La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LE REGIONI DEL SUD. Il Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga si estende su un territorio prevalentemente montuoso che comprende anche il Massiccio.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LE REGIONI DEL SUD. Il Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga si estende su un territorio prevalentemente montuoso che comprende anche il Massiccio."— Transcript della presentazione:

1 LE REGIONI DEL SUD

2 Il Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga si estende su un territorio prevalentemente montuoso che comprende anche il Massiccio del Gran Sasso. LE REGIONI DEL SUD Abruzzo

3 La basilica di Santa Maria di Collemaggio, costruita alla fine del tredicesimo secolo, è uno dei monumenti più significativi de l’Aquila. Durante il terremoto del 2009 ha subito gravi danni. LE REGIONI DEL SUD Abruzzo

4 La costa campana è alta e rocciosa. Nella foto puoi vedere i faraglioni, cioè gli enormi scogli che si trovano davanti all’isola di Capri. LE REGIONI DEL SUD Campania

5 Piazza del Plebiscito è una delle piazze più famose di Napoli. Sulla piazza si affacciano la Basilica di san Francesco di Paola con i porticati che la costeggiano, il Palazzo Reale e altri antichi edifici. LE REGIONI DEL SUD Campania

6 La cittadina di Positano sorge arroccata sulla roccia e si affaccia sul Mar Tirreno. Era utilizzata come località di villeggiatura già dagli antichi Romani. LE REGIONI DEL SUD Campania

7 Il territorio del Molise è quasi esclusivamente montuoso e collinare. In collina sono diffuse le coltivazioni di grano, orzo, ortaggi, viti e olivi, barbabietole. LE REGIONI DEL SUD Molise

8 Il centro storico della città di Termoli sorge su un promontorio affacciato sul Mar Adriatico. La zona era abitata già durante la Preistoria; nella foto è ritratta la cattedrale che risale al IX-X secolo. LE REGIONI DEL SUD Molise

9 Le coste pugliesi alternano tratti rocciosi a tratti sabbiosi. Nella foto la costa nei pressi di Gallipoli, nel Salento. LE REGIONI DEL SUD Puglia

10 La basilica di San Nicola, costruita nell’XI secolo, è uno dei simboli della città di Bari. Secondo la tradizione, qui sono custodite le reliquie, cioè i resti, di San Nicola, patrono della città. LE REGIONI DEL SUD Puglia

11 Castel del Monte è un castello che sorge nei pressi della città di Andria. La sua costruzione, avvenuta intorno alla metà del XIII secolo, fu ordinata dall’imperatore Federico II. Una delle particolarità dell’edifico è che ha la forma di un ottagono; ad ogni angolo c’è una torre. LE REGIONI DEL SUD Puglia

12 Nelle colline che sorgono ai piedi degli Appennini sono frequenti i calanchi, profondi solchi nel terreno, prodotti dall’erosione. LE REGIONI DEL SUD Basilicata

13 Il centro storico di Matera è famoso per i Sassi, ovvero per le sue antiche abitazioni. Alcune di queste derivano da grotte che sono state abitate fin dalla Preistoria. LE REGIONI DEL SUD Basilicata

14 Lo Stretto di Messina separa la Calabria dalla Sicilia e il Mar Tirreno dal Mar Ionio; è ampio da 3 a 17 chilometri. La zona della stretto è caratterizzata da forti correnti marine e da frequenti fenomeni sismici. LE REGIONI DEL SUD Calabria

15 Il Castello Aragonese di Reggio Calabria è un’antica fortificazione costruita per difendere gli abitanti della città da pirati e predoni. LE REGIONI DEL SUD Calabria

16 Del territorio siciliano fanno parte anche diversi arcipelaghi e le isole di Ustica e Pantelleria. L’isola di Lipari (nella foto) appartiene all’arcipelago d’origine vulcanica delle Eolie. LE REGIONI DEL SUD Sicilia

17 Fin dall’antichità la città di Palermo è stata un importante centro politico, commerciale, culturale e artistico. Nel tempo vi si sono insediati Fenici, Romani, Arabi, Normanni, Spagnoli. Per questo motivo nei suoi monumenti si trovano stili molto diversi; nella foto puoi vedere la Chiesa della Martorana e la Chiesa di San Cataldo, con le cupole rosse di stile arabeggiante. LE REGIONI DEL SUD Sicilia

18 La cattedrale di Cefalù, come molte altre chiese siciliane costruite a partire dall’XI secolo, è decorata internamente con splendidi mosaici. LE REGIONI DEL SUD Sicilia

19 Le coste della Sardegna sono varie: alternano tratti sabbiosi a tratti rocciosi. Le insenature ospitano spiagge o attracchi per le imbarcazioni, attirando moltissimi turisti. LE REGIONI DEL SUD Sardegna

20 In Sardegna si trovano molti siti archeologici. Oltre ai nuraghi, è possibile visitare Tharros, colonia fenicia che poi venne conquistata dai Romani. Nel sito si trovano resti di case e di botteghe, di un tempio, delle terme e di alcuni tophet, ovvero sepolture fenicie. LE REGIONI DEL SUD Sardegna

21 Ora tocca a te inserire altri materiali: LE REGIONI DEL SUD


Scaricare ppt "LE REGIONI DEL SUD. Il Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga si estende su un territorio prevalentemente montuoso che comprende anche il Massiccio."

Presentazioni simili


Annunci Google