La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Archi di angoli notevoli. Prima di tutto ripassiamo la costruzione delle funzioni trigonometriche degli angoli di e di. Basta osservare che il triangolo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Archi di angoli notevoli. Prima di tutto ripassiamo la costruzione delle funzioni trigonometriche degli angoli di e di. Basta osservare che il triangolo."— Transcript della presentazione:

1 Archi di angoli notevoli

2 Prima di tutto ripassiamo la costruzione delle funzioni trigonometriche degli angoli di e di. Basta osservare che il triangolo OPQ è equilatero, quindi ha tre angoli uguali e quindi che sin è la lunghezza di metà del lato PQ che è pari al raggio. Quindi sin =Adesso puoi ricavare da solo/a il valore di cos, tg, cotg e usare le formule di duplicazione per calcolare le funzioni trigonometriche di. O P Q

3 Passiamo all’angolo di O P H In questo caso il triangolo OPH è rettangolo, e quindi se l’angolo in O è di, anche l’angolo in P deve essere di. Così il triangolo OPH è rettangolo-isoscele, quindi i cateti OH e OP hanno la stessa lunghezza, cioè sin = cos Così intanto tg = 1 e quindi anche cotg = 1. Ora con la relazione fondamentale ricava il valore di sin.

4 O E adesso ricostruisci i valori delle funzioni trigonometriche degli angoli di 0 e di radianti.

5 Perveniamo così alla seguente tabella E adesso se vuoi puoi provare un esercizio di ripasso cliccando su questo riquadro Torna all’indice


Scaricare ppt "Archi di angoli notevoli. Prima di tutto ripassiamo la costruzione delle funzioni trigonometriche degli angoli di e di. Basta osservare che il triangolo."

Presentazioni simili


Annunci Google