La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

A.s. 2008/2009 Scuola dellInfanzia VAIARINI sezione 4 anni SFIDE MATEMATICHE Quando le conoscenze acquisite si trasformano in giochi matematici Chiara.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "A.s. 2008/2009 Scuola dellInfanzia VAIARINI sezione 4 anni SFIDE MATEMATICHE Quando le conoscenze acquisite si trasformano in giochi matematici Chiara."— Transcript della presentazione:

1 a.s. 2008/2009 Scuola dellInfanzia VAIARINI sezione 4 anni SFIDE MATEMATICHE Quando le conoscenze acquisite si trasformano in giochi matematici Chiara Sacchi - Angela Manini

2 Trasformare le conoscenze acquisite in giochi/sfide che ogni bambino poteva lanciare ad ogni compagno si colloca in percorso più complesso che ha avuto i seguenti OBIETTIVI FORMATIVI: - Favorire losservazione di oggetti e costruzioni percependone forma e dimensioni. - Appropriarsi di un linguaggio matematico il più preciso possibile per descrivere le realtà osservate.

3 Il percorso ha offerto - proposte di osservazione - attività di costruzione - quesiti matematici e ricerca delle risposte - conversazioni e racconti - proposte grafiche e motorie per fissare il linguaggio corretto utile a descrivere le dimensioni (alto/basso, lungo/corto, piccolo/ grande, largo/stretto) - la conoscenza delle forme geometriche più semplici (cerchio, quadrato, rettangolo, triangolo) attraverso attività motorie, manipolative e quadri di grandi pittori

4 PRIMA TAPPA CANTIERE CASA MURO TORRE DIMENSIONI GNAGNA CONCETTI TOPOLOGICI QUADRATO CERCHIO

5 SFIDA FINALE 1. Faccio una semplice costruzione con pezzi di duplo 2. Disegno la mia costruzione rispettando forma, colore, dimensione 3. Descrivo alla maestra la mia costruzione 4. Sfido un amico a rifarla, dando indicazioni sulla scelta dei pezzi e sulla loro collocazione 5. Osservo le due costruzioni e individuo elementi corretti ed errati che determinano chi ha vinto Un altro modo per rappresentare la costruzione

6 SECONDA TAPPA CASE CITTÀ SPAZIO/PIANO LINEE E PUNTI SERIAZIONI TRIANGOLO RETTANGOLO SIMBOLI

7 SFIDA FINALE 1. Si disegnano tanti punti neri sul foglio 2. Ogni bambino ha un colore diverso, a turno unisce 2 punti; il bambino successivo cerca di chiudere una forma 3. Chi chiude mette liniziale del suo nome al centro della forma. 4. Vince chi chiude più forme

8 TERZA TAPPA PIANO/SPAZIO MAPPE DIREZIONI SEQUENZE TEMPORALI SIMBOLI RIGA/FILA/DIAGONALE

9 SFIDA FINALE Gioco del TRIS con il corpoGioco del TRIS con oggetti Gioco del TRIS con simboliGioco del TRIS spontaneo

10 LE SFIDE PER I BAMBINI SONO STATE… - nuovi giochi da condividere con i compagni - problemi da risolvere alla pari con un compagno - opportunità per mettersi alla prova ed essere orgogliosi delle proprie abilità

11 LE SFIDE PER NOI INSEGNANTI SONO STATE… - contesti in cui verificare competenze acquisite - metodologie di verifica inusuali - stimoli per accendere quella giusta dose di rivalità che ha fatto maturare in ogni bambino la concentrazione, il porre attenzione alle azioni del compagno, il mettersi alla prova accettando di perdere, fare autoanalisi del proprio risultato


Scaricare ppt "A.s. 2008/2009 Scuola dellInfanzia VAIARINI sezione 4 anni SFIDE MATEMATICHE Quando le conoscenze acquisite si trasformano in giochi matematici Chiara."

Presentazioni simili


Annunci Google