La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PDE-In: dalla ricerca clinica alla pratica ambulatoriale Fulvio Colombo Direttore SSD Andrologia Policlinico S.Orsola Malpighi

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PDE-In: dalla ricerca clinica alla pratica ambulatoriale Fulvio Colombo Direttore SSD Andrologia Policlinico S.Orsola Malpighi"— Transcript della presentazione:

1 PDE-In: dalla ricerca clinica alla pratica ambulatoriale Fulvio Colombo Direttore SSD Andrologia Policlinico S.Orsola Malpighi

2 STRUTTURA degli INIBITORI della PDE-5 NH N N N CH 3 O O CH 3 S N N O O CH 3 CH 3 Vardenafil (Levitra) N H N N O O CH 3 O O H H Tadalafil (Cialis) NH N N N CH 3 CH 3 O O CH 3 S N N CH 3 O O Sildenafil (Viagra) 3 MOLECOLE: - efficaci - sicure - costi analoghi

3 anni di PDE5-In per la DE Che cosa è cambiato ? -Evoluzione del costume (spinta mediatica) -Emersione del problema -Riconoscimento del ruolo dello Specialista -Impulso alla ricerca di base migliori conoscenze sui meccanismi dazione nuove indicazioni Dove stiamo andando ? -Somministrazione cronica (problema situazionale malattia) -Nuove indicazioni (riabilitazione post-chirurgica, EP, problematiche relazionali, priapismo, DSF, LUTS ….)

4 Lo Studio di Aversa et al è il primo studio randomizzato, placebo controllato che verifica lefficacia di vardenafil 10 mg on demand vs placebo nel trattamento della EP-LL in uomini senza DE I risultati dimostrano che vardenafil 10 mg on demand rispetto al placebo - migliora significativamente lo IELT - riduce significativamente il PERT - migliora significativamente il punteggio PEDT nei parametri controllo eiaculatorio, soddisfazione sessuale e stress I PDE5-I POSSONO ESSERE EFFICACI ANCHE IN ALTRE APPLICAZIONI?

5 FARMACOINIZIO DAZIONE DURATA DELLEFFETTO TEMPO DI ASSUNZIONE PRIMA DELLATTIVITA SESSUALE VARDENAFIL10 min5-7h (up to 12)0,5 - 1 h SILDENAFIL30 min4-6 h (up to 12)1 h TADALAFIL20 min24-36 h (up to 72)0,5-1 h Raheem et al, Patient Preference and Adherence 2009 FARMACOLOGIA CLINICA

6 PDE-5-Inhibitors: Dose-Effect-Relationship 5, 10, 20 mg (Tadalafil), Brock et al. J Urol 2002; 168: , 50, 100 mg (Sildenafil), Goldstein et al. N Engl J Med 1998; May 14; 338 (20): , mg (Vardenafil), Porst et al. Int J Imp Res 2001;13 % Yes" Responses Efficacy of medium and low doses in relationship to the highest investigated dose according to GAQ* *GAQ – Global Assessment Question: Has the treatment you have been taking over the past 4 weeks improved your erections? Efficacy of the highest investigated dose set to 100% High DoseMedium DoseLow Dose Tadalafil Sildenafil Vardenafil

7 Grado di Rischio Raccomandazioni Asintomatico, <3 fattori di rischio per CAD escluso il sesso maschile Ipertensione controllata Lieve angina stabilizzata Rivascolarizzazione coronaria con esito positivo IMA pregresso (>6 settimane) non complicato Insufficienza valvolare lieve NYHA classe I Immediata ripresa di attività sessuale con controlli ogni 6-12 mesi 2° Princeton Consensus Conference Kostis JB et al. Am J Cardiol 2005; Jackson G et al. JSM 2006 Categorie Basso

8 Grado di RischioCategorie Raccomandazioni Intermedio 3 fattori di rischio maggiori per CAD escluso il sesso maschile Moderata angina stabile Recente infarto (>2 ma <6 settimane) Presenza di aterosclerosi periferica senza apparente intressamento cardiaco NYHA classe II (Frazione di Eiezione <40%) Attività sessuale posticipata a test di secondo livello (Ecocardiogramma, test ergometrico) per riclassificare il paziente in basso o alto rischio 2° Princeton Consensus Conference Kostis JB et al. Am J Cardiol 2005; Jackson G et al. JSM 2006

