La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

UN ORATORIO MULTICULTURALE E MULTIRELIGIOSO?. UN INCONTRO FECONDO TRA CULTURE DIVERSE… Se da una parte rispetta e favorisce lidentità e si basa sul rispetto.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "UN ORATORIO MULTICULTURALE E MULTIRELIGIOSO?. UN INCONTRO FECONDO TRA CULTURE DIVERSE… Se da una parte rispetta e favorisce lidentità e si basa sul rispetto."— Transcript della presentazione:

1 UN ORATORIO MULTICULTURALE E MULTIRELIGIOSO?

2 UN INCONTRO FECONDO TRA CULTURE DIVERSE… Se da una parte rispetta e favorisce lidentità e si basa sul rispetto e il dialogo in vista di una progressiva integrazione

3 IL PASSAGGIO DECISIVO dalla multiculturalit à come dato di fatto ad una progressiva interculturalità intesa come incontro rispettoso e fecondo tra culture diverse

4 ATTEGGIAMENTI DA FAVORIRE chiara consapevolezza della propria identit à sicurezza emotiva e apprezzamento dei propri valori capacit à di comprensione e ascolto autentico del diverso capacit à di cogliere ed apprezzare quanto di positivo si può riscontrare nelle varie culture

5 ATTEGGIAMENTI DA EVITARE senso di superiorit à che porta al disprezzo dell altro il complesso di inferiorit à e di sudditanza psicologica nei confronti di altre culture l eclettismo indifferenziato che è sinonimo di scetticismo

6 ATTEGGIAMENTI DA EVITARE il facile irenismo l accettazione acritica e indiscriminata di ciò che viene proposto da altre culture

7 DIFFICOLTA E PROBLEMI La Comunicazione La scarsa conoscenza di atteggiamenti e mentalità legati alla cultura di appartenenza dei bambini Il rispetto di abitudini e costumi particolari (abitudini alimentari, il calendario) La scelta di EVENTUALI percorsi personalizzati e rispondenti alla situazione dei bambini appartenenti a razze, culture e religioni diverse. Anche esterni alloratorio

8 RISCHI Snaturare lidentità della proposta educativa della parrocchia e delloratorio Creare situazioni di scarsa attenzione e rispetto per chi è diverso, rendendo difficile al bambino la maturazione della sua identità Situazioni di malcelata diffidenza ed emarginazione nei confronti di qualche famiglia che, pur non essendo apertamente contraria alleducazione offerta dalloratorio, di fatto non ha una reale possibilità di scelta.

9 SPUNTI OPERATIVI Dedicare particolare attenzione al momento dell accoglienza e ad attività di accoglienza Favorire la mediazione linguistica e culturale, linsegnamento della lingua italiana e la presentazione della nostra cultura Prevedere momenti specifici o attività oratoriane nei quali tutti i bambini vengano aiutati a cogliere e ad interpretare le diversità (etniche, razziali, religiose ecc)

10 Educare maggiormente alla creatività individuale e di gruppo Dedicare particolare attenzione al comportamento e quindi ai vissuti dei bambini appartenenti ad altre religioni o culture Prevedere con chiarezza quei momenti e quelle situazioni in cui si rende necessario comprendere ed accettare comportamenti ed esperienze educative diverse Favorire incontri e momenti di confronto ed integrazione tra gli adulti appartenenti a culture e religioni diverse

11 LESPERIENZA DELLA PREGHIERA E segno di rispetto confrontarsi con i genitori sulle proposte dellORATORIO e soprattutto sui momenti di preghiera per cogliere le diverse sensibilità e atteggiamenti a questo riguardo. Interroghiamoci con quali modalità concrete è possibile avviare i bambini a comprendere e a vivere in modo significativo il momento della preghiera.

12 Evitare che si crei nelle famiglie una mentalità di delega che porta ad affidare esclusivamente alla scuola il compito di far pregare i bambini. Evitare che si crei nelle famiglie la convinzione che la possibilità di pregare è lunica caratteristica che fa diventare un oratorio un oratorio cristiano

13 Avere grande attenzione e rispetto per le famiglie di altre religioni, evitando tra laltro che, nel momento in cui i bambini pregano, i loro figli possano sperimentare sentimenti di disagio e di esclusione. Sviluppare quei sentimenti da cui nasce e si sostanzia la vera preghiera (atteggiamenti di gratitudine, di meraviglia e stupore, di bisogno di aiuto e i invocazione) e creare poi momenti di silenzio che ogni bambino riempirà come si sente e come gli è stato insegnato in famiglia.

14 Variare le esperienze di preghiera: - recitare semplici e facili formule di preghiera - compiere particolari gesti di lode e adorazione - vivere momenti di silenzio per esprimere in modo personale i propri sentimenti - ascoltare brani della Parola di Dio o altri testi religiosi - eseguire canti e recite di significato religioso -


Scaricare ppt "UN ORATORIO MULTICULTURALE E MULTIRELIGIOSO?. UN INCONTRO FECONDO TRA CULTURE DIVERSE… Se da una parte rispetta e favorisce lidentità e si basa sul rispetto."

Presentazioni simili


Annunci Google