La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PREMESSA CON IL PROGETTO "BABY COMPUTER 2003" SI E' CERCATO DI SVILUPPARE NEI BAMBINI L'INTERESSE PER IL COMPUTER AVVICINANDOLI NON IN MODO PASSIVO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PREMESSA CON IL PROGETTO "BABY COMPUTER 2003" SI E' CERCATO DI SVILUPPARE NEI BAMBINI L'INTERESSE PER IL COMPUTER AVVICINANDOLI NON IN MODO PASSIVO."— Transcript della presentazione:

1

2

3 PREMESSA CON IL PROGETTO "BABY COMPUTER 2003" SI E' CERCATO DI SVILUPPARE NEI BAMBINI L'INTERESSE PER IL COMPUTER AVVICINANDOLI NON IN MODO PASSIVO MA ATTIVO. ATTRAVERSO L'UTILIZZO DI ALCUNI CD,CHE PROPONEVANO DEI GIOCHI INTERATTIVI RIGUARDANTI DIVERSE ATTIVITA' ( LOGICHE - SPAZIALI- LINGUISTICHE - MATEMATICHE...),I BAMBINI HANNO POTUTO SPERIMENTARE L'USO DEL MOUSE E HANNO CONSENTITO DI SVILUPPARE LA LORO CAPACITA' DI RISOLVERE, DARE RISPOSTE, SPERIMENTARE, INVENTARE. AI BAMBINI E' STATO RICHIESTO DI PORTARE DELLE FILASTROCCHE CHE RIGUARDAVANO SOPRATTUTTO IL MOMENTO DEL PRANZO,CIOE' FILASTROCCHE CHE GLI VENIVANO RACCONTATE DAI GENITORI QUANDO ERANO PIU' PICCOLI.PER QUESTO E' STATA UTILE LA COLLABORAZIONE DEI GENITORI CHE SI SONO PRESTATI A SCRIVERE LE FILASTROCCHE E A MANDARLE A SCUOLA. ALTRE INVECE SONO STATE TROVATE SU TESTI E UTILIZZATE PER IL NOSTRO SCOPO I BAMBINI HANNO POI TRASCRITTO, UTILIZZANDO LA TASTIERA, I TESTI,CHE SONO STATI ABBELLITI DA IMMAGINI O DISEGNI FATTI DAI BAMBINI CON L'USO DI " PAINT " E CI HANNO PERMESSO DI REALIZZARE QUESTO CD. AUGURANDOCI CHE IL CD SIA DI VOSTRO GRADIMENTO VI INVITIAMO A GUARDARLO INSIEME AI VOSTRI BAMBINI E A LEGGERE CON LORO LE FILASTROCCHE BUON DIVERTIMENTO

4 FILASTROCCA DOMANI E' FESTA SI MANGIA LA MINESTRA, LA MINESTRA NON MI PIACE SI MANGIA PANE E BRACE LA BRACE E' TROPPO NERA SI MANGIA PANE E PERA, LA PERA E' TROPPO BIANCA SI MANGIA PANE E PANCA, LA PANCA E' TROPPO DURA SI VA A LETTO ADDIRITTURA. SILVIA PIATANESI

5 CHICCOLINO UN GIORNO CHICCOLINO GIOCAVA A NASCONDINO NESSUNO LO CERCO' E LUI SI ADDORMENTO. DORMI SOTTO LA NEVE UN SONNO LUNGO E GREVE PERFINO SI SVEGLIO E PIANTA DIVENTO'. LA PIANTA ERA SOTTILE FLESSIBILE E GENTILE UNA SPIGA MISE FUOR DI UN MISSIL COLOR. IL SOLE LA BACIAVA, IL VENTO LA CULLAVA I CHICCHI MATURAVAN PER IL PANE DI OGNI DI'. GIULIA MARIANI

