La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

con e lEnergia Giocando per lAmbiente O sole mio Gioca Energia, rinnovabili, inquinamento, risparmio energetico: Gioca e scopri quanto sole illumina.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "con e lEnergia Giocando per lAmbiente O sole mio Gioca Energia, rinnovabili, inquinamento, risparmio energetico: Gioca e scopri quanto sole illumina."— Transcript della presentazione:

1

2 con e lEnergia Giocando per lAmbiente

3 O sole mio Gioca Energia, rinnovabili, inquinamento, risparmio energetico: Gioca e scopri quanto sole illumina i pannelli solari del tuo tetto! Gioca e scopri quanto sole illumina i pannelli solari del tuo tetto! Quanto ne sai?

4 Salva sul tuo pc Premi il pulsante giallo con la freccia abbinato alla risposta esatta. Se senti un applauso: Complimenti, segna punto. Se senti un versaccio: puoi riprovare facendo più attenzione. Segna punti. VIA! Apri la Presentazione a schermo interno, e inizia a giocare xxxxxxxxxxxxxxx yyyyyyyyyyyyy zzzzzzzzzzzzz 1 Dopo aver segnato il punto, per continuare a giocare clicca sul solenumero successivo O sole mio

5 che si possono usare solo 1 volta che sono in quantità limitata e si esauriscono Cosa si usava per illuminare le case prima della invenzione della lampadina? le torce elettriche 2 2 Storia le lampade a olio il caminetto Thomas Edison ha inventato? la lampadina il fonografo e la cinepresa tutte e 3 Il diesel è ? una marca di auto un tipo di motore un tipo di jeans Con quali metalli funzionava la pila di Volta? zinco e argento le oro e argento zinco e rame Energia Cos è lenergia? Che cosa si intende per fonti non rinnovabili di energia? Da che cosa derivano i combustibili fossili ? Quali sono le fonti di energia non rinnovabili ? la capacità di muoversi la capacità di illuminare la capacità di compiere un lavoro che hanno una data di scadenza dalla cenere dei fuochi da resti di piante e animali morti molti anni fa dal mare e dagli oceani petrolio, carbone, gas, nucleare sole, vento, acqua benzina, kerosene e nafta

6 nucleare acqua Un modulo fotovoltaico serve per: produrre energia elettrica 10 Rinnovabili fare le foto scaldare il tetto Quale di queste cose non è una fonte di energia? le onde del mare le cascate la nebbia Quale di queste cose non puoi fare con lenergia geotermica ? predire i terremoti scaldare la casa produrre elettricità Che cosa non scalda la casa con fonti rinnovabili ? una stufa a gas una stufa a pellet una stufa a legna Energie Un pannello solare serva a : Quale di queste fonti di energia non è rinnovabile ? Quale di queste cose non puoi fare con lenergia del vento ? Quale metodo di scaldare lacqua non produce effetto serra ? produrre acqua calda abbronzarsi produrre energia elettrica legna produrre energia elettrica far navigare le barche accendere un caminetto lo scaldabagno elettrico i pannelli solari lo scaldabagno a gas

7 quando lacqua del mare evapora quando si guida unauto Linquinamento può causare il cambiamento del clima. Questo può provocare: uragani terremoti tsunami Quale inquinamento non produce il petrolio ? emissione di anidride carbonica se bruciato inquinamento del mare se cade in acqua inquinamento radioattivo per secoli Che cosa fa consumare più energia? produrre lalluminio nuovo dalla bauxite riciclare l alluminio riusare una lattina come porta penna Inquinamento Leffetto serra è: Quando si produce anidride carbonica ? Che cosa è lo smog ? Cosa sono le piogge acide ? sempre utile sempre dannoso utile quando non è eccessivo quando cè un temporale particelle derivate dalla combustione sospese nella nebbia il colore dei vestiti da cerimonia da uomo un tipo di la nebbia gelata le piogge quando ci sono i fulmini piogge dannose alla vegetazione causate dalla combustionee gli scarichi delle aziende chimiche Che cosa causa i danni dovuti allaumento delleffetto serra? lanidride carbonica lossigeno il vapore 18

8 una stufa elettrica un lampadina Cosa devi fare dopo aver preso uno spuntino dal frigo? non fare briciole chiudere bene il frigo buttar via il cartoccio nella pattumiera salutare chiudere la porta spegnere la luce La lavatrice va sempre usata? mezza vuota col pieno carico previsto sovraccarica Rispamio energetico I cibi avanzati vanno messi nel frigo: Cosa consuma più energia quando è acceso ? Un frigo non deve essere vicino a cosa ? Cosa fai dei tuoi rifiuti per risparmiare energia ? a temperatura ambiente dopo un ora di congelatore ancora caldi una radio li butto tutti assieme nel bidone del secco faccio la raccolta differenziata li porto allecocentro Cosa ti fa risparmiare energia? usare le lampade a basso consumo lasciare il computer sempre acceso per evitare di riaccenderlo lasciare aperto il rubinetto delacqua calda mentre ti lavi i denti 26 Cosa devi fare quando esci da una stanza? la porta il lavello il forno

