La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lezione 7 Riccardo Sama' Copyright  Riccardo Sama' Excel.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lezione 7 Riccardo Sama' Copyright  Riccardo Sama' Excel."— Transcript della presentazione:

1 Lezione 7 Riccardo Sama' Copyright  Riccardo Sama' Excel

2 La finestra di excel ● Excel serve per gestire i numeri ● La finestra del programma e' come quella di word, salvo qualche differenza: – All'interno della finestra del programma non c'e' un documento di testo ma una cartella di lavoro ● Il riferimento di cella serve ad identificare una cella (come nella battaglia navale) ● La cella attiva ha i bordi piu' spessi e scuri

3 La finestra di excel ● Nella parte sinistra della cartella di lavoro ci sono i numeri di riga, nella parte superiore ci sono le lettere della colonna ● Righe e colonne formano la griglia di lavoro ● Il foglio di lavoro e' formato da 256 colonne (IV) e righe, quella sullo schermo e' solo la parte visibile

4 La finestra di excel ● Al di sotto delle barre degli strumenti si trova la barra della formula, qui verranno inserite le formule per eseguire i calcoli ● Le barre di scorrimento ci permettono di visualizzare punti diversi della cartella di lavoro ● Nella parte inferiore della finestra della cartella di lavoro, ci sono delle “linguette” che ci permettono di spostarci da una cartella all'altra

5 Ls finestra di excel ● Excel crea automaticamente 3 cartelle di lavoro per ogni foglio elettronico, ma se ne possono aggiungere o rimuovere ● Un nuovo modo per aprire i menu utilizzando la tastiera (comune a tutti i programmi) e' quello di premere il tasto “alt” + la lettera del menu che e' sottolineata (es. Menu file -> alt + f )

6 Inserire e modificare dati nelle celle ● Per inserire dati nelle celle bisogna posizionarsi sulla cella desiderata, la cella diventa attiva e le sue coordinate appaiono nella casella “nome” (riferimento cella), a questo punto basta digitare il numero o il testo ed esso apparira' sia nella cella che nella barra della formula. ● Premendo “invio” la cella selezionata diventera' quella sottostante

7 Inserire e modificare deti nelle celle ● Se si ha la necessita' di inserire due o piu' volte lo stesso dato excel visualizzera', dopo che avrete digitato le prime lettere o cifre del dato, la continuazione del dato stesso. Per accettare il suggerimento premere invio, altrimenti continuare a digitare ● La funzione “a capo automatico” serve per rendere attiva la cella ad inizio riga dopo che si e' digitato “invio” (altrimenti la cella attiva sarebbe quella sotto)

8 Inserire e modificare dati nelle celle ● Perche' la funzione di “a capo automatico” funzioni bisogna spostarsi a destra sulla stessa riga con il tasto tab e, a fine riga, premere il tasto invio ● Se si desidera copiare il contenuto della cella appena sopra a quella attiva si puo' premere contemporaneamente ctrl+'

9 Inserire e modificare dati nelle celle ● Se si deve inserire un dato gia' inserito nella colonna e' sufficiente cliccare col tasto destro e scegliere “seleziona da elenco...” ● Perche' questa funzione sia attiva ci si deve trovare nella cella appena sotto alla colonna (non ci devono essere celle vuote tra la fine della colonna e la cella in cui ci troviamo noi)

10 Inserire e modificare dati nelle celle ● Per modificare i dati di una cella dopo averla selezionata si puo': – Modificare il testo nella barra della formula – Fare doppio click sulla cella (o premere “F2”)e modificare i dati direttamente nella cella ● Per eliminare il contenuto di una cella dopo averla selezionata: – Premere “canc” o “backspace” o digitare i nuovi dati da inserire

11 Mouversi all'interno dei fogli di lavoro ● Per spostarsi nel foglio di lavoro si puo': – Usare il mouse – Usare le frecce della tastiera – Usare ctrl+end e ctrl+home (per spostarsi alla fine e all'inizio della cartella rispettivmante) – Premere home per spostarsi all'inizio della riga – Premere end seguito da invio per spostarsi nell'ultima cella non vuota della riga

12 Mouversi all'interno dei fogli di lavoro ● Per spostarsi nel foglio di lavoro si puo': – Usare “modifica” - “vai a” ed inserire il riferimento della cella – Digitare nella casella “nome” il riferimento alla cella e premere invio – Premere ctrl+backspace per tornale alla cella attiva

13 Selezionare un intervallo di celle ● Per selezionare un iontervallo di celle si puo': – Cliccare sulla prima cella dell'intervallo e trascinare il mouse fino alla fine dell'intervallo – Usare le frecce della tastiera tenendo premuto shift ● Per selezionare tutta la cartella cliccare col mouse nell'angolo sinistro in alto del foglio (tra le lettere delle colonne ed i numeri delle righe), per selezionare una riga o una colonna cliccare sul numero o sulla lettera corrispondente

