La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Sociologia generale Prof. Sergio Manghi. Attori Rappresentazioni Interazioni Azioni Identità Istituzioni Classi Potere Conflitto.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Sociologia generale Prof. Sergio Manghi. Attori Rappresentazioni Interazioni Azioni Identità Istituzioni Classi Potere Conflitto."— Transcript della presentazione:

1 Sociologia generale Prof. Sergio Manghi

2 Attori Rappresentazioni Interazioni Azioni Identità Istituzioni Classi Potere Conflitto

3 Il manuale: Franco Crespi, Introduzione alla sociologia Il Mulino, Bologna, 2002 Lascolto dei classici: L. Leonini, P. Rebughini, a cura di, Letture di sociologia, Guerini e associati, Milano, 2002 ( ai fini dellesame : pp e ) PRIMO MODULO Introduzione alla sociologia ( )

4 René Girard, Il risentimento, Cortina, Milano, 1999 (Introduzione, cap. I, cap. III) Stefano Tomelleri, La società del risentimento, Meltemi, Roma, 2004 (inizio aprile) SECONDO MODULO Il risentimento nellindividualismo moderno ( ) Albert Camus, Lo straniero (unedizione qualsiasi)

5 POPOLAZIONE TEMPO 6 miliardi ZERO mila 7-8 milioni 80 mil. 150 mil. 250 mil. 800 mil (1800) 1,2 mlrd (1850) 2,5 mlrd (1950) 4,8 mlrd (1985) 6,1 mlrd (2000) S Quando nasce la sociologia? Migliaiadanni

6 S Dove nasce la sociologia?FranciaGermania Gran Bretagna

7 Perché nasce la sociologia? 3 Rivoluzioni: Scientifica Scientifica Industriale Industriale Politica (francese) Politica (francese)

8 Fisica sociale, Fisiologia Sociale (Henri de Saint Simon, ) Sociologia (Auguste Comte, ) IL NOME

9 ESERCIZIO DI STRANIERITUDINE

10 1:21:6

11 9. SCIENZA-VALORI Weber 8. OSSERVATORE-OSSERVATO Mach, Einstein, Goedel, Popper… 1. POLIS-TRIBU Platone, Aristotele… 7. SPIEGAZIONE-COMPRENSIONE Dilthey,… 6. RIVOLUZIONE-REAZIONE Marx-Engels 5. PROGRESSO-REAZIONE Comte, DeMaistre… 4. UTILE-VIRTUOSO Quesnais, Helvetius, Smith… 3. RAGIONE-BARBARIE NATURA-STORIA Illuministi, Rousseau, Vico.. 2. NATURA-CONTRATTO Machiavelli, Hobbes, Montesquieu Rousseau… S Temi coinvolti nella nascita della Sociologia (struttura del Cap. 1 del volume di F. Crespi)

12 1. Polis: la politica (VI sec a.C.) Città-Stato Tribù Sacro: rito, mito Parentela (clan) Mito : immutabilità Leggi meta-tribali (solidarietà) Interessi comuni (difesa, commercio…) Razionalità : mutamento Platone, La repubblica Aristotele, La politica

13 2. Natura-contratto: legge e artificio (dopo la Riforma protestante: Lutero, ) Giusnaturalismo: Ugo Grozio ( ) Etiamsi Deus non daretur Lordine deterministico Secolarizzazione del pensiero politico (Machiavelli, ) Contrattualismo: Thomas Hobbes ( ) Dallhomo homini lupus al contratto che istituisce il Leviatano Ordine sociale come: a) realtà naturale b) realtà oggettivamente osservabile Locke, Hume, Rousseau, Montesquieu

14 Il 700: Montesquieu ( ) Ancora ordine sociale come ordine naturale, ma: dalla DEDUZIONE all INDUZIONE GENERALEPARTICOLARE Cfr. Montesquieu, cit. in Crespi, p. 14)

