La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

COSA C’E’ IN UNA GOCCIA DI ACQUA? Il nostro viaggio alla scoperta dell’acqua è partito da una domanda: COSA C’E’ IN UNA GOCCIA DI ACQUA?

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "COSA C’E’ IN UNA GOCCIA DI ACQUA? Il nostro viaggio alla scoperta dell’acqua è partito da una domanda: COSA C’E’ IN UNA GOCCIA DI ACQUA?"— Transcript della presentazione:

1

2

3 COSA C’E’ IN UNA GOCCIA DI ACQUA?
Il nostro viaggio alla scoperta dell’acqua è partito da una domanda: COSA C’E’ IN UNA GOCCIA DI ACQUA?

4 Ogni molecola è fatta da:
La maestra ci ha spiegato che in una goccia di acqua ci sono milioni di molecole… Ogni molecola è fatta da: 1 ATOMO DI OSSIGENO (O) 2 ATOMI DI IDROGENO (H) =

5 Stato Solido Stato Liquido Stato Gassoso
La maestra ci ha spiegato che in NATURA l’ACQUA si presenta in tre STATI… Stato Solido Il ghiaccio Stato Liquido L’acqua che esce dal rubinetto Stato Gassoso Il vapore che esce da una pentola con l’acqua messa sul fornello

6 Per capire meglio questi concetti abbiamo fatto degli esperimenti…

7 Dove è andata a finire l’acqua?
Dopo 2 settimane… Acqua sul davanzale senza coperchio Acqua sul termosifone Acqua sul davanzale con il coperchio Cosa è successo? Dove è andata a finire l’acqua?

8 Dove è andata a finire l’acqua?
sul davanzale senza coperchio Acqua sul termosifone Acqua sul davanzale con il coperchio L’acqua è diminuita molto nel bicchiere posto sul termosifone e meno nel bicchiere posto sul davanzale senza coperchio; per niente nel bicchiere con il coperchio ma, qui sono comparse delle goccioline. Dove è andata a finire l’acqua?

9 Per capirlo abbiamo svolto un esperimento…
Conclusione: Il calore del termosifone ha trasformato l’acqua in VAPORE e l’acqua è scomparsa dal bicchiere

10 Allora abbiamo chiesto alla maestra:
Come si comportano le molecole durante le trasformazioni dell’acqua? Quando l’acqua è LIQUIDA le molecole scorrono una sull’altra pur restando vicine, i legami tra di loro non sono molto forti. Infatti l’acqua prende la forma del recipienti in cui la mettiamo.

11 Quando l’acqua diventa SOLIDA, cioè ghiaccio, le molecole formano una specie di rete che le tiene legate in modo più forte di prima. Gli unici movimenti che possono fare sono delle vibrazioni che noi non percepiamo.

12 Se l’acqua viene riscaldata a un certo punto si trasforma in vapore acque, in GAS, perché le sue particelle si muovono freneticamente, ricevono forti spinte verso l’esterno e si disperdono nella’aria.

13 100 gradi 25 gradi 0 gradi Per capire meglio ciò che accade alle molecole, la maestra ci ha fatto vedere questo video molto interessante…

14

15

16 Per rispondere alla domanda abbiamo eseguito questo esperimento…
Poi ci siamo chiesti… Per rispondere alla domanda abbiamo eseguito questo esperimento…

17 … sul coperchio sono comparse tante goccioline!!!
Abbiamo messo dell’acqua in un pentola e posizionata su un fornello Abbiamo portato l’acqua ad ebollizione Abbiamo messo un coperchio e dopo un po’ di tempo…

18

19

20

21 Ricapitolando..

22 Abbiamo messo dell’acqua nel contenitore del ghiaccio
Lo abbiamo messo nel freezer e tenuto per alcune ore… Dopo alcune ore l’acqua si è trasformata in ghiaccio!!!