6 FILASTROCCA DEL TORTELLINO CIAO, BEL BAMBINO SONO UN BOCCONCINO E MI CHIAMO TORTELLINO. SE LE DITA VUOI LECCARE ALLORA MI DEVI ASSAGGIARE. SONO UN SIMPATICO SACCOTTINO DI SPINACI E RICOTTINO. E' UNA FESTA PER I TUOI DENTI DI MASTICARMI SONO BEN CONTENTI. LA TUA LINGUA MI SPINGE GIU' E NELLO STOMACO FACCIO " CU- CU' "! GIRO,SBATTO,SCIVOLO,FACCIO UN SALTINO ED ECCOMI ARRIVATO ALL'INTESTINO. SONO UN PRIMO PRELIBATO E FUMANTE VOGLIO ESSERE PRESENTATO CON LA PANNA O COL RAGU. MATTEO LEONI

7 FILASTROCCA PASTICCIATA FILASTROCCA PASTICCIATA: METTI LO ZUCCHERO NELLA FRITTATA, E SUL CROCCANTE BISCOTTINO METTI UN PO DI SALE FINO. FILASTROCCA PASTICCIONA: CON IL PEPE LA TORTA E PIÙ BUONA ANCHE SE POI,A POCO A POCO TI BRUCIA LA BOCCA COME IL FUOCO. FILASTROCCA DEI BIMBI GOLOSI CHE ALLA MINESTRA FANNO LA FESTA, MENTRE DISDEGNANO I PASTICCINI E I GELATI PIÙ SOPRAFFINI. FILASTROCCA UN PO PAZZA, CHE COSA CE DENTRO LA TAZZA? CE LA CICORIA INVECE DEL TÈ E NELLA PENTOLA BOLLE IL CAFFÈ. FILASTROCCA TUTTA PICCHIATA: FRIGGI LA PASTA E LINSALATA, E NELLOLIO DELLA PADELLA AGGIUNGI PURE UNA CARAMELLA. SILVIA PIATANESI

8 GOLOSINO A TAVOLA PASTICCINI SQUISITI, DOLCIUMI ASSORTITI, CARAMELLA,CIAMBELLA GELATO DI STRACCIATELLA, GHIACCIOLO AL LIMONE, CROSTATA AL LAMPONE, TORTA AL CIOCCOLATO,...MAL DI PANCIA ASSICURATO

9 SUL TAGLIERE,L'AGLIO TAGLIO NON TAGLIARE LA TOVAGLIA LA TOVAGLIA NON E' AGLIO E TAGLIARLA E' UN GRANDE SBAGLIO GIULIA MARIANI

10 GOLOSITA' TORRONE E TORTA, PASTICCINI CHE BONTA' QUANTE GOLOSITA'. "PANCIA MIA, FATTI CAPANNA!" DICE OGNUNO DAVANTI ALLA PANNA QUANTO AI BIGNE' SON TUTTI PER ME. SILVIA PIATANESI

11 FILASTROCCHE CORTE VIVA LA PAPPA CON IL POMODORO VIVA LA PAPPA CON IL LATTE E IL BISCOTTO DORO CHITA E CHITOZZO CHE MANGIA IL MARITOZZO E BEVE LARANCIATA E SBRUFFA LA FRITTATA LETIZIA SANTANATOGLIA

12 FILASTROCCA MANGERINA A A A A A MANGIO UNA MELA E E E E E MANGIO TANTE PERE I I I I I MANGIO UN SACCO DI MIRTILLI O O O O O MANGIO UN SOLO FRUTTO U U U U U E POI NON MANGIO PIU

13 FILASTROCCA DELLA FORMICA LA FORMICHINA CAMMINA CAMMINA CAMMINA E ARRIVA VICINO ALLA MIA BAMBINA E MANGIA LA SUA PAPPINA AM! AM! AM! LETIZIA SANTANATOGLIA

