La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Poste Italiane e Ferrovie dello Stato insieme per il mercato della logistica integrata ITALIA LOGISTICA Roma, 28 febbraio 2008.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Poste Italiane e Ferrovie dello Stato insieme per il mercato della logistica integrata ITALIA LOGISTICA Roma, 28 febbraio 2008."— Transcript della presentazione:

1 Poste Italiane e Ferrovie dello Stato insieme per il mercato della logistica integrata ITALIA LOGISTICA Roma, 28 febbraio 2008

2 2 Il Gruppo Ferrovie dello Stato ed il Gruppo Poste Italiane hanno lavorato insieme per la creazione di un operatore di logistica integrata, che si chiamerà ITALIA LOGISTICA. Entrambi i Gruppi, attraverso proprie controllate, sono già presenti nel mercato della logistica e si rivolgono con differenti business model a diversi segmenti di clientela. Obiettivo comune è dare vita ad una partnership che, attraverso il consolidamento e la valorizzazione delle differenti specificità e la realizzazione di sinergie, conduca alla creazione di un nuovo operatore di logistica al servizio del sistema produttivo e distributivo italiano ed europeo, in grado di affermarsi nel breve periodo come player di riferimento nel mercato italiano, e nel medio periodo anche nel contesto internazionale Il nuovo player, risultante dalla joint venture tra SDA Logistica srl (100% Gruppo Poste, nel seguito SDA Logistica) e la Divisione Omnia Logistica di FS Logistica (100% Gruppo FS, nel seguito Omnia Logistica), con un fatturato consolidato di circa 70 mln al 2007, si colloca tra i primi 10 operatori in un mercato nazionale frammentato, ma con grandi operatori al vertice. La strategia dellintegrazione è giustificata dallo sviluppo del portafoglio clienti attraverso nuove offerte di servizi integrati (ad es. HO.RE.CA. e Spare Parts Automotive) e attività a maggior valore aggiunto (ad es. City Logistics e Reverse Logistics). Executive Summary

3 3 Omnia Logistica è nata come società nel 2000 (con la denominazione sociale di Omnia Logistica SpA) per operare nel campo del trasporto combinato ferro/gomma con mission aziendale di operatore logistico. Si propone come il vettore naturale per il trasporto sulle grandi distanze e la gestione logistica nelle proprie piattaforme (tutte raccordate alla rete ferroviaria nazionale) di materie prime e prodotti finiti. I principali servizi offerti comprendono: - organizzazione di trasporti ferroviari a treno completo monocliente, a treno completo multicliente, a gruppi di carri; - organizzazione trasporti via gomma sul territorio nazionale; - offerta dal singolo nolo ferroviario alla resa door to door; - gestione pallett e imballi; - gestione contrassegni; - estero e Overseas. Dispone di un proprio sistema informativo che permette il tracing di ciascuna spedizione e laccessibilità diretta da parte del cliente per la gestione degli ordini e dispone della certificazione tecnica UNI EN ISO 9001:2000. Con sede a Roma, opera su tutto il territorio nazionale attraverso 4 uffici logistici (Torino, Milano, Genova e Verona) e 17 centri intermodali di mq complessivi. Breve descrizione di Omnia Logistica (Gruppo FS)

4 4 SDA Logistica nasce nel 2000 per ampliare lofferta del Gruppo SDA nel campo dei Servizi di Logistica Integrata per le aziende ed i grandi clienti istituzionali. Offre un servizio completo di gestione del processo distributivo in diversi settori merceologici e attraverso numerosi canali fino a copertura dellultimo miglio (GDO, dettaglio, grossisti, consegna a domicilio). Tra i principali servizi offerti vi sono: – trasporti; – magazzinaggio; – sorting; – picking; – packing; – consegne; – gestione incassi; – Reverse Logistics. Certificata ISO e membro di AILOG Associazione Italiana di Logistica, offre qualità e organizzazione nei servizi di logistica integrata. Dispone di 8 piattaforme logistiche distribuite al centro e nord Italia, per un totale di oltre mq. Breve descrizione di SDA Logistica (Gruppo Poste)

