La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ORDINE DEI FARMACISTI DI PESARO & URBINO Le opportunità professionali del laureato in Farmacia Ancona, 25 novembre 2010 Antonio Astuti, Segretario Ordine.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ORDINE DEI FARMACISTI DI PESARO & URBINO Le opportunità professionali del laureato in Farmacia Ancona, 25 novembre 2010 Antonio Astuti, Segretario Ordine."— Transcript della presentazione:

1 ORDINE DEI FARMACISTI DI PESARO & URBINO Le opportunità professionali del laureato in Farmacia Ancona, 25 novembre 2010 Antonio Astuti, Segretario Ordine Farmacisti PU

2 Cosa fa il Farmacista? E il Professionista responsabile della distribuzione e della consegna dei farmaci: Al pubblico tramite le Farmacia private e quelle ComunaliAl pubblico tramite le Farmacia private e quelle Comunali Ai pazienti negli ospedaliAi pazienti negli ospedali Fra le aziende che si scambiano farmaci quali ad esempio Grossisti e FarmacieFra le aziende che si scambiano farmaci quali ad esempio Grossisti e Farmacie Negli esercizi prossimali (Parafarmacie)Negli esercizi prossimali (Parafarmacie) Inoltre la sua Laurea viene utilizzata in altri ambiti che vedremo dopo

3 Come si diventa Farmacisti? Laurea specialistica di 5 anni (basata su materie mediche e chimiche con diverse applicazioni pratiche di laboratorio)Laurea specialistica di 5 anni (basata su materie mediche e chimiche con diverse applicazioni pratiche di laboratorio) Tirocinio Professionale di almeno 6 mesi in farmacie aperte al pubblico o ospedaliereTirocinio Professionale di almeno 6 mesi in farmacie aperte al pubblico o ospedaliere Esame di StatoEsame di Stato Per diventare Farmacista Ospedaliero è necessaria una specializzazione triennalePer diventare Farmacista Ospedaliero è necessaria una specializzazione triennale

4 Come è impostata la Facoltà di Farmacia Esistono due Lauree Specialistiche: Farmacia e Chimica e Tecnlogia Farmaceutica (CTF)Esistono due Lauree Specialistiche: Farmacia e Chimica e Tecnlogia Farmaceutica (CTF) In Italia ci sono 30 Facoltà di FarmaciaIn Italia ci sono 30 Facoltà di Farmacia Nelle Marche ci sono due Facoltà di Farmacia: Camerino (MC) e Urbino (PU)Nelle Marche ci sono due Facoltà di Farmacia: Camerino (MC) e Urbino (PU) Ogni anno in Italia si laureano circa studenti e gli iscritti sono oltre Ogni anno in Italia si laureano circa studenti e gli iscritti sono oltre Ad oggi non è previsto il numero chiusoAd oggi non è previsto il numero chiuso

5 Come funzionano le Farmacie sul territorio? Le Farmacie sul territorio sono incaricate dallo Stato di provvedere allassistenza farmaceutica e quindi partecipano di fatto alla salvaguardia della Salute Pubblica. Per questo: Sono regolamentate da una legge che ne fissa il numero in base agli abitanti di un determinato Comune: in pratica si aprono nuove farmacie, tramite Concorsi, solo in base alla variazione della popolazione

6 Ci sono possibili novità nellassetto del Servizio Farmaceutico? Sì, attualmente sono in discussione alcune importanti ipotesi di riforma che potrebbero andare ad influire sul numero delle farmacie: è quindi molto importante tenersi costantemente aggiornati per sapere cosa succederà esattamente e comportarsi di conseguenza Inoltre, è prossima laffermazione del nuovo modello di Farmacia dei Servizi con un maggior coinvolgimento nellassetto del SSN e un mutamento del suo ruolo sanitario

