La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Approche CMD: www.cmdmc.eu Project Management Flessibile Mario Damiani, McGraw Hill, 2008 Presentazione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Approche CMD: www.cmdmc.eu Project Management Flessibile Mario Damiani, McGraw Hill, 2008 Presentazione."— Transcript della presentazione:

1 Approche CMD: Project Management Flessibile Mario Damiani, McGraw Hill, 2008 Presentazione

2 Approche CMD: Scopo del libro A chi si rivolge L’Approccio CMD (cenni) Struttura e contenuti Agenda della presentazione

3 Approche CMD: Scopo del libro

4 Approche CMD: Aiutare l’organizzazione contestualizzare il focus di attenzione sul project management: dal progetto inteso come singola istanza di cambiamento all’insieme dei progetti che a diversi gradi di compimento sono contemporaneamente in atto nell’impresa Scopo del libro

5 Approche CMD: Scopo del libro (segue) Fornire esempi concreti che da anni funzionano bene nei contesti specifici di applicazione Stimolare l’organizzazione a sviluppare il proprio modo di operare, evitando soluzioni preconfezionate Richiamare l’importanza di essere sempre concreti, semplici ed ammettere con serenita’ qualche errore di percorso

6 Approche CMD: A chi si rivolge

7 Approche CMD: A chi si rivolge Il libro si rivolge a chi: ha già nozioni ed esperienze di project management ha percepito la necessità, magari non ancora pienamente soddisfatta, di adottare una prospettiva che guarda all’insieme dei progetti e alle tematiche del loro governo complessivo sa che non esistono soluzioni preconfezionate

8 Approche CMD: L’Approccio CMD (cenni)

9 Approche CMD: I vincoli e le necessità Cambiamenti continui Concomitanza di iniziative Molteplicità di interessi Pressione sui risultati

10 Approche CMD: L’approccio tradizionale … tempicosti requisiti Progetto ? ? ? … basato sul “triangolo di ferro” e centrato sul singolo progetto …

11 Approche CMD: L’approccio tradizionale … non basta revisione continua tempicosti requisiti Helicopter view Gestione delle varianti Progetto nnn Processo xxx Altri progetti Ipotesi zzz

12 Approche CMD: L’approccio CMD pensareorganizzarsi lavorare Cultura, valori, abitudini, approcci Sistema: regole di funzionamento Metodologie, tecniche e strumenti Un modo di Project Management

13 Approche CMD: L’approccio CMD Il project management è un fatto organizzativo la cui ownership è suddivisa tra i seguenti attori sociali: il committente e la direzione il project manager gli altri attori sociali coinvolti Il modo di essere e l’operato del project manager ruota attorno ad alcuni cardini principali, tra cui: Context Anticipation Execution Approfondimenti al sito:

14 Approche CMD: L’approccio CMD Il committente e la direzione, responsabili di: creare e sostenere nel tempo le condizioni culturali e organizzative idonee al lavoro per progetti promuovere iniziative plausibili, la cui reale eseguibilità nei termini auspicati sia considerata parte del pensiero strategico decidere gli investimenti e realizzare i benefici in termini di business che la concreta fruizione del progetto comporta

15 Approche CMD: L’approccio CMD I project manager, chiamati a: comprendere l’organizzazione e il contesto in cui i progetti loro assegnati si svolgono relazionarsi efficacemente con tutti gli attori sociali rilevanti avere spirito di iniziativa, flessibilità, tolleranza allo stress e alle situazioni di incertezza negoziare un mandato che si basi su presupposti e stime realistiche, tali da assicurare all’organizzazione la concreta fruizione del progetto nei termini pattuiti

16 Approche CMD: L’approccio CMD Gli altri attori sociali coinvolti, primi tra tutti i componenti dei team di lavoro e gli utenti, che devono: essere consapevoli delle dinamiche progettuali e dei motivi per i quali si rende necessario un diverso modo di operare assumere il loro ruolo in modo attivo e consistente, da veri protagonisti della parte loro affidata vivere il progetto come una opportunità di arricchimento professionale e non più come un fastidio che turba lo status quo della loro attività quotidiana