5 5 Crea valore dallintegrazione di diversi modelli di offerta e dallintroduzione di nuovi servizi/prodotti di logistica. Il vantaggio competitivo deriva dalla capacità di coniugare unofferta di trasporto di grandi volumi con la distribuzione al dettaglio. Possibili sinergie/punti di forza del nuovo operatore: - intermodalità ferro/gomma; - maggiore capillarità reticolo terminali; - offerta di nuovi prodotti/servizi; - mantenimento scorte; - magazzinaggio; - distribuzione (door to door); - processazione ordini (bolle, lettere di vettura…) e sistemi informativi. Le aree di sviluppo analizzate nel Business Plan sono le seguenti: - sviluppo stand alone (filiere/clienti già in portafoglio) e mercato captive; - distribuzione al dettaglio nelle filiere acque minerali/alimentare (HO.RE.CA.) - Spare Parts Automotive; - City Logistics; - Reverse Logistics. ITALIA LOGISTICA Il nuovo operatore logistico

6 6 La Logistica Rappresentazione di sintesi della catena delle Attività Logistiche Operatori logistici Progettisti della catena logistica (4PL) Integratori logistici (3PL) Gli operatori competono nel mercato della logistica secondo diversi modelli di business SDA Logistica ed Omnia Logistica competono entrambi come player di Logistica Integrata Flusso merci SUPPLY CHAIN MANAGEMENT Flusso Merci Flusso Informativo Logistica Integrata Definizione player Approvvigio- namenti Produzione Logistica dei Magazzini Trasporto Primario/ Secondario Reverse Logistics

7 7 Offerta Clienti Attuali Sinergia da vendita di servizi di una società ai clienti attuali dellaltra Situazione di partenza Acquisizioni/ Integrazione Strategia di crescita per via esterna in via di definizione Nuovi Servizi Captive Servizi che il nuovo operatore può fornire al Gruppo FS Obiettivo di breve/medio periodo Obiettivo di medio/lungo periodo Nuova Offerta Vendita nuova offerta a nuovi clienti e clienti attuali ITALIA LOGISTICA Strategie operative e target Crescita da sviluppo dellattuale portafoglio di offerta Crescita stand alone -Estensione dellofferta attuale di Sda Logistica e Omnia Logistica a Clienti attuali e potenziali -Distribuzione al dettaglio Acque Minerali/Alimentare (segmento HO.RE.CA.) -Spare Parts Automotive -City Logistics -Reverse Logistics -Ipotesi di acquisizione di uno (o più) player nazionale -Ipotesi di integrazione di un player internazionale -E-procurement -Gestione Documentale -Gestione Parco Hardware

8 8 ITALIA LOGISTICA Strategie operative: nuova offerta HO.RE.CA. Spare Parts Automotive City Logistics Reverse Logistics ContestoOpportunità La distribuzione Ho.Re.Ca. si caratterizza per la capillarità e la velocità delle consegne, per le unità trasportate di peso/dimensioni inferiori e, pertanto, dallutilizzo di mezzi di portata non elevata. Offerta del servizio ai clienti/Brand già serviti per il trasporto verso la GDO di acque minerali e succhi di frutta La domanda di servizi di City Logistics è in forte crescita grazie agli obiettivi di politica nazionale e comunitaria Lo sviluppo del mercato è fortemente legato ad una forte concertazione/supporto dellAutorità locale Vantaggi competitivi del nuovo operatore derivanti dallexpertise di distribuzione al dettaglio e dalla disponibilità di magazzini collocati allinterno nei centri urbani Il mercato italiano di outsourcing logistico dei componenti auto è in forte crescita, anche se sottostimato verso la media EU Lattuale esperienza logistica sviluppata nel mercato dei prodotti non deperibili, consente di replicare il modello e di proporre ai principali produttori di componenti una offerta graduale ed espandibile nel tempo Le iniziative di Reverse Logistic si caratterizzano per lampio spettro di attività legate alla gestione del flusso di merci che dai clienti ritornano verso i produttori e/o verso altri soggetti business, legati a due fenomeni: – risoluzione di guasti – gestione del fine-vita di un bene Le ipotesi di sviluppo si basano su due principali asset: –competenze maturate e visibilità della clientela attualmente in portafoglio; –disponibilità, tramite le due capogruppo, di una rete di punti di pick-up e drop-off estremamente capillare

9 9 (Euro.000) Ricavi operativi (e) (e) 2010 (e) Complessivamente, ITALIA LOGISTICA potrà contare su unorganizzazione di partenza di circa 100 risorse. ITALIA LOGISTICA Strategie operative: i primi numeri


Scaricare ppt "Poste Italiane e Ferrovie dello Stato insieme per il mercato della logistica integrata ITALIA LOGISTICA Roma, 28 febbraio 2008."

Presentazioni simili


Annunci Google