23

24 Ricapitolando..

25

26 Il ghiaccio si ritrasforma in acqua!

27 Ricapitolando..

28

29 La maestra ci ha fatto vedere un filmato molto interessante…
Comprendere le trasformazioni dell’acqua ci ha permesso di capire meglio il CICLO DELL’ACQUA La maestra ci ha fatto vedere un filmato molto interessante…

30

31

32 Un esperimento che ci ha fatto comprendere ancora meglio la formazione della pioggia è stato quello di simulare la pioggia in un barattolo… Abbiamo messo dell’acqua in un barattolo, abbiamo posizionato il barattolo in un recipiente trasparente e, abbiamo ricoperto il recipiente con pellicola trasparente e posizionato un peso sulla carta… Dopo qualche giorno…

33 L’acqua nel barattolino era evaporata e sulla superficie interna della pellicola trasparente si erano formate tante goccioline di acqua che abbiamo osservato con la lente di ingrandimento…

34 Toccando la pellicola trasparente come per incanto nel recipiente più grande sono cadute delle gocce di pioggia!!!

35 L’acqua evaporata dal contenitore si è trasformata in vapore acqueo che, toccando la parte fredda della pellicola trasparente è CONDENSATA, ed è ri caduta sotto forma di goccioline d’acqua!!!

36 Durante la nostra passeggiata autunnale abbiamo scoperto che…
Durante la nostra passeggiata autunnale abbiamo scoperto che…

37 … molti alberi perdevano le foglie
Abbiamo chiesto il perché alla maestra e lei ci ha fatto fare tre esperimenti molto interessanti…

38 ‘ Primo esperimento… Materiali:
La maestra ci ha fatto preparare un esperimento a casa… Materiali: una bottiglia di vetro piena di acqua e con il tappo Sacchetto di plastica

39 ‘ Procedimento: Abbiamo chiuso la bottiglia in un sacchetto…
…e l’abbiamo riposta nel freezer

40 Dopo un giorno con nostra grande meraviglia…
La bottiglia si è rotta!!!

41 ‘ Conclusione: Cosa è successo?
L’acqua è diventata ghiaccio e ha rotto la bottiglia! Conclusione: Il ghiaccio occupa più spazio dell’acqua!

42 Secondo esperimento… La maestra ha messo in acqua dei garofani bianchi… Acqua con colorante alimentare blu Acqua naturale Acqua con colorante alimentare rosso

43 Dopo alcuni giorni… I fiori immersi nell’acqua colorata si sono colorati di rosso e di blu…

44 L’acqua è risalita attraverso lo stelo ed è arrivata ai petali, colorandoli!!!
Conclusione: L’acqua si muove anche dal basso verso l’alto! La maestra ci ha spiegato che questo fenomeno prende il nome di: CAPILLARITA’ Il video dell’esperimento https://youtu.be/AMvEVnAFCNA

45 ‘ Terzo esperimento… Abbiamo ripiegato i petali verso l’interno
Abbiamo colorato e ritagliato i fiori

46 ‘ Terzo esperimento… Li abbiamo messi in acqua e…
…i nostri fiori sono «sbocciati» piano, piano!!!

47 E’ avvenuto il fenomeno della CAPILLARITA’
Cosa è successo? L’acqua è risalita tra le molecole della carta, si è sparsa tra le molecole e il fiore si è aperto… E’ avvenuto il fenomeno della CAPILLARITA’

48 Dopo aver eseguito questi tre esperimenti, la maestra ci ha spiegato che le piante hanno bisogno di acqua per vivere perché, l’acqua è un ingrediente del loro cibo. Prendono l’acqua dalle radici e questa risale lungo dei canaletti che si trovano nel tronco e arriva alle foglie: dive si trova la «CUCINA» della pianta. In inverno però l’acqua rischierebbe di ghiacciarsi, spaccando i canaletti e facendo morire la pianta. Questo è uno dei motivi per cui le foglie cadono in autunno, evitando così di succhiare l’acqua necessaria alle foglie per costruirsi il cibo!

49 Le piante sempreverdi non perdono immediatamente tutte le foglie poiché, hanno nel loro interno una sostanza che evita all’acqua di ghiacciarsi!

50 Al termine del percorso sull’acqua abbiamo elaborato alla LIM una…
Mappa dell’acqua

51


Scaricare ppt "COSA C’E’ IN UNA GOCCIA DI ACQUA? Il nostro viaggio alla scoperta dell’acqua è partito da una domanda: COSA C’E’ IN UNA GOCCIA DI ACQUA?"

Presentazioni simili


Annunci Google