La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Tipi di Connessioni S. Pappalardo. Fattori che influiscono sulla stabilità della connessione: -La lunghezza dello stelo della vite; -La frizione che la.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Tipi di Connessioni S. Pappalardo. Fattori che influiscono sulla stabilità della connessione: -La lunghezza dello stelo della vite; -La frizione che la."— Transcript della presentazione:

1 Tipi di Connessioni S. Pappalardo

2 Fattori che influiscono sulla stabilità della connessione: -La lunghezza dello stelo della vite; -La frizione che la testa della vite riesce a determinare sul moncone; -La coppia di serraggio; -I diametri delle componenti in gioco; -Il corretto dimensionamento impianto-corona; -Langolo del moncone -La tolleranza tra gli esagoni. Fattori che possono determinare uno svitamento: -Insufficiente carico indotto nella vite dal torque: è sempre lelemento determinante; -Angolazione moncone-impianto: più aumenta, più la vite riceve sollecitazioni dovute al tentativo di ribaltamento effettuato dalla forza incidente sulla o sulle cuspidi, la cui proiezione verticale cade più lontana dal centro dellimpianto; -Non corretto dimensionamento tra diametro dellimpianto e diametro della corona protesica; -Mancanza di un idoneo mezzo meccanico antisvitamento. Svantaggi: lallentamento dellabutment costituisce una delle complicanze più frequenti che induce ad un reintervento da parte del professionista Gregory M, MurphyWM, ScootJ,Watson CJ, Reeve PE. A clinical study of the Bránemark dental implant system. Brit Dent J 1990;168: Zarb GA, Schinitt A. The longitudinal clinical effectiveness of osseointegrated dental implants: The Toronto study. Part III: Problems and complications encountered. J Prosthet Dent 1990; 64: Balbi P, Agostini A, Bazzurro A. Svitamento protesico nel monoimpianto. Dental Cadmos 2001; 8: Behr M, Lang R, Leibrock A, Rosentritt M, Handel G. Complication rate with prosthodontic reconstructions ori ITI and IMZ dental implants. Internationales Team fur Implantologie. Clin Oral Impl Res 1998;9:51-8. Connessioni Avvitate S. Pappalardo

3 Vantaggi della connessione conometrica: -Ampia versatilità protesica, grazie alla possibilità di utilizzare differenti tipologie di pilastro indipendentemente dal diametro dellimpianto; -Eliminazione della vite-passante di ritenzione e della propria filettatura. - Nessun problema di svitamento del moncone avvitato su impianto singolo. -Riduzione dei micromovimenti, -Predicibilità del risultato a lungo termine. -Ermeticità tra moncone ed impianto: è stato dimostrato che esiste una proliferazione batterica significativamente minore in impianti a connessione conometrica rispetto a quelli a connessione avvitata. Eccellente Tammaro, Piombino Michele, Piattelli Adriano. Valutazione clinica della mucosa peri-implantare su 100 impianti sommersi ad accoppiamento conico a 1 anno dal carico. Quintessence International 7/8 – 2002 Volker JK, Conrads G, Richter EJ. Analísí della congruenza della connessione pilastro-impianto. Quintess. Int 1996; 3: Muftu A, Mulcahy HL, Chapman RJ. Comparison of streptococcus sanguis penetration through various implant-abutment connection mechanisms. Quint. Int Abrahmsson I, Berglundh T, Lindhe J. Soft tissue response to plaque formation at different implant systems. A comparative study in the dog. Clin. Oral Impl. Res. 1998; 9: Yanase RT, Binon PP, Jemt T, Gulbramsen HJ, Pareli S. How do you test a cast framework fit for a full-arch fixed implant-supported prosthesis. Int J Oral Maxillofac. Implant 1994; 9: E Gherlone, L Paracchini, L Targetti, A Mascardi, E Baldo, R Grassi. Impianti dentali considerazioni strutturali biologiche e biomeccaniche. Odontoiatria n'2 Maggio 2002 (Rivista degli Amici di Brugg) E Gherlone, L Paracchini, L Targetti, A Mascardi. Studio sul comportamento a fatica di una sistematica implantare. Il Dentista Moderno Febbraio 2003 Shareef N, Levine D. Effect of manufacturing tolerances ori the micromotion at the Morse taper interface in modular hip implants using the finite element technique. Biomaterials 1996; Vol. 17 No. 6 Connessioni Conometriche S. Pappalardo

4 La modulazione della topografia di superficie dell impianto determina uninterazione fixture impianto che si traduce in unosseointegrazione con prognosi favorevole a lungo termine S. Pappalardo

5 E ACCLARATO CHE LA TOPOGRAFIA SUPERFIALE DEGLI IMPIANTI INFLUENZI SPICCATAMENTE IL PROCESSO DI OSSEOINTEGRAZIONE. Jayaraman M, Meyer U,Buhner M, Joos Ulrich, Wiesmann HP. Influence of titanium surfaces on attachment of osteoblast-like cells in vitro. Biomaterials 2004;25: S. Pappalardo


Scaricare ppt "Tipi di Connessioni S. Pappalardo. Fattori che influiscono sulla stabilità della connessione: -La lunghezza dello stelo della vite; -La frizione che la."

Presentazioni simili


Annunci Google