La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

pag. 1 Il bilancio: strumento di analisi per la gestione Robert N. Anthony, Leslie Breitner, Diego M. Macrì © © The McGraw-Hill Companies, Srl., 2004.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "pag. 1 Il bilancio: strumento di analisi per la gestione Robert N. Anthony, Leslie Breitner, Diego M. Macrì © © The McGraw-Hill Companies, Srl., 2004."— Transcript della presentazione:

1

2 pag. 1 Il bilancio: strumento di analisi per la gestione Robert N. Anthony, Leslie Breitner, Diego M. Macrì © © The McGraw-Hill Companies, Srl., 2004 Bilancio 4 Il periodo amministrativo La contabilità per competenza Altri tre dei dieci principi fondamentali: –il principio di prudenza (conservatism concept) –il principio di rilevanza (materiality concept) –il principio di realizzazione dei ricavi (realization concept) Come si misurano i ricavi Lindice di incasso del credito I ricavi e le attività monetarie

3 pag. 2 Il bilancio: strumento di analisi per la gestione Robert N. Anthony, Leslie Breitner, Diego M. Macrì © © The McGraw-Hill Companies, Srl., 2004 Il periodo amministrativo (accounting period) Ricavi (incassi) meno costi (esborsi) cibo stipendi locazioni varie altri costi Totale costi Utile netto La misura del reddito di un business di breve durata è semplice da misurare: è la differenza tra gli incassi e gli esborsi complessivamente generati Diamo unocchiata al conto economico relativo al breve periodo di funzionamento del campeggio

4 pag. 3 Il bilancio: strumento di analisi per la gestione Robert N. Anthony, Leslie Breitner, Diego M. Macrì © © The McGraw-Hill Companies, Srl., 2004 Il periodo amministrativo (accounting period) Secondo esempio: Impresa costituita attraverso un iniziale apporto di capitale Vita pìù o meno lunga Non sono effettuati nuovi versamenti o distribuzione di dividendi Al termine viene liquidata riducendo in denaro le attività ed estinguendo tutti i debiti La differenza tra il denaro che residua dalla liquidazione e il denaro (capitale) iniziale misura con oggettività il reddito complessivamente generato, ma … 1.Il potere dacquisto di un iniziale non equivale al potere di acquisto di un derivante dalla liquidazione 2.Il reddito sarebbe disponibile solo al termine della vita dellimpresa risultando uninformazione poco utile ai fini decisionali Per entrambi questi motivi le imprese devono comunicare periodicamente e con frequenza adeguata la loro prestazione. Il periodo di riferimento si chiama periodo amministrativo Per quanto riguarda gli obblighi di informazione verso lesterno, questo periodo è di un anno

5 pag. 4 Il bilancio: strumento di analisi per la gestione Robert N. Anthony, Leslie Breitner, Diego M. Macrì © © The McGraw-Hill Companies, Srl., 2004 Il periodo amministrativo (accounting period) Periodo amministrativo Durata del periodo amministrativo Esercizio fiscale e anno solare Altre date di chiusura La chiusura come suddivisione virtuale del flusso continuo degli eventi

6 pag. 5 Il bilancio: strumento di analisi per la gestione Robert N. Anthony, Leslie Breitner, Diego M. Macrì © © The McGraw-Hill Companies, Srl., 2004 La contabiltà per competenza I Ricavi non determinano necessariamente incassi nel momento in cui si realizzano I costi non determinano necessariamente esborsi nel momento in cui si consumano le risorse Ricavi e costi sono rispettivamente incrementi e decrementi del capitale netto dovuti alla gestione Gli apporti di capitale non sono ricavi e i dividendi non sono costi Ricavi - Costi = Reddito del periodo La contabilità per competenza è più complessa, ma contiene maggiori informazioni rispetto alla contabilità finanziaria: consente di misurare il reddito e la sua composizione

7 pag. 6 Il bilancio: strumento di analisi per la gestione Robert N. Anthony, Leslie Breitner, Diego M. Macrì © © The McGraw-Hill Companies, Srl., 2004 Il ciclo operativo (operating cycle) Acquisto materiali Trasformazione materiali in prodotti finiti Controllo qualità Ricevimento ordine Consegna e invio della fattura Il cliente riceve la merce Immagazzinaggio Incasso del credito Sebbene il ciclo operativo sia costituito di più fasi e dunque la creazione di ricchezza sia progressiva, la contabilità riconosce il ricavo in uno solo dei momenti di questo ciclo (quando il prodotto viene consegnato al cliente)

8 pag. 7 Il bilancio: strumento di analisi per la gestione Robert N. Anthony, Leslie Breitner, Diego M. Macrì © © The McGraw-Hill Companies, Srl., 2004 Il principio di realizzazione dei ricavi (realization concept) Ricavo realizzato Normalmente consegna = passaggio di proprietà t Prodotti realizzati Incasso realizzato Prodotti consegnati Lazienda deve avere svolto tutto quanto necessario per avere il diritto al ricavo. Quando si raccoglie un ordine non si realizza un ricavo Se il ricavo prevede anche uninstallazione?