17 Approche CMD: L’approccio CMD Context – Il PM, inteso come cerniera di raccordo tra progetto e organizzazione è chiamato a: collaborare con la direzione nell’integrare il progetto con la strategia, con la situazione contingente e con gli altri progetti e processi già presenti nell’azienda supportare il committente nella costruzione di una visione comune del progetto da trasmettere a tutti gli attori sociali preparare e supportare l’organizzazione a vivere positivamente il cambiamento che il progetto stesso porterà

18 Approche CMD: L’approccio CMD Anticipation – Il PM, visto come il precursore di un modo di essere e di concepire il lavoro nell’organizzazione, per: sovvertire una prassi molto diffusa che deriva dalla concezione fatalistico-reattiva dell’operare giorno per giorno, secondo la quale errori e imprevisti fanno parte delle regole del gioco e sono inevitabili adottare una forma mentis che porta a guardare e vivere le azioni presenti come qualcosa che è stato pensato prima e che provocherà effetti nel tempo tirare fuori la testa dal sacco e guardare avanti, prevenendo alcuni ostacoli e rendendo più concreti e prevedibili i risultati da conseguire

19 Approche CMD: L’approccio CMD Execution – il PM ha il compito fondamentale di diffondere e supportare l’idea che l’Execution è: un aspetto fondamentale dell’impianto strategico, in quanto condiziona in modo decisivo la reale fattibilità del progetto sin dalle fasi iniziali un processo che si snoda lungo l’intero ciclo di vita del progetto e che porta il committente a formulare idee plausibili, il project manager a discuterne e a negoziarne la fattibilità, gli altri attori sociali a essere focalizzati sui risultati che devono produrre una responsabilità collettiva, in base a cui tutti gli attori sociali coinvolti sono chiamati ad esercitare il giusto livello di ownership

20 Approche CMD: Struttura e contenuti

21 Approche CMD: Prefazione Introduzione Il portafoglio dei progetti Gli standard operativi e la documentazione di progetto Il processo di lavoro Il contributo del PMO: organizzazione e supporto Il contributo del project manager: ruolo e personalità Le competenze del project manager Note operative su gestione dei rischi e pianificazione Bibliografia I capitoli del libro

22 Approche CMD: Obiettivi Cruscotto riassuntivo sullo stato dei progetti Analisi e gestione delle priorità Integrazione con metodi e strumenti Database delle risorse impiegate Il portafoglio dei progetti Il capitolo propone un esempio completo di portafoglio progetti

23 Approche CMD: Introduzione Project plan – esempio con note per la stesura Altri documenti (SAL, Varianti, OIL, Accettazione, Verbali) – esempi con note per la stesura Note sulla gestione dei documenti I documenti di lavoro Il capitolo propone un esempio completo di documentazione

24 Approche CMD: Introduzione Applicabilità del processo in base alle singole iniziative da intraprendere Descrizione sintetica del processo (step da percorrere, documenti da produrre o aggiornare, attori coinvolti…) Il processo di lavoro Il capitolo propone un esempio completo di processo di lavoro

25 Approche CMD: Introduzione Il Project Management Office (ruoli, tipologie, compiti principali) Le tappe fondamentali per l’avvio di un PMO (fattori abilitanti, passi fondamentali, possibili approcci) Conclusioni Il contributo del PMO Il capitolo propone esperienze e spunti di riflessione sul tema

26 Approche CMD: Introduzione Progetti e project manager: quale evoluzione? Gli effetti dell’omologazione Il project manager nel contesto attuale L’evoluzione del ruolo: da condottiero a diplomatico Fare il project manager o “essere” project manager? L’approccio organizzativo Conclusioni Il contributo del project manager Il capitolo propone esperienze e spunti di riflessione sul tema

27 Approche CMD: Introduzione I limiti dei modelli tradizionali L’alternativa bottom-up Future-PM: note generali Future-PM: le dimensioni Future-PM: l’applicazione Conclusioni Le competenze del project manager Il capitolo propone esperienze, esempi e spunti di riflessione sul tema Future-PM: realizzato dall’autore nel 2005 per la Fondazione Istud


Scaricare ppt "Approche CMD: www.cmdmc.eu Project Management Flessibile Mario Damiani, McGraw Hill, 2008 Presentazione."

Presentazioni simili


Annunci Google