La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Palazzi di vetro e sfere di cristallo:come cambia il dialogo con le comunità. Francesco Pira Docente di Comunicazione e Relazioni Pubbliche Corso di Laurea.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Palazzi di vetro e sfere di cristallo:come cambia il dialogo con le comunità. Francesco Pira Docente di Comunicazione e Relazioni Pubbliche Corso di Laurea."— Transcript della presentazione:

1 Palazzi di vetro e sfere di cristallo:come cambia il dialogo con le comunità. Francesco Pira Docente di Comunicazione e Relazioni Pubbliche Corso di Laurea in Relazioni Pubbliche Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Università di Udine

2 Unopinione pubblica bene informata è la nostra corte suprema. Perché a essa ci si può sempre appellare contro le pubbliche ingiustizie, la corruzione, lindifferenza popolare o gli errori del governo. Joseph Pulitzer- Sul Giornalismo 1904

3 1990. E la data in cui la comunicazione pubblica si è interrogata sul suo presente e sul suo futuro. Da allora ad oggi una nuova concezione della comunicazione pubblica si è fatta strada. Una comunicazione intesa non più come esclusiva funzione dello Stato, delle Regioni e degli Enti locali, ma come attività relativa a tutto ciò che ha un'evidente prevalenza pubblica a prescindere dalla natura dell'Ente o dell'Azienda che la fornisce. Insomma la comunicazione pubblica agisce in un'area più vasta di quella originale rappresentata dalle istituzioni ed è tale per gli obiettivi di interesse generale che persegue e non solo per chi la promuove. Alessandro Rovinetti Segretario Generale dellAssociazione Italiana della Comunicazione Pubblica e Istituzionale Il punto di partenza

4 Una nuova cultura fondata sul concetto di: relazionalità consapevole La Pubblica Amministrazione dovrebbe diventare sempre più consapevole della necessità di valorizzare e promuovere relazioni efficaci con i diversi soggetti sociali che partecipano alla costruzione della cittadinanza societaria; sviluppare un interscambio all'insegna del reciproco riconoscimento identitario con i cittadini, le associazioni, le altre istituzioni che operano ne contesto di riferimento. Gea Ducci docente di comunicazione pubblica all'Università di Urbino Una nuova comunicazione istituzionale

5 Un dialogo diverso con un cittadino consapevole. Il cittadino diviene soggetto essenziale nel rapporto con le istituzioni, fino a venire considerato stakeholder, azionista, cointeressato, cliente. Il fine della comunicazione pubblica è quello di attivare azioni di ascolto di cittadini, per individuare i bisogni e verificare la percezione che questi soggetti hanno dell'ente, così da migliorare la qualità dei servizi erogati. Una nuova comunicazione istituzionale

6 La capacità di ascolto, di dialogo diviene motore per l'esercizio nei confronti della comunità amministrata. Fino al punto da coinvolgere il cittadino nella spiegazione dettagliata dei conti, di come i soldi, che lo stesso cittadino versa come contribuente poi vengono spesi dall'ente pubblico. Al centro il dialogo

7 Attivare il processo di accountability attraverso strumenti di rendicontazione come il bilancio sociale Uno strumento che serve per dar conto ai cittadinidel proprio operato, nel tentativo di rendere trasparenti e comprensibili all'esterno i programmi, le attività e i risultati raggiunti. Un processo che come scrive ancora Gea Ducci pur interessando da sempre la Pubblica Amministrazione, in Italia diventa particolarmente rilevante solo negli ultimi anni. Rendere conto al cittadino

8 Lobiettivo è dare vita ad una Pubblica Amministrazione non più centrata su stessa, ma aperta sul cittadino, allascolto, allindividuazione e prevenzione dei bisogni. Si attua di conseguenza un processo continuo di analisi delle aspettative, delle percezioni e delle evoluzioni del cittadino cliente, co-amministratore. Rendere conto al cittadino

9 Un processo da attivare per fasi: La comunicazione allinterno ed allesterno dellEnte La comunicazione rivolta a tutti gli attori che partecipano al progetto Bilancio Sociale La partecipazione dei cittadini tutti al processo di avvio del progetto Lintroduzione del Bilancio Sociale come elemento innovativo nel rapporto tra Ente e cittadino Come attivare il processo

10 Il Bilancio Sociale necessita di forte condivisione interna. Presentazione allinterno dellEnte: -Presentazione allamministrazione tutta attraverso materiale informativo -Presentazione alla Conferenza dei Dirigenti e delle posizioni organizzative -Pubblicazione sul sito internet/intranet di un cantiere che partendo dal progetto informi tutti costantemente sullle varie fasi di lavoro La condivisione allinterno

11 La comunicazione come strumento strategico per la condivisione del progetto Come agire in concreto? Diventa cruciale una corretta pianificazione attrarverso la realizzazione di un Piano di comunicazione integrata per la Comunicazione del Bilancio Sociale Il Bilancio Sociale un progetto partecipato

12 La messa in atto di un piano di comunicazione integrata non può prescindere dalla corretta attuazione degli step realizzativi: analisi dello scenario; individuazione degli obiettivi di comunicazione; individuazione dei pubblici di riferimento; le scelte strategiche; le scelte di contenuto; individuazione delle azioni e degli strumenti di comunicazione; misurazione dei risultati. Le azioni gli strumenti

13 Invividuare azioni di breve medio e lungo termine naturalmente prevedendo una serie di strumenti utili a far conoscere il Bilancio Sociale sul territorio. Focus sulle azioni

14 Attività di comunicazione attraverso materiale pubblicitario tradizionale (brochure, manifesti, adesivi, magliette) Seminari formativi sul territorio Focus sulle azioni

15 Creazione di un sottosito Web a cui si accede dal Portale dellEnte che sia aperto allascolto e al dialogo utilizzando tutte le caratteristiche del Web 2.0. Focus sulle azioni

16 Attività di ufficio stampa per svolgere unazione di sensibilizzazione e di pressing verso i giornalisti attraverso anche dei momenti di incontro con le maggiori testate. Focus sulle azioni

17 La rendicontazione sociale contribuisce così in modo significativo al miglioramento delle politiche pubbliche. Promuove una cultura della responsabilità condivisa che travalica i confini della singola amministrazione per diventare processo di una nuova costruzione sociale. Il Bilancio Sociale Strumento innovativo

18 Coloro che vogliono migliorare la sorte dellumanità credono di dover disfare lopera dei loro predecessori. Walter Lippmann Replicare le buone pratiche

19 GRAZIE PER LATTENZIONE.


Scaricare ppt "Palazzi di vetro e sfere di cristallo:come cambia il dialogo con le comunità. Francesco Pira Docente di Comunicazione e Relazioni Pubbliche Corso di Laurea."

Presentazioni simili


Annunci Google