La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IO, IL COMPUTER E INTERNET. Questo lavoro mi ha permesso di fare un rewind del mio rapporto con il computer e soprattutto con Internet! Probabilmente.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IO, IL COMPUTER E INTERNET. Questo lavoro mi ha permesso di fare un rewind del mio rapporto con il computer e soprattutto con Internet! Probabilmente."— Transcript della presentazione:

1 IO, IL COMPUTER E INTERNET

2 Questo lavoro mi ha permesso di fare un rewind del mio rapporto con il computer e soprattutto con Internet! Probabilmente non ci avrei mai pensato così approfonditamente, quindi se risulta un po noioso chiedo scusa, ma non ho mai scritto di questo argomento!

3 Innanzitutto vorrei fare qualche passo indietro e dirvi semplicemente che da quando esiste il computer io e lui siamo stati come il bianco e il nero: opposti! Il motivo? Non vedevo in lui uno strumento che avesse potuto aiutarmi, ma solo confondermi! Molti di voi mi staranno prendendo per matta, ma è stato proprio così!

4 Questimmagine basta a rendere lidea??

5 Ha iniziato a fiorire in me un interesse verso la scatola magica esattamente il giorno di S. Valentino di qualche anno fa, poiché volevo fare un bel biglietto dauguri al mio fidanzato e.. ho scoperto Power Point! Chiedendo aiuto a mia cugina, molto più avanti di me con il computer, mi sono accorta che si potevano realizzare cose bellissime, anche in poco tempo!

6 Da quel momento, appena avevo mezzora di tempo mi chiudevo in cameretta e facevo presentazioni in PP, biglietti dauguri e tutto ciò che dava sfogo alla mia creatività. Con il passare del tempo ho iniziato a scoprire programmi nuovi e applicazioni fantastiche: il mio rapporto con il computer stava decisamente cambiando verso!

7 Inoltre, qualche mese dopo questo mio primo avvicinamento, scoprii Internet.. e fu un vero guaio! Ricordo che supplicavo mio papà per potermi collegare dopo cena, anche solo per qualche minuto! Lui, ogni tanto mi concedeva questo sfizio, ma era diventato una sorta di contentino nel caso in cui avessi fatto i compiti e aiutato la mamma nelle faccende domestiche.

8 Ovviamente Internet veniva pagato in base ai minuti di connessione.. quindi lo vedevo come una cosa talmente costosa da essere usata con moderazione, quasi una ricompensa alla mia buona condotta quotidiana!

9 Ovviamente la situazione è cambiata con il passare degli anni: ora il mio computer è acceso mediamente 10 ore al giorno ed è connesso ad Internet per lo stesso numero di ore!

10 Questo vantaggio è stato accompagnato dalle esigenze dei suoi fruitori, infatti Internet attualmente è utilizzato per qualsiasi operazione: scrivere ad un amico, prenotare un volo per una vacanza, avere notizie di ogni genere in tempo reale, chiedere semplicemente ad un amico come sta, acquistare capi dabbigliamento..

11 Dal momento in cui iniziai luniversità, inoltre, il computer divenne per me uno strumento a cui non avrei mai potuto rinunciare, dal momento in cui tutte le notizie utili vengono pubblicate sul sito delluniversità: i professori lo utilizzano come un perfetto intermediario tra loro stessi e gli studenti.

12 Il mio utilizzo del PC è scandito secondo questo ordine: -il mattino, prima di uscire di casa, lo accendo per leggere le prime notizie della giornata dal sito del TG5 e per aprire la casella di posta elettronica (non si sa mai che ho qualche avviso importante!) -dopo pranzo, lo riaccendo una seconda volta e mediamente non viene più spento fino a sera; lo utilizzo per studiare, fare ricerche e scaricare materiale fare ricerche e scaricare materiale per la scuola, comunicare con gli amici.. per la scuola, comunicare con gli amici..

13 Mi rendo conto che, ora come ora, non potrei farne a meno! Risponde, infatti, alle esigenze di qualsiasi individuo ed è comodo da portare in giro, poiché ne esistono di ogni peso e misura.

14 Per quanto riguarda me stessa, ammetto di utilizzarlo principalmente per: aggiornarmi con le news delluniversità (cambi orari, avvisi dei professori..), confrontarmi con le mie colleghe per la preparazione agli esami (principalmente attraverso Facebook), conversare con gli amici, utilizzare programmi di fotografia (poiché ne sono appassionata, Photo Scape mi permette di correggerle, stamparle..) e caricare il mio correggerle, stamparle..) e caricare il mio

15 I-Pod con la musica più recente attraverso I-Tunes, scaricare i film più divertenti per guardarli in compagnia con gli amici quando fuori fa tanto freddo e nessuno ha voglia di congelare!

16 Inoltre, non posso dimenticare laiuto che Skype mi ha dato quando questestate ho vissuto due mesi a Londra! La sera mi collegavo a Internet e telefonavo alla mamma in Italia, ad unamica in Spagna e al fratello in Francia!

17 Infine, se non avessi avuto il PC, non avrei mai potuto sostenere gli esami del prof. Lariccia, o comunque avrei avuto molte difficoltà (essendo strutturati interamente al computer)!

18 Quindi, ricapitolando, posso dire che il mio utilizzo del computer verte maggiormente sulla navigazione in Internet, anche se programmi quali Power Point, Photo Scape, Photo Shop e Movie Maker sono allordine del giorno!

19 In più, la Scuola dellInfanzia dove lavoro organizza corsi di avvicinamento al computer per bambini di 5 anni e io sono stata eletta responsabile del laboratorio, per cui non posso far in modo che i bambini imparino ad amare il computer quando sono io la prima a odiarlo!

20 Tornando alla metafora dellinizio, quindi, posso dire che se prima io e il computer eravamo come il bianco e il nero, ora siamo come due amici che, giorno dopo giorno, imparano a conoscersi e a collaborare per creare sempre qualcosa di bello! The end


Scaricare ppt "IO, IL COMPUTER E INTERNET. Questo lavoro mi ha permesso di fare un rewind del mio rapporto con il computer e soprattutto con Internet! Probabilmente."

Presentazioni simili


Annunci Google