9 pag. 8 Il bilancio: strumento di analisi per la gestione Robert N. Anthony, Leslie Breitner, Diego M. Macrì © © The McGraw-Hill Companies, Srl., 2004 Il principio di realizzazione dei ricavi (realization concept) Beni aventi un costo di sono spediti per essere consegnati al cliente avere:Magazzino merci1.000 dare: Merci in consegna 1,000 E unattività aziendale: non è ancora avvenuta la consegna

10 pag. 9 Il bilancio: strumento di analisi per la gestione Robert N. Anthony, Leslie Breitner, Diego M. Macrì © © The McGraw-Hill Companies, Srl., 2004 Il principio di realizzazione dei ricavi (realization concept) I beni sono consegnati al cliente (si realizza il ricavo) dare: Costo dei beni venduti avere: Merci in consegna dare: Crediti commerciali avere: Ricavi 1.200

11 pag. 10 Il bilancio: strumento di analisi per la gestione Robert N. Anthony, Leslie Breitner, Diego M. Macrì © © The McGraw-Hill Companies, Srl., 2004 Il principio di realizzazione dei ricavi (realization concept) prima del periodo dellincasso –crediti commerciali (per le banche: interessi attivi maturati) contestualmente allincasso successivamente al periodo dellincasso –anticipi da clienti Il ricavo può essere realizzato:

12 pag. 11 Il bilancio: strumento di analisi per la gestione Robert N. Anthony, Leslie Breitner, Diego M. Macrì © © The McGraw-Hill Companies, Srl., 2004 Il principio di prudenza (conservatism concept) Il principio di realizzazione dice quando (in quale periodo) è possibile riconoscere un ricavo, ma Quanto ricavo riconoscere? crediti inesigibili costi di garanzia (oneri di futura manifestazione) Il reddito è il risultato di una stima, nonostante si persegua loggettività delle rilevazioni

13 pag. 12 Il bilancio: strumento di analisi per la gestione Robert N. Anthony, Leslie Breitner, Diego M. Macrì © © The McGraw-Hill Companies, Srl., 2004 (1) Non antipare alcun reddito e (2) anticipare tutti i costi possibili Il principio di prudenza (conservatism concept) 1.Riconoscere i ricavi (incrementi delle riserve di utili) solo quando sono ragionevolmente certi 2.Riconoscere i costi (decrementi delle riserve di utili) non appena sono ragionevolmente possibili I due aspetti del principio di prudenza:

14 pag. 13 Il bilancio: strumento di analisi per la gestione Robert N. Anthony, Leslie Breitner, Diego M. Macrì © © The McGraw-Hill Companies, Srl., 2004 Lammontare del ricavo Franco, vende in un anno merce a credito per un controvalore

15 pag. 14 Il bilancio: strumento di analisi per la gestione Robert N. Anthony, Leslie Breitner, Diego M. Macrì © © The McGraw-Hill Companies, Srl., 2004 Lammontare del ricavo Spiacente Franco, non posso pagare! Se lesperienza insegna che il 3% delle vendite a credito diventa inesigibile, allora i ricavi del periodo si riducono a

16 pag. 15 Il bilancio: strumento di analisi per la gestione Robert N. Anthony, Leslie Breitner, Diego M. Macrì © © The McGraw-Hill Companies, Srl., 2004 Lammontare del ricavo crediti F.do sval. crediti 500 Attività =Passività +Capitale netto 100 crediti F.do sval. crediti nessun effetto sul conto economico! Lo specifico credito del cliente Rossi (100 ) diventa formalmente inesigibile Posta rettificativa dellattivo Costo? Svalutaz. crediti 500

17 pag. 16 Il bilancio: strumento di analisi per la gestione Robert N. Anthony, Leslie Breitner, Diego M. Macrì © © The McGraw-Hill Companies, Srl., 2004 Lindice: giorni di incasso del credito Giorni di incasso del credito = crediti commerciali ricavi a credito/365 Ad esempio: Crediti commerciali al 31/12/199X: Vendite a credito nellanno 199X: Giorni di incasso del credito = /( /365) = 60 gg. Quale ipotesi sottostante? Ricavo giornaliero