9 Segna i punti i punti

10 Segna i punti i punti

11 In visualizzazione Presentazione fai clic con il pulsante destro del mouse sulla diapositiva, scegli Opzioni puntatore e quindi seleziona un'opzione relativa a una penna. Per scrivere i punteggi nel tabellino, tieni premuto il pulsante sinistro del mouse e trascina. Per tornare a giocare, fai clic con il pulsante destro del mouse sulla diapositiva, scegli Opzioni puntatore e quindi seleziona lopzione freccia Clicca sul rifiuto successivo per continuare il gioco. In visualizzazione Presentazione fai clic con il pulsante destro del mouse sulla diapositiva, scegli Opzioni puntatore e quindi seleziona un'opzione relativa a una penna. Per scrivere i punteggi nel tabellino, tieni premuto il pulsante sinistro del mouse e trascina. Per tornare a giocare, fai clic con il pulsante destro del mouse sulla diapositiva, scegli Opzioni puntatore e quindi seleziona lopzione freccia Clicca sul rifiuto successivo per continuare il gioco. Segna nella tabella i punti Scrivi il totale e controlla che tempo che fa sul tetto di casa tua Clicca sul sole successivo per continuare a giocare

12 fino a 19 punti oltre i 27 punti Troppe, troppe nuvole e poggia perché i pannelli producano abbastanza energia da fonti rinnovabili! Tutti i raggi arrivano al tuo tetto che goloso se li inghiotte. Non ti serve proprio consumare risorse non rinnovabili. E regali energia agli altri. Il progresso migliora il nostro livello di vita, ma ci spinge a usare sempre più energia. Inoltre la popolazione mondiale cresce ogni anno, e con lei il consumo delle risorse naturali che rischiano di esaurirsi. Gli scienziato ci informano di molti problemi: il cambiamento del clima, lo scioglimento dei poli, le piogge acide ecc. bisogna trovare una soluzione. Anche a partire da te. Lenergia è importantissima. pensa a cosa succede quando manca lelettricità: niente luce, i cibi vanno a male nel frigo, si sta al freddo. E se manca la benzina? Insomma, si torna a vivere come secoli fa, quando la sola energia era quella degli animali, del vento, dellacqua., della legna da ardere. Ma per poter continuare a mantenere lo stile di vita dei nostri giorni, lenergia va usata bene! Vuoi saperne di più? Non solo il tuo impianto solare non riceve la luce del sole. Il rischio è che la tempesta li porti via il tetto con tutti i pannelli! fino a 9 punti fino a 27 punti Il sole colpisce il tetto e lenergia illumina la casa, riscalda lacqua. Ma cè ancora qualche leggera velatura del cielo. Per evitare che il nostro pianeta arrivi prima o poi al disastro, occorre realizzare uno sviluppo sostenibile: quello cioè che ci permette di soddisfare i nostri bisogni senza impedire alle generazioni che verranno dopo di noi di soddisfare i loro. Dobbiamo cercare di consumare risorse (acqua, foreste, fonti energetiche) ad un ritmo che permetta a loro di rigenerasi. Lenergia manda avanti il Mondo e ci serve per tutto: muoverci, scaldarci, mangiare, comunicare, divertirsi…. Ma producendola e utilizzandola bruciamo risorse, sprechiamo, inquiniamo. Il petrolio, ad esempio ha impiegato mezzo miliardo di anni a formarsi e noi lo stiamo bruciando in un paio di secoli. Lenergia manda avanti il Mondo e ci serve per tutto: muoverci, scaldarci, mangiare, comunicare, divertirsi…. Ma producendola e utilizzandola bruciamo risorse, sprechiamo, inquiniamo. Il petrolio, ad esempio ha impiegato mezzo miliardo di anni a formarsi e noi lo stiamo bruciando in un paio di secoli.

