La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

UN NUOVO INSEGNAMENTO : OPPORTUNITÀ E PROBLEMI Convegno provinciale Lecco 6 ottobre 2009 Maria Rosa Raimondi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "UN NUOVO INSEGNAMENTO : OPPORTUNITÀ E PROBLEMI Convegno provinciale Lecco 6 ottobre 2009 Maria Rosa Raimondi."— Transcript della presentazione:

1 UN NUOVO INSEGNAMENTO : OPPORTUNITÀ E PROBLEMI Convegno provinciale Lecco 6 ottobre 2009 Maria Rosa Raimondi

2 CAMBIAMENTI ISTITUZIONALI educazione morale e civile educazione civile educazione civica educazione alla convivenza democratica educazione civica e cultura costituzionale educazione alla convivenza civile educazione alla cittadinanza attiva Cittadinanza e Costituzione [vedere Linee di indirizzo] 2

3 LEGGE N. 169 DEL ART. 1 CITTADINANZA E COSTITUZIONE Linee di indirizzo [4 marzo 2009 – prot.2079] 3

4 C ONCETTO DI C ITTADINANZA Livelli diversi [giuridico, politico, sociale, culturale, etico] Molteplicità di approcci [sociologia, psicologia sociale, economia, diritto, educazione morale..…] Multidimensionale [aspetti cognitivi / etici / sociali] Complessità Trasversalità 4

5 CITTADINANZA multidimensionale inclusiva trasversale attivaagita democratica partecipativa rappresentativa consapevole solidale competente riflessiva responsabile 5

6 COMPETENZE CHIAVE DI CITTADINANZA DA ACQUISIRE AL TERMINE DELL ISTRUZIONE OBBLIGATORIA Imparare ad imparare Progettare Comunicare Collaborare e partecipare Agire in modo autonomo e responsabile Risolvere problemi Individuare collegamenti e relazioni Acquisire e interpretare linformazione D.M. 139 del 22 agosto 2007 all.2 6

7 Competenze combinazione di conoscenze, abilità e attitudini appropriate al contesto 7

8 COMPETENZE CHIAVE PER L APPRENDIMENTO PERMANENTE [Raccomandazione del Parlamento europeo e del Consiglio del 18 dicembre 2006] Comunicazione nella madre lingua Comunicazione nelle lingue straniere Competenza matematica e competenze di base in scienza e tecnologia Competenza digitale Imparare ad imparare Competenze interpersonali, interculturali e sociali e competenza civica Imprenditorialità Espressione culturale 8

9 E DUCARE ALLA CITTADINANZA Un insieme strutturato di pratiche e di principi tesi a rendere giovani e adulti capaci di partecipare attivamente alla vita democratica, assumendo ed esercitando i loro diritti e le loro responsabilità nella società 9

10 E DUCARE ALLA CITTADINANZA D IVERSI POSSIBILI APPROCCI disciplinarità multidisciplinarità trasversalità 10

11 Si può insegnare solo come un sapere ? 11

12 due dimensioni: Dimensione vitale: esperienza della persona che vive con gli altri Dimensione giuridico istituzionale: natura e ragioni che danno consistenza alle istituzioni entro le quali il vivere sociale avviene 12

13 ESPERIENZA TRADIZIONE SOCIALE, GIURIDICA E POLITICA 13

14 COSTITUZIONEISTRUZIONE FORMAZIONE CITTADINANZA EDUCAZIONE 14

15 P ERCORSI DI APPRENDIMENTO Professionalità docente Organizzazione della scuola e qualità della didattica Scuola come comunità Senso di appartenenza al gruppo Clima relazionale positivo Attitudine al dialogo e al cambiamento Condivisione e coesione di valori Approccio progettuale Metodologia laboratoriale 15

16 C RITERI DI QUALITÀ articolazione flessibile integrazione tra approcci contestualizzazione coniugazione sapere /esperienza multidimensionalità verticalità /continuità reti apertura al territorio documentazione 16

17 M ODELLO DI C OGAN E D ERRICOTT : PER POSSIBILI DESCRITTORI DI UN CITTADINO MULTI - DIMENSIONALE Approccio ai problemi in qualità di membri di una società globale Capacità di comunicare e di relazionarsi con gli altri Assunzione di responsabilità Comprensione e raffronto delle differenze culturali Pensiero critico Disponibilità alla soluzione non violenta dei conflitti Cambiamento di stili di vita per la difesa dellambiente Sensibilità verso la difesa dei diritti umani Partecipazione politica a livello locale, nazionale e internazionale. 17

18 DALLA MICRO - DIMENSIONE ALLA MACRODIMENSIONE 18

19 Collegialità Condivisione componenti scolastiche Progettualità interistituzionale P.O.F. Patto di corresponsabilità 19

20 P ROBLEMI APERTI A quali docenti assegnare linsegnamento ? Area storico-geografica 1° ciclo Area storico-sociale 2° ciclo Docenti di discipline giuridiche ? Orario proprio? Libro di testo? Valutazione autonoma della disciplina /valutazione collegiale Le insufficienze si recuperano? I contenuti si aggiungono o si sostituiscono? Obiettivi: troppi, troppo ampi, troppo tecnici ? Rischio astrattezza … e per la sperimentazione: tutti? solo i finanziati? Ruolo supporto USP /USRL Rapporto USR / ANSAS Monitoraggio Più problemi che soluzioni ! 20

21 E DUCARE ALLA CITTADINANZA Valori di riferimento Ricerca del senso Formazione e autoformazione 21

22 PERCHÉ Leducazione alla cittadinanza muove dal riconoscimento che lessere umano è cittadino in quanto generato da una comunità chiamata a prendersi cura di lui in vista della sua assunzione di responsabilità in merito al bene comune, che va dalla famiglia o dal clan alla nazione e allintera umanità. 22

23 Leducazione è il punto in cui si decide se amiamo abbastanza il mondo da assumercene la responsabilità Hannah Arendt 23

24 Grazie per lattenzione 24


Scaricare ppt "UN NUOVO INSEGNAMENTO : OPPORTUNITÀ E PROBLEMI Convegno provinciale Lecco 6 ottobre 2009 Maria Rosa Raimondi."

Presentazioni simili


Annunci Google