La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Endoprotesi aortiche: endoleaks ed endotension Università degli Studi di Napoli Federico II Università degli Studi di Napoli Federico II Cattedra di Chirurgia.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Endoprotesi aortiche: endoleaks ed endotension Università degli Studi di Napoli Federico II Università degli Studi di Napoli Federico II Cattedra di Chirurgia."— Transcript della presentazione:

1 Endoprotesi aortiche: endoleaks ed endotension Università degli Studi di Napoli Federico II Università degli Studi di Napoli Federico II Cattedra di Chirurgia Vascolare Cattedra di Chirurgia Vascolare Dir.: Prof. GC. Bracale Dir.: Prof. GC. Bracale Giancarlo Bracale XXII Congresso Nazionale Società Italiana Fisiopatologia Chirurgica Padova aprile 2009

2 Trattamento AAA: tendenza European Vascular & Endovascular Monitor (EVEM), 2008 The USA Nationwide Inpatient Database - Giles KA, J Vasc Surg 2009 USA Europa

3 Endoleaks: Tallone dAchille del trattamento endovascolare Greenberg R K, J Vasc Surg 2004

4 Classificazione degli endoleaks Tipo I contatto incompleto tra protesi e perete aortica alle estremità a prossimale b distale c da inefficacia dispositivo di occlusione iliaca Tipo II flusso retrogrado a. lombari, AMI, ipogastriche, renali accessorie Tipo III a disconnessione moduli protesici b rottura protesi c altro ( punti di sutura,…..) Tipo IV porosità tessuto protesico ( < 30 g ) Tipo V endotension a senza endoleak b endoleak con risoluzione (endoleak virtuale) c endoleak I, II d endoleak III { apertura sacca

5 Endoleaks tipo I: incidenza anatomia AAA Fulton JJ, J Vasc Surg 2006 NS

6 Endoleaks tipo Ia: incidenza lunghezza colletto aortico Leurs LJ, J Endovasc Ther 2006 A > 15 mm B mm C 10 mm libertà da endoleak tipo Ia

7 Endoleaks tipo Ia: incidenza colletto aortico: angolazione > 60° Hobo R, for EUROSTAR Coll, J Endovasc Ther 2007 libertà da endoleak tipo Ia 85 °

8 Endoleaks tipo I-III: incidenza/tipo endoprotesi Wales L, Eur J Vasc Endovasc Surg 2008 libertà da endoleaks tipo I-III (mesi) NS

9 Endoleaks tipo II: incidenza/ tipo endoprotesi Sheenan MK, J Vasc Surg 2006 endoleaks tipo II (giorni) NS

10 Endoprotesi fenestrate: endoleaks Kristmundsson T, J Vasc Surg 2009

11 eEVAR: endoleaks precoci (n.102) Mayer D, Ann Surg 2009

12 Endoleaks post-EVAR: evoluzione (n.50) Hong C, Am J Roentgenol 2008

13 Endoleaks e rottura di AAA post-EVAR (n.270) Review Letteratura Schlösser FJV, Eur J Vasc Endovasc Surg 2009

14 EVAR: risultati (n.28862) Franks SC, Meta-analisi 163 Studi, Eur J Vasc Endovasc Surg 2007 incidenza endoleaksmortalità

15 Sorveglianza post-EVAR TC 1, 6, 12 mesi, ed annualmente US alla dimissione CTA 1 mese US 6 mesi US positiva/dubbia CTA/MRA arteriografia esame radiologico addome annualmente

16 Sorveglianza post-EVAR: endoleaks Manning JB, J Vasc Surg 2009

17 Endoleaks post-EVAR: diagnosi Iezzi R, J Vasc Surg 2009

18 Endoleaks post-EVAR: diagnosi Alerci M, Eur Radiol 2008

19 Endoleaks post-EVAR: diagnosi Hope DA, J Vasc Surg D-CTA 4D flow-MRA

20 Endoleak tipo IV: MRI senza contrasto con contrasto fase precoce fase tardiva Cornelissen SA, J Vasc Surg 2008

21 Misurazione pressione intra-AAA mediante sensori Springer F, Cardiovasc Intervent Radiol 2008 Endosure sensor ImPressure sensor Sensor of Heinholtz Institute for Biochemical Engineering, Germany

22 Prevenzione endoleaks tipo II: embolizzazione intraoperatoria IMA ed iniezione di trombina nella sacca aneurismatica di routine (n.69) Muthu C, J Endovasc Ther 2007 P=0.23 P=0.03

23 Endoleak tipo I a: impianto cuffia prossimale

24 Endoleak tipo I a: embolizzazione trans-arteriosa ( spirali + cianoacrilato) Peynircioğlu B, Diagn Interv Radiol 2008

25 Endoleak tipo II ( AMI ) post-eEVAR: embolizzazione trans-AMS ( spirali)

26 Endoleaks tipo II: trattamento transcavale

27 Endoleak tipo II: trattamento trans-lombare

28 Endoleaks tipo II: efficacia del trattamento Mansueto G, J Vasc Surg 2007

29 Aneurisma aorta addominale: trattamento casistica personale (n.782) mortalità 30 g trattamento endovascolare 281(35,9%)

30 Prevenzione endoleaks: pianificazione EVAR con workstation TC 3D (n. 47)

31 Endoleaks: incidenza (n.33/281=11,03%)

32 Endoleak tardivo tipo Ia + II 55 mm 1 m 3 m 55 mm

33 Endoleak tardivo tipo Ia + II 65 mm 26 m 69 mm 9 m

34 Endoleak tipo Ib embolizzazione ipogastrica con coils

35 AAA con rottura in vena cava inferiore: endoleak Ic legatura a. iliaca comune

36 EVAR: endoleak tipo II (AMI) embolizzazione percutanea trans-AMS ( coils + Onyx®)

37 Endoleak tipo II (AMI) transezione laparoscopica AMI (dopo 13 m)

38 EVAR: endoleak tipo Ia e migrazione endoprotesi trattamento endovascolare

39 Endoleaks: considerazioni progressiva espansione EVAR in elezione ed emergenza US da preferire alla TC nella sorveglianza periodica regressione spontanea degli endoleaks in alta percentuale trattamento mediante procedure endovascolari secondarie, con bassa percentuale di conversione chirurgica riduzione incidenza endoleaks per migliore pianificazione del trattamento ed evoluzione dei devices


Scaricare ppt "Endoprotesi aortiche: endoleaks ed endotension Università degli Studi di Napoli Federico II Università degli Studi di Napoli Federico II Cattedra di Chirurgia."

Presentazioni simili


Annunci Google