La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

UNIONE TERRE DI CASTELLI Comuni di: Castelnuovo Rangone Castelvetro di Modena Savignano sul Panaro Spilamberto Vignola.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "UNIONE TERRE DI CASTELLI Comuni di: Castelnuovo Rangone Castelvetro di Modena Savignano sul Panaro Spilamberto Vignola."— Transcript della presentazione:

1 UNIONE TERRE DI CASTELLI Comuni di: Castelnuovo Rangone Castelvetro di Modena Savignano sul Panaro Spilamberto Vignola

2 APPALTO DI FORNITURA : PRODOTTI IGIENICO-SANITARI PRODOTTI DI PULIZIA PRODOTTI MONOUSO

3 PUBBLICO INCANTO IMPORTO A BASE DI GARA ,00 Iva esclusa periodo / Lotto 1 Prodotti igienico-sanitari ,00 Lotto 2 Prodotti di pulizia ,00 Lotto 3 Prodotti monouso ,00

4 Destinatari e Utilizzatori dei prodotti bambini 0/3 anni fruitori dei servizi di asilo nido e nuove tipologie; popolazione scolastica 4/13 anni; personale educatore e inserviente dei servizi prima infanzia; personale in servizio presso le mense scolastiche; collaboratori scolastici

5 AGGIUDICAZIONE per lotti separati CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE offerta economicamente più vantaggiosa in termini di: Lotto 1: qualità max punti 40 / prezzo max 60 punti Lotto 2: qualità max 40 punti / prezzo max 60 punti Lotto 3: qualità max 35 punti / prezzo max 65 punti

6 LOTTO 1 PRODOTTI IGIENICO-SANITARI QUALITA max punti 40: ribasso sui termini di consegna max punti 20 sistema organizzativo per la gestione degli imprevisti e delle emergenze max punti 6 componente ecologica della fornitura max punti 14 Marchio Ecolabel o altra attestazione equivalente per i prodotti verdi individuati nel capitolato doneri dallAmministrazione 1 punto per ogni prodotto offerto sino a un max di 9 Certificazione a un sistema di gestione ambientale CE 761/2001 o UNI EN ISO punti 5

7 INCIDENZA DEL FATTORE VERDE SULLA QUALITA

8 RAPPORTO PRODOTTI VERDI/PRODOTTI DEL LOTTO

9 LOTTO 2 PRODOTTI DI PULIZIA QUALITA max punti 40: ribasso sui termini di consegna max punti 20 sistema organizzativo per la gestione degli imprevisti e delle emergenze max punti 6 componente ecologica della fornitura max punti 14 Marchio Ecolabel o altra attestazione equivalente per i prodotti verdi individuati nel capitolato doneri dallAmministrazione 1 punto per ogni prodotto offerto sino a un max di 9 Certificazione a un sistema di gestione ambientale CE 761/2001 o UNI EN ISO punti 5

10 INCIDENZA DEL FATTORE VERDE SULLA QUALITA

11 RAPPORTO PRODOTTI VERDI/PRODOTTI DEL LOTTO

12 LOTTO 3 PRODOTTI MONOUSO QUALITA max punti 35: ribasso sui termini di consegna max punti 20 sistema organizzativo per la gestione degli imprevisti e delle emergenze max punti 6 componente ecologica della fornitura max punti 9 Certificazione a un sistema di gestione ambientale CE 761/2001 o UNI EN ISO punti 5 Ricuperatore di bicchieri monouso da installare presso le due mense scolastiche gestite in economia punti 4

13 INCIDENZA DEL FATTORE VERDE SULLA QUALITA

14 RISULTANZE DI GARA

15 LOTTO 1 PRODOTTI IGIENICO-SANITARI Ditta A ribasso termini di consegna15 prodotti marchio Ecolabel o equipollenti0 certificazione0 sistema organizzativo imprevisti ed emergenze5 totale punteggio20 NON AMMESSA (punteggio minimo 25) Ditta B ribasso termini di consegna20 prodotti marchio Ecolabel o equipollenti8 certificazione4,06 sistema organizzativo imprevisti ed emergenze6 totale punteggio38,06

16 LOTTO 2 PRODOTTI DI PULIZIA Ditta A ribasso termini di consegna12 prodotti marchio Ecolabel o equipollenti0 certificazione5 sistema organizzazione imprevisti ed emergenze1 Totale punteggio 18 – NON AMMESSA (punteggio minimo 25) Ditta B ribasso termini di consegna15 prodotti marchio Ecolabel o equipollenti0 certificazione0 sistema organizzazione imprevisti ed emergenze5 Totale punteggio 20 – NON AMMESSA (punteggio minimo 25)

17 segue Lotto 2 Ditta C ribasso termini di consegna4 prodotti marchio Ecolabel o equipollenti0 certificazione0 sistema organizzazione imprevisti ed emergenze6 Totale punteggio 10 – NON AMMESSA (punteggio minimo 25) LOTTO NON AGGIUDICATO INDAGINE DI MERCATO NEL SETTORE VERDE e TRATTATIVA PRIVATA con MEDESIMO CAPITOLATO DONERI: n. 6 soggetti invitati AGGIUDICAZIONE A SOGGETTO NON IN GRADO DI OFFRIRE PRODOTTI VERDI

18 LOTTO 3 PRODOTTI MONOUSO Ditta A ribasso termini di consegna15 certificazione0,18 ricuperatore di bicchieri4 sistema organizzazione imprevisti ed emergenze5 Totale punteggio 24,18 – AMMESSA (punteggio minimo 20) Ditta B ribasso termini di consegna15 certificazione2,25 ricuperatore di bicchieri0 sistema organizzazione imprevisti ed emergenze3 Totale punteggio 20,25 – AMMESSA (punteggio minimo 20)

19 segue Lotto 3 Ditta C ribasso termini di consegna20 certificazione2,25 ricuperatore di bicchieri4 sistema organizzazione imprevisti ed emergenze6 Totale punteggio 32,25 – AMMESSA (punteggio minimo 20)

20 RIFLESSIONI

21 necessità di un supporto consulenziale esterno specifico nella materia per lindividuazione dei prodotti verdi; necessità di unintroduzione graduale nellutilizzo di prodotti verdi per evitare atteggiamenti di rifiuto degli operatori/utilizzatori verso la novità; necessità di formare gli operatori/utilizzatori, come completamento del percorso intrapreso. PREMESSE DA CUI SI E PARTITI:

22 CRITICITA RISCONTRATE: scarsa partecipazione al pubblico incanto; in sede di trattativa privata (lotto 2 – prodotti di pulizia) mancata partecipazione anche da parte di ditte specializzate nel settore; carenza nel mercato di soggetti attenti alla componente verde (soprattutto nei fornitori abituali).


Scaricare ppt "UNIONE TERRE DI CASTELLI Comuni di: Castelnuovo Rangone Castelvetro di Modena Savignano sul Panaro Spilamberto Vignola."

Presentazioni simili


Annunci Google