La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 LIFE LONG LEARNING, TRANSIZIONI PSICO-SOCIALI E ORIENTAMENTO. LE FUNZIONI, LE ATTIVITÀ E GLI STRUMENTI DELLORIENTAMENTO. Laurea magistrale Psicologia.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 LIFE LONG LEARNING, TRANSIZIONI PSICO-SOCIALI E ORIENTAMENTO. LE FUNZIONI, LE ATTIVITÀ E GLI STRUMENTI DELLORIENTAMENTO. Laurea magistrale Psicologia."— Transcript della presentazione:

1 1 LIFE LONG LEARNING, TRANSIZIONI PSICO-SOCIALI E ORIENTAMENTO. LE FUNZIONI, LE ATTIVITÀ E GLI STRUMENTI DELLORIENTAMENTO. Laurea magistrale Psicologia delle organizzazioni e dei servizi Fondamenti di psicologia delle risorse umane, psicologia dellorientamento e counselling

2 2 Psicologia dell Orientamento scolastico e professionale Schema dellintervento Orientamento e trasformazioni economiche e sociali Concezioni e pratiche in evoluzione Quale orientamento nella società contemporanea

3 3 ORIENTAMENTO COME PROCESSO CONTINUO E ALLARGATO L orientamento: funzioni, processi, azioni SVILUPPO PROFESSIONALEFORMAZIONE CONTINUA ED ESTESA

4 4 SCENARI E PROSPETTIVE lifelong learning e lifewide learning (formal, non formal, informal) mobilità geografica, settoriale, professionale flessibilizzazione (precarizzazione) del mercato del lavoro frammentazione dellidentità personale ed emergenza della funzione di accompagnamento individualizzazione e personalizzazione dei percorsi formativi movimento delle competenze L orientamento: funzioni, approcci, azioni

5 5 Fase diagnostico attitudinale Convinzioni e oggetti di indagine In ogni individuo esistono capacità e disposizioni congenite da renderlo più adatto a certe professioni e a certi percorsi formativi che richiedono quelle capacità e disposizioni: È possibile ricercare la coincidenza tra le attitudini dellindividuo e i requisiti richiesti per lo svolgimento di una determinata attività Le attitudini hanno un elevato potere predittivo Funzione Mettere luomo giusto al posto giusto Uso più razionale e produttivo della forza lavoro Strumenti Test attitudinali, test di intelligenza, test di abilità specifiche Lindividuo è oggetto di analisi e valutazione Selezione e orientamento sono sostanzialmente sinonimi

6 6 Fase caratteriologico affettiva Convinzioni e oggetti di indagine Le attitudini da sole non rappresentano i fattori di successo della riuscita scolastica o professionale. Esse non hanno il potere predittivo che comunemente gli viene attribuito. Linteresse è la variabile psicologica fondamentale per ladattamento dellindividuo alle attività formative e lavorative Linteresse può inoltre essere analizzato nelle sue componenti affettive, intellettive e volitive Funzione Inserire in ambiti formativi e lavorativi consonanti alla personalità dellindividuo ( relazione lineare tra personalità-interesse/contesto formativo e lavorativo/soddisfazione/produttività) Strumenti Test interessi, questionari di personalità, di intelligenza, ecc

7 7 Fase clinica o dinamica Convinzioni e oggetti di indagine Il lavoro deve soddisfare i bisogni dellindividuo. Il comportamento è guidato sia da elementi coscienti che da elementi incoscienti a carattere emozionale ai quali si deve spesso collegare la motivazione delle nostre scelte e dei nostri atti. Lindagine orientativa si focalizza su motivazioni profonde. Le esperienze infantili, i percorsi di individuazione e separazione, le conflittualità inconsce,ecc. Sono gli oggetti privilegiati di indagine per cogliere le inclinazioni Funzione Inserire in ambiti formativi e lavorativi che rispondono a bisogni interiori ( relazione lineare tra bisogno/adattamento/ produttività) Strumenti Test proiettivi, colloqui in profondità ecc

