La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Scopo Plastico Alimentazione Scopo Energetico Dispendio Energetico : M.B., Termogenesi, Attivita fisica 24 Kcal x Peso Corporeo Calorimetria diretta Calcolo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Scopo Plastico Alimentazione Scopo Energetico Dispendio Energetico : M.B., Termogenesi, Attivita fisica 24 Kcal x Peso Corporeo Calorimetria diretta Calcolo."— Transcript della presentazione:

1 Scopo Plastico Alimentazione Scopo Energetico Dispendio Energetico : M.B., Termogenesi, Attivita fisica 24 Kcal x Peso Corporeo Calorimetria diretta Calcolo del M.B. sist. Aperti, Calorimetria Indiretta sist. Chiusi (spirometri) Apporto energetico alimentare Valutaz. Dispendio Energetico Metodo Fattoriale

2 Fabbisogno Energetico Bilancio Energetico = Fabbisogno Energetico - Dispendio Energetico Kcal = 4.18 Kj Peso corporeo : Sottopeso, Normopeso, Sovrappeso IMC

3 Buono stato di salute: Alimentazione, Attivita fisica, Riposo. Sobrieta Norme per lalimentazione Tranquillita Completa masticazione Bere con moderazione Colazione (25 %) Apporto energetico : Pranzo (40%) Cena (35%) Nutrienti energetici : Glucidi, lipidi, proteine, (alcol etilico)

4 Valore calorico dei nutrienti bomba calorimetrica

5

6 Qualitativamente Alimentazione equilibrata Quantitativamente

7

8

9 Alimentazione mediterranea -ridotto apporto energetico -Limitato consumo di prodotti di origine animale (grassi saturi e colesterolo -Maggior consumo di carboidrati complessi, verdura e frutta -Moderato uso di zucchero, alcol, sale. Metodo di cottura

10 Alimentazione del Neonato Latte materno 1-6 mesi: lattea Latte artficiale Latte materno: completo, igiene, meno allergizzante, legame affettivo madre-figlio 6 mesi – 5 anni varieta crescente 5 anni come adulto (no bevande nervine) Formazione dei gusti

11 Alimentazione dellAdolescente Accelerazione della crescita Irregolarita pasti Eccessi di peso Monotona

12 Alimentazione dello Studente Il cervello: unelevata quantità di ossigeno e necessita di attenzione e di concentrazione. Regole: masticare bene per facilitare il processo digestivo; pasti frequenti ma leggeri non sovrapporre studio e digestione

13 Alimentazione dello Sportivo Apporto idrico e Sali minerali legge delle 3 ore

14 Alimentazione in Gravidanza Supplemento energetico modesto: 3.6 Cal. X peso corporeo/die + 9 gr proteine/die, maggior apporto Ca, P, Mg Fibra No verdure crude e insaccati No fumo e bevande nervine

15 Alimentazione durante allattamento Surplus: Cal./die - 24 gr Proteine - Ca, P Evitare : - sostanze che alterano il gusto del latte - bevande nervine

16 Alimentazione dell Anziano Riduzione dell apporto energetico (< massa magra, < att. Fisica) Decalcificazione ossea Limitare disidratazione


Scaricare ppt "Scopo Plastico Alimentazione Scopo Energetico Dispendio Energetico : M.B., Termogenesi, Attivita fisica 24 Kcal x Peso Corporeo Calorimetria diretta Calcolo."

Presentazioni simili


Annunci Google