La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

VALUTAZIONE. 1) Organizzazione dei corsi di alfabetizzazione divisi per livelli A1 e A2. Esempio di buona prassi: questanno gli alunni del Datini e del.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "VALUTAZIONE. 1) Organizzazione dei corsi di alfabetizzazione divisi per livelli A1 e A2. Esempio di buona prassi: questanno gli alunni del Datini e del."— Transcript della presentazione:

1 VALUTAZIONE

2 1) Organizzazione dei corsi di alfabetizzazione divisi per livelli A1 e A2. Esempio di buona prassi: questanno gli alunni del Datini e del Gramsci-Keynes allinizio del 2° quadrimestre sono stati uniti in un unico corso per razionalizzare lintervento

3 2) Per i partecipanti del corso di alfabetizzazione sono compilate schede di valutazione interperiodali e finali consegnate al consiglio di classe e inserite nel fascicolo personale come certificazione delle competenze acquisite. In alcune scuole, in cui laffluenza è minore, è stato possibile costruire il curricolo personalizzato per il successo scolastico come previsto dalla normativa.

4 3) Attività di potenziamento per lapprendimento dei linguaggi disciplinari e trasversali, sia in forma di corso che di sportello.

5 4) Corsi degli studenti del triennio in vista dellesame di stato con docenti dellIstituto.

6 Risultati delle azioni

7 1) Gli alunni non italofoni dei corsi di alfabetizzazione conseguono una maggiore padronanza della lingua italiana e delle competenze di cittadinanza attiva e consapevole, che permette loro lintegrazione nel territorio.

8 2) Nella scuola secondaria di secondo grado gli effetti del potenziamento sono significativi, in quanto consentono agli studenti il successo scolastico e il raggiungimento delle competenze di studio alla pari degli italofoni.

9 Criticità: formazione dei docenti. Allinizio dellanno scolastico, durante lanno e in sede di scrutinio si evidenziano criticità a livello di progettazione didattica individualizzata e a livello della valutazione di competenze e capacità degli alunni.

10 Sviluppi

11 È in atto una progressiva consapevolezza da parte del corpo docente dellimportanza di adottare strategie, metodi e criteri di progettazione e valutazione di tipo interculturale.

12 IL PROGETTO

13

14

15

16


Scaricare ppt "VALUTAZIONE. 1) Organizzazione dei corsi di alfabetizzazione divisi per livelli A1 e A2. Esempio di buona prassi: questanno gli alunni del Datini e del."

Presentazioni simili


Annunci Google