9 Grado di RischioCategorie Raccomandazioni Alto Angina instabile o refrattaria Ipertensione non controllata Recente MI (<2 settimane) Aritmie refrattarie Cardiomiopatie Malattia valvolare moderata-severa (particolare stenosi aortica-gradiente sistolico > 40 mmHg) NYHA classe III-IV Attività sessuale posticipata alla stabilizzazione della cardiopatia di base 2° Princeton Consensus Conference Kostis JB et al. Am J Cardiol 2005; Jackson G et al. JSM 2006

10 Endothelial Repair by Endothelial Progenitor Cells

11 Studio in aperto 26 pz con DE e con o senza fattori di rischio CV trattati con tadalafil 20 mg/3 volte a settimana 3 mesi 23 soggetti controlli: placebo Parametri Funzione Endoteliale: FMD, Conta delle EPC RISULTATI Al termine del trattamento rispetto al basale nel gruppo trattato con Tadalfil aumenta in modo significativo il numero delle EPC e migliora significativamente FMD. Leffetto è significativo sia nei pazienti con e/o senza fattori di rischio CV.

12 Effect of Vardenafil on the Number of Endothelial Progenitor Cells (EPCs) Foresta et al. Int J Impot Res 2005; 17: EPCs = circulating Endothelial Progenitor Cells *p<0,001 4 h after intake of vardenafil 20 mg (single dose) significant increase of circulating EPCs In men with ED, the number of EPCs is reduced = Indicator of endothelial dysfunction circulating EPCs (number/ml) circulating EPCs (number/ml), change per patient controls n=22 ED patients n=28 baseline4 h after vardenafil n=10 Means (95% CI) (728.6–996.2) (1655.8–2151.2) **

13 Effect of Vardenafil on the Number of EPCs Dependent on Degree of Vascular Wall Damage EPCs = circulating Endothelial Progenitor Cells, IMT = Intima Media Thickness Foresta et al. Eur Urol 2007; 51: *p<0,01; **p<0,001 vs. control group controls n=25 Proportion EPCs/ml normal IMT n=24 plaque n= mild increase of IMT n=24 baseline 4 h after single dose of vardenafil 20 mg ED patients, groupsaccording to IMT state * ** 68 ED patients with different degrees of vascular wall damage, 25 healthy subjects as control group

14 Studio randomizzato, doppio cieco, cross over, 20 pz con DE e con o senza comorbilità associate trattati con T 20 mg on demand (OD)versus T 20 mg a giorni alterni (AD) Parametri di valutazione ET1, VCAM, ICAM, CRP,PSV, FMD, IMT CONCLUSIONI Tadalafil AD rispetto al basale migliora significativamente la funzione endoteliale e la funzione erettile (erezioni mattutine). Leffetto permane anche dopo 2 sett dallinterruzione della terapia Tadalafil OD rispetto al basale NON migliora significativamente la funzione endoteliale e la funzione erettile (erezioni mattutine) Non esiste una differenza significative tra i due bracci terapeutici.

15 Studio Randomizzato 32 pazienti con DE e con fattori di rischio CV, trattati con: Tad 20 mg giorni alterni (AD) o placebo per 4 settimane. Parametri di valutazione: FMD, Endotelina 1, NO. Le misure sono state eseguite al basale, alla fine del trattamento e dopo 2 settimane di follow up CONCLUSIONI La terapia cronica con Tad migliora significativamente i fattori di rischio cardiovascolare indipendentemente dal grado di DE. Il beneficio di questa terapia permane anche dopo due settimane dallinterruzione Per affermare leffetto sono necessari studi più ampi.

