La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 giugno 2007Regione Marche Sviluppo Rurale 2007-13 Procedure e Sistemi informativi Il modello di monitoraggio Patrizia Bernacconi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 giugno 2007Regione Marche Sviluppo Rurale 2007-13 Procedure e Sistemi informativi Il modello di monitoraggio Patrizia Bernacconi."— Transcript della presentazione:

1 1 giugno 2007Regione Marche Sviluppo Rurale Procedure e Sistemi informativi Il modello di monitoraggio Patrizia Bernacconi

2 1 giugno 2007Regione Marche Il monitoraggio e i regolamenti comunitari (1) Reg. (CE) 1698/05 Titolo VII Sorveglianza e valutazione – Capo 1 - art Art.77 Il comitato di sorveglianza Art.78 Competenze del comitato di sorveglianza Art.79 Procedura di monitoraggio Art.80 Quadro comune per il monitoraggio e la valutazione Art.81 Indicatori Art.82 Relazione annuale Art.83 Esame annuale dei programmi

3 1 giugno 2007Regione Marche Il monitoraggio e i regolamenti comunitari (2) Reg. (CE) 1974/06 Sezione 4 Sorveglianza e valutazione e Sezione 5 trasmissione elettronica di dati e documenti - art Art.60 e allegato VII – le relazioni annuali Art.61 – la valutazione intermedia ed ex-post Art.62 e allegato VIII – gli indicatori Art.63 – trasmissione elettronica di dati

4 1 giugno 2007Regione Marche Il monitoraggio e i regolamenti comunitari (3) Reg. (CE) 1290/05 Capo 2 – Gestione finanziaria – art. 26, paragrafo 3, punto c) Reg. (CE) 1290/05 Capo 2 – Gestione finanziaria – art. 26, paragrafo 3, punto c) art. 26, paragrafo 3, punto c): art. 26, paragrafo 3, punto c): Sospensione dei rimborsi del cofinanziamento UE da parte del FEASR nel caso in cui non sia stata trasmessa la relazione annuale sullattuazione del PSR

5 1 giugno 2007Regione Marche Il sistema di monitoraggio nazionale (1) I soggetti coinvolti I soggetti coinvolti MIPAF MIPAF Ministero Economia e Finanze (IGRUE) Ministero Economia e Finanze (IGRUE) Autorità di gestione (Regione) Autorità di gestione (Regione) Organismo pagatore Organismo pagatore Inea Inea Ismea Ismea

6 1 giugno 2007Regione Marche Il sistema di monitoraggio nazionale (2) Raccolta e trasmissione delle informazioni Raccolta e trasmissione delle informazioni Definizione di un set minimo di informazioni anagrafiche, finanziarie, fisiche e procedurali a livello di singola operazione Definizione di un set minimo di informazioni anagrafiche, finanziarie, fisiche e procedurali a livello di singola operazione Raccolta delle informazioni minime Raccolta delle informazioni minime Trasferimento delle informazioni minime verso il sistema informativo dellIGRUE (Monitweb2007) con cadenza trimestrale Trasferimento delle informazioni minime verso il sistema informativo dellIGRUE (Monitweb2007) con cadenza trimestrale Elaborazione delle tabelle di monitoraggio da allegare alle relazioni annuali secondo gli schemi comunitari Elaborazione delle tabelle di monitoraggio da allegare alle relazioni annuali secondo gli schemi comunitari Trasferimento delle tabelle di monitoraggio e delle relazioni annuali verso i servizi della Commissione attraverso Monitweb2007 che colloquia direttamente con SFC2007 Trasferimento delle tabelle di monitoraggio e delle relazioni annuali verso i servizi della Commissione attraverso Monitweb2007 che colloquia direttamente con SFC2007

7 1 giugno 2007Regione Marche Il sistema di monitoraggio nazionale (3) A che punto siamo: A che punto siamo: Maggio Ultima bozza documento informazioni minime da raccogliere e trasmettere a livello di singolo progetto redatto in collaborazione INEA – MIPAF e gruppo lavoro ristretto su monitoraggio. Maggio Ultima bozza documento informazioni minime da raccogliere e trasmettere a livello di singolo progetto redatto in collaborazione INEA – MIPAF e gruppo lavoro ristretto su monitoraggio. 01/06/2007 – termine ultimo per linvio di osservazioni sul documento. 01/06/2007 – termine ultimo per linvio di osservazioni sul documento. Giugno 2007 – Discussione documento in un incontro tecnico Giugno 2007 – Discussione documento in un incontro tecnico Giugno – luglio approvazione documento in Conferenza Stato-Regioni Giugno – luglio approvazione documento in Conferenza Stato-Regioni

8 1 giugno 2007Regione Marche Marche - Fasi del sistema di monitoraggio (1) Raccolta e flussi di dati Raccolta e flussi di dati Dati (sia minimi che aggiuntivi) raccolti a livello di singola operazione al momento della presentazione delle domande e aggiornati successivamente nelle varie fasi procedurali Dati (sia minimi che aggiuntivi) raccolti a livello di singola operazione al momento della presentazione delle domande e aggiornati successivamente nelle varie fasi procedurali Possibilità di raggruppare i dati per Misura, Asse e programma Possibilità di raggruppare i dati per Misura, Asse e programma Monitoraggio finanziario Monitoraggio finanziario I dati finanziari sono raccolti a livello di singola operazione e raggruppati poi per misura, Asse e programma. I dati finanziari sono raccolti a livello di singola operazione e raggruppati poi per misura, Asse e programma. Possibilità di verificare il livello di impegno e/o di pagamento per misura, per asse e rispetto alla dotazione finanziaria del PSR. Possibilità di verificare il livello di impegno e/o di pagamento per misura, per asse e rispetto alla dotazione finanziaria del PSR. Verifica dellavanzamento finanziario per evitare il disimpegno automatico dei fondi (regola n + 2) Verifica dellavanzamento finanziario per evitare il disimpegno automatico dei fondi (regola n + 2)