8 8 Fase maturativo-personale Convinzioni e oggetti di indagine Lindividuo è una persona dotata di potenzialità di sviluppo e di auto realizzazione e la carriera è legata ad una sequenza di fatti che occupano tutta le vita. Lo sviluppo personale è un cammino continuo, ma è possibile individuare delle occasioni significative dense di proprietà psicologiche in cui lindividuo anche in termini progettuali ha la possibilità di riorganizzarsi. Concetto di sé, compiti di sviluppo, transizioni e socializzazione al e nel lavoro sono i concetti e gli oggetti sui quali si focalizza lattenzione Funzione sostenere lindividuo nel processo di costruzione delle capacità di auto determinare e regolare la propria carriera scolastica e lavorativa. Strumenti Orientare non è più ( o solo) la ricerca di un percorso adeguato a presunte dotazioni fissate dellindividuo, ma sostenere una auto educazione alla scelta e alla decisione

9 9

10 10 orientamento scolastico, in relazione alle scelte scolastiche, universitarie o nellambito della formazione professionale orientamento professionale, in relazione alla scelte e alle problematiche di transizione riguardanti la professione e il lavoro orientamento personale e sociale, relativo a questioni personali e sociali quali: insuccesso scolastico, difficoltà di inserimento, problemi comportamentali, ecc. LE FUNZIONI DELLORIENTAMENTO SECONDO LA COMUNITA EUROPEA L orientamento: funzioni, approcci, azioni

11 11 l Orientamento una duplice prospettiva Per lindividuo che si orienta lorientamento è la capacità di dominare e gestire dal punto di vista cognitivo, affettivo e strategico le esperienze importanti (eventi, transizioni, occasioni critiche) che connotano il proprio percorso di formazione e lavoro Per il professionista che orienta lorientamento è un intervento professionale finalizzato a sostenere lacquisizione da parte dellindividuo delle competenze necessarie a gestire autonomamente e positivamente le transizioni psicosociali e il proprio spazio di vita, fornendogli opportunità di confronto, uno schema logico dazione e una adeguata strumentazione L orientamento: funzioni, approcci, azioni

12 12 L orientamento alcune caratteristiche Lo sviluppo professionale e lavorativo è un processo evolutivo che si costruisce nellinterazione tra persona e ambiente ed è scandito da alcuni momenti significativi (transizioni psicosociali) lorientamento è un processo continuo, che accompagna lindividuo nelle fasi di transizione e maturazione personale/professionale: DA FORMAZIONE A FORMAZIONE DA FORMAZIONE A LAVORO DA LAVORO A LAVORO DA LAVORO A FORMAZIONE DA NON LAVORO A FORMAZIONE E LAVORO DA SITUAZIONI NOTE A SITUAZIONI NUOVE la formazione e il lavoro rappresentano esperienze e dimensioni fondamentali nella costruzione dellidentità delle persone e il processo orientativo può contribuire a sviluppare tale consapevolezza nellorientamento lindividuo è un soggetto attivo e il processo orientativo deve favorire la sua capacità di auto-orientarsi e gestire autonomamente il suo percorso di sviluppo formativo e lavorativo L orientamento: funzioni, approcci, azioni

13 13 Conoscere le proprie motivazioni e i propri interessi Riconoscere le tappe principali del proprio percorso sociale e professionale Scoprire il proprio potenziale Levoluzione degli assetti organizzativi Le professioni La formazione Conoscersi meglio Conoscere meglio il proprio ambiente Valutare le proprie conoscenze Identificare le proprie competenze Progetto professionale - identificazione - elaborazione - verifica di fattibilità Piano dazione: tappe e mezzi di realizzazione Levoluzione del mercato del lavoro

14 14 Risorse del soggetto Repertorio di abilit à Contesto organizzativo Conoscenze Generali Specifiche Work habits Rappresentazioni Sociali Valori Atteggiamenti Motivazioni Identità Stima di sé Self confidence Autovalutazione Prospettive Temporale Appartenenza Diagnosticare Percepire Decifrare Interpretare Immaginare Prestare attenzione …………. Relazionarsi Riconoscere sé a laltro Ascoltare Esprimersi Conversare Cooperare …………… Affrontare Assumere responsabilità Coinvolgersi Progettare Prendere liniziativa Decidere Fronteggiare Negoziare Gestire ……………. Auto-apprendimento: Transfer; Self-direction; etc... Comportamento lavorativo attesoCondizioni di esercizio AmbienteOrganizzazione

