La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Una ricerca congiunta tra DSM e MMG sul disagio psichico nei pazienti di medicina generale dellAz. USL 4 – Area Pratese Una ricerca congiunta tra DSM e.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Una ricerca congiunta tra DSM e MMG sul disagio psichico nei pazienti di medicina generale dellAz. USL 4 – Area Pratese Una ricerca congiunta tra DSM e."— Transcript della presentazione:

1 Una ricerca congiunta tra DSM e MMG sul disagio psichico nei pazienti di medicina generale dellAz. USL 4 – Area Pratese Una ricerca congiunta tra DSM e MMG sul disagio psichico nei pazienti di medicina generale dellAz. USL 4 – Area Pratese dott. Maurizio Bellini, dott. Luciano Fossi Arezzo 18/04/2008

2 dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi2 Obiettivi del progetto Valutazione presenza del disagio psichico tra gli assistiti che si rivolgono ai medici di Medicina Generale; Conoscenza delle proprie modalità diagnostiche e terapeutiche; Interazione con i servizi del D.S.M.; Creazione di uno strumento di rilevazione e di trattamento delle informazioni.

3 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi3 Rilevazione Rilevazione contemporanea dei contatti positivi per disagio psichico: –nellattività di M.G., –nellambulatorio territoriale del D.S.M.; Periodo considerato: – ÷

4 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi4 Campione Il campione di popolazione è costituito dagli assistiti di un gruppo volontario di medici di medicina generale (e quindi non randomizzato).

5 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi5 Contatti I contatti totali sono costituiti dagli assistiti per cui è stata svolta una prestazione professionale quale: –Visita ambulatoriale; –Visita domiciliare; –Prescrizione specialistica o farmaceutica.

6 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi6 Definizione del caso - MMG Si è considerato positivo (definizione del caso) lassistito per il quale era già disponibile: –una diagnosi, –una terapia, –un sospetto diagnostico fondato. La soglia non è definibile con esattezza da parametri oggettivi.

7 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi7 Positività – DSM Si è considerato positivo (definizione del caso) lassistito, appartenente al medesimo insieme di popolazione, visto in ambito territoriale dagli specialisti.

8 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi8 Modello di riferimento Il modello di riferimento seguito è quello elaborato da Goldberg e Huxley (1980).

9 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi9 Modello di Goldberg e Huxley

10 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi10 Caratteristiche generali Punti di forza –Valutazione effettiva della realtà professionale quotidiana; –Creazione di uno strumento per laggregazione e lanalisi di informazioni esistenti ma disperse e quindi non fruibili; –Collaborazione tra M.G. e Psichiatria; –Collaborazione tra M.G. e Ingegneria dellInformazione.

11 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi11 Caratteristiche generali Punti deboli –Non randomizzazione del campione: non è uno studio epidemiologico; –Limitato periodo di osservazione; –Mancato utilizzo di uno strumento validato di rilevazione.

12 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi12 Scheda Rilevazione

13 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi13 I Risultati Contatti Totali: 2221 –Maschi: 852; –Femmine: 1369.

14 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi14 Positivi/Negativi

15 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi15 Positivi/Negativi Maschi (Totale esaminati: 852)

16 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi16 Positive/Negative Femmine (Totale esaminate: 1369)

17 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi17 Contatti Positivi: Medie

18 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi18 Percentuale per Diagnosi sui Contatti

19 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi19 Positivi secondo letà (in valori assoluti)

20 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi20 Percentuale positivi secondo letà

21 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi21 Curanti

22 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi22 Diagnosi

23 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi23 Sottodiagnosi dei disturbi psichici? Non sarebbe diagnosticato dal mmg: a) 50% delle depressioni b) 20% dei disturbi dansia D. Berardi et al., Int. J. Of Psichiatry in Medicine,1999

24 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi24 Individuazione del disturbo psichico da parte del MMG Fattori favorenti laccuratezza diagnostica: 1.Empaticità e sensibilità ai segnali verbali e non verbali del paziente; 2.Interesse e domande circa la situazione familiare del paziente.

25 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi25 Caratteristiche del paziente non diagnosticato Fattore principale ostacolante il riconoscimento del disagio psichico nel paziente: 1.Somatizzazione; 2.Inganno reciproco.

26 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi26 Disturbi per Classe di Età

27 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi27 Disturbi dUmore per Classe di Età

28 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi28 Disturbi dAnsia per Classe di Età

29 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi29 Disturbi Psicotici per Classe di Età

30 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi30 Terapie

31 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi31 Terapie nei Disturbi dAnsia

32 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi32 Terapie nei Disturbi dUmore

33 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi33 Percentuali Farmaci per Curante

34 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi34 Proposte

35 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi35 Contatti dei pazienti col DSM N. 31 contatti di pazienti dei MMG partecipanti; Ambulatoriali: 94 %, domiciliari: 6 %; 61 % femmine; 39 % maschi; Età media 44 anni (45 anni F e 42 anni M); Nazionalità italiana: 97 %.

36 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi36 Stato civile

37 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi37 Stato civile DSM Prestazioni

38 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi38 Stato civile DSM Pazienti

39 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi39 Condizione professionale

40 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi40 Condizione professionale DSM Prestazioni

41 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi41 Condizione professionale DSM Pazienti

42 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi42 Scolarità

43 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi43 Scolarità pazienti DSM 2006

44 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi44 Curanti

45 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi45 Terapia psicofarmacologica

46 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi46 Raggruppamenti diagnostici

47 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi47 Raggruppamenti diagnostici DSM Prestazioni

48 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi48 Raggruppamenti diagnostici DSM Pazienti

49 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi49 Utilizzo dei gruppi di psicofarmaci

50 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi50 Desiderata Estensione dellindagine ad un maggior numero di campioni; Acquisizione di informazioni complementari per valutazioni statistiche più ampie.

51 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi51 ISD Italian Study on Depression Studio italiano sulla depressione in medicina generale AIFA Ist. Mario Negri Sud Dipartimento Farmaceutico USSL 20 Verona

52 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi52 Conclusioni Conferma della frequenza rilevante del disagio psichico in medicina generale rilevanza; Complessiva prevalenza femminile sia in termini di contatti (circa 3 a 2) che di percentuale di disturbo (12% contro 9%); Eccezione: linversione percentuale nella fascia di età tra anni e

53 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi53 Conclusioni Il curante è il medico di famiglia nella maggior parte dei casi; Molto frequentemente viene prescritta una terapia farmacologica; La terapia farmacologica ha una durata prevalentemente cronica.

54 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi54 Conclusioni I farmaci più prescritti appartengono alla classe degli antidepressivi serotoninergici; Gli SSRI e simili sono prescritti in valore assoluto maggiormente dai MMG, ma percentualmente dagli specialisti.

55 18/04/2008dott. Maurizio Bellini - dott. Luciano Fossi55 Conclusioni Criticità: –Domanda elevata; –Disagio maschile/femminile; –Diagnosi formale; –Ricalibrazione del modello di G. H. (?); –Risposta prevalentemente farmacologica; –Progetto terapeutico; –Integrazione MMG – Psichiatria; –Fruibilità dei servizi specialistici; –Formazione.


Scaricare ppt "Una ricerca congiunta tra DSM e MMG sul disagio psichico nei pazienti di medicina generale dellAz. USL 4 – Area Pratese Una ricerca congiunta tra DSM e."

Presentazioni simili


Annunci Google