La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

DIOCESI DI GROSSETO Uffico Scuola – Servizio Diocesano per lIRC Irc arte e quotidianitÀ Percorso triennale di attività laboratoriali con riferimento agli.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "DIOCESI DI GROSSETO Uffico Scuola – Servizio Diocesano per lIRC Irc arte e quotidianitÀ Percorso triennale di attività laboratoriali con riferimento agli."— Transcript della presentazione:

1 DIOCESI DI GROSSETO Uffico Scuola – Servizio Diocesano per lIRC Irc arte e quotidianitÀ Percorso triennale di attività laboratoriali con riferimento agli elementi fondamentali della programmazione didattica condotto da Enrico Pompeano con la collaborazione di Fioralba Simi Direttore Anna Maria Nelli Coordinamento di Anna Masini 1° Incontro – 10 settembre 2010 Parrocchia dellAddolorata - Grosseto

2 Le finalità nella programmazione dellIRC Problemi: Chi sono i potenziali destinatari dellIRC? Quali fasce di età vi sono coinvolte? A cosa mira lIRC? Nelle due schede seguenti sono riportati il punto di arrivo e quello di partenza tratti dalle indicazioni per linsegnamento della Religione cattolica. Le finalità sono senza soluzione di continuità mentre lattività di insegnamento va adeguata alletà e alla situazione specifica della sezione o classe in cui si opera.

3 Indicazioni sperimentali per linsegnamento della religione cattolica nel secondo ciclo di istruzione (giugno 2010) lIrc si colloca nel quadro delle finalità della scuola con una proposta formativa originale e oggettivamente fondata, offerta a tutti coloro che intendano liberamente avvalersene. LIrc mira ad arricchire la formazione globale della persona con particolare riferimento agli aspetti spirituali ed etici dellesistenza, in vista di un efficace inserimento nel mondo civile, professionale e universitario; offre contenuti e strumenti che aiutano lo studente a decifrare il contesto storico, culturale e umano della società italiana ed europea, per una partecipazione attiva e responsabile alla costruzione della convivenza umana. Lo studio della religione cattolica, effettuato con strumenti didattici e comunicativi adeguati alletà degli studenti, promuove la conoscenza del dato storico e dottrinale su cui si fonda la religione cattolica, posto sempre in relazione con la realtà e le domande di senso che gli studenti si pongono, nel rispetto delle convinzioni e dellappartenenza confessionale di ognuno. Nellattuale contesto multiculturale della società italiana la conoscenza della tradizione religiosa cristiano-cattolica costituisce fattore rilevante per partecipare a un dialogo fra tradizioni culturali e religiose diverse. In tale prospettiva, lIrc propone allo studente il confronto con la concezione cristiano- cattolica della relazione tra Dio e luomo a partire dallevento centrale della Pasqua, realizzato nella persona di Gesù Cristo e testimoniato nella missione della Chiesa.

4 Scuola dellInfanzia Le attività in ordine allinsegnamento della religione cattolica, per coloro che se ne avvalgono, offrono occasioni per lo sviluppo integrale della personalità dei bambini, aprendo alla dimensione religiosa e valorizzandola, promuovendo la riflessione sul loro patrimonio di esperienze e contribuendo a rispondere al bisogno di significato di cui anchessi sono portatori. Per favorire la loro maturazione personale, nella sua globalità, i traguardi relativi allIrc sono distribuiti nei vari campi di esperienza. Di conseguenza ciascun campo di esperienza viene integrato come segue: Il sé e laltro - Relativamente alla religione cattolica: Scopre nei racconti del Vangelo la persona e linsegnamento di Gesù, da cui apprende che Dio è Padre di tutti e che la Chiesa è la comunità di uomini e donne unita nel suo nome, per sviluppare un positivo senso di sé e sperimentare relazioni serene con gli altri, anche appartenenti a differenti tradizioni culturali e religiose. Il corpo in movimento - Relativamente alla religione cattolica: Riconosce nei segni del corpo lesperienza religiosa propria e altrui per cominciare a manifestare anche in questo modo la propria interiorità, limmaginazione e le emozioni. Linguaggi, creatività, espressione - Relativamente alla religione cattolica: Riconosce alcuni linguaggi simbolici e figurativi caratteristici delle tradizioni e della vita dei cristiani (segni, feste, preghiere, canti, gestualità, spazi, arte), per poter esprimere con creatività il proprio vissuto religioso. I discorsi e le parole - Relativamente alla religione cattolica: Impara alcuni termini del linguaggio cristiano, ascoltando semplici racconti biblici, ne sa narrare i contenuti riutilizzando i linguaggi appresi, per sviluppare una comunicazione significativa anche in ambito religioso. La conoscenza del mondo - Relativamente alla religione cattolica: Osserva con meraviglia ed esplora con curiosità il mondo, riconosciuto dai cristiani e da tanti uomini religiosi come dono di Dio Creatore, per sviluppare sentimenti di responsabilità nei confronti della realtà, abitandola con fiducia e speranza.

5 U.D. 1 Ricreare gli spazi pubblici Nella prima U. D. vengono proposte letture di interventi artistici su oggetti di arredo urbano o in spazi urbani al fine di realizzare, successivamente, percorsi autonomi degli alunni rispetto a quanto visto. Linsegnante cura il rapporto tra lattività e il punto di vista della Religione Cattolica.

6 Vito Navolio Warhol MAU (Museo d'Arte Urbana di Torino)

7 Vito Navolio Pollock MAU (Museo dArte Urbana di Torino)

8 Vito Navolio Niki de Saint Phalle MAU (Museo dArte Urbana di Torino)

9 Vito Navolio Mirò MAU (Museo dArte Urbana di Torino)

10 Vito Navolio Lichtenstein MAU (Museo dArte Urbana di Torino)

11 Vito Navolio Hartung MAU (Museo dArte Urbana di Torino)

12 Filippo di Sambuy MAU (Museo dArte Urbana di Torino)

13 Rifugio Antiaereo Piazza Risorgimento ingresso MAU (Museo dArte Urbana di Torino)

14 Gruppo arte urbana Fermento: Le grand don a Palermo


Scaricare ppt "DIOCESI DI GROSSETO Uffico Scuola – Servizio Diocesano per lIRC Irc arte e quotidianitÀ Percorso triennale di attività laboratoriali con riferimento agli."

Presentazioni simili


Annunci Google