La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Workshop n°1: Educazione, mobilità e formazione Seminario Europeo della Gioventù Jeunesse et democratie Amiens, 17 th – 19 th October 2008 Ministero dellIstruzione,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Workshop n°1: Educazione, mobilità e formazione Seminario Europeo della Gioventù Jeunesse et democratie Amiens, 17 th – 19 th October 2008 Ministero dellIstruzione,"— Transcript della presentazione:

1 Workshop n°1: Educazione, mobilità e formazione Seminario Europeo della Gioventù Jeunesse et democratie Amiens, 17 th – 19 th October 2008 Ministero dellIstruzione, dellUniversità e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana Direzione Generale Apprendimento e capacità lavorativa giovanile in Toscana

2 Larchitettura scolastica ed il sistema educativo di istruzione e formazione in Italia / Età degli studenti Scuola dellinfanzia Scuola primaria Scuola Secondaria di I grado Primo ciclo Esame di stato Apprendistato. Alternativa Scuola-Lavoro Secondo ciclo passaggi Percorsi integrati di istruz./formaz. professionale Obbligo formativo Educazione superiore formazione integrata (IFTS) Università Scuola Secondaria di II grado Conclusione dell obbligo di istruzione Conclusione dell obbligo formativo

3 Sistema dellistruzione obbligatoria Studenti 16enni Scuole Secondarie (1 ° e 2 ° anno) Corsi Integrati fra Scuole Secondarie e Formazione professionale in Toscana

4 Sistema dellobbligo formativo Scuole Secondarie (3°,4° e 5° anno) Età degli studenti dai 16 ai anni Formazione professionale (a carattere regionale) Apprendistato QualificaDiploma

5 Dati sugli abbandoni scolastici precoci in Toscana Fonte: /2006: in Italia gli abbandoni scolastici precoci sono il 20.8% circa 1 milione (18- 24enni che hanno solo un diploma di scuola media) [in Europa: 14.9%] - In Toscana gli abbandoni scolastici precoci sono il 13.8% (età: 18-24) /07: Studenti toscani che hanno abbandonatola Scuola Secondaria: 17.1% Studenti toscani che hanno abbandonato la Scuola Secondaria dopo 1 anno: circa Il maggior numero di coloro che hanno lasciato in anticipo la Scuola Secondaria frequenta gli Istituti Tecnici o Professionali. Percentuale di studenti con diploma di Scuola Secondaria: 78%

6 Studenti in Toscana (2007/2008) Fonte:

7 Studenti Scuola Secondaria in Toscana (2007/2008)

8 Studenti stranieri

9 Giovani ed integrazione nel mercato del lavoro Disoccupazione giovanile Giovani disoccupati a lungo termine Tasso di occupazione giovanile (TO) e disoccupazione giovanile (TD) per province

10 Azioni formative regionali per i giovani svantaggiati in Toscana - da: Legge reg.no. 32, 26/7 2002: Atto integrato sulleducazione scolastica, orientamento,educazione istruzione, lavoro A) Creare un data base sulleducazione obbligatoria (I dati devono essere raccolti dalle Scuole e dagli Osservatori Provinciali Scolastici ed inviati ai centri per loccupazione) B) Tutorsper listruzione obbligatoria (Al servizio dei Centri per lImpiego, questo genere di operatori segue gli studenti che vogliono completare listruzione obbligatoria allinterno di un sistema di apprendistato o di formazione professionale. Pianificano, gestiscono e monitorano percorsi di apprendimentopersonalizzati C) Percorsi sperimentali integrati di apprendimento fra Scuola e formazione professionale (Non superiori a 3 anni con qualifica professionale) D) Monitoraggio delle esperienze di apprendistato (I Tutors devono controllare la frequenza ai percorsi professionali e la loro pertinenza con i bisogni dei giovani) Azioni principali