9 1 giugno 2007Regione Marche Marche - Fasi del sistema di monitoraggio (2) Monitoraggio fisico Monitoraggio fisico I dati fisici sono raccolti a livello di singola operazione e raggruppati poi, quando possibile, per misura, Asse e programma. I dati fisici sono raccolti a livello di singola operazione e raggruppati poi, quando possibile, per misura, Asse e programma. Quantificazione degli indicatori di PRODOTTO (OUTPUT), aggregati per Asse, Misura, tipologia di beneficiario, tipologia di intervento, per caratteristiche fisiche dei soggetti, per tipologia di zona, etc. Quantificazione degli indicatori di PRODOTTO (OUTPUT), aggregati per Asse, Misura, tipologia di beneficiario, tipologia di intervento, per caratteristiche fisiche dei soggetti, per tipologia di zona, etc.

10 1 giugno 2007Regione Marche Marche - Fasi del sistema di monitoraggio (3) Monitoraggio procedurale Monitoraggio procedurale Le informazioni si raccolgono a livello di atto amministrativo, ma devono collegarsi sempre a livello di singola operazione. Le informazioni si raccolgono a livello di atto amministrativo, ma devono collegarsi sempre a livello di singola operazione. Si individuano degli step ben precisi, quali la presentazione delle domande, la ricevibilità, lammissibilità, la decisione di concessione (graduatoria), lavvio della realizzazione, la conclusione della stessa, la rendicontazione. Si individuano degli step ben precisi, quali la presentazione delle domande, la ricevibilità, lammissibilità, la decisione di concessione (graduatoria), lavvio della realizzazione, la conclusione della stessa, la rendicontazione. Lanalisi del numero di domande e dei tempi che intercorrono tra i vari step permette di valutare lefficienza delle procedure di gestione e di attuare interventi correttivi nel caso si evidenzino delle criticità. Lanalisi del numero di domande e dei tempi che intercorrono tra i vari step permette di valutare lefficienza delle procedure di gestione e di attuare interventi correttivi nel caso si evidenzino delle criticità.

11 1 giugno 2007Regione Marche Marche - Fasi del sistema di monitoraggio (4) Acquisizione, codifica, validazione e trasferimento dati Acquisizione, codifica, validazione e trasferimento dati Validazione e controllo qualità a carico dellAutorità di Gestione Validazione e controllo qualità a carico dellAutorità di Gestione I beneficiari hanno lobbligo di fornire i dati di monitoraggio per permettere allAutorità di gestione di inviarli alla Commissione UE I beneficiari hanno lobbligo di fornire i dati di monitoraggio per permettere allAutorità di gestione di inviarli alla Commissione UE LAutorità di Gestione trasferisce tramite tracciati record le informazioni minime a livello di singola operazione, al sistema informativo MONITWEB2007 di IGRUE LAutorità di Gestione trasferisce tramite tracciati record le informazioni minime a livello di singola operazione, al sistema informativo MONITWEB2007 di IGRUE A sua volta MONITWEB2007 colloquia con il sistema informativo comunitario SFC2007. A sua volta MONITWEB2007 colloquia con il sistema informativo comunitario SFC2007.

12 1 giugno 2007Regione Marche Marche - Fasi del sistema di monitoraggio (5) Produzione rapporti periodici per la Commissione Produzione rapporti periodici per la Commissione Presentazione alla Commissione UE di relazione annuale entro il 30/06 Presentazione alla Commissione UE di relazione annuale entro il 30/06 Invio contestuale di tabelle di monitoraggio e valutazione contenenti indicazioni sullo stato di avanzamento finanziario, fisico e procedurale Invio contestuale di tabelle di monitoraggio e valutazione contenenti indicazioni sullo stato di avanzamento finanziario, fisico e procedurale Trasferimento di relazione annuale e di tabelle verso MONITWEB2007 di IGRUE e per suo tramite al sistema comunitario SFC2007 Trasferimento di relazione annuale e di tabelle verso MONITWEB2007 di IGRUE e per suo tramite al sistema comunitario SFC2007

13 1 giugno 2007Regione Marche Marche - Fasi del sistema di monitoraggio (6) Produzione di rapporti periodici a supporto decisionale regionale finalizzati: Produzione di rapporti periodici a supporto decisionale regionale finalizzati: alladozione di interventi correttivi tempestivi nella gestione delle singole misure del PSR alladozione di interventi correttivi tempestivi nella gestione delle singole misure del PSR ad una maggiore conoscenza della realtà agricola marchigiana ad una maggiore conoscenza della realtà agricola marchigiana a fornire supporti informativi alla programmazione agricola regionale a fornire supporti informativi alla programmazione agricola regionale ad offrire la base dati per lattività di valutazione del PSR ad offrire la base dati per lattività di valutazione del PSR ………… …………


Scaricare ppt "1 giugno 2007Regione Marche Sviluppo Rurale 2007-13 Procedure e Sistemi informativi Il modello di monitoraggio Patrizia Bernacconi."

Presentazioni simili


Annunci Google