7 Le nuove opportunità professionali Premessa: secondo unindagine ISTAT del 2009, a tre anni dalla laurea in Farmacia (o CTF), oltre l81% dei laureati ha trovato un inserimento nel mondo del lavoro (in questa speciale classifica la prima è la Facoltà di Ingegneria davanti a Farmacia). Sono però aumentati i contratti flessibili

8 Le competenze richieste dal mercato al laureato in Farmacia Competenze realizzative e operativeCompetenze realizzative e operative Competenze assistenziali e si servizioCompetenze assistenziali e si servizio Competenze caratteriali (leadership)Competenze caratteriali (leadership) Competenze managerialiCompetenze manageriali Competenze cognitiveCompetenze cognitive Efficienza generaleEfficienza generale

9 I principali sbocchi occupazionali del laureato in Farmacia Farmacie territoriali e ospedaliereFarmacie territoriali e ospedaliere Esercizi prossimali (Parafarmacie)Esercizi prossimali (Parafarmacie) SSN e Pubblica AmministrazioneSSN e Pubblica Amministrazione Industrie, Distribuzione Intermedia, Officine di Produzione, Aziende VeterinarieIndustrie, Distribuzione Intermedia, Officine di Produzione, Aziende Veterinarie Scuola e UniversitàScuola e Università

10 Farmacie, Parafarmacie e Ospedali Nella farmacie territoriali il Farmacista distribuisce i farmaci SSN, vende i farmaci a pagamento (fascia C) e quelli da banco ed è responsabile a 360° della ProfessioneNella farmacie territoriali il Farmacista distribuisce i farmaci SSN, vende i farmaci a pagamento (fascia C) e quelli da banco ed è responsabile a 360° della Professione Nelle parafarmacie il Farmacista vende i farmaci da banco ed è responsabile dellinformazione al pubblicoNelle parafarmacie il Farmacista vende i farmaci da banco ed è responsabile dellinformazione al pubblico Negli ospedali il Farmacista è responsabile del reparto dei farmaci distribuiti in corsia e in alcuni casi allesternoNegli ospedali il Farmacista è responsabile del reparto dei farmaci distribuiti in corsia e in alcuni casi allesterno

11 Competenze Scientifiche e Tecniche (per la conoscenza dei farmaci e dei presidi)Scientifiche e Tecniche (per la conoscenza dei farmaci e dei presidi) Commerciali (per i prodotti extrafarmaco)Commerciali (per i prodotti extrafarmaco) Manageriali (per gli acquisti e il corretto controllo aziendale)Manageriali (per gli acquisti e il corretto controllo aziendale) Marketing (per la vendita e la giusta comunicazione alla clientela)Marketing (per la vendita e la giusta comunicazione alla clientela) Servizi (per le nuove finalità della Farmacia: CUP, ADI, Analisi, Educazione Sanitaria)Servizi (per le nuove finalità della Farmacia: CUP, ADI, Analisi, Educazione Sanitaria) Galeniche (per i preparati fatti in Farmacia)Galeniche (per i preparati fatti in Farmacia) Direzione (per la gestione globale)Direzione (per la gestione globale)

12 SSN e Pubblica Amministrazione Nelle Aziende Sanitarie Locali i laureati in Farmacia rivestono incarichi dirigenziali e funzionali demandati al controllo e al monitoraggio del Servizio Farmaceutico, allADI e alla FarmacovigilanzaNelle Aziende Sanitarie Locali i laureati in Farmacia rivestono incarichi dirigenziali e funzionali demandati al controllo e al monitoraggio del Servizio Farmaceutico, allADI e alla Farmacovigilanza Nei Ministeri e nelle strutture pubbliche che vi si rapportano (es. AIFA) i laureati in Farmacia rivestono ruoli dirigenziali finalizzati allinnovazione e alla messa in opera delle variazioni legislativeNei Ministeri e nelle strutture pubbliche che vi si rapportano (es. AIFA) i laureati in Farmacia rivestono ruoli dirigenziali finalizzati allinnovazione e alla messa in opera delle variazioni legislative