13 LEFFETTO SERRA Da milioni di anni la terra è costantemente irraggiata dalle radiazioni provenienti dal sole che scaldano il nostro pianeta e danno origine alla vita. Quello che citiamo spesso come "il problema dell'effetto serra" è in realtà un fenomeno naturale da sempre presente sulla terra. Dalleffetto serra deriva la temperatura terrestre. Senza leffetto serra la temperatura del globo sarebbe in media 30 gradi più fredda, ovvero oscillerebbe intorno ad una temperatura di -18° C Perché si parla di effetto serra?. I principali gas serra sono l'anidride carbonica, il metano e il vapore acqueo. Questi gas svolgono due importanti funzioni: Filtrano le radiazioni provenienti dal sole, evitando in tal modo di far giungere fino alla superficie terrestre quelle più nocive. Ostacolano l'uscita delle radiazioni infrarosse. I raggi solari rimbalzano sul suolo terrestre dirigendosi nuovamente verso l'alto. I gas serra presenti nell'atmosfera impediscono la loro completa dispersione nello spazio, facendoli nuovamente cadere verso il basso. Come una gigantesca serra. Le responsabilità dell'uomo. Il problema è causato dall'eccessiva presenza di questi gas nell'atmosfera tale da causare l'aumento innaturale della temperatura terrestre Le emissioni di anidride carbonica sono il principale nemico da combattere. L'80% delle emissioni di anidride carbonica proviene dalla combustione del petrolio, del metano e del carbone. Un inquinamento cresciuto esponenzialmente con l'industrializzazione delle attività umane. Nel novecento, il livello di CO2 in atmosfera è aumentato del 40% rispetto al secolo precedente come conseguenza dello sviluppo dei trasporti (in particolare l'invenzione dell'automobile come bene di massa). ENERGIE RINNOVABILI : FUTURO SOSTENIBILE. Oggi, gran parte dellenergia utilizzata attualmente a livello mondiale, trae origine da giacimenti di combustibili fossili (carbone, petrolio, gas naturale) o da giacimenti di uranio (per lenergia nucleare). Questi giacimenti che si sono formati nel corso delle evoluzioni geologiche sono, per loro stessa natura, in quantità limitate e quindi esauribili. Al contrario, lenergia fornita dal sole o dal vento, quella che si può trarre dai salti dellacqua o dallutilizzo della biomassa, lenergia delle maree e il calore della terra, è rinnovabile. Sole, vento, calore della terra sono fonti inesauribili, sempre disponibili e non finiranno mai fino a che sulla terra esisteranno gli uomini. La legna e una fonte di energia rinnovabile, a patto di stare attenti e per ogni albero tagliato piantarne un altro. Le fonti non rinnovabili sono quelle che si sono formate nel corso di milioni di anni, come i combustibili fossili (petrolio, carbone, gas naturale), o addirittura al momento della formazione del nostro pianeta, come luranio. La disponibilita di queste fonti e limitata, prima o poi finiranno. Le preoccupazioni di carattere ambientale costituiscono la spinta determinante per una domanda crescente di energia proveniente da fonti rinnovabili. Lenergia e una grandezza fisica che gli strumenti rilevano e misurano, ma spesso si presenta travestita in molti modi. L'energia viene definita come la capacità di compiere un lavoro. Esistono numerose forme in cui si presenta l'energia, ed è sempre possibile trasformare l'energia da una forma all'altra, ma tutte le trasformazioni energetiche sono regolate da due principi fondamentali: Primo principio della termodinamica: l'energia non si crea, non si distrugge ma può solo passare da una forma all'altra. Secondo principio della termodinamica: ogni trasformazione dell'energia comporta la perdita di una quota di essa sotto forma di calore a bassa temperatura, non più utilizzabile IMPATTO AMBIENTALE DEI COMBUSTIBILI FOSSILI I prodotti di scarto delle combustioni e gli additivi della benzina, accumulandosi nell'atmosfera, possono provocare gravi inquinamenti. Il monossido di carbonio, gli ossidi di zolfo e di azoto, il piombo e gli idrocarburi sono detti inquinanti atmosferici primari. In particolari condizioni climatiche, e cioè quando l'aria non circola e gli inquinanti permangono a lungo nell'atmosfera, si verificano reazioni chimiche che danno luogo a un insieme di prodotti, denominati nel loro complesso "smog", dai termini inglesi smoke ("fumo") e fog ("nebbia"), e che rappresentano gli inquinanti atmosferici secondari. Gli ossidi di zolfo e gli ossidi di azoto, che si generano primariamente o secondariamente dalla combustione del carbone e dei derivati del petrolio, provocano il fenomeno delle piogge acide. Combinandosi con l'acqua piovana, gli ossidi di zolfo si trasformano in acido solforoso solforico e gli ossidi di azoto in acido nitroso e nitrico, e poi ricadono al suolo. L'effetto di queste piogge è progressivo e insidioso, esse producono un accumulo di acidi nel terreno e nelle acque dei fiumi e dei laghi, danneggiando gravemente gli ecosistemi, a partire dalla vegetazione. Lo smog, il piombo e il monossido di carbonio agiscono in modo diretto sulla funzione respiratoria dei viventi, provocando gravi malattie polmonari.


Scaricare ppt "con e lEnergia Giocando per lAmbiente O sole mio Gioca Energia, rinnovabili, inquinamento, risparmio energetico: Gioca e scopri quanto sole illumina."

Presentazioni simili


Annunci Google