16 Studio in doppio cieco, placebo controllato, cross over sildenafil 50 mg vs placebo. 10 volontari sani, in modello di ischemia riperfusione Paramentri FMD misurato 2 h dopo IR indotta. La misura è stata ripetuta dopo 7 giorni CONCLUSIONI Sildenafil rispetto al placebo migliora significativamente la protezione endoteliale. Leffetto sembra essere dovuto allapertura dei canali del K ATP

17

18 236pz con DE Lieve-Moderata e Comorbilità associate Vardenafil Once A Day vs Vardenafil On Demand sia al termine della terapia, sia dopo un periodo di interruzione (dopo 4 settimane). Disegno dello studio: Studio Randomizzato, Placebo controllato, Doppio-Cieco, Multicentrico, wk V 10 mg /die + Placebo on demand N° pz wk Vardenafil 10 mg/die + Placebo on demand N° pz wk Vardenafil 10 mg on demand + Placebo daily - N°pz 74 Parametri IIEF-EF, SEP2, SEP3, SEP5, TSS CONCLUSIONI Once-daily vardenafil did not produce greater sustained effects on EF than on-demand vardenafil in men with mild-to-moderate ED, suggesting that daily dosing of PDE5 inhibitors does not produce sustained clinical benefits beyond cessation of treatment above those observed with on-demand administration.

19 Studio Prospettico in aperto, 112 pazienti con DE Sildenafil 50 mg nightly vs Sildenafil mg on demand 12 mesi + follow up 6 mesi Parametri: IIEF-EF; PSV CONLUSIONI Dopo 12 mesi Sildenafil nightly migliora la FE e leffetto permane anche dopo il termine del trattamento I risultati di questo studio open label dovrebbero essere confermati da uno studio in doppio cieco, placebo controllato.

20 Studio multicentrico, randomizzato, cross over in aperto 1058 pazienti con DE Tadalafil 20 mg on demand vs Tadalafil 20 mg 3v/sett. Durata 5-6 settimane Dopo 1 sett di wash out cambio regime terapeutico per 5- 6 sett Paramentri: IIEF-EF, SEP Risultati 59,1% dei pazienti ha preferito il regime on demand vs il 41,9% alle 3v/sett Entrambe i regimi erano efficaci anche se un aumento maggiore, ma non significativamnete diverso, dellIIEF-EF e SEP è stato riscontrato nel gruppo 3v/sett CONCLUSIONI: Tadalafil è efficace e ben tollerato sia on demand sia 3 v/sett Al paziente dovrebbe essere data lopzione di scegliere il miglior regime in accordo alle proprie esigenze

21 112 con DE moderata/severa tadalafil,daily vs tadalafil mg daily doses per 12 sett. Parametri: IIEF-EF, SEP, GAQ CONCLUSIONI Tadalafil Daily (10/20 mg) era efficace e ben tollerato ed efficace nel recupero del 30% dei non responders

22 Studio multicentrico, randomizzato, doppio cieco, placebo controllato. 268 pz con DE Tad 5mg/die vs Tad 10mg/die vs Placebo 12 sett CONCLUSIONI Once-a-day Tadalafil 5 mg or 10 mg once a day è ben tollerato e migliora significativamente la FE in pz con DE

23 Dallestensione di precedenti studi 234 pz con DE sono stati trattatti per 1 anno con Tad 5 mg/die e 238 pz con Tad 5mg/die per 2 anni CONCLUSIONI Luso a lungo termine di Tad 5mg/die è risultato ben tollerato ed efficace : valida alternativa al corrente utilizzo on demand per gli uomini con DE

24

25

26

27

28

29

30

31

32

33

34

35

36

37

38

39

40

41

42

43

44

45

46 Hatzimouratidis K, Hatzichristou DG Phosphodiesterase type 5 inhibitors: unmet needs. Curr Pharm Des. 2009;15(30): Pharmacokinetic differences should be obvious to consider a truly better option for patients. Patients must be aware of all treatment options since no ideal treatment exists and physicians must offer personalized medicine to their patients in the future. The development and adaptation of a patient-centered care model in sexual medicine will increase efficacy and safety of current and future treatments.


Scaricare ppt "PDE-In: dalla ricerca clinica alla pratica ambulatoriale Fulvio Colombo Direttore SSD Andrologia Policlinico S.Orsola Malpighi"

Presentazioni simili


Annunci Google