11 Azioni per lacquisizione dellistruzione obbligatoria e buone pratiche di collocamento sul mercato del lavoro Obiettivo: Obiettivo: Pianificare moduli di istruzione/formazione professionale per studenti di anni che non vogliono restare allinterno del sistema scolastico Struttura modulare: 2 anni (1200 ore) 1° anno 2 ° anno MODULIORE BENVENUTO ED ORIENTAMENTO30 COMPETENZE COMUNICATIVE90 COMPETENZE SOCIO-ECONOMICHE90 COMPETENZE TECNICO-SCIENTIFICHE90 COMPETENZE VOCAZIONALI (in accordo con le qualifiche) 90 STAGE DI ORIENTAMENTO72 STAGE OPERATIVI/PRE-COLLOCAMENTO108 VALUTAZIONE E RICONOSCIMENTO DELLAPPRENDIMENTO (Con costruzione di un personale portfolio di competenze) 30 MODULiORE ATTIVITAPERSONALIZZATE PER IL COLLOCAMENTO 30 RAFFORZAMENTO DELLE COMPETENZE DI BASE60 RAFFORZAMENTO DELLE COMPETENZE CHIAVE60 COMPETENZE VOCAZIONALI (IN ACCORDO CON LE QUALIFICHE) 120 STAGE DI ORIENTAMENTO90 STAGE OPERATIVI PRE-COLLOCAMENTO210 VALUTAZIONE E RICONOSCIMENTO DELLAPPRENDIMENTO (aggiornamento del portfolio delle competenze) 30 QUALIFICAzione e certificazione Moduli di istruzione/formazione professionale

12 2. Costruzione degli Osservatori Scolastici Provinciali (O.S.P.) Obiettivo: Costruire un data base che comprenda tutte le informazioni sugli studenti della fascia dellistruzione obbligatoria che non stanno frequentando le scuole secondarie Strategia: attivazione di una rete di informazione interistituzionale Ufficio Scolastico Provinciale Scuole Enti locali P.S.O. Centro per limpiego ?? ? ? ? ? ? ? ???

13 3. Costruzione di un data-base per lofferta di apprendimento Obiettivo: Creare un data base delle opportunità di apprendimento ed offrire proposte a livello provinciale Categorie principali di offerte di apprendimento: Moduli di orientamento e ri-orientamento (100 ore) su Cittadinanza Tecnologia Industriale Organizzazione lavoro Servizi commerciali Arte, musica e TV Lingua Inglese Corsi di formazione professionale Apprendistato Corsi integrati Corsi di formazione professionale mono o pluri-qualifica Corsi mirati alla qualifica professionale (rilascio e riconoscimento di crediti per la scuola dellobbligo) Percorsi integrati e personalizzati di alternanza scuola- lavoro

14 Formazione legata allapprendistato Corsi di 2 anni: 120 ore lanno di formazione per gli apprendisti (numero di ore variabile) Corsi riconosciuti di formazione professionale Stage Corsi personalizzati organizzati da agenzie locali e riconosciuti dal governo regionale. Possono essere attivati anche grazie a voucher individuali Esperienze sul lavoro per orientare le scelte dei giovani verso la formazione professionale o lapprendistato Guida e consulenza condotta da tutors specializzati Fasi dello Stage: 1. Intervista personalizzata per mettere in evidenza i bisogni dei giovani 2. Scelta di un impresa disponibile ad ospitare 3. Pianificazione del percorso di apprendimento 4. Monitoraggio amministrativo e didattico delle attività dello stage 5. Valutazione finale 6. Certificazione delle competenze 7. Riconoscimento dei crediti

15 4. Orientamento e Tutoraggio Obiettivo: Costruire una lista locale di aspiranti tutors Programmare un curricolo di addestramento per i tutors Reperire tutors da impiegare nei centri per limpiego provinciali Compiti dei Tutors: 1. Attività preliminari: benvenuto, orientamento, valutazione degli apprendimenti pregressi 2. Proposta di offerte di apprendimento 3. Definizione del contratto formativo e del piano delle attività 4. Monitoraggio costante del processo di apprendimento 5. Orientamento e placement 5. Fondi individuali per lapprendimento Per ampliare le opportunità di formazione ed incoraggiare i giovani della fascia dellobbligo formativo ad intraprendere corsi professionalizzanti o esperienze di apprendistato, la Regione Toscana e le Province hanno adottato la politica dei fondi individuali per lapprendimento con il finanziamento di vouchers personali

16 Difficoltà legate allinserimento giovanile nel mercato del lavoro in Toscana Alta percentuale di abbandoni scolastici nei primi due anni di scuola secondaria e nei primi anni di formazione professionale Giovani non coinvolti in alcun processo di apprendimento o formazione Difficoltà di integrazione fra scuole secondarie, agenzie di formazione professionale ed imprese Giovani con bassa qualificazione professionale non assorbiti dal mercato del lavoro Pochi giovani partecipano ai percorsi regionali integrati Difficoltà di primo impiego e di ri-orientamento professionale Alta percentuale di contratti di lavoro precario per i giovani


Scaricare ppt "Workshop n°1: Educazione, mobilità e formazione Seminario Europeo della Gioventù Jeunesse et democratie Amiens, 17 th – 19 th October 2008 Ministero dellIstruzione,"

Presentazioni simili


Annunci Google