15 15

16 16 ISTRUZIONE E FORMAZIONE ORIENTARSI NELLISTRUZIONE E FORMAZIONE Bisogni: Sviluppare prerequisiti Sviluppare prerequisiti Scegliere un percorso scolastico formativo Scegliere un percorso scolastico formativo Autoregolare lesperienza Autoregolare lesperienza Riorientarsi Riorientarsi Definire un progetto formativo Definire un progetto formativoBisogni: Sviluppare prerequisiti Sviluppare prerequisiti Scegliere un percorso scolastico formativo Scegliere un percorso scolastico formativo Autoregolare lesperienza Autoregolare lesperienza Riorientarsi Riorientarsi Definire un progetto formativo Definire un progetto formativo ORIENTAMENTO E FASI DI VITA Lorientamento: funzioni, approcci, azioni

17 17 INGRESSO AL LAVORO ORIENTARSI ALLINGRESSO AL LAVORO ORIENTARSI NELLISTRUZIONE E FORMAZIONE Bisogni: Costruire un progetto professionale Costruire un progetto professionale Sviluppare strategie di ricerca del lavoro Sviluppare strategie di ricerca del lavoro Fare esperienze Fare esperienze Aumentare loccupabilità Aumentare loccupabilitàBisogni: Costruire un progetto professionale Costruire un progetto professionale Sviluppare strategie di ricerca del lavoro Sviluppare strategie di ricerca del lavoro Fare esperienze Fare esperienze Aumentare loccupabilità Aumentare loccupabilità Lorientamento: funzioni, approcci, azioni

18 18 ESPERIENZA LAVORATIVA ORIENTARSI NELLISTRUZIONE E FORMAZIONE ORIENTARSI ALLINGRESSO AL LAVORO ORIENTARSI NEL LAVORO Bisogni:Occupato Qualità della vita Qualità della vita Cambiamento e sviluppo Cambiamento e sviluppo Qualificazione QualificazioneDisoccupato Affrontare lesperienza Affrontare lesperienza Reinserimento Reinserimento Occupabilità OccupabilitàBisogni:Occupato Qualità della vita Qualità della vita Cambiamento e sviluppo Cambiamento e sviluppo Qualificazione QualificazioneDisoccupato Affrontare lesperienza Affrontare lesperienza Reinserimento Reinserimento Occupabilità Occupabilità Lorientamento: funzioni, approcci, azioni

19 19 CONCLUSIONE DELLESPERIENZA LAVORATIVA ORIENTARSI NELLISTRUZIONE E FORMAZIONE ORIENTARSI ALLINGRESSO AL LAVORO ORIENTARSI NEL LAVORO ORIENTARSI DOPO IL LAVORO Lorientamento: funzioni, approcci, azioni

20 20 Area - servizio Informazione e Accoglienza accoglienza e prima analisi della transizione formativa/lavorativa, attraverso: la conduzione di colloqui di analisi della domanda espressa dal cliente e delle principali caratteristiche della situazione da affrontare, in funzione delleventuale rinvio verso servizi interni ed esterni al sistema in grado di rispondere ad esigenze specifiche. erogazione personalizzata di informazioni, attraverso: la gestione di colloqui informativi ed il supporto personalizzato allauto- consultazione (sia frontale che on-line), al fine di valorizzare (attraverso la relazione e la competenza delloperatore) il ruolo della mediazione sociale nella ricerca individuale di informazioni. promozione di eventi informativi collettivi, attraverso: lorganizzazione di interventi nelle scuole, seminari per genitori, manifestazioni pubbliche, fiere, ecc.