14 PICCOLE FILASTROCCHE BATTIAMO LE MANINE CHE ADESSO ARRIVA PAPA, CI PORTA I BISCOTTI E MATTEO LI MANGERA SE MATTEO NON MANGIA LA MINESTRA SALTA DALLA FINESTRA MATTEO MARIANI

15 LUOVO CHE BONTA LA GALLINA COCCODE DA UN UOVO A ME DA UN UOVO A TE DA UN UOVO A MAMMA PER LA FRITTATA DA UN UOVO A NONNA PER LA CROSTATA. LA MAMMA DICE:- MANGIA LOVETTO, SE VUOI DIVENTARE UN GRANDE OMETTO! LA NONNA DICE:- LO DEVI MANGIARE, SE GRANDE E GROSSO VUOI DIVENTARE! IO DICO : - BASTA LASCIATEMI IN PACE, LUOVO LO MANGIO PERCHE MI PIACE!

16 FILASTROCCA DELLA MANO IL POLLICE DICE:- HO FAME! LINDICE DICE: - NON CE PIU PANE! IL MEDIO DICE:- LO COMPREREMO! LANULARE DICE. – CE NE ANCORA UN PEZZETTINO! IL MIGNOLO DICE:- DATELO A ME CHE SONO IL PIU PICCINO !

17 VEDO LA LUNA, VEDO LE STELLE VEDO CAINO CHE FA LE FRITTELLE VEDO LA TAVOLA APPARECCHIATA VEDO CAINO CHE FA LA FRITTATA

18 ZUCCA PELATA ZUCCA PELATA FACEVA I TORTELLI NON NE DETTE AI SUOI FRATELLI. I SUOI FRATELLI FECERO LA FRITTATA E NON NE DETTERO A ZUCCA PELATA

19 LA PAPPA GUARDA, GUARDA, UN CAN CHE SCAPPA! CHE HA PORTATO VIA LA PAPPA VIA LA PAPPA AL MIO BAMBINO PER PORTARLA AL CAGNOLINO. CAGNOLIN TUTO CONTENTO SE LA MANGIA IN UN MOMENTO SE LA MANGIA E FA BUH BUH E LA PAPPA NON CE PIU

20 IL GATTO SULLA SEDIA ACCOCCOLATO FA LIPOCRITA,IL GHIOTTONE, TU LO CREDI ADDORMENTATO MA NON DORME QUEL SORNIONE. TUTTO VEDE,TUTTO ATTENTO E PREPARA IL TRADIMENTO. LA MASSAIA AFFACCENDATA NON SI ACCORGE DEL LADRONE, LA SALSICCIA E PREPARATA, OH BELLISSIMA OCCASIONE… SPICCA UN SALTO…GIA SUL PIATTO… VIA DI CORSA! IL COLPO E FATTO!

21 LA DONNINA PICCINA PICCIO CERA UNA VOLTA UNA DONNINA PICCINA PICCINA PICCINA PICCIO CHE ABITAVA IN UNA CASINA PICCINA PICCINA PICCINA PICCIO E AVEVA UNA GALLINA PICCINA PICCINA PICCINA PICCIO LA GALLINA FECE UNOVINO PICCINO PICCINO PICCINO PICCIO E LA DONNINA FECE UNA FRITTATINA PICCINA PICCINA PICCINA PICCIO MA VENNE UN OMONE CON UN GRAN BARBONE E LA FRITTATINA IN UN SOL BOCCONE SI MANGIO

22 TERESA TERESINA FAMMI CUOCERE UNA GALLINA; LA GALLINA E TROPPO COTTA, FAMMI CUOCERE UNA PAGNOTTA; LA PAGNOTTA NON E BUONA, FAMMI CUOCERE LA PADRONA; LA PADRONA NON E CONTENTA, FAMMI CUOCERE LA POLENTA; LA POLENTA SE NE ANDATA, FAMMI CUOCERE UNA FRITTATA; ANCHE LUOVO SE NE SCAPPATO: E IO SON QUA CHE NON HO MANGIATO

23 LA SIGNORA ROSETTA SEDEVA SULLERBETTA. MANGIAVA LA MERENDA QUANDO,COSA ORRENDA, UN RAGNO LI SBUCO. CADDE LA MERENDA E LEI URLO!

