La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lo Stroke della Leonessa Lo Stroke della Leonessa La provincia di Brescia Dikran Mardighian U.O. Neuroradiologia / Neurologia A.O. Spedali Civili di Brescia.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lo Stroke della Leonessa Lo Stroke della Leonessa La provincia di Brescia Dikran Mardighian U.O. Neuroradiologia / Neurologia A.O. Spedali Civili di Brescia."— Transcript della presentazione:

1 Lo Stroke della Leonessa Lo Stroke della Leonessa La provincia di Brescia Dikran Mardighian U.O. Neuroradiologia / Neurologia A.O. Spedali Civili di Brescia

2 OspedaliLetti CHIARIDEA233 CITTA’ DI BRESCIAPS320 DESENZANODEA315 ESINE/EDOLOPS411 GARDONE V/TPS197 GAVARDOPS195 ISEOPS156 MANERBIODEA350 MONTICHIARIPS157 POLIAMBULANZAEAS338 S. ANNAPS294 S. ORSOLAPS401 S. ROCCODEA167 SPEDALI CIVILIEAS1.933 TOTALE Provincia di Brescia Ospedali con EMS (Pronto Soccorso/DEA/EAS)

3 STROKE MANAGEMENT Spedali Civili di Brescia ● 2287 beds ● Neurochirurgia ● 2 Anestesia/rianimazione ● Neuroradiologia interventistica  Prima trombolisi in BA (1999) ● Stroke Unit (III level)  First IV thrombolysis (2006) ● Teleradiology (2005)

4  Neuroradiologia: 7 neuroradiologi in reperibilità 7/24h 2 neuroradiologi interventisti on call TAC 7/24 con TSRM in guardia RM 7/24 con TSRM reperibile AGF 7/24 con TSRM e Infermieri reperibili  Stroke Unit (III level) 13 letti di cui 4 subintensivi. 5 Neurologi vascolari in guardia + 6 neurologi non vascolari STROKE MANAGEMENT

5 EMERGENZA STROKE Rete di integrazione per la gestione della patologia cerebrovascolare acuta Dicembre 2006 ● Istruzioni operative concordate tra 118 SSUEm, Pronto Soccorso, Neuroradiologia e Stroke Unit  Presidio Ospedaliero sede di PS per la gestione acuta del paziente con sospetto Stroke identificazione dei pazienti candidati al trattamento in “Stroke Unit” identificazione dei pazienti candidati al trattamento in “Stroke Unit” coordinamento con il Presidio sede di EAS (eventuale trasferimento secondario protetto) coordinamento con il Presidio sede di EAS (eventuale trasferimento secondario protetto) ● Triage  check lists (Cincinnati)  identificazione dei candidati a trattamenti quali la trombolisi sistemica o neuroradiologia interventistica

6 Modalità d’accesso N% AUTOPRESENTAZIONE13546,88% 118 CON VOLONTARI7225,00% 118 CON INFERMIERE3311,46% 118 CON MEDICO3211,11% non riportato165,56%

7 Stroke Patients Transfer time (median, minutes) ● Onset / door time ● Door / needle time ● Onset / needle time BS IT SITS BS IT SITS ● ● ●

8 ● Inter-hospital Teleradiology Presidio Brescia Presidio Gardone Val Trompia Presidio Montichiari ● Progetto Telestroke (06/2012) Webcam Neurological monitoring Teleradiologia Manerbio (25 km) Desenzano (30 km) Gavardo (20) Chiari Iseo Esine Stroke Management Oggi

9 fffffffff fff

10

11 Codice Stroke Neurologo (preallertato), EON, GCS, NIHHS anamnesi, parametri vitali, PAS, routine ematochimica TC + TC perfusione con ricostruzione MIP dei vasi extra-intracranici. Se soddisfa i criteri IV rtPA direttamente in neuroradiologia. In ogni caso se si decide di trattare il Pz va in Angio-suite.

12 Pz provenienti da altri ospedali ● Attivazione modulo Telestroke Neurologo vascolare e neuroradiologo sono avvisati e vedono malato e TC senza mdc. Neurologo vascolare e neuroradiologo sono avvisati e vedono malato e TC senza mdc. ● Pz giunge al nostro PS ed esegue TC perfusione per poi decidere il trattamento.

13

14

15 Problematiche interne ● Difficoltà a seguire con costanza il nostro protocollo dalle 22 alle 7 ● Difficoltà a sensibilizzare l’anestesista. (oggi risolto) ● Tempistica ancora troppo lunga tra arrivo in PS ed esecuzione TC encefalo (oggi risolto). ● Scarsa omogeneità di “pensiero” tra i neurologi NON vascolari.

16 Problematiche esterne.

17 Strategie ● Dibattito interno continuo ● Coinvolgimento di tutte le figure professionali ● Revisione interna dei casi fatti. Facile attuazioneDifficile attuazione riorganizzazione delle stroke unit sul territorio riorganizzazione delle stroke unit sul territorio inizio trattamento IV nei presidi esterni (dubbio) inizio trattamento IV nei presidi esterni (dubbio) Esecuzione oltre alla TC, almeno di Angio-TC nelle radiologie di provenienza. Esecuzione oltre alla TC, almeno di Angio-TC nelle radiologie di provenienza.


Scaricare ppt "Lo Stroke della Leonessa Lo Stroke della Leonessa La provincia di Brescia Dikran Mardighian U.O. Neuroradiologia / Neurologia A.O. Spedali Civili di Brescia."

Presentazioni simili


Annunci Google