13 Competenze Amministrative (per il monitoraggio costante della spesa e del rapporto siglato dalla convenzione Farmacie - SSN)Amministrative (per il monitoraggio costante della spesa e del rapporto siglato dalla convenzione Farmacie - SSN) Legislative (per il controllo del corretto espletamento del Servizio Farmaceutico sul territorio)Legislative (per il controllo del corretto espletamento del Servizio Farmaceutico sul territorio) Organizzative (per far sì che le varie componenti demandate al Servizio Farmaceutico territoriale agiscano in sinergia)Organizzative (per far sì che le varie componenti demandate al Servizio Farmaceutico territoriale agiscano in sinergia) Scientifiche e Tecniche (per la conoscenza dei presidi e dei farmaci)Scientifiche e Tecniche (per la conoscenza dei presidi e dei farmaci)

14 Industrie, Distribuzione Intermedia, Officine di Produzione, Aziende Veterinarie In queste realtà il laureato in Farmacia si può occupare di: Direzione TecnicaDirezione Tecnica RicercaRicerca Informazione Scientifica e FormazioneInformazione Scientifica e Formazione Commerciale (acquisti, vendite, marketing)Commerciale (acquisti, vendite, marketing) Controlli di Qualità e Ricerca ClinicaControlli di Qualità e Ricerca Clinica Rapporti Istituzionali e Pubbliche RelazioniRapporti Istituzionali e Pubbliche Relazioni Prodotti a marchio e Farmaci EquivalentiProdotti a marchio e Farmaci Equivalenti

15 Competenze Scientifiche e Tecniche (conoscenza dei prodotti trattati dallazienda)Scientifiche e Tecniche (conoscenza dei prodotti trattati dallazienda) Legislative (per le normative legate allimmissione in commercio dei prodotti, per i controlli di qualità e per le certificazioni di conformità dei Farmaci Equivalenti)Legislative (per le normative legate allimmissione in commercio dei prodotti, per i controlli di qualità e per le certificazioni di conformità dei Farmaci Equivalenti) Medico - Chimiche (per la ricerca di nuove molecole e la parte Clinica)Medico - Chimiche (per la ricerca di nuove molecole e la parte Clinica) Manageriali (per la cura di tutti gli aspetti commerciali, di marketing e comunicazione)Manageriali (per la cura di tutti gli aspetti commerciali, di marketing e comunicazione) Politiche (per i rapporti e le Pubbliche Relazioni interaziendali e istituzionali)Politiche (per i rapporti e le Pubbliche Relazioni interaziendali e istituzionali)

16 Scuola e Università Scuola (nelle materie collegate al corso di studi in Farmacia)Scuola (nelle materie collegate al corso di studi in Farmacia) Università (in qualità di docenti, assistenti o ricercatori)Università (in qualità di docenti, assistenti o ricercatori)Competenze Scientifiche e Tecniche (per le conoscenze delle materie di insegnamento)Scientifiche e Tecniche (per le conoscenze delle materie di insegnamento) Relazionali (per la trasmissione delle nozioni)Relazionali (per la trasmissione delle nozioni) Costante aggiornamentoCostante aggiornamento

17 Accesso alle Professionalità Titolarità di Farmacia: concorso o acquisto della licenzaTitolarità di Farmacia: concorso o acquisto della licenza Farmacista Collaboratore: assunzioneFarmacista Collaboratore: assunzione Farmacie Comunali: concorso o assunzioneFarmacie Comunali: concorso o assunzione Parafarmacie: acquisto o nuova aperturaParafarmacie: acquisto o nuova apertura Ospedali: concorsoOspedali: concorso Aziende private: assunzioneAziende private: assunzione ASL e Pubblica Amministrazione: concorsoASL e Pubblica Amministrazione: concorso Scuola e Università: concorso e carrieraScuola e Università: concorso e carriera

