di discriminazione tra soggetti diversi) 4 Standardizzazione (omogeneità delle condizioni di somministrazione e valutazione)

21 Enaip Piemonte Test 4 WIS/SVP, Scala dei valori professionali 4 IIP, Inventario degli interessi professionali 4 SIV, Survey of interpersonal values 4 Guilford-Zimmerman Temperament Survey

22 Enaip Piemonte WIS/SVP Scala dei valori professionali 4Destinatari adolescenti e adulti 4Tempo di somministrazione circa 30 minuti 4Modalità di somministrazione individuale e collettiva 4Numero di item 63 4Valori misurati 21

23 Enaip Piemonte WIS/SVP Scala dei valori professionali 45 Orientamenti fondamentali: Orientamento Materialistico Orientamento al sé Orientamento agli altri Orientamento allindipendenza Orientamento alla sfida 4Tipologia: Creativo Tranquillo Rampante Duro Autonomo Sociale

24 Enaip Piemonte IIP Inventario degli interessi professionali 4Destinatari adolescenti e adulti 4 Tempo di somministrazione circa 40 minuti 4 Modalità di somministrazione individuale e collettiva 4Numero di item 117 gruppi di 3 frasi 4Aree professionali indagate 10

25 Enaip Piemonte IIP Inventario degli interessi professionali 4Aree professionali Lavori allAperto Lavori Tecnici Lavori di Contabilità Lavori Scientifici Lavori basati sulla Persuasione Lavori Artistici Lavori Musicali Lavori di Servizio Sociale Lavori Letterari Lavori dUfficio

26 Enaip Piemonte SIV Survey of interpersonal values 4Destinatari adolescenti e adulti 4Tempo di somministrazione circa 15 minuti 4Modalità di somministrazione individuale e collettiva 4Numero di item 30 gruppi di 3 frasi 4Scale indagate 6

27 Enaip Piemonte SIV Survey of interpersonal values Support (ricevere incoraggiamento e sostegno dagli altri) Conformity (rispettare le norme) Recognition (essere considerato importante) Indipendence (essere libero di prendere le proprie decisioni) Benevolence (aver cura degli altri) Leadership (avere autorità sugli altri)

28 Enaip Piemonte Guilford-Zimmerman Temperament Survey 4Destinatari adolescenti e adulti 4Tempo di somministrazione circa 60 minuti 4Modalità di somministrazione individuale e collettiva 4Numero di item 300 4Numero dimensioni di personalità indagati 10

29 Enaip Piemonte Guilford-Zimmerman Temperament Survey 4Dimensioni di personalità lavorativa Attività Generale (G) Tendenza a dominarsi (R) Socievolezza (S) Stabilità Emozionale (E) Oggettività (O) Tendenza alla riflessione (T) Benevolenza (B) Relazioni Personali (P) Ascendenza (A) Mascolinità (M)

30 Enaip Piemonte Guilford-Zimmerman Temperament Survey Foglio di profilo per uomini Valori bassi Valori medi Valori alti

31 Enaip Piemonte Fasi del B.d.C. 4COLLOQUIO RESTITUZIONE TESTS 4COLLOQUIO DI PROGETTO Restituzione dei risultati Valutazione dei risultati complessivi Appropriazione del bilancio Ipotesi di orientamento

32 Enaip Piemonte Fasi del B.d.C. 4ATELIER DI RICERCA GUIDATA 4PIANO DI AZIONE Mestieri possibili Indagine sulloccupazione Itinerari e/o possibilità di formazione Definizione degli obiettivi Tappe per la messa in opera

33 Enaip Piemonte Fasi del B.d.C. 4SINTESI 4ACCOMPAGNAMENTO DEL PROGETTO Elaborazione e stesura documento di sintesi Colloquio di restituzione Suivi Suivi e colloquio a sei mesi

34 Enaip Piemonte Tipologia di intervento 4GIOVANI Intervento essenzialmente esplorativo Definizione di percorsi di orientamento Poca conoscenza di sè Poca conoscenza del mondo del lavoro

35 Enaip Piemonte Tipologia di intervento 4SOGGETTI PORTATORI DI HANDICAP Applicazione estremamente flessibile della metodologia Intervento esplorativo Definizione di percorsi di orientamento

36 Enaip Piemonte Tipologia di intervento 4SOGGETTI IN CERCA DI OCCUPAZIONE Evidenziazione delle attese Analisi delle competenze e della personalità professionale Attenzione al realismo Preparazione obiettivi e strategie

37 Enaip Piemonte Tipologia di intervento 4QUADRI Bilancio di carriera Intervento sulla personalità professionale Ottica di posizionamento

38 Enaip Piemonte Tipologia di intervento 4OCCUPATI SU RICHIESTA VOLONTARIA Bilancio di carriera Analisi delle possibilità di evoluzione

39 Enaip Piemonte Tipologia di intervento 4OCCUPATI SU RICHIESTA DELLAZIENDA Ottica di posizionamento su una o due possibilità Cambiamento orizzontale Movimento verticale

40 Enaip Piemonte Attitudine Disposizione naturale o acquisita che facilita, in un determinato ambito, lutilizzo di conoscenze esistenti o lassimilazione di nuove. (Es: avere attitudine a parlare o apprendere le lingue straniere) Una attitudine può anche restare latente per tutta la vita.

41 Enaip Piemonte Capacità Effettiva possibilità di svolgere una attività, di assolvere un compito. Ogni definizione di capacità rinvia allattività in cui essa si esplica e alla serie di operazioni che richiede. Sinonimo di abilità (ingl. Skills), anche se è inteso in senso meno specifico.

42 Enaip Piemonte Competenza Un insieme composito che permette di compiere un atto lavorativo la cui riuscita sia riconoscibile. Composito Motivazioni Conoscenze pre-acquisite Attitudini Esperienze Sapere e saper-fare di cui una persona manifesta la padronanza in una attività professionale, sociale e formativa.

43 Enaip Piemonte PROGETTO OPERATIVO E l obiettivo del B.d.C. quello di arrivare a definire un piano operativo per trovare o cambiare un lavoro. E trasversale a tutto il B.d.C. e non deve essere isolato in fasi specifiche. Si identificano quattro grandi fasi, ma non un percorso prederminato. Identificare e reperire le possibilità Valutare le possibilità in rapporto alla persona in rapporto al M.d.L. Definire la scelta Costruire le strategie tappe di realizzazione Le quattro tappe si intersecano con andate/ritorni ripetuti sui vari punti


Scaricare ppt "Enaip Piemonte Bilancio delle Competenze En.A.I.P. Piemonte 23 febbraio 2004."

Presentazioni simili


Annunci Google