La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il profilo economico della gestione del rischio in agricoltura Bruce A. Babcock Center for Agricultural and Rural Development Iowa State University, USA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il profilo economico della gestione del rischio in agricoltura Bruce A. Babcock Center for Agricultural and Rural Development Iowa State University, USA."— Transcript della presentazione:

1 Il profilo economico della gestione del rischio in agricoltura Bruce A. Babcock Center for Agricultural and Rural Development Iowa State University, USA

2 La questione fondamentale Nelle agricolture orientate al mercato, i produttori selezionano le colture e le tecniche per realizzarle in base ai profitti potenziali e alla relativa esposizione al rischio. In genere, tra rischio e profitto cè un tradeoff. Gli imprenditori di successo sono quelli che selezionano attività ad alto profitto riuscendo a gestirne i rischi associati.

3 Fonti di rischio in agricoltura Rischi condivisi da produttori agricoli e non agricoli –Danni a strutture e a strumenti di lavoro –Infortuni e danni alla salute I produttori agricoli sono esposti a rischi specifici –Danni alle produzioni dovuti ad anadamenti climatici avversi o a malattie e infestazioni –Riduzioni di prezzo non previste I produttori devono ora affrontare anche nuovi rischi –BSE, afta epizootica, influenza aviare hanno portato a significative perdite di mercato, in particolare sul fronte delle esportazioni. Ciò ha generato forti cali nei prezzi dei prodotti.

4 Gestione dei rischi legati ai fattori della produzione e agli infortuni Utilizzo dellassicurazione –Autoassicurazione: si coprono le perdite utilizzando risorse interne allimpresa. –Mercati assicurativi: le compagnie assicurative rimborsano le perdite in cambio di un premio assicurativo. Principio base dellassicurazione: –I premi assicurativi dei molti assicurati vengono utilizzati per idennizzare i pochi danneggiati.

5 Gestione del rischio di produzione Diversificazione produttiva a livello colturale e geografico. –Non produrre in ununica zona (se possibile) –Non coltivare un solo prodotto –Investire in coltivazioni e allevamenti Acquistare polizze assicurative

6 Tipi di polizze assicurative in agricoltura Assicurare ogni coltura separatamente, –Copertura più completa e costosa o coprire linsieme delle produzioni. –Rispecchia leffettivo rischio finanziario Assicurare le rese aziendali, –Copertura più completa e costosa o assicurare la resa dellarea geografica. –Più facile da adottare e meno costosa

7 Altre scelte da effettuare Quale deve essere il livello della franchigia? –Il costo delle polizze sale vertiginosamente al ridursi della franchigia. Che ruolo assegnare allintervento pubblico? –In assenza di agevolazioni sui premi assicurativi, i produttori tendono a non assicurare le produzioni. –Il sostegno pubblico dei premi assicurativi può essere giustificato dalla potenziale riduzione degli interventi per la compensazione dei danni ex-post.

8 Gestione del rischio di prezzo I programmi di intervento pubblico possono garantire livelli di prezzo minimo –Prezzi di interevento nella PAC –I loan rates nella politica agricola USA Il rischio di prezzo può essere coperto con futures (mercati a termine) e opzioni su futures

9 Coprire il rischio di prezzo con i futures Quando i mercati futures sono disponibili, i produttori possono coprire il loro rischio di prezzo vedendo contratti futures. –Vendere futures permette ad un produttore di garantirsi un determinato livello di prezzo prima dellavvio del ciclo produttivo. –Se tra la semina e la raccolta il prezzo di mercato aumenta, i produttori vendono il prodotto al prezzo alto, ma perdono sul mercato dei futures. –Se il prezzo si riduce, i produttori vendono il prodotto ad un prezzo basso sul mercato fisico, ma riescono a compensare le perdite con i ricavi ottenuti dai futures. Con loperazione di copertura, i produttori perdono la possibilità di beneficiare di aumenti di prezzo in cambio della eliminazione del rischio di riduzione del prezzo.