21 21 Area - servizio Accompagnamento e tutorato orientativo per utenti dei sistemi scuola/istruzione/formazione professionale/Università per utenti dei sistemi scuola/istruzione/formazione professionale/Università accompagnamento nelle transizioni formative, finalizzato a sostenere passaggi fra canali di istruzione e formazione professionale, con particolare riferimento ad esperienze di insuccesso/disagio, attraverso: interventi di prevenzione con gruppi di soggetti a rischio di dispersione ed attività di tutorato individuale per coloro che affrontano passaggi da un canale formativo ad un altro (per esempio, dal sistema dellistruzione a quello della formazione professionale accompagnamento nellalternanza formazione/lavoro, finalizzato a preparare, monitorare in itinere durante lattività lavorativa, e/o rielaborare, esperienze di impatto con il contesto produttivo, attraverso: percorsi di accompagnamento nelle esperienze di stage, nei tirocini orientativi e nelle esperienze di alternanza scuola/lavoro. accompagnamento durante il percorso formativo, attraverso:interventi rivolti a tutti gli utenti di un contesto in fase di accoglienza oppure in itinere, e finalizzati a sviluppare capacità autonome di analisi e monitoraggio dellesperienza in atto;

22 22 Accompagnamento e tutorato orientativo per gli utenti dei sistemi Scuola/Istruzione/Formazione Professionale/Università accompagnamento in uscita dal sistema, finalizzato ad analizzare lesperienza svolta e a preparare limpatto con il mondo del lavoro, attraverso: percorsi di conoscenza, socializzazione e preparazione allinserimento professionale da parte di giovani qualificati, diplomati e laureati. accompagnamento alla ricerca attiva del lavoro, finalizzato a promuovere comportamenti attivi e a sviluppare abilità specifiche da parte di giovani inoccupati, attraverso: laboratori di simulazione per lacquisizione o la rielaborazione di tecniche e strumenti mirati, comprendenti momenti di incontro/confronto con esperti/testimoni significativi.

23 23 Area - servizio Accompagnamento e tutorato orientativo Per gli utenti del sistema lavoro com particolare riferimento ai Centri per lImpiego Accompagnamento nelle transizioni formative/lavoro Accompagnamento nelle transizioni formative/lavoro Accompagnamento nellalternanza formazione /lavoro Accompagnamento nellalternanza formazione /lavoro Tutorato nel monitoraggio dellobbligo scolastico/formativo Tutorato nel monitoraggio dellobbligo scolastico/formativo Accompagnamento allinserimento/reinserimento delle fasce deboli Accompagnamento allinserimento/reinserimento delle fasce deboli Tutorato / accompagnamento dei lavoratori in situazione di disoccupazione Tutorato / accompagnamento dei lavoratori in situazione di disoccupazione Accompagnamento nella ricerca attiva del lavoro Accompagnamento nella ricerca attiva del lavoro

24 24 Area/servizio Consulenza alle scelte formative e ai progetti professionali per utenti dei sistemi scuola/istruzione/formazione professionale/Università consulenza alla scelta (sistema dellistruzione e dellistruzione e formazione professionale), attraverso: colloqui individuali di counselling orientativo a studenti e genitori. consulenza alla scelta post-diploma (università e formazione superiore), attraverso: colloqui individuali di counselling orientativo a studenti e neodiplomati consulenza in fase di ri-orientamento formativo, connessa ad esperienze di insuccesso/abbandono di scelte precedenti (scuola superiore, università, ecc.), attraverso: colloqui individuali di counselling orientativo a studenti (ed eventualmente genitori)

25 25 Area/servizio Consulenza alle scelte formative e ai progetti professionali Per gli utenti del sistema lavoro con particolare riferimento ai Centri per lImpiego Consulenza in fase di ingresso nel mercato del lavoro Consulenza in fase di ingresso nel mercato del lavoro Consulenza in fase di espulsione dal mercato del lavoro Consulenza in fase di espulsione dal mercato del lavoro Consulenza in fase di sviluppo di carriera Consulenza in fase di sviluppo di carriera

26 26 Lorientamento: funzioni, approcci, azioni

27 27 Lorientamento: funzioni, approcci, azioni

28 28 Lorientamento: funzioni, approcci, azioni


Scaricare ppt "1 LIFE LONG LEARNING, TRANSIZIONI PSICO-SOCIALI E ORIENTAMENTO. LE FUNZIONI, LE ATTIVITÀ E GLI STRUMENTI DELLORIENTAMENTO. Laurea magistrale Psicologia."

Presentazioni simili


Annunci Google