La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

25/10/2004Gli effetti sociali dei media1 Gli EFFETTI sociali dei media.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "25/10/2004Gli effetti sociali dei media1 Gli EFFETTI sociali dei media."— Transcript della presentazione:

1 25/10/2004Gli effetti sociali dei media1 Gli EFFETTI sociali dei media

2 25/10/2004Gli effetti sociali dei media2 Media onnipotenti 4 FASI nella storia della ricerca e della teoria dei media La verifica della teoria dei media onnipotenti La riscoperta del potere dei media Linfluenza negoziata dei media

3 25/10/2004Gli effetti sociali dei media3 Tipi di effetti violenza mediale propaganda reazione collettiva risposta individuale cambiamento istituzionale integrazione sociale distribuzione del sapere reazione individuale campagna di comunicazione reazione collettiva mutamento culturale agenda setting definizione della realtà acquisizione di informazione promozione dello sviluppo socializzazione diffusione dellinformazione framing controllo sociale

4 25/10/2004Gli effetti sociali dei media4 INTENZIONALITA Effetti intenzionali Effetti involontari TEMPO Breve termine Lungo termine Risposta individuale Campagna di comunicazione Acquisizione di informazioni Framing Agenda setting Propaganda Reazione individuale Reazione collettiva Violenza mediale Promozione dello sviluppo Diffusione dellinformazione Distribuzione del sapere Controllo sociale Socializzazione Impatto sugli eventi Definizione della realtà Cambiamento istituzionale Mutamento culturale Integrazione sociale

5 25/10/2004Gli effetti sociali dei media5 Teoria della coltivazione Teoria dellagenda-setting Teoria della spirale del silenzio Teoria degli usi e gratificazioni Teorie sugli effetti a lungo termine

6 25/10/2004Gli effetti sociali dei media6 IPOTESI Constatazione della massiccia presenza della tv nella vita sociale individui. TV, arma culturale dellestablishment industriale, presenta una visione distorta, stereotipata, selettiva della realtà. La tv fornisce una costruzione mediale della società in cui gli spettatori pensano di vivere confondono REALTA VERA dalla REALTA MEDIALE La tv (offerta mediale) coltiva continue rappresentazioni del mondo sociale e dei suoi aspetti (omogeneizzazione, omologazione, appiattimento delle differenze) La tv finisce per determinare i principali contenuti della cultura contemporanea OBIETTIVO Verificare la spinta delle distorsioni del sistema mediale Conclusioni La rappresentazione del mondo fornita dai media tende a sovrapporsi a quella reale di un certo soggetto. In alcuni casi estremi la rappresentazione mediale può finire con il prevalere Teoria della coltivazione

7 25/10/2004Gli effetti sociali dei media7 I media possono influenzare gli atteggiamenti del pubblico rispetto a certi fatti o personaggi sulla base dellattenzione che essi vi dedicano in un certo periodo. Questa diventa guida per lattenzione del pubblico su quei personaggi o fatti. Teoria dellagenda-setting I media non riescono sempre a suggerirci COSA pensare, ma hanno il potere di indicarci CIO INTORNO A CUI PENSARE Sono lo spazio ed il modo di trattare certi temi a renderli rilevanti Il criterio di priorità dellinteresse individuale e collettivo non è determinato esclusivamente dalla rilevanza sociale dei fatti o notizie o dai reali interessi del lettore, ma dallo spazio loro dedicato dai media

8 25/10/2004Gli effetti sociali dei media8 Presupposti: La società minaccia di isolare gli individui devianti Gli individui hanno paura di vivere nellisolamento Questa paura spinge gli individui a rapportarsi continuamente con i climi di opinione I risultati di questa ricerca infuenzano i loro comportamenti pubblici Teoria della spirale del silenzio La teoria suggerisce che per non rimanere isolati su importanti questioni pubbliche molti si lasciano guidare da quelle che ritengono essere le opinioni dominanti nel loro ambiente. La gente tende a dissimulare le proprie opinioni se crede di essere in minoranza, mentre è disposta a manifestarle se crede che siano dominanti In questo modo le idee dominanti finiscono per diffondersi sempre più a discapito di quelle della minoranza (effetto a spirale) MASS MEDIA sono i mezzi più accessibili agli individui per capire quale è il clima di opinione dominante ed agire di conseguenza

9 25/10/2004Gli effetti sociali dei media9 Le origini socio-culturali e psicologiche di BISOGNI ED ESIGENZE di un particolare attore sociale genera delle ASPETTATIVE che conducono a DIFFERENTI MODALITA DI CONSUMO MEDIALE (PER MEZZI-GENERI) che producono una certa SODDISFAZIONE E GRATIFICAZIONE e delle CONSEGUENZE (EFFETTI) Teoria usi e gratificazioni


Scaricare ppt "25/10/2004Gli effetti sociali dei media1 Gli EFFETTI sociali dei media."

Presentazioni simili


Annunci Google