La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Mario Perosino Monitoraggio e valutazione PSR Programmazione in materia di agricoltura e sviluppo rurale.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Mario Perosino Monitoraggio e valutazione PSR Programmazione in materia di agricoltura e sviluppo rurale."— Transcript della presentazione:

1 Mario Perosino Monitoraggio e valutazione PSR Programmazione in materia di agricoltura e sviluppo rurale

2 La valutazione intermedia del PSR Aspetti normativi e organizzativi Comitato di sorveglianza regionale, 19 ottobre 2010

3 Requisiti regolamentari (1) Regolamento (CE) n. 1698/2005, titolo VII (Sorveglianza e valutazione), capo II (Valutazione) La politica e i programmi di sviluppo rurale sono soggetti a valutazioni ex ante, intermedia ed ex post […] (art. 84.1). Le valutazioni hanno lo scopo di migliorare la qualità, lefficienza e lefficacia dellattuazione dei programmi di sviluppo rurale […] (art. 84.2). Gli Stati membri mobilitano le risorse umane e finanziarie necessarie per lesecuzione delle valutazioni, organizzano la produzione e la raccolta dei dati richiesti e utilizzano le informazioni fornite dal sistema di sorveglianza (art. 84.5).

4 LAdG e il CdS si basano sulle valutazioni in itinere per: esaminare landamento del programma rispetto ai suoi obiettivi, mediante indicatori di risultato ed eventualmente dimpatto; migliorare la qualità del programma e la sua attuazione; esaminare le proposte di modifiche sostanziali del programma; preparare le valutazioni intermedia ed ex post (art. 86.2). Gli Stati membri istituiscono un sistema di valutazione annuale in itinere di ciascun PSR […] (art. 86.1). Requisiti regolamentari (2) Regolamento (CE) n. 1698/2005, titolo VII (Sorveglianza e valutazione), capo II (Valutazione)

5 LAdG riferisce ogni anno al CdS in merito alle attività di valutazione in itinere […] (art. 86.3). Nel 2010, la valutazione in itinere si presenta come una relazione di valutazione intermedia distinta. Essa propone misure per migliorare la qualità dei programmi e la sua attuazione […] (art. 86.4). Regolamento (CE) n. 1974/2006, capo IV, sezione 4 (Sorveglianza e valutazione) La valutazione intermedia è presentata alla Commissione entro il 31 dicembre 2010 […] (art. 61). Requisiti regolamentari (3) Regolamento (CE) n. 1698/2005, titolo VII (Sorveglianza e valutazione), capo II (Valutazione)

6 Linee guida (1) Quadro comune per il monitoraggio e la valutazione [ex art. 80 del regolamento (CE) n. 1698/2005] Nota di orientamento B Linee guida per la valutazione Per garantire lelevata qualità della valutazione è opportuno consultare regolarmente le parti interessate. A tal fine si raccomanda la creazione di un gruppo direttivosteering group, che accompagna il processo di valutazione, composto da rappresentanti dei vari dipartimenti […] (par ). Uno dei compiti del gruppo direttivo dovrebbe essere contribuire […] alla definizione del quadro delle attività di valutazione […] (par ).

7 Linee guida (2) Organizzazione della valutazione on going – 2. Il governo della valutazione in itinere Lunità di monitoraggio e valutazione dovrebbe essere parte integrante dellautorità di gestione. Il gruppo direttivo si pone come interlocutore in grado di: promuovere il coinvolgimento di tutte le parti interessatestakeholder; assistere con competenza i valutatori sul piano metodologico e del reperimento delle risorse, nonché di controllare lo svolgimento del processo valutativo. Il gruppo direttivo interviene innanzitutto nella definizione del piano di valutazione.

8

9 Periodo Valutazione ongoing Programmazione Valutazione ex ante Valutazione intermedia Attuazione Valutazione ex post Rete di valutazione per lo sviluppo rurale Helpdesk Comitato di esperti di valutazione QCMV Il sistema di valutazione

10 stabilire e quantificare con tempestività gli indicatori di baseline e i livelli-obiettivo, target levels; collegare in modo ottimale monitoraggio e valutazione, innanzitutto riguardo alla raccolta e alla fornitura dei dati; assicurare fin da subito la capacity building e la continuità delle attività di valutazione (ad esempio, curare il monitoraggio dellavanzamento finanziario e fisico e la reportistica annuale); individuare e diffondere le buone pratiche; preparare il terreno per la valutazione intermedia (2010) ed ex post (2015). Obiettivi della valutazione ongoing

11 On going evaluation ESA-AGER (1) Agriconsulting (8) selection time: too long new evaluation market independent evaluators involved in mid term evaluation different budget for evaluation Ecosfera (5+NRN) Agrotec – Disamis (1) ISRI (1) In house (1) ESA (1) IZI – Appollis (1) AGER – Starter (1) Agrotec – Rina Value (1)

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21 Grazie per lattenzione Regione Piemonte Direzione Agricoltura Corso Stati Uniti Torino


Scaricare ppt "Mario Perosino Monitoraggio e valutazione PSR Programmazione in materia di agricoltura e sviluppo rurale."

Presentazioni simili


Annunci Google