La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Tessile-Abbigliamento, Appendix Prof. Alessandro Sinatra a.a. 2010/2011.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Tessile-Abbigliamento, Appendix Prof. Alessandro Sinatra a.a. 2010/2011."— Transcript della presentazione:

1 Tessile-Abbigliamento, Appendix Prof. Alessandro Sinatra a.a. 2010/2011

2 Lindustria Tessile-Abbigliamento in Italia... alcuni dati di sintesi..

3 Tessile-Abbigliamento: commercio con lestero…

4 Commercio estero del TA (2009): contributo delle aree geografiche…

5 Il ruolo del TA nellindustria italiana…

6 Caratteristiche TA 1/3 L industria italiana del tessile-abbigliamento (TA) è unica, ricca di vitalità, innovativa e leader mondiale nelle fasce di mercato a maggior valore aggiunto. Il principale asset competitivo del TA Italiano – che sviluppa un fatturato annuo superiore ai 42 miliardi di euro - è la continua tensione verso l innovazione, la costante offerta di prodotti originali, altamente distintivi, in grado di comprendere, soddisfare ed anticipare le esigenze ed i desiderata dei consumatori di tutto il mondo..

7 Caratteristiche TA 2/3..per raggiungere questo obiettivo – la comprensione del consumatore è infatti l esigenza imprescindibile per la fashion industry del XXI° secolo – il sistema può contare sul continuo miglioramento del contenuto tecnologico di fibre, filati, tessuti e finissaggi. Il successo dell industria italiana è infatti determinato dall interazione virtuosa di una sofisticata rete che lega le prime lavorazioni della materia prima alla distribuzione finale, il design alla produzione meccanotessile; una rete in cui la forza di ogni singolo elemento è al tempo stesso causa ed effetto della forza di tutto il sistema..

8 Questa dinamica combinazione di attività produttive, creative ed organizzative coinvolge circa aziende industriali di grandi, medie e, soprattutto, piccole dimensioni: circa il 90% delle aziende impiega infatti meno di 15 addetti. Questo mix unico continua a rappresentare uno dei principali punti di forza dell industria italiana: nel settore TA sono infatti impiegati circa addetti e si genera circa il 10% del valore aggiunto manifatturiero. In Italia viene inoltre realizzato circa ¼ del fatturato complessivo dell industria TA europea. Caratteristiche TA 3/3

9 La filiera del TA 1/2 Fibre naturali Fibre artificiali … Tessuto tinto tessuto stampat o tessuto laminat o … Tessuto maglia tessuto non tessuto … Filato semplic e Filato ritorto Filato trattato … Fibers Finished fabrics Fabrics Yarns Functional clothing Home and Forniture textiles clothing Special applications -automobile constructions Machines services Hotel Ospital s Public services retail Consumer s Industrial use Macchinari / Servizi / Software / ….. Providers Fonte: Euratex, 2010

10 La filiera del TA 2/2

11 Nel TA coesistono due realtà di mercato… High quality marketsMass production Funzioni ChiaveMarketing, R&DProduction Posizione GeograficaEconomie Sviluppate Paesi in via di sviluppo (PVS) Mercati di riferimentoNicchie di mercatoMercato di massa Strategia di MarketingPush Pull Trend strategici Delocalizzazione/Rilocalizza zione Crescente importanza canale retail

12 Limportanza del TA… 1/2 Il TA Made in Italy è uno dei settori maggiormente export oriented del panorama manifatturiero: oltre il 62% del fatturato complessivo viene infatti generato grazie alle esportazioni. Nonostante le difficoltà dell ultimo triennio, l attivo commerciale complessivo garantito dal TA (circa 12 mld di Euro), rappresenta il 31% di quello complessivo dell industria manifatturiera e compensa in larga misura il deficit commerciale nazionale dei settori agricolo ed energetico. Il tessile-abbigliamento è inoltre il centro di un sistema moda più ampio che si estende alle calzature, agli accessori, alla pelletteria ed alla profumeria. Tale sistema rappresenta il cuore dell industria manifatturiera italiana, in esso sono infatti impiegati quasi 800 mila addetti (il 15% degli occupati complessivi) e vengono generati circa i 2/3 dell attivo commerciale dell industria italiana.

13 In sintesi, le oltre 93 mila aziende operanti nel sistema moda Made in Italy – eredi delle tradizioni storiche, culturali e delle abilità artigianali sviluppate dal nostro paese fin dal rinascimento - possono offrire ai consumatori di tutto il mondo prodotti autentici, originali in grado di soddisfare sia fabbisogni funzionali (cura del sé e del proprio corpo) che aspirazionali (legati cioè al sogno dello stile di vita italiano) dei consumatori di tutto il mondo. Oltre al valore misurabile in termini numerici, la moda italiana, radicata nel TA, contribuisce infatti ad alimentare continuamente la definizione dei concetti del buon gusto italiano e dell Italian way of life, producendo effetti positivi sull immagine complessiva di tutti i prodotti italiani nel mondo. Limportanza del TA... 2/2

14 La localizzazione dei distretti del TA in Italia..

15 Il Tessile Abbigliamento e i Marchi Distrettuali: alcuni esempi… 1/2

16 ..I marchi distrettuali rappresentano una soluzione strategica ad alcuni dei principali punti di debolezza dei distretti industriali (es. scarsa protezione del brand, creazione di sinergie distrettuali e difesa del concetto stesso di made in Italy). Il Tessile Abbigliamento e i Marchi Distrettuali: alcuni esempi… 2/2

17 Made in Italy e TA: in che direzione muoversi ? 1/2 Riduzione dei costi e innovazione; Riduzione del Time to Market; Creazione di partnership di lungo periodo con i clienti-chiave; Investimenti in nuovi mercati; Partnership con i c.d. luxury brands; Gestione innovativa dei processi e della supply chain.

18 Migliorare lefficienza/efficacia delle relazioni con il canale retail (vendita al dettaglio); Rafforzamento della struttura finanziaria come fattore critico di successo per lo sviluppo futuro del business; Investimenti in formazione per innalzare le performance del capitale umano presente in azienda; Aumentare la rete di contatti allinterno del proprio business di riferimento per creare nuove opportunità di mercato sia in ottica presente che futura. Made in Italy e TA: in che direzione muoversi ? 2/2

19 Economia delle Imprese del Made in Italy DOMANDE ? Prof. Alessandro Sinatra a.a. 2010/2011


Scaricare ppt "Tessile-Abbigliamento, Appendix Prof. Alessandro Sinatra a.a. 2010/2011."

Presentazioni simili


Annunci Google