La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il diagramma cartesiano Ù Materiale occorrente: termometro ad alcool Abbiamo rilevato le temperature della nostra aula a partire dall’11/03/15 alla stessa.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il diagramma cartesiano Ù Materiale occorrente: termometro ad alcool Abbiamo rilevato le temperature della nostra aula a partire dall’11/03/15 alla stessa."— Transcript della presentazione:

1

2 Il diagramma cartesiano

3 Ù Materiale occorrente: termometro ad alcool Abbiamo rilevato le temperature della nostra aula a partire dall’11/03/15 alla stessa ora( 11.30) per 16 giorni. Sono emersi i seguenti valori : mer 11/03 20° gio 12/03 21° ven 13/03 19° sab14/03 21° lun 16/03 19° mar17/03 19° mer 18/03 19° gio19/03 18° ven 20/03 18°

4 1) Organizza i dati in una tabella e disponili in ordine crescente Mercoledì 20° ordine crescente Giovedì 21° 17° Venerdì 19° 17° Sabato 21° 17° Lunedì 19° 18° Martedì 19° 18° Mercoledì 19° 18° Giovedì 18° 19° Venerdì 18° 19° Sabato 18° 19° Lunedì 17° 19° Martedì 17° 20° Mercoledì 17° 21° Giovedì 17° 21° Venerdì 24° 23° Sabato 23° 24°

5 Gli indici di posizione Spesso in un’indagine statistica è necessario, anche allo scopo di confrontare situazioni diverse di riassumere e quantificare i dati attraverso dei valori numerici significativi. Tali valori vengono chiamati indici di posizione:ve ne sono diversi e in ogni caso va scelto quello che rappresenta meglio i dati rilevati. i più importanti indici di posizione sono : -la media aritmetica -la mediana -la moda

6 MEDIA Si chiama media aritmetica di un insieme di dati statistici numerici il valore che si ottiene addizionando tutti i dati e dividendo la somma ottenuta per il numero di dati = :16= la nostra media delle temperature sarà quindi gradi CELSIUS

7 MEDIANA Si chiama mediana di un insieme di dati statistici numerici il valore che nella serie di dati disposti in ordine crescente o decrescente occupa il posto centrale. Se la serie è costituita da un numero pari di elementi non esiste un solo elemento centrale ma due,per determinare la mediana occorre calcolare la media aritmetica di questi due elementi 17 /17/17/18/18/18/19/19/19/19/20/21/21/23/24/24 Mediana=19°

8 MODA Si chiama moda di un insieme di dati statistici il valore, se esiste,che si presenta con maggiore frequenza. Può anche capitare che in un’ indagine statistica ci sia più di un valore modale ; se ce e sono due la distribuzione viene detta bimodale. moda = 19°

9 Il campo di variazione Il campo di variazione è l’intervallo tra il valore massimo e quello minimo: nel nostro esempio nell’insieme dei dati : , il campo di variazione sarà 17:24 e si legge da 17 a 24.

10 Ampiezza del campo di variazione È la differenza tra il dato massimo e quello minimo nel nostro caso sarà 24-17=7

11 Il diagramma cartesiano il diagramma cartesiano è costituito da due rette orientate perpendicolari tra loro,una orizzontale, chiamata asse delle ascisse o asse x e una verticale,detta asse delle ordinate o asse y. Dopo aver stabilito l’unità di misura che si intende utilizzare,sull’asse delle ascisse si rappresentano le varie modalità relative ad un fenomeno e sull’asse delle ordinate le relative frequenze; si segnano poi i puntini che indicano la corrispondenza tra ogni modalità e la relativa frequenza e unendo tali puntini si ottiene il grafico

12 Il nostro diagramma nel nostro esperimento abbiamo indicato sull’asse x i giorni mentre sull’asse y le temperature rilevate

13 Grafico cartesiano


Scaricare ppt "Il diagramma cartesiano Ù Materiale occorrente: termometro ad alcool Abbiamo rilevato le temperature della nostra aula a partire dall’11/03/15 alla stessa."

Presentazioni simili


Annunci Google