La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Conoscere Campus “Condividere in rete le attività didattiche” Caterina Moreddu, Don Ilario Rolle, Gabriella Pili Centro.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Conoscere Campus “Condividere in rete le attività didattiche” Caterina Moreddu, Don Ilario Rolle, Gabriella Pili Centro."— Transcript della presentazione:

1 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Conoscere Campus “Condividere in rete le attività didattiche” Caterina Moreddu, Don Ilario Rolle, Gabriella Pili Centro Congressi Ala Birdi, Arborea Lunedì 16 ottobre 2006

2 16 ottobre REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Conoscere Campus 2 Condividere in Rete le attività didattiche L'importanza del lavorare in Rete per le scuole della Sardegna

3 16 ottobre REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Conoscere Campus 3 Condividere in Rete le attività didattiche  Gli obiettivi della condivisione in rete:  consente il superamento delle distanze  permette di ottimizzare l’uso delle risorse umane e materiali esistenti  favorisce nuove relazioni tra scuole e/o evidenzia e rafforza relazioni già esistenti  promuove una pratica di lavoro tesa a tesaurizzare e a socializzare le esperienze  favorisce la circolazione di informazioni  Gli strumenti:  di community  di collaborazione e di condivisione

4 16 ottobre REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Conoscere Campus 4 Didattica in rete  Esemplificazioni di attività didattiche in Campus  progetti didattici  percorsi didattici collaborativi  attività didattica integrata  condivisione di risorse e di esperienze

5 16 ottobre REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Conoscere Campus 5 Il filtro d’accesso a Internet Il filtro DAVIDE non è un software da installare sul computer dell'utente, ma agisce a monte, sul server di accesso alla rete, in modo totalmente trasparente all'utente. I contenuti non sono filtrati in modo automatico in base a "parole chiave", ma in modo consapevole con un vaglio operato da esperti del settore, secondo criteri prestabiliti e condivisi a livello europeo dalle maggiori agenzie educative.

6 16 ottobre REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Conoscere Campus 6 Categorie filtrate Sono filtrati tutti i documenti appartenenti alle seguenti categorie: materiale illegale per la legge italiana: - pedofilia e pornografia con partecipazione di minori - suggerimenti e inviti al suicidio - istigazione all'uso di stupefacenti - gioco d'azzardo - satanismo con sacrifici cruenti di animali o persone materiale nocivo ai minori: - pornografia esplicita - satanismo - violenza, istigazione all'odio e/o ad atti violenti - razzismo - turpiloquio

7 16 ottobre REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Conoscere Campus 7 Prevenzione Davide.it non è uno strumento “educativo”. Un servizio come quello fornito da davide.it può essere lo strumento giusto per utilizzare il meglio il frutto del lavoro di milioni di uomini che contribuiscono alla costruzione libera della informazione on line minimizzando i rischi di esposizione a contenuti indesiderati, ma non è sostitutivo della presenza dell’educatore.

8 16 ottobre REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Conoscere Campus 8 Soccorso immediato ai minori I volontari di Davide sono a disposizione per rispondere alle richieste di aiuto di bambini e adolescenti i quali possono mettersi in contatto con vari strumenti loro congeniali: - telefono SMS - Chat - Mail

9 16 ottobre REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Conoscere Campus 9 Motore di ricerca La classificazione dei siti in base al materiale contenuto è un lavoro che stiamo svolgendo in collaborazione con diverse agenzie educative. Il lavoro è iniziato con la ricerca dei siti adatti ai ragazzi tra da zero a quattordici anni. Un motore di ricerca permette ai ragazzi di rintracciare facilmente i contenuti del web in base all'età e all'argomento. Stiamo lavorando per estendere il servizio anche alle età successive. Il progetto è aperto alla collaborazione con scuole ed istituzioni.

10 16 ottobre REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Conoscere Campus 10 Collaborazione con la Polizia Sul sito della Polizia di stato si invitano i genitori ad utilizzare sul computer usato dai ragazzi un collegamento ad Internet filtrato, e sul sito del Ministero dell'Interno si fa esplicito riferimento a Davide.it Per contro sul sito di Davide è presente un form di segnalazione di siti a contenuto illegale: questi vengono subito denunciati alla Polizia Informatica di Torino con la quale da anni stiamo collaborando su diversi fronti.

11 16 ottobre REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Conoscere Campus 11 Osservatorio permanente su minori ed internet L'osservazione dei fenomeni riguardanti i minori in rete, l'esperienza sul campo ed il rapporto diretto con minori, famiglie ed insegnanti fanno dell'Associazione Davide ONLUS un osservatorio permanente, privilegiato e autorevole su minori ed Internet. Le conoscenze acquisiti non sono utilizzate a scopi commerciali e sono condivise con chiunque ne faccia richiesta per un uso che contribuisca alla promozione dei diritti dei minori.

12 16 ottobre REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Conoscere Campus 12 Numero Verde

13 16 ottobre REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Conoscere Campus 13 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Conoscere Campus “Utilizzare gli strumenti di community” Caterina Moreddu, Gabriella Pili Centro Congressi Ala Birdi, Arborea Lunedì 16 ottobre 2006

14 16 ottobre REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Conoscere Campus 14 Utilizzare gli strumenti di community”  Strumenti di community di Campus  chat  forum e bacheche  meeting  spazio web scuole*  videoconferenza

15 16 ottobre REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Conoscere Campus 15 Chat

16 16 ottobre REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Conoscere Campus 16 Forum

17 16 ottobre REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Conoscere Campus 17 Spazio web per le scuole

18 16 ottobre REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Conoscere Campus 18 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Conoscere Campus “Utilizzare lo spazio di collaborazione” Caterina Moreddu, Gabriella Pili Centro Congressi Ala Birdi, Arborea Lunedì 16 ottobre 2006

19 16 ottobre REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Conoscere Campus 19 Strumenti di collaborazione e condivisione in Campus  piattaforma di E-learning  spazio di condivisione documentale  videoconferenza  sistema editoriale  mediateca

20 16 ottobre REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Conoscere Campus 20 Progetti didattici Cosa sono i progetti didattici Esemplificazione delle potenzialità della piattaforma disponibile e dei vantaggi derivanti dall’operare in rete. Il carattere multi/interdisciplinare e l’aggancio ai saperi del vissuto, assegnano al progetto didattico il ruolo di strategia in cui prevale la tensione alla produzione di saperi e di cultura, e la dimensione dell’apprendimento per costruzione e per scoperte.

21 16 ottobre REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Conoscere Campus 21 Tipologie di progetti considerati  progetti transdisciplinari: progetti relativi agli aspetti cognitivi (riflessione metacognitiva) e motivazionali. Tali progetti rientrano tra le attività di aggiornamento docente, hanno l'obiettivo di stimolare la riflessione sulle metodologie didattiche e l'individuazione delle migliori pratiche  progetti interdisciplinari: hanno lo scopo di favorire la motivazione dei discenti allo studio e fanno pertanto leva sull’aspetto affettivo-motivazionale.

22 16 ottobre REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Conoscere Campus 22 Spazio di Esemplificazioni di progetti in fase di attivazione  Progetto italiano L2  Progetto cinema  Progetto scrittura per il web  Progetto lettura, scrittura creativa e trasposizione teatrale, cinematografica, ecc.


Scaricare ppt "REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Conoscere Campus “Condividere in rete le attività didattiche” Caterina Moreddu, Don Ilario Rolle, Gabriella Pili Centro."

Presentazioni simili


Annunci Google