14 Il riempimento automatico ● La funzione di riempimento automatico permette di inserire solo una minima parte di una serie e di completarla in modo automatico ● Per completare una serie selezionare i primi elementi della serie (le celle che contengono gli elementi) e, dopo aver cliccato sull'angolo in basso a sinistra (a forma di quadratino), trascinare il mouse fino al completamento della serie (prova con tabelline)

15 Il completamento automatico ● Se le celle selezionate (o la cella) non e' una serie, excel ricopia il contenuto della/e cella/e nelle celle selezionate durante il trascinamento ● Per creare un elenco personalizzato: – Selezionare l'elenco – Scegliere “strumenti” - “opzioni” e cliccare sulla scheda elenchi – Cliccare su importa e poi su ok, ora e' possibile completare l'elenco inserito in ogni file di excel

16 Spostare e copiare i dati con la funzione di trascinamento ● Per spostare i dati trascinandoli: – Selezionare le celle da spostare – Cliccare su uno dei bordi della selezione – Trascinare le celle nella nuova posizione ● Per copiare i dati trascinandoli eseguire le stesse operazioni fatte per lo spostamento, ma prima di rilasciare il tasto del mouse premere il tasto ctrl e tenerlo premuto fino al rilascio del tasto del mouse (oppure usare il tasto destro del mouse)

17 Spostare e copiare dati usando gli appunti ● Per spostare o copiare i dati usando gli appunti si utilizzano i consueti comandi taglia, copia ed incolla

18 Inserire righe e colonne ● Per inserire una nuova riga selezionare una riga (la nuova riga apparira' al di sopra di questa) e cliccare col tasto destro del mouse, selezionare inserisci e la nuova riga apparira' (e sara' gia' selezionata) ● Per inserire una nuova colonna selezionare una colonna (la nuova colonna apparira' a sinistra di questa) e cliccare col tasto destro del mouse e selezionare inserisci, la nuova colonna apparira'

19 Inserire righe e colonne ● Per inserire piu' di una riga o piu' di una colonna adiacenti selezionare il numero di righe (o di colonne) che si intende inserire, cliccare col tasto destro del moouse e selezionare inserisci. Le righe (o colonne) verranno inserite al di sopra (a sinistra) della riga selezionata piu' in alto (o della colonna selezionata piu' a sinistra) ● Se si seleziona una sola cella cliccando col tasto destro del mouse si puo' scegliere inserisci e decidere che cosa inserire

20 Eliminare righe e colonne ● Per eliminare una riga selezionare l'intera riga e cliccare col tasto destro del mouse sopra di essa. Dal menu contestuale selezionare elimina. ● Per eliminare una colonna bisogna selezionarla, cliccarci sopra col tasto destro del mouse e selezionare elimina. ● Si possono eliminare anche piu' righe (o colonne) contemporaneamente, baste selezionarle tutte insieme trascinando il mouse

21 Eliminare celle ● Per eliminare le celle e' sufficiente selezionarle e cliccarci sopra col tasto destro del mouse, scegliere elimina e decidere come rimpiazzare le celle eliminate ● Se si desidera cancellare solo la formattazione della cella (sfondo, bordo, ecc...) selezionare “modifica” - “cancella” - “formati”. In questo modo il contenuto della cella non verra' modificato

22 Eliminare celle ● Per eliminare esclusivamente il contenuto della cella (tenendo sfondi, bordi, formattazione del testo, ecc...) selezionare “modifica” - “cancella” - “sommario” ● Ricordarsi che come in word anche in excel esiste il comando “annulla” che ci permette di annullare l'ultima operazione effettuata

23 Impostare altezza e larghezza di colonne e righe ● Per regolare la larghezza di una colonna posizionarsi sul bordo destro della casella che contiene la lettera della colonna, cliccare col tasto sinistro del mouse e trascinare il bordo fino alla larghezza desiderata ● Per ridimensionare piu' colonne contemporaneamente, selezionarle e trascinare il bordo destro di una qualsiasi delle colonne. Tutte verranno ridimensionate allo stesso modo

24 Impostare altezza e larghezza di colonne e righe ● Per ridimensionare una colonna si puo' anche scegliere “formato” - “colonna” - “larghezza” (ovviamente dopo aver selezionato la/le colonna/e che si desidera modificare) ● Per modificare l'altezza di una o piu' righe utilizzare il metodo appena visto. Unica differenza e' che per ridimensionare una riga ci si deve posizionare sul bordo inferiore della stessa.

