La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

MINORE INVASIVITA NELLA CHIRURGIA DELLAORTA L accesso videolaparoscopico hand-assisted Direttore S.C. Chirurgia Vascolare Ospedale Sacro Cuore – Don Calabria.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "MINORE INVASIVITA NELLA CHIRURGIA DELLAORTA L accesso videolaparoscopico hand-assisted Direttore S.C. Chirurgia Vascolare Ospedale Sacro Cuore – Don Calabria."— Transcript della presentazione:

1 MINORE INVASIVITA NELLA CHIRURGIA DELLAORTA L accesso videolaparoscopico hand-assisted Direttore S.C. Chirurgia Vascolare Ospedale Sacro Cuore – Don Calabria Negrar (VR) Antonio M. Jannello

2 CENNI STORICI (Chirurgia aortica) 1966 Endoaneurismorraffia (Creech) 1966 Endoaneurismorraffia (Creech) 1991 Endoprotesi aortica (Parodi) 1991 Endoprotesi aortica (Parodi) 1993 Laparoscopia aortica (Dion) 1993 Laparoscopia aortica (Dion)

3 CENNI STORICI (Laparoscopia aortica) Transperotoneale (Dion; Alimi) Transperotoneale (Dion; Alimi) Retroperitoneale (Edoga) Retroperitoneale (Edoga) Latero-colico sinistro (Coggia; Kolvenbach) Latero-colico sinistro (Coggia; Kolvenbach)

4 LAPAROSCOPIA IN CHIRURGIA AORTICA Minor trauma di parete e viscerale Minor trauma di parete e viscerale Riduzione del dolore postoperatorio Riduzione del dolore postoperatorio Precoce ripresa canalizzazione Precoce ripresa canalizzazione Minore durata della degenza Minore durata della degenza Minore incidenza di laparocele Minore incidenza di laparocele Vantaggi clinici

5 Scarsa confidenza dei Chirurghi vascolari Scarsa confidenza dei Chirurghi vascolari con la laparoscopia. con la laparoscopia. Oggettiva difficoltà nellesecuzione di Oggettiva difficoltà nellesecuzione di suture vascolari. suture vascolari. Difficoltoso controllo di emorragie Difficoltoso controllo di emorragie importanti. importanti. Diffusione delle tecniche endovascolari Diffusione delle tecniche endovascolari. LAPAROSCOPIA IN CHIRURGIA AORTICA Fattori limitanti

6 Pregressa chirurgia aortica. Pregressa chirurgia aortica. Pregressa chirurgia addominale maggiore. Pregressa chirurgia addominale maggiore. Necessità ricostruzione aa. renali e/o viscerali. Necessità ricostruzione aa. renali e/o viscerali. Controindicazioni Assolute LAPAROSCOPIA IN CHIRURGIA AORTICA

7 AAA iuxtarenali. AAA iuxtarenali. Concomitanti aneurismi iliaci. Concomitanti aneurismi iliaci. Obesità. Obesità. Condizioni generali paziente. Condizioni generali paziente. Controindicazioni Relative LAPAROSCOPIA IN CHIRURGIA AORTICA

8 Esecuzione di laparotomia mediana (7-8 cm), Esecuzione di laparotomia mediana (7-8 cm), centrata sullaneurisma. centrata sullaneurisma. Introduzione dei trocar (tre). Introduzione dei trocar (tre). Posizionamento del Lap-disc e induzione del Posizionamento del Lap-disc e induzione del pneumoperitoneo. pneumoperitoneo. Note di tecnica CHIRURGIA LAPAROSCOPICA (H.A.L.S.)

9

10 Dissezione laparoscopica hand-assisted. Dissezione laparoscopica hand-assisted. Preparazione colletto prossimale e corpo Preparazione colletto prossimale e corpo aneurisma. aneurisma. Preparazione aa. iliache (ev. utilizzo di Preparazione aa. iliache (ev. utilizzo di cateteri occlusori). cateteri occlusori). Anastomosi a paracadute. Anastomosi a paracadute. H.A.L.S. Note di tecnica

11

12 Metodica ibrida che offre vantaggi sia rispetto alla laparoscopica pura sia rispetto a metodiche minilaparotomiche tradizionali. H.A.L.S. Note di tecnica

13 H.A.L.S. Recupero sensibilità tattile. Recupero sensibilità tattile. Ausilio nella retrazione viscerale. Ausilio nella retrazione viscerale. Possibile controllo immediato di emorragie Possibile controllo immediato di emorragie aorto-iliache. aorto-iliache. Accorciamento dei tempi di dissezione. Accorciamento dei tempi di dissezione. Vantaggi vs. laparoscopica pura

14 Minore estensione della laparotomia. Minore estensione della laparotomia. Magnificazione del dettaglio anatomico. Magnificazione del dettaglio anatomico. Accorciamento dei tempi di dissezione. Accorciamento dei tempi di dissezione. Vantaggi vs. miniinvasiva H.A.L.S.

15 Strumentario laparoscopico. Strumentario laparoscopico. Divaricatore autostatico. Divaricatore autostatico. Note di tecnica: cosa è INDISPENSABILE H.A.L.S.

16 Ferri chirurgici dedicati. Ferri chirurgici dedicati. Luce frontale. Luce frontale. Occhiali a ingrandimento. Occhiali a ingrandimento. H.A.L.S. Note di tecnica: cosa è UTILE

17 ESPERIENZA PERSONALE PERIODO (1° TRIM.) TOTALE AAA: 182

18 9.23% 9.52% 28.81% 25.00% 31.25% 43.75% 57.63% 13.56% 88.10% 2,38% 90.77% ESPERIENZA PERSONALE PERIODO (1° TRIM.) TOTALE AAA: 182

19 Rapida ripresa canalizzazione. Rapida ripresa canalizzazione. Migliore controllo del dolore post-operatorio. Migliore controllo del dolore post-operatorio. Accorciamento della degenza. Accorciamento della degenza. Ridotta incidenza complicanze di parete. Ridotta incidenza complicanze di parete. La nostra esperienza: vantaggi H.A.L.S.

20 Allungamento dei tempi chirurgici. Allungamento dei tempi chirurgici. Maggior sanguinamento intraoperatorio. Maggior sanguinamento intraoperatorio. Difficoltà nel confezionamento anastomosi. Difficoltà nel confezionamento anastomosi. H.A.L.S. La nostra esperienza: svantaggi

21 Nuove protesi (ibride). Nuove protesi (ibride). Suturatrici automatiche per aa. lombari. Suturatrici automatiche per aa. lombari. Suturatrici automatiche per anastomosi. Suturatrici automatiche per anastomosi. …il futuro… H.A.L.S.

22


Scaricare ppt "MINORE INVASIVITA NELLA CHIRURGIA DELLAORTA L accesso videolaparoscopico hand-assisted Direttore S.C. Chirurgia Vascolare Ospedale Sacro Cuore – Don Calabria."

Presentazioni simili


Annunci Google