La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 LA FORMA INNOVATIVA Anno Accademico 2006-2007 2 Tendenze evolutive delle organizzazioni Nuove tecnologie Fattore conoscenza Maturazione culturale di.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 LA FORMA INNOVATIVA Anno Accademico 2006-2007 2 Tendenze evolutive delle organizzazioni Nuove tecnologie Fattore conoscenza Maturazione culturale di."— Transcript della presentazione:

1

2 1 LA FORMA INNOVATIVA Anno Accademico

3 2 Tendenze evolutive delle organizzazioni Nuove tecnologie Fattore conoscenza Maturazione culturale di consumatori e lavoratori Abbreviazione cicli di vita prodotti Enfasi su esigenze di: - flessibilità - velocità - innovazione

4 3 Forma innovativa E orientata a: - introdurre sofisticate innovazioni, - gestire continuativamente la creatività NUCLEO OPERATIVO SERVIZI V.S. T MM SISTEMA ORGANICO CHE INDEBOLISCE I CONFINI TRA LE PARTI DELLORGANIZZAZIONE

5 4 Forma innovativa zAssetto strutturale flessibile, organico, decentrato in piccoli gruppi di specialisti ed esperti (Team based) zCollaborazione tra dirigenti, consulenti e tecnici zCoordinamento mediante accordo informale e aggiustamento reciproco zLimitato ricorso a formalizzazione e standardizzazione zUnità di staff come servizi interni più che tecnostrutture, volte a generare risorse immateriali zIntensità di conoscenza zApprendimento

6 5 Caratteristiche dellassetto innovativo PUNTI DI FORZA: zgrande efficacia innovativa zcoinvolgimento, partecipazione, motivazione SUCCESSO SOCIALE PUNTI DI DEBOLEZZA : zefficacia ottenuta a scapito dellefficienza zambiguità e pericolo di trasformazione impropria in altre organizzazioni CRISI DI INSTABILITA

7 6 O1O2 R M T F1F2F3 F4 F5 Legenda: M: manager, T: tecnostruttura, O1,O2: operatori, F1..F5: fasi del processo operativo, R: risultati Aggiustamento e adattamento reciproco Modalità di coordinamento e controllo

8 7 Isolamento del gruppo Dimensione agile del team Autorevolezza del leader e ruolo di orchestratore (conciliare esigenze dei ricercatori e dellistituzione) Collegialità delle decisioni Affiatamento dei membri e bassa conflittualità Tenacia e sistematicità nel lavoro UN ESEMPIO STORICO UN ESEMPIO STORICO: IL GRUPPO DI VIA PANISPERNA (ENRICO FERMI)

9 8 Un simbolo per la forma innovativa: la rete

10 9 Schema semplice del gruppo di pari Attività molto complesse e brain intensive, Piccolo gruppo di persone con relazioni paritarie, Coordinamento non gerarchico, basato su: -condivisione obiettivi, -confronto diretto, -negoziazione, -cura nella selezione di nuovo personale. Schema diffuso in società di servizi avanzati (es. software house)


Scaricare ppt "1 LA FORMA INNOVATIVA Anno Accademico 2006-2007 2 Tendenze evolutive delle organizzazioni Nuove tecnologie Fattore conoscenza Maturazione culturale di."

Presentazioni simili


Annunci Google