La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Dott. Paolo Salotti - U.O.C. Psicologia PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA SALUTE Anziani: stare bene, perché Direzione Distretto 3 RESPONSABILE DEL PROGETTO:

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Dott. Paolo Salotti - U.O.C. Psicologia PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA SALUTE Anziani: stare bene, perché Direzione Distretto 3 RESPONSABILE DEL PROGETTO:"— Transcript della presentazione:

1 dott. Paolo Salotti - U.O.C. Psicologia PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA SALUTE Anziani: stare bene, perché Direzione Distretto 3 RESPONSABILE DEL PROGETTO: Dott.ssa Elettra Lazzaroni

2 dott. Paolo Salotti - U.O.C. Psicologia Anziani: stare bene, perché TARGET: Popolazione anziana residente nel territorio distrettuale METODOLOGIA DI LAVORO Il progetto si articola in due aree progettuali : II. AREA STILI DI VITA IN ETA GERIATRICA I. LA PRESA IN CARICO GLOBALE DEL PAZIENTE CON DEMENZA E DEL CAREGIVER- LIMPORTANZA DEL RECIPROCO AIUTO

3 dott. Paolo Salotti - U.O.C. Psicologia LA PRESA IN CARICO GLOBALE DEL PAZIENTE CON DEMENZA E DEL CAREGIVER- LIMPORTANZA DEL RECIPROCO AIUTO

4 dott. Paolo Salotti - U.O.C. Psicologia LA PRESA IN CARICO GLOBALE DEL PAZIENTE CON DEMENZA E DEL CAREGIVER- LIMPORTANZA DEL RECIPROCO AIUTO ESPERIENZA DI INTEGRAZIONE SOCIO-SANITARIA C OMUNEVITERBO A SL VITERBO tra C OMUNE di VITERBO ed A SL VITERBO

5 dott. Paolo Salotti - U.O.C. Psicologia LA RETE DEI SERVIZI PER LA DEMENZA COMUNE ASL OSPEDALE Centro U.V.A. (UU.OO. Neurologia, Psicologia, ADI) DISTRETTO ADI SERVIZIO SOCIALE CD - PERSONA CON DEMENZA - FAMIGLIA - OPERATORI SETTORE SERVIZI SOCIALI COOPERATIVA Universo 2000

6 dott. Paolo Salotti - U.O.C. Psicologia LA PRESA IN CARICO GLOBALE DEL PAZIENTE CON DEMENZA E DEL CAREGIVER- LIMPORTANZA DEL RECIPROCO AIUTO TARGET: Familiari utenti selezionati dallUnità Valutativa Alzheimer, residenti nel territorio distrettuale N°150 circa. N° ore totali professionisti ASL VT dedicate alla progettazione: 30 N° ore totali professionisti ASL VT dedicate allintervento: 100

7 dott. Paolo Salotti - U.O.C. Psicologia LA PRESA IN CARICO GLOBALE DEL PAZIENTE CON DEMENZA E DEL CAREGIVER- LIMPORTANZA DEL RECIPROCO AIUTO IL PROBLEMA DA AFFRONTARE La Demenza è una malattia in cui è necessaria la presa in carico globale del paziente e del caregiver. È una malattia considerata del nucleo familiare, tale è limpatto che ha sulla salute fisica e psichica della famiglia impegnata in unassisitenza continuativa svolta, nella maggior parte dei casi, a domicilio.

8 dott. Paolo Salotti - U.O.C. Psicologia OBIETTIVO DI SALUTE INDIVIDUATO OBIETTIVO DI SALUTE INDIVIDUATO: Migliorare la relazione tra il familiare caregiver e il malato Obiettivo Teorico Obiettivo Teorico: Modificare gli atteggiamenti dei familiari verso la malattia Obiettivo di apprendimento / educativo Obiettivo di apprendimento / educativo: Informare sugli aspetti della malattia, sulle modalità e le possibilità riabilitative e dellassistenza Obiettivo Relazionale Obiettivo Relazionale: Promuovere la costituzione di forme associative e di volontariato che favoriscano il mantenimento di una qualità comunicativa tra il paziente con D.A. e la sua famiglia

9 dott. Paolo Salotti - U.O.C. Psicologia PROGRAMMA DELLE ATTIVITÀ E DELLE AZIONI Presso i locali del Centro Diurno Alzheimer N° 3 incontri di tipo informativo con i familiari degli utenti in carico allU.V.A con i familiari degli utenti in carico allU.V.A. (Distretto 3) condotti dallequipe di lavoro del Centro Diurno condotti dallequipe di lavoro del Centro Diurno Un preliminare contatto telefonico con tutti i familiari. Cronogramma Cronogramma : 1° incontro: metà aprile ° incontro: fine maggio ° incontro: fine settembre 2005

10 dott. Paolo Salotti - U.O.C. Psicologia PROGRAMMA DELLE ATTIVITÀ E DELLE AZIONI Argomenti trattati Argomenti trattati : la malattia ; la relazione con il malato; la riabilitazione; la rete dei servizi socio-sanitari; il volontariato e lassociazionismo STRUMENTI STRUMENTI : Opuscolo informativo Opuscolo informativo realizzato dallequipe U.V.A. e Centro Diurno, in collaborazione con il Comune di Viterbo


Scaricare ppt "Dott. Paolo Salotti - U.O.C. Psicologia PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA SALUTE Anziani: stare bene, perché Direzione Distretto 3 RESPONSABILE DEL PROGETTO:"

Presentazioni simili


Annunci Google