La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

UN MODELLO PER LINSEGNAMENTO PEDAGOGIA GENERALE ©Sandra Chistolini IL M.I.T.E. in breve NOVEMBRE 2012.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "UN MODELLO PER LINSEGNAMENTO PEDAGOGIA GENERALE ©Sandra Chistolini IL M.I.T.E. in breve NOVEMBRE 2012."— Transcript della presentazione:

1 UN MODELLO PER LINSEGNAMENTO PEDAGOGIA GENERALE ©Sandra Chistolini IL M.I.T.E. in breve NOVEMBRE 2012

2 QUANDO NASCE IL M.I.T.E? Il M.I.T.E. Multiple Interaction Team Education nasce intorno allanno 2000 quando linterazione di più (multiple interaction) persone, abilità, situazioni, procedimenti (docenti e studenti, capacità e competenze, mezzi e strumenti, ambienti e contesti, cause ed effetti) da mettere in moto e organizzare nel processo di insegnamento-apprendimento diviene un presupposto fondamentale per lavorare insieme (team) e promuovere una nuova conoscenza orientata alleducazione (education). INSIEME CI EDUCHIAMO

3 PERCHÉ IN INGLESE? È stata prodotta la dizione inglese perché il modello è stato usato sin dallinizio con gruppi internazionali di studenti: in Italia e allestero. M.I.T.E. si può leggere in inglese (mait) ed anche in italiano (mite). Le iniziali si riferiscono alle parole inglesi: Multiple (multipla) Interaction (interazione) Team (gruppo) Education (educazione) In italiano abbiamo: EDUCAZIONE DEL GRUPPO PER INTERAZIONE MULTIPLA Come si vede lespressione italiana è più lunga Lidea è la stessa nelle due lingue. PER significa: - con linterazione - attraverso linterazione - secondo linterazione

4 RAPPRESENTAZIONE DEL MITE

5 Modello MITE Si parte da obiettivi e da processi noti per generare nuove conoscenze in ambito scolastico con la pratica dellinnovazione. Lenfasi è posta sulla dinamica dellinterazione multipla che è alla base della creazione epistemica da parte del gruppo. Gli studenti, insieme ai docenti, si assumono la responsabilità di identificare i problemi da approfondire, producono le loro soluzioni provvisorie, o teorie, e le migliorano, con la ricerca comune e con luso costruttivo di fonti autorevoli e del dialogo nella prospettiva della produzione/creazione/costruzione di conoscenza nuova. Viene assegnata la centralità alle idee degli studenti.


Scaricare ppt "UN MODELLO PER LINSEGNAMENTO PEDAGOGIA GENERALE ©Sandra Chistolini IL M.I.T.E. in breve NOVEMBRE 2012."

Presentazioni simili


Annunci Google