10 Copertura con le opzioni Se le opzioni sui futures sono disponibili, i produttori possono acquistare unopzione che garantisce loro il diritto di vendere un contratto futures ad un determinato prezzo. –Se il prezzo di mercato cala, i produttori possono esercitare lopzione e vendere i futures ad un prezzo superiore a quello al quale avrebbero venduto il prodotto. –Se il prezzo di mercato sale, i produttori non esercitano lopzione e vendono il prodotto al prezzo di mercato alto. Le opzioni permettono di ridurre il rischio associato alla riduzione del prezzo, senza perdere la possibilità di beneficiare di rialzi di prezzo.

11 Le opzioni hanno un costo Prezzo di esercizio Costo dellopzione ($/t) Quotazione corrente dei futures

12 Cosa fare in assenza di prezzi di intervento e futures? Possibilità n.1: Diversificare la produzione. –In unimpresa che diversifica, lesposizione al rischio è molto più bassa. Possibilità n.2: Stipulare con i trasformatori un contratto per consegna differita. –Ngli USA tale strategia viene utilizzata per diverse produzioni: Pomodori e patate da tasformare Granaglie di qualità Allevamenti bovini e suini

13 Inconvenienti della copertura e dei contratti per consegna differita Ipotizziamo che un produttore si impegni a fornire una quantità di prodotto ad un determinato prezzo, entro una data stabilita, e che, a causa di andamenti climatici avversi, la produzione sia inferiore al quantitativo stabilito. –Se il prezzo alla raccolta è inferiore al prezzo di copertura, il produttore può acquistare a tale prezzo e vendere al prezzo più alto incamerando lutile. –Se il prezzo alla raccolta è superiore al prezzo di copertura, il produttore deve comprare al prezzo alto e vendere a quello più basso registrando una perdita.

14 Analisi di scenario: casi favorevoli e casi sfavorevoli Situazione favorevole: –il prezzo e la resa sono entrambe alte e il produttore non ha acquistato coperture assicurative o stipulato accordi sul prezzo. Situazione sfavorevole: 1.il prezzo e la resa sono entrambe basse e il produttore non ha acquistato coperture assicurative o stipulato accordi sul prezzo. 2.Il prezzo è alto e la resa è bassa e il produttore ha stipulato accordi sul prezzo ma non ha una copertura assicurativa sulle rese.

15 Le assicurazioni sui ricavi La copertura più efficace è quella che offre una garanzia sul ricavo: –lassicurazione copre la differenza fra il ricavo alla raccolta (prezzo alla raccolta x la resa) e un livello di ricavo garantito. Le garanzie sui ricavi possono essere di due tipi: Garanzia fissa= resa attesa x prezzo atteso Garanzia variabile= resa attesa x prezzo alla raccolta

16 Lassicurazione sulle rese e la copertura del prezzo agiscono insieme Lacquisto di polizze sulle rese o sui ricavi permette di ridurre il rischio di mercato associato alla operazione di copertura di prezzo. Le migliori polizze rese o ricavi indennizzano le perdite produttive al prezzo di raccolta.

17 Ricavo di Ricavo con Polizza Ricavo mercato copertura prezzo rese ricavo totale No copertura, no assic. Prezzo Prezzo Prezzo Nocopertura, assic. rese Prezzo50 25, Prezzo Prezzo Copertura, no assic. Prezzo Prezzo Prezzo (50.000) Copertura, polizza rese Prezzo Prezzo Prezzo (50.000) Copertura,polizza ricavo Prezzo Prezzo Prezzo (50.000) Quantità assicurata e coperta=1000Produzione effettiva=500 t Ricavi ottenuti in base a diverse combinazioni di assicurazione di resa e di prezzo

18 Conclusioni Uno schema di assicurazione multirischio sulle rese può fornire una buona rete di protezione per i produttori. Per sviluppare tale schema è, tuttavia, necessario: –Mettere a punto un sistema di raccolta delle informazioni statistiche per il calcolo dei premi assicurativi (da tenere costantemente aggiornato). –Avere accesso a garanzie di riassicurazione a costi ragionevoli. –Sviluppare idonee procedure peritali per la valutazione dei danni, introdurre appositi programmi di divulgazione e disporre di adeguati canali di vendita.


Scaricare ppt "Il profilo economico della gestione del rischio in agricoltura Bruce A. Babcock Center for Agricultural and Rural Development Iowa State University, USA."

Presentazioni simili


Annunci Google