18 Cosè lOrdine dei Farmacisti LOrdine dei Farmacisti è un Ente Pubblico di competenza provinciale con il compito di: Vigilare su decoro/indipendenza dellOrdineVigilare su decoro/indipendenza dellOrdine Designare i propri rappresentanti presso Commissioni, Enti e IstituzioniDesignare i propri rappresentanti presso Commissioni, Enti e Istituzioni Promuovere iniziative utili a favorire laccrescimento culturale degli iscrittiPromuovere iniziative utili a favorire laccrescimento culturale degli iscritti Vincolare gli iscritti al rispetto delle regole definite nel Codice DeontologicoVincolare gli iscritti al rispetto delle regole definite nel Codice Deontologico Rappresentare gli interessi collettivi dei farmacisti iscritti allAlbo ProfessionaleRappresentare gli interessi collettivi dei farmacisti iscritti allAlbo Professionale

19 LOrdine dei Farmacisti è guidato in maniera volontaristica da un Consiglio che viene eletto dagli iscritti ogni 3 anniLOrdine dei Farmacisti è guidato in maniera volontaristica da un Consiglio che viene eletto dagli iscritti ogni 3 anni Le figure più rappresentative sono quella del Presidente, del Vice Presidente, del Segretario e del TesoriereLe figure più rappresentative sono quella del Presidente, del Vice Presidente, del Segretario e del Tesoriere Tutti gli Ordini provinciali aderiscono ad una Federazione Nazionale (FOFI) che rappresenta tutti i Farmacisti a livello delle massime Istituzioni Politiche, Pubbliche ed Amministrative e Mediatiche italianeTutti gli Ordini provinciali aderiscono ad una Federazione Nazionale (FOFI) che rappresenta tutti i Farmacisti a livello delle massime Istituzioni Politiche, Pubbliche ed Amministrative e Mediatiche italiane

20 FOFI/ FONDAZIONE FRANCESCO CANNAVO Il futuro della professione del farmacista: ruoli, attività e competenze nella prospettiva degli stakeholder Prof.ssa Erika Mallarini Presentata ad Urbino il in occasione della Laurea Honoris Causa in Farmacia al Presidente di Farmindustria Sergio Dompè nellambito delle celebrazioni per i 150 anni di vita della Facoltà di Farmacia di Urbino

21 Obiettivi della ricerca Cosa richiedono gli stakeholder al Laureato in Farmacia?Cosa richiedono gli stakeholder al Laureato in Farmacia? Quale ruolo potrà avere il Laureato in Farmacia nelle diverse aree in cui potrà trovare occupazione?Quale ruolo potrà avere il Laureato in Farmacia nelle diverse aree in cui potrà trovare occupazione?

22 Iscritti allOrdine dei Farmacisti della Provincia di PESARO E URBINO 670

23

24 Fasce d et à UOMINIDONNETOTALE < 30 anni – 39 anni – 49 anni – 59 anni > 60 anni TOTALE

25

26 Provincia di PESARO E URBINO (popolazione: ) 120 FARMACIE (46% urbane e 54% rurali) e 11 DISPENSARI FARMACEUTICI (di cui 1 stagionale) Media di abitanti per farmacia

27 18 FARMACIE PUBBLICHE Acqualagna, Cantiano, Fano (3), Gabicce, Pergola, Pesaro (9), Piagge, Urbino Farmacisti direttori/collaboratori: circa FARMACIE PRIVATE Titolari/soci titolari :135 Il più giovane: 33 anni - Il meno giovane: 89 anni Età media: 61 anni

28 Dove approfondire


Scaricare ppt "ORDINE DEI FARMACISTI DI PESARO & URBINO Le opportunità professionali del laureato in Farmacia Ancona, 25 novembre 2010 Antonio Astuti, Segretario Ordine."

Presentazioni simili


Annunci Google