24 NELLA CUCINA DI RE TRIPPA PIENA CE UN BRAVO CUOCO CHE CUOCE LA CENA. ENTRA IN CUCINA UNA GATTA AFFAMATA: POVERO CUOCO, LA CENA E SCAPPATA

25 IL MAGO BERLACCHE DISEGNAVA PATACCHE IL MAGO BERLECCHE CUCINA BISTECCHE IL MAGO BERLICCHE FA DOLCI PASTICCHE IL MAGO BERLOCCHE FRACASSA LE BROCCHE IL MAGO BERLUCCHE SGRANOCCHIA LE ZUCCHE

26 LA SIGNORA BISCOTTINI E LA MAMMA DEI GATTINI, NE TIEN DIECI IN IN UNA STANZA FORTUNATA FIGLIOLANZA! MINESTRINE SAPORITE LE PIETANZE PIU SQUISITE: PANE, LARDO, E POI,E POI… BOCCA,BOCCA MIA SE PIU NE VUOI!…

27 UNO,DUE,TRE LA PEPPINA FA IL CAFFE, FA IL CAFFE CON LA CIOCCOLATA LA PEPPINA SI E AMMALATA. SI E AMMALATA DI GRAN DOLORE E HA CHIAMATO IL DOTTORE, IL DOTTORE CON LE CIABATTE: QUI MI DUOLE,QUI MI BATTE, QUI MI SENTO UNA GRAN PENA E IL DOTTORE SENZA CENA!!!

28 LA PIGRIZIA ANDO AL MERCATO ED UN CAVOLO COMPRO, MEZZOGIORNO ERA SUONATO QUANDO A CASA RITORNO. PRESE LACQUA, ACCESE IL FUOCO, SI SEDETTE E SI ADDORMENTO ED INTANTO A POCO A POCO ANCHE IL SOLE TRAMONTO. COSI,PERSA ORMAI LA LENA, SOLA,AL BUIO ELLA RESTO ED A LETTO SENZA CENA LA MESCHINA SE NE ANDO.

29 IL POLLICE E ANDATO AL MERCATO ED HA COMPRATO UN UOVO, LINDICE LHA PORTATO A CASA, IL MEDIO HA ACCESO IL FUOCO LANULARE HA PREPARATO LA TAVOLA, MA IL MIGNOLINO HA DETTO: PIO,PIO, ME LO MANGIO TUTTO IO!

30 PIMPIRULIN PIANGEVA VOLEVA MEZZA MELA LA MAMMA NON LAVEVA PIMPIRULIN PIANGEVA PASSAVA UN AEREOPLANO CON UN CARTELLO SOTTO E SOPRA CERA SCRITTO PIMPIRULIN STAI ZITTO!!

31 CARA MANINA DOVE SEI STATA DALLA NONNINA, COSA HAI MANGIATO PANE E LATTE, COSA HAI BEVUTO ACQUA DEL MARE, SPUTALA FUORI CHE TI FA MALE

32 E PER FINIRE…UNA STORIA DIVERTENTE…TUTTA IN DIALETTO UN BAMBINO DI TANTI ANNI FA, IL GIORNO DEL SUO COMPLEANNO RICEVETTE PER REGALO UNA BELLISSIMA BERRETTA. MENTRE PASSEGGIAVA NEL BOSCO INCONTRO UNA CIUETTA ( CIVETTA) DISPETTOSA, CHE GLI RUBO LA BERRETTA E LUI INCOMINCIO A SUPPLICARE DI RIDARGLIELA. B- CIUETTA,CIUETTA RIDAMMI LA MIA BERRETTA C-SE NON MI DAI NA FILA DE PA( PANE ) NO TE DO RA BERRETTA. B-MA RO PA CHI ME LO DA? C-VA DA U FORNA E FATTELA DA B-FORNA,FORNA,DAMME NA FILA DE PA F-COME FO A DATTE O PA SE NON ME DAI RA FARINA? B-E LA FARINA CHI ME LA DA? F- VA DA U MULINA E FATTELA DA B- MULINA,MULINA DAMME RA FARINA M-COME FO A DATTE RA FARINA SE NON ME DAI O GRA( GRANO)? B-MA RO GRA CHI ME LO DA?