25 Impostare altezza e larghezza di colonne e righe ● Per ridimensionare una o piu' righe si po' anche usare il menu “formato” - “riga” - “altezza” ● Facendo doppio click in corrispondenza del bosrdo destro di una o piu' colonne o inferiore di una o piu' righe selezionate si ridimensionano le righe o colonne in base al contenuto (vengono allargate o ristrette quanto basta a contenere il testo inserito)

26 Impostare altezza e larghezza di colonne e righe ● Se non dovessero essere visibili alcuni numeri all'interno di una cella e' necessario allargarla in modo da poterne visualizzare il contenuto. ● Tenendo premuto il tasto ctrl e' possibile selezionare righe, colonne o celle non adiacenti

27 Definire un intervallo ● Excel per definire gli intervalli di celle usa i nomi automatici (es. c2:c6). A volte puo' essere utile definire un nome per un intervallo che sia piu' chiaro ed identifichi il contenuto della/e celle ● Per assegnare un nome ad un intervallo bisogna innanzitutto selezionare l'intervallo, cliccare sulla casella “nome” ed inserire il nome dell'intervallo (deve iniziare con una lettera ed e' preferibile che non contenga spazi vuoti)

28 Definire un intervallo ● Per spostarsi in corrispondenza di un intervallo definito si puo' selezionare il nome dell'intervallo dalla casella “nome” ● Per inserire un nome di intervallo si puo' usare anche il menu “inserisci” - “nome” - “definisci”. Da qui e' anche possibile eliminare un nome gia' assegnato ● Excel per quanto riguarda i nomi degli intervalli non e' case sensitive (totale=TOTALE=toTAle)

29 Definire un intervallo ● Per utilizzare il nome di un intervallo all'interno di una formula e' sufficiente scriverlo (es. somma(entrate))

30 Cercare e sostiruire dati ● Per carcare dati ll'interno del foglio di lavoro selezionare “modifica” - “trova”. Qui si puo' specificare se cercare all'interno dei dati, delle formule o dei commenti ● Per sostituire dei dati scegliere “modifica” - “sostituisci”. Il comando funziona allo stesso modo ● La ricerca per righe avanza di una riga alla volta quella per colonne di una colonna per volta

31 Ordinare i dati ● Per ordinare i dati di un campo (colonna) cliccare in una cella appartenente alla colonna da ordinare e selezionare il tipo di ordinamento dalla barra degli strumenti (l'ordinamento delle righe - record- non cambia) ● Per ordinare secondo piu' campi cliccare in un punto qualsiasi dell'elenco dati e selezionare “dati” - “ordina”

32 Ordinare i dati ● Dalla finestra “ordina” si possono scegliere i campi secondo i quali ordinare l'elenco (la funzione di ordinamento secondo piu' di un campo e' utile nel caso in cui ci siano campi con valori duplicati), l'ordinamento da applicare ed e' anche possibile indicare se la prima riga e' l'intestazione del campo oppure no.

33 Filtrare i dati ● Per filtrare i dati posizionarsi in una cella dell'elenco dati e selezionare “dati” - “filtro” - “filtro automatico”. Appaiono dei menu a tendina sulle intestazioni delle colonne, da qui e' possibile scegliere il tipo di filtro: tutto=tutte le righe; primi 10=i primi 10 valori dell'elenco ordinato, vuote, non vuote e numero indicano le celle vuote, non vuote o che contengono quel dato numero

34 Filtrare i dati ● Il filtro personalizzato puo' essere scelto in base alle propre esigenze: si puo' scegliere l'operatore di confronto, il valore ed eventualmente un'altra condizione di filtro da considerare insieme o in alternativa alla prima ● Per eliminare un filtro e' sufficiente selezionare il filtro tutto ● NOTA BENE: i record filtrati non vengono cancellati ma solo nascosti temporaneamente

35 Lavorare con i fogli di lavoro – Per spostarsi da unfoglio di lavoro all'altro cliccare sulla linguetta in basso desiderata – Per rinominare un folgio di lavoro fare doppio click sulla sua linguetta ed inserire il nuovo nome – Per eliminare un foglio di lavoro cliccare sulla sua linguetta col tasto destro del mouse e selezionare elimina – Per inserire un foglio di lavoro cliccare su una delle linguette presenti col tasto destro e selezionare inserisci

36 Lavorare con i fogli di lavoro – Per spostare o copiare un foglio di lavoro cliccare sulla sua linguetta col tasto destro del mouse e selezionare sposta o copia


Scaricare ppt "Lezione 7 Riccardo Sama' Copyright  Riccardo Sama' Excel."

Presentazioni simili


Annunci Google