15 3. Ragione-barbarie, natura-storia Illuminismo: adeguazione verità-realtà Presupposto: la realtà è retta da leggi razionali Jean Jacques Rousseau ( ) Giambattista Vico ( ): STORIA : non solo natura Il sociale come dinamica Senso comune,lingua comune Decadenza / progresso. Ordine / disordine. Corsi e ricorsi storici. Il Nuovo Mondo La diversità delle culture LETNOLOGIA (1788)

16 Il cerchio e la linea nel 700 DèiEroiUominiSensoFantasiaRagione Vico Turgot, Condorcet, ecc. PROGRESSO: Il dopo migliore del prima: selvaggi - civili antichi - moderni primitivi - evoluti Decadenza / progresso. Ordine / disordine

17 4. Utile-virtù, privato-pubblico: leconomia politica F. Quesnay ( ): Tableau économique: Leconomia come processo naturale Utilitarismo (Helvetius) Individualismo metodologico Scelta razionale Adam Smith ( ) Divisione del lavoro Mano invisibile Vizi privati, Pubbliche virtù

18 5. Progresso-reazione: i positivisti Stadi StoriaConoscenzaFigure dominantiSociale Teologicoreligiosasacerdoti, militariordine Metafisicometafisicafilosofi, legislatoriprogresso Positivoscientificascienziati, industrialiordine+progresso A. Comte La tragedia del Terrore dopo le promesse ottimistiche dellIlluminismo La tragedia del Terrore dopo le promesse ottimistiche dellIlluminismo Laccentuazione delle tematiche emozionali (religiose, comunitarie…) Laccentuazione delle tematiche emozionali (religiose, comunitarie…)

19 6. Rivoluzione-reazione: contraddizione, conflitto, mutamento Economia politica Inglese: classe Filosofia tedesca: dialettica Karl Marx ( ) Forze produttive (risorse, scienza, tecnica) Rapporti sociali di produzione Rappresentazioni culturali (religione, mito, filosofia) Sistemi normativi (istituzioni, leggi, strutture politiche) SOVRASTRUTTURA INFRASTRUTTURA determimazione in ultima istanza

20 Sincronico-Diacronico in Marx MODI DIRAPPORTI DI PRODUZIONEPRODUZIONE Anticopadroni-schiavi Feudalesignori-servi Capitalisticoborghesi-proletari Comunistauomo-uomo Dialettica storico- materialistica:Tesi,antitesi,sintesi:Rivoluzione Da ciascuno secondo le sue capacità, a ciascuno secondo i suoi bisogni

21 7. Spiegare-comprendere: storicismo tedesco W. Dilthey:Scienze della natura Scienze dello spirito ( )Leggi generaliEventi particolari ( Erlebnis ) J.G. Droysen:Spiegare ( Erklären ) Comprendere ( Verstehen ) ( )DallesternoDallinterno distaccoempatia

22 8. Osservatore-osservato: lidea di scienza nel 900 Losservatore è un attore, anche nelle scienze naturali Losservatore è un attore, anche nelle scienze naturali Losservatore è un attore sociale (scienza è comunicazione) Losservatore è un attore sociale (scienza è comunicazione) Tutto ciò che è detto è detto da un osservatore che parla a un altro osservatore (che potrebbe essere anche lui stesso) Humberto Maturana, biologo cileno (vivente) Conoscenza Contestosociale

23 9. Giudizi:di fatto / di valore (descrizioni di senso comune e scientifiche) Formulazione delle ipotesi: inevitabile la soggettività - linteresse è pratico Verifica delle ipotesi: possibile la avalutatività (Weber) - linteresse è cognitivo Scienza: una distinzione importante (sebbene più problematica, in concreto, di quanto non appaia sulla carta): Causazione adeguata (A. Cavalli)


Scaricare ppt "Sociologia generale Prof. Sergio Manghi. Attori Rappresentazioni Interazioni Azioni Identità Istituzioni Classi Potere Conflitto."

Presentazioni simili


Annunci Google