33 M- VA DA U CAMPU E FATTELO DA B – CAMPU,CAMPU DAMME O GRA C- COME FO A DATTE O GRA SE NON ME DAI RA FARCE ( FALCE)? B- MA RA FARCE CHI ME LA DA? C- VA DA U FABBRU E FATTELA DA B- FABBRU, FABBRU DAMME LA FARCE F- COME FO A DARTE RA FARCE SE NON ME DAI LA LONZA? B- MA RA LONZA CHI ME LA DA? F- VA DA U PORCU( MAIALE) E FATTELA DA B- PORCU,PORCU DAMME A LONZA P-COME FO A DARTE A LONZA SE NON ME DAI A IANNA( GHIANDA)? B- MA RA IANNA CHI ME LA DA? P- VA DA CERQUA ( QUERCIA) E FATTELA DA B- CERQUA,CERQUA DAMME A IANNA? C-COME FO A DARTE A IANNA SE NON ME DAI U VENTU?

34 B- MA RU VENTU CHI ME RU DA? C- VA DA U MONTE E FATTELU DA B- MONTE, MONTE DAMME U VENTU E RU MONTE GLIELU DA VA DA CERQUA GLIE DA U VENTU,A CERQUA GLIE DA A IANNA, A IANNA A DA A RU PORCU, U PORCU GLIE DA RA LONZA, LA LONZA A DA A U FABBRU, U FABBRU GLIE DA RA FARCE, A FARCE A DA A U CAMPU, U CAMPU GLIE DA O GRA, O GRA O DA A MULINA, U MULINA GLIE DA A FARINA, A FARINA A DA A U FORNA, U FORNA GLIE DA A FILA DE PA, O PA RO DA A RA CIVETTA E RIPRENDE LA SUA BERRETTA. BOZZI MASSIMO

35 QUESTO CD E STATO IDEATO E REALIZZATO DALL INSEGNANTE PORRA MARIANGELA E DAI BAMBINI: ARCIERI VANESSA, BOZZI MASSIMO,BRAVI SIMONE,CAPORALETTI RICCARDO,CARLINI GIACOMO, GIANFELICI GIORGIA,ILARI MATTIA,LEONI MATTEO,PASQUINELLI ALESSANDRO,PIATANESI SILVIA, ROSSI MATTIA,STAFFOLANI GLORIA, STAFFOLANI VITTORIO, STURA SAMUELE BARRACO GIULIA,CIONCO RICCARDO,COPPARI ANDREA,FRANCIONI DIEGO, FRATTARI FEDERICO, GIULIANELLI ALAN, MARIANI GIULIA, MARIANI MATTEO, MEDEI ANDREA, MESSI LEONARDO, ORSETTI VALERIA, PELLEGRINI LORENZO, SANTANATOGLIA LETIZIA, SANTINI LORENZO,SANTORO DAVIDE, TAFFETANI ELIA, VIOLINI ALEX,ZEMRANI AYOUB


Scaricare ppt "PREMESSA CON IL PROGETTO "BABY COMPUTER 2003" SI E' CERCATO DI SVILUPPARE NEI BAMBINI L'INTERESSE PER IL COMPUTER AVVICINANDOLI NON IN MODO PASSIVO."

Presentazioni simili


Annunci Google