18 pag. 17 Il bilancio: strumento di analisi per la gestione Robert N. Anthony, Leslie Breitner, Diego M. Macrì © © The McGraw-Hill Companies, Srl., 2004 Lammontare del ricavo Lammontare dei crediti stimati inesigibili Il costo: svalutazione crediti Il conto che rettifica i crediti: il fondo svalutazione crediti Perché normalmente non si agisce analiticamente sui singoli crediti? La cancellazione definitiva del credito Lindice di incasso del credito

19 pag. 18 Il bilancio: strumento di analisi per la gestione Robert N. Anthony, Leslie Breitner, Diego M. Macrì © © The McGraw-Hill Companies, Srl., 2004 Il principio di rilevanza (materiality concept) Trascurare le transazioni irrilevanti Individuare le transazioni rilevanti Cosa vuol dire rilevante?

20 pag. 19 Il bilancio: strumento di analisi per la gestione Robert N. Anthony, Leslie Breitner, Diego M. Macrì © © The McGraw-Hill Companies, Srl., 2004 Punti chiave da ricordare Il periodo amministrativo ufficiale ha la durata di un anno, ma molte aziende redigono (per finalità interne) bilanci infrannuali, cioè bilanci che hanno a riferimento periodi di tempo più brevi. La contabilità per competenza misura i ricavi e i costi riferiti a un certo periodo amministrativo, nonché la loro differenza, cioè il reddito del periodo. La contabilità per competenza è più complessa, ma più utile della contabilità per cassa, che rileva solo gli esborsi e gli incassi del periodo. Principio di prudenza: riconoscere gli incrementi del capitale netto soltanto quando sono ragionevolmente certi e i decrementi non appena sono ragionevolmente possibili. Lapplicazione del principio non deve comunque significare unarbitraria riduzione del capitale netto. Principio di realizzazione dei ricavi: il ricavo è riconosciuto al momento della consegna dei prodotti o dellerogazione dei servizi il che significa: (1) che lo scambio è avvenuto, (2) che lazienda ha già svolto tutto quanto doveva svolgere per avere diritto al ricavo

21 pag. 20 Il bilancio: strumento di analisi per la gestione Robert N. Anthony, Leslie Breitner, Diego M. Macrì © © The McGraw-Hill Companies, Srl., 2004 Punti chiave da ricordare Se il ricavo è riconosciuto prima del corrispondente incasso, viene addebitata lattività crediti commerciali. Se, invece, lincasso si verifica prima che il ricavo si realizzi, viene accreditata la passività ricavi anticipati o anticipi da clienti. Questo conto viene poi addebitato (ridotto) nel periodo (o nei periodi) di realizzazione del ricavo. Per rettificare i saldi dei crediti commerciali e quindi del capitale netto di un periodo, è necessario stimare la perdita per crediti inesigibili. Si introduce nello stato patrimoniale una posta rettificativa, denominata fondo svalutazione crediti, che riduce il valore dei crediti commerciali e si utilizza un apposito conto di costo denominato svalutazione crediti. Successivamente, quando si individueranno gli specifici crediti inesigibili, si ridurranno di questo specifico importo (1) lammontare dei crediti commerciali e (2) il fondo svalutazione crediti, ma senza alcun effetto sui ricavi. Principio di rilevanza: trascurare i fatti irrilevanti e individuare tutti quelli rilevanti.

22 pag. 21 Il bilancio: strumento di analisi per la gestione Robert N. Anthony, Leslie Breitner, Diego M. Macrì © © The McGraw-Hill Companies, Srl., 2004 Punti chiave da ricordare Le attività monetarie sono normalmente presenti nello stato patrimoniale al valore che si è ragionevolmente certi di incassare, mentre le attività non monetarie, come ad esempio i fabbricati, gli impianti e i macchinari, sono riportate al costo originario o costo dacquisto o costo storico. Uneccezione è costituita dai titoli. Lindice di incasso del credito misura il ritardo con il quale si incassano i ricavi dal momento della loro realizzazione e segnala altresì se i clienti osservano la dilazione di pagamento concordata.


Scaricare ppt "pag. 1 Il bilancio: strumento di analisi per la gestione Robert N. Anthony, Leslie Breitner, Diego M. Macrì © © The McGraw-Hill Companies, Srl., 2004."

Presentazioni simili


Annunci Google