La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Neutropenia isolata. Infezioni virali Farmaci Chemioterapia Idiopatica e autoimmune Felty-associata Artrite reumatoide S Sjogren S Goodpasture -Epatopatia.

Copie: 1
PROBLEMI EMATOLOGICI IN CORSO DI NEOPLASIE Sintomi e segni di presentazione Anemia Leucopenia Piastrinopenia CID Trombosi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Neutropenia isolata. Infezioni virali Farmaci Chemioterapia Idiopatica e autoimmune Felty-associata Artrite reumatoide S Sjogren S Goodpasture -Epatopatia."— Transcript della presentazione:

1 Neutropenia isolata

2 Infezioni virali Farmaci Chemioterapia Idiopatica e autoimmune Felty-associata Artrite reumatoide S Sjogren S Goodpasture -Epatopatia (associata a piastrinopenia) -Mielodisplasia -Espansione linfociti granulari (T8 o NK) -Hairy cell leukemia -Leucemia acute (raro) acquisita Ereditaria -Kostman -Ciclica -Schwachman-Diamond -Discheratosi

3 Cause di neutropenia in corso di neoplasie Terapia citostatica e/o radioterapia Infezioni virali Farmaci Ciclica Idiopatica e autoimmune Felty-associata Artrite reumatoide S Sjogren S Goodpasture

4 Farmaci e neutropenia antibiotici anticonvulsivanti antiistaminici Antiinfiammatori antitiroidei cardiovascolari diuretici antipsicotici sedativi Cefalosporin isoniazidee Carbamazepina fenitoina Ranitidina Bromofeniramina Ibuprofene indometacina Propiltiouracile metimazolo Captopril pindololo Clortiazide Spironolattone Clorprolazina proclorperazina Clordiazepossido diazepam

5 CRITERI PER LIMPIEGO DEI FATTORI DI CRESCITA EMOPOIETICI PER IL TRATTAMENTO DELLA NEUTROPENIA Fattori di rischioCommentiEsami specifici durata della neutropenia grado della neutropenia (>10 gg neutrofili <500/mm3) <500/mm3 rischio standard <100 rischio elevato Emocromo in 7-10ma giornata condizioni generali del paziente Età avanzata numero di precedenti trattamenti condizioni di immunodepressione riserva midollare (agoaspirato) anamnesi (precedenti infettivi) Conta linfociti CD4

6 Queste indicazioni sono suscettibili di modifiche in rapporto allevolvere delle conoscenze o in rapporto a particolari situazioni cliniche (concetto delle linee guida) Consentire il mantenimento della dose intensity di un determinato regime chemio-radioterapico Trattamento delle neutropenie (neutrofili 38 °C e localizzazione dorgano) secondari a neutropenia farmaco-indotta. Trattamento delle neutropenie severe (neutrofili <500/mm3) in soggetti a rischio di contrarre infezioni (soggetti anziani, debilitati, pluritrattati) o con prevedibile durata prolungata della neutropenia Prevenzione delle infezioni in pazienti con neutropenia severissima (neutrofili <100 / mm3) Trattamento delle infezioni documentate in corso in presenza di neutrofili <1500/mm3 Febbre di origine sconosciuta in presenza di neutrofili <1500/mm3 se si prevede calo ulteriore dei neutrofili Finalità e indicazioni al trattamento.

7 G-CSF (o GM-CSF) mai in concomitanza con il trattamento 300 g ( o 5 g / kg) / die per 3-5 gg, da sospendere quando leucociti >10.000/mm3 da somministrare ore dopo il trattamento chemioterapico e sospendere almeno ore prima Modalità Valutazione costo beneficio (farmaci costosi) Finalità e indicazioni al trattamento della neutropenia.

8 giorni CTx asintomatico CTx 28 giorni Decorso classico di una neutropenia in paziente che fa Ctx ogni 28 gg In questo caso il paziente non ha problemi e non richiede G-CSF

9 giorni CTx asintomatico CTx 28 giorni CTx Decorso di una neutropenia in paziente che fa Ctx ogni 14 gg In questo caso il paziente pur non avendo problemi clinici può richiedere G-CSF per mantenere dose intensity G-CSFX 3-5

10 giorni CTx Febbre condizioni generali buone Antibiotico a dose piena sfebbramento Decorso di una neutropenia con sviluppo di fatto febbrile a rapida risoluzione La terapia antibiotica può essere sufficiente

11 CTx Antibiotico a dose piena giorni febbre G-CSFX 3-5 sfebbramento Neutropenia e sviluppo di fatto febbrile > 3 gg La terapia antibiotica può essere utilmente affiancata dal G-CSF

12 giorni febbresfebbramento 1822 CTx Antibiotico a dose piena G-CSFX 7 Neutropenia persistente e sviluppo di fatto febbrile > 3 gg La terapia antibiotica deve essere affiancata dal G-CSF


Scaricare ppt "Neutropenia isolata. Infezioni virali Farmaci Chemioterapia Idiopatica e autoimmune Felty-associata Artrite reumatoide S Sjogren S Goodpasture -Epatopatia."

